Area riservata

Noi siamo con Saviano

Scritto da
19 novembre 2010

Noi siamo con Saviano

Scritto da
19 novembre 2010

Dichiarazione di Michele Mangano, Presidente Nazionale Auser

Siamo con Roberto Saviano che testimonia ogni giorno l’impegno civile per la legalità, con le limitazioni cui è costretta la sua stessa libertà personale per le minacce della malavita.



Siamo con Saviano che ha semplicemente detto in televisione quello che qualche giorno dopo ha denunciato la Dia a proposito delle infiltrazioni della delinquenza organizzate del Sud negli affari e nella politica del Nord.



Denunciamo come inquietante l’iniziativa de Il Giornale di una petizione contro Saviano, falsamente accusato di essere contro il Nord.

Siamo convinti che il Ministro Maroni dovrebbe ringraziare Saviano e trarre dalle sue denunce opportunità di riflessione e di iniziative nella sua azione istituzionale di contrasto alla malavita.

L’impegno per la legalità che è condizione della coesione sociale deve unire e non dividere i cittadini onesti.


Categorie articolo:
Notizie

Dichiarazione di Michele Mangano
Presidente Nazionale Auser


Siamo con Roberto Saviano che testimonia ogni giorno l?impegno civile per la legalità, con le limitazioni cui è costretta la sua stessa libertà personale per le minacce della malavita.



Siamo con Saviano che ha semplicemente detto in televisione quello che qualche giorno dopo ha denunciato la Dia a proposito delle infiltrazioni della delinquenza organizzate del Sud negli affari e nella politica del Nord.



Denunciamo come inquietante l?iniziativa de Il Giornale di una petizione contro Saviano, falsamente accusato di essere contro il Nord.

Siamo convinti che il Ministro Maroni dovrebbe ringraziare Saviano e trarre dalle sue denunce opportunità di riflessione e di iniziative nella sua azione istituzionale di contrasto alla malavita.

L?impegno per la legalità che è condizione della coesione sociale deve unire e non dividere i cittadini onesti.


Categorie articolo:
Comunicati stampa

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MENU