fbpx

Area riservata

Castelletto Ticino (NO): con “Piacere di conoscerti” l’integrazione si fa ai fornelli

Scritto da
15 gennaio 2020
CREATOR: gd-jpeg v1.0 (using IJG JPEG v80), quality = 90

La cucina può essere un mezzo molto efficace per l’integrazione e la conoscenza delle culture straniere nel nostro paese. Lo sanno bene i volontari dell’Auser di Castelletto Ticino (NO) che con il patrocinio dell’assessorato alle Pari opportunità del Comune hanno organizzato la rassegna di incontri “Piacere di conoscerti”. Ogni incontro sarà tenuto da docenti di diversa provenienza: da Italia, Marocco, Senegal, Filippine, India, Romania e Albania. Il corso ha l’obiettivo di incentivare gli scambi culturali e far conoscere le abitudini e tradizioni di mondi solo all’apparenza lontani da noi. Questo tramite la condivisione della preparazione di piatti tipici stranieri che poi saranno gustati tutti insieme; non mancheranno altre attività come la decorazione della pelle con l’henné, l’acconciatura dei capelli in treccine, la creazione di bracciali e collane. I rappresentanti delle comunità straniere parleranno poi delle loro usanze in occasione di matrimoni, nascite, funerali. Gli incontri si svolgono ogni sabato mattina fino a maggio per un totale di 16 appuntamenti al circolo Auser «La casa di Igino» in via Gramsci 28. Si alternerà un sabato dedicato alla gastronomia dalle 9,30 fino a fine pranzo e uno dedicato alle altre iniziative dalle 9,30 alle 12,30.
Per informazioni si può contattare l’Auser di Castelletto Ticino al numero 0331- 962797.

Categorie articolo:
Notizie

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MENU