Area riservata

A Dossobuono (VR) arriva il bookcrossing, grazie ai volontari dell’Auser

Scritto da
18 dicembre 2017
bookcrossing-dossobuono

Anche a Dossobuono, frazione del comune di Villafranca in provincia di Verona, grazie al locale circolo Auser nasce il bookcrossing. I pensionati del circolo hanno imparato a catalogare i libri della biblioteca locale, gestiscono lo spazio, dando vita ad un servizio importante a disposizione della cittadinanza, ma non si sono fermati qui, da pochi giorni è attivo il servizio di bookcrossing, nei giardini pubblici di Dossobuono, Alpo e Rizza, frazioni del comune di Villafranca, saranno collocate le “casette” con i libri che le persone possono prendere, leggere e riportare, perché i libri sono patrimonio di tutti.
Il fenomeno del bookcrossing è un importante esperimento sociale, perché ogni libro ha un numero elevato e potenzialmente illimitato di lettori, è economico, più libri letti, più diffusione della cultura del libro, e perché no? Anche ecologica, per effetto del riciclo.
È la prova che esiste la civiltà e non solo il vandalismo gratuito, la cultura a disposizione di tutti.
Un piccolo tassello di un mosaico colorato e variegato che è il mondo Auser, uomini e donne che impiegano il loro tempo libero al servizio degli altri, contribuendo al benessere comune per favorire l’invecchiamento attivo.

Categorie articolo:
Notizie

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MENU