Area riservata

Auser con il popolo Saharawi per i diritti umani e l’autodeterminazione

Scritto da
9 novembre 2010

Auser con il popolo Saharawi per i diritti umani e l’autodeterminazione

Scritto da
9 novembre 2010

Dichiarazione di Michele Mangano
Presidente Nazionale Auser

Auser  condivide l’ Appello lanciato in questi giorni alla Comunità internazionale ad intervenire per salvare la vita a migliaia di civili Saharawi,accampati, per protesta contro le condizioni di vita dei circa 200 mila profughi;  in una zona desertica ad est di El Aaiun.

La situazione si aggrava di giorno in giorno per l’assedio posto dall’esercito marocchino che impedisce l’approvvigionamento di cibo,acqua e medicinale, mitragliando i mezzi che portano i generi di prima necessità. 

Alcuni giorni fa un ragazzo di 14 anni è stato ucciso e sette persone sono state ferite.



Auser ribadisce il netto rifiuto nei confronti delle violazioni dei Diritti Umani e la condanna di ogni iniziativa contro la vita e la dignità della  popolazione Saharawi., sollecita tutte le proprie strutture a proseguire nelle azioni di Solidarietà 

Sollecita l’impegno di  tutte le Istituzioni affinché vengano rispettate le risoluzioni dell’ONU per realizzare il Referendum e l’autonomia del popolo Saharawi.
Categorie articolo:
Notizie

Dichiarazione di Michele Mangano
Presidente Nazionale Auser


Auser  condivide l? Appello lanciato in questi giorni alla Comunità internazionale ad intervenire per salvare la vita a migliaia di civili Saharawi,accampati, per protesta contro le condizioni di vita dei circa 200 mila profughi;  in una zona desertica ad est di El Aaiun.

La situazione si aggrava di giorno in giorno per l?assedio posto dall?esercito marocchino che impedisce l?approvvigionamento di cibo,acqua e medicinale, mitragliando i mezzi che portano i generi di prima necessità. 

Alcuni giorni fa un ragazzo di 14 anni è stato ucciso e sette persone sono state ferite.



Auser ribadisce il netto rifiuto nei confronti delle violazioni dei Diritti Umani e la condanna di ogni iniziativa contro la vita e la dignità della  popolazione Saharawi., sollecita tutte le proprie strutture a proseguire nelle azioni di Solidarietà 

Sollecita l?impegno di  tutte le Istituzioni affinché vengano rispettate le risoluzioni dell?ONU per realizzare il Referendum e l?autonomia del popolo Saharawi.


Categorie articolo:
Comunicati stampa

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MENU