Area riservata

Oliena (NU), volontari Auser contro gli incendi boschivi

Scritto da
27 giugno 2018
incendio

«Preveniamo gli incendi, accendiamo le coscienze. Dedica una giornata lavorativa alla salvaguardia dell’ambiente». È con questo slogan che l’Auser in collaborazione con il Comune di Oliena chiama tutti a raccolta per la campagna di prevenzione degli incendi boschivi dell’estate. L’appello è lanciato a nome dell’associazione  dal presidente Dionigi Loi, affinché tutti i cittadini possano partecipare attivamente alla campagna antincendi che partirà ufficialmente il primo di luglio. Una campagna che di prevenzione che da anni vede sempre  gli anziani del paese in prima fila in una guerra contro gli incendiari , finora sempre vinta dai volenterosi anziani olianesi. Lotta che quest’anno sarà particolarmente impegnativa per la presenza dell’erba altissima nelle campagne a seguito di una primavera particolarmente piovosa. La campagna inizierà il primo luglio e proseguirà fino al 31 agosto.
Un impegno che per gli anziani dell’Auser si ripete da qualche anno e che sicuramente ha portato un valido contributo alla guerra di contrasto degli incendi che vede impegnati diversi corpi. Da precisare che quello dei volontari dell’Auser non è un servizio di intervento diretto per l’eventuale spegnimento delle fiamme ma di prevenzione, controllo e monitoraggio in quelle zone cosiddette, a rischio, del territorio olianese. Zone dove in particolare si concentrano le coltivazioni tipiche di oliveti e vigneti. La loro anche quest’anno sarà una presenza , costante e discreta ma “scomoda” per i piromani che sono sempre in agguato.

Categorie articolo:
Notizie

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MENU