Area riservata

Concluso “Passo a Passo”: 252 migranti e richiedenti asilo seguiti in laboratori e corsi

Scritto da
22 ottobre 2019
passoapasso

Si è concluso con la presentazione pubblica “Passo a Passo” il progetto di Auser Lombardia  che ha affrontato il tema delle migrazioni sperimentando percorsi di accoglienza, scambio e interazione che hanno visto collaborare gruppi di rifugiati e richiedenti asilo con organizzazioni, aziende e reti informali di cittadini.
È stato gestito da un partenariato che ha avuto  come capofila Auser Lombardia insieme ad altre organizzazioni di volontariato e cooperative sociali con solida esperienza nell’area dell’inclusione e dell’accoglienza e integrazione di migranti. Il progetto, della durata di 18 mesi, ha coinvolto i territori di Pavia, Olgiate Olona, Legnano e Gallarate. In totale, sono state 252 le persone che hanno usufruito delle attività del progetto, decine i laboratori attivati: informatica, lingua italiana, cucito, falegnameria, teatro, cucina e alimentazione e tanto altro. Alcuni migranti sono stati accompagnati nel percorso di studi per la licenza media o per prendere la patente. A Voghera è stato attivata una ciclo officina di riparazione delle biciclette.
Il 22 ottobre a Milano sono stati presentati pubblicamente i risultati. Sono stati costruiti modelli di azione basati sulla partecipazione attiva e sulla responsabilizzazione di persone, organizzazioni e contesti territoriali, così da favorire e accelerare i processi di integrazione, diminuire potenziali conflittualità e contenere i rischi connessi alla marginalità e all’isolamento sociale. Il filmmaker Guido Tronconi ha realizzato un video-documentario che testimonia con efficacia i risultati del progetto.
Per info sul progetto: Maria Di Marla maria.dimarla@auser.lombardia.it

Categorie articolo:
Notizie

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MENU