Area riservata

Standards edilizi e urbanistici per l’invecchiamento attivo. L’11 gennaio seminario a Roma di Abitare e Anziani

Scritto da
3 gennaio 2018
anziano-citta

Giovedì 11 gennaio a Roma, presso la Sala delle Regioni Spi-CGIL Nazionale, in Via dei Frentani, 4/a, si terrà il seminario, organizzato da Abitare e Anziani, dal titolo “Standards edilizi  e urbanistici per l’invecchiamento attivo”. L’orario dei lavori è 9,30 – 13,30.
La vita di donne e uomini anziane è quotidianamente ostacolata da quell’insieme di barriere edilizie e urbanistiche che ne compromettono la qualità e impediscono la loro piena partecipazione alla vita sociale. L’esempio più clamoroso è sicuramente l’assenza di ascensori in circa il 76% delle loro abitazioni.
Il seminario sarà l’occasione per una riflessione generale sulla adeguatezza degli standard edilizi e urbanistici alle esigenze dell’invecchiamento attivo così come indicate dall’OMS.
A cominciare dal problema delle barriere edilizie e urbanistiche che compromettono la qualità della vita degli anziani e impediscono la loro piena partecipazione alla vita sociale.
La finalità del seminario è di produrre primi indirizzi di orientamento per l’iniziativa vertenziale territoriale, ma anche per attivare interlocuzioni di merito ai vari livelli istituzionali.

Questo il programma dei lavori:

Presiede: Marco Di Luccio,  Presidente  AeA

Introduce: Claudio Falasca,  Direttore AeA

Comunicazioni:

Giancarlo Storto, esperto politiche urbane e abitative

Interventi:   

Mina  Cilloni, Segreteria   SPI-CGI Nazionale

Graziano Gorla, Segreteria  FILLEA-CGIL Nazionale

Daniele Barbieri, Seg. Gen.   SUNIA   Nazionale

Enzo Costa, Presidente  AUSER  Nazionale

Dibattito

Conclusioni:  Gianna Fracassi, Segreteria CGIL Nazionale

Categorie articolo:
Notizie

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MENU