Area riservata

Abitare Solidale arriva a Prato e Pavia

Scritto da
7 dicembre 2017
abitare-solidale123

Prato , città della Toscana con la più alta percentuale di anziani con oltre sessantacinque anni, ha deciso di affrontare il problema del disagio abitativo.  Il prossimo 13 dicembre a partire dalle ore 9,30 presso la Sala Consiliare della Provincia, si terrà il seminario sull’abitare solidale “Costruire risposte  di comunità al disagio abitativo”, occasione durante la quale si firmerà il protocollo di collaborazione tra il Comune di Prato, Auser territoriale e Auser Abitare Solidale. Un accordo per dare luogo ad una cabina di regia in grado di sviluppare anche in questa città l’esperienza di convivenze solidali nata soprattutto nella città metropolitana di Firenze e sviluppatasi con successo anche in altre realtà. Interverranno fra gli altri: Renato Campinoti presidente di Auser Abitare Solidale, Gabriele Danesi coordinatore e vicepresidente di Abitare Solidale che relazionerà sulla condivisione abitativa. A parlare di  Buone pratiche di abitare condiviso saranno Luigi Ricci, Assessore al Nuovo Welfare di Comunità, Comune di Campi Bisenzio e la Dott.sa Chiara Banfi, referente Condominio Solidale di Firenze. Dopo gli interventi di rappresentati del sindacato e del mondo dell’associazionismo e del volontariato, le conclusioni saranno affidate a Matteo Biffoni, Sindaco di Prato e Presidente ANCI Toscana.
Per info: Renato Campinoti Presidente associazione Auser Volontariato Abitare Solidale
Cell: 3406330383 Email: presidenzaabitaresolidaleauser@gmail.com

 

Mercoledì 6 dicembre alle ore 12.00 presso la Sala San Martino di Tours di Corso Garibaldi 69  si presenta  il progetto Abitare Solidale Auser a Pavia. Abitare Solidale è un progetto sociale, nato in Toscana,  che ha come obiettivo l’attivazione di percorsi di coabitazione tra cittadini, anziani e non solo, residenti in case ampie con più di una camera da letto, e quanti abbiano bisogno di un alloggio a causa di una situazione di momentanea necessità.
Abitare Solidale mira a trasformare il “problema abitativo” in  opportunità per una comunità più coesa e per un nuovo modello di assistenza, mediante coabitazioni fondate sui principi del mutuo aiuto e della reciproca solidarietà che sostituiscono sostituisce i tradizionali accordi di natura economica.
Il progetto è realizzato da Auser Comprensoriale di Pavia in convenzione con il Comune di Pavia,  in partenariato con Anffas Pavia, Ass. APPavia, Coop. Soc. Santagostino, Parrocchia SS. Salvatore e con la supervisione di Auser Abitare Solidale. La convenzione è stata firmata  lo scorso giugno 2017.
Per ulteriori info si può visitare il sito del progetto di Pavia: https://abitaresolidaleauser-pavia.com/ o contattare Elena Borrone  Direttore Auser Comprensoriale di Pavia 334-6064465 339-2796769 elena.borrone@auser.lombardia.it

Categorie articolo:
Notizie

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MENU