Area riservata

Gemellaggio tra Auser Toscana e il circolo Auser “Li Mungature” di Pescara del Tronto (AP). La solidarietà concreta della campagna “Adotta un circolo”

Scritto da
7 novembre 2018
li mungature

GEMELLAGGIO TRA AUSER TOSCANA ED IL CIRCOLO AUSER “LI MUNGATURE” DI PESCARA DEL TRONTO (AP). LA SOLIDARIETA’ CONCRETA DELLA CAMPAGNA “ADOTTA UN CIRCOLO”
Continua la grande solidarietà di Auser a sostegno delle popolazioni colpite dal sisma, per la ricostruzione di tutti i circoli distrutti ed un sostegno concreto ai territori, nell’ambito dell’iniziativa “Adotta un Circolo” lanciata all’ultimo Congresso Nazionale Auser dal Presidente Enzo Costa.
In una delle Strutture Abitative di Emergenza in cui oggi vive Pescara del Tronto, dopo il terribile sisma del 2016, il 27 ottobre scorso, si è  festeggiato il gemellaggio tra il nuovo circolo Auser  “Li Mungature” e Auser Toscana che ha partecipato con una folta delegazione in rappresentanza di diversi territori della regione, in particolare con quello di Gavorrano che per primo ha lanciato una sottoscrizione a favore del circolo.
La nuova sede, donata al Comune di Arquata del Tronto da una ditta privata e data in comodato d’uso al circolo Auser Li Mungature, è stata completamente arredata grazie alle donazioni di Auser Marche, Auser Gavorrano, Auser Montegrimano Terme, Auser Pesaro Urbino, Auser Puglia, Auser Toscana.
“Il Circolo – afferma la Presidente Auser Marche Manuela Carloni – che rappresenta oggi l’unico punto di aggregazione del villaggio S.A.E. di Pescara del Tronto e sarà a disposizione per tutte le iniziative della collettività, vede la collaborazione di numerosi soci di tutte le età che, per l’occasione, hanno preparato il pranzo di accoglienza delle delegazioni con le specialità culinarie della zona. Per noi questo giorno rappresenta la rinnovata speranza che questo territorio possa tornare a vivere ancora e meglio di prima. È in momenti come questo che si è ancora più orgogliosi della capacità della nostra associazione di mobilitare tanta solidarietà. E per noi questo momento deve rappresentare l’inizio di una lunga collaborazione per condividere idee, progetti, occasioni per stare insieme”.
“Davvero toccante è stata la visita della delegazione nella zona rossa – ha aggiunto la Presidente di Auser Toscana Simonetta Bessi –Siamo onorati di poter dare il nostro sostegno a questo circolo che rappresenta un punto di riferimento per tutta la comunità. Ma questo non è che l’inizio di un lungo percorso insieme”.

Categorie articolo:
Notizie

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MENU