Area riservata

“Mia madre fa l’attrice”: le prime date di presentazione del film di Mario Balsamo patrocinato da Auser

Scritto da
15 giugno 2016
mia-madre-fa

Il film diretto da Mario Balsamo “Mia madre fa l’attrice” cui Auser ha concesso il patrocinio, è pronto a partire con una serie di anteprime in diverse città italiane.
Ecco le prime date: 13 giugno Sant’arcangelo di Romagna – Supercinema Santarcangelo; 22 giugno Ravenna – Arena Brancaleone; 1 luglio Spoleto – Arena Cooperativa “Il Cerchio”; 2-3 luglio Palermo – Cinema Rouge et Noir; 7 luglio Castiglione del Lago – Arena Roccacinema; 13 luglio Senigallia – Arena Cinema Gabbiano; 13 luglio Fano Arena Cinema; 14 luglio Ancona – Arena Cinema Italia; 17 luglio Civitavecchia – Arena Pincio; 21 luglio Parma – Arena Cinema Edison D’essai; 25 luglio Vicenza – Arena dei Chiostri di Santa Corona cinema Odeon.
Il film sarà poi in tutte le sale italiane a partire dal prossimo 25 agosto. Interpretato dallo stesso regista e da sua madre Silvana Stefanini, il film è un documentario dal taglio  autobiografico dove il regista cinquantaduenne, vittima di un rapporto conflittuale ed irrisolto con la madre di 85 anni, racconta della loro passione comune: il cinema. Lui è un regista, lei è stata un’attrice – da giovane – ed entrambi hanno nostalgia di apparire sul grande schermo. Il film scorre con ironia e surrealismo, giocando tra realtà e finzione, senza evitare i nodi universali del rapporto madre-figlio, dove l’affetto si nasconde dietro recriminazioni e vendette. Tutto questo mentre si va alla ricerca di un film in cui la donna ha recitato sessant’anni fa nel suo ruolo più importante: ma che, per ragioni inspiegabili, non ha mai voluto vedere.

Categorie articolo:
Notizie

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MENU