Area riservata

Moratoria sui nuovi centri per i giochi d?azzardo, il Parlamento non receda

Scritto da
6 settembre 2013
Don Zappolini: ?Accogliere le dimissioni del sottosegretario Giorgetti?



?Ai senatori che hanno approvato la mozione che vieta per un anno l’apertura di nuovi centri per i giochi d’azzardo va il nostro forte apprezzamento?, afferma don Armando Zappolini, portavoce di ?Mettiamoci in gioco? ? la campagna nazionale contro i rischi del gioco d?azzardo promossa da ACLI, ADUSBEF, ALEA, ANCI, ANTEAS, ARCI, AUSER, Avviso Pubblico, CGIL, CISL, CNCA, CONAGGA, Federconsumatori, FeDerSerD, FICT, FITEL, Fondazione PIME, Gruppo Abele, InterCear, Libera, Shaker – pensieri senza dimora, UISP. ?E? un altro segnale di una crescita di sensibilità e attenzione delle istituzioni nei confronti delle tante criticità che questo fenomeno manifesta. Ci sono, in Parlamento, persone responsabili che sanno opporsi a una lobby potente.?



?Ci aspettiamo?, conclude don Zappolini, ?che i parlamentari, e i partiti, non tornino sui loro passi. E che sia accolta la volontà del sottosegretario Giorgetti di rinunciare alla delega sul gioco d?azzardo.?







Info:

Mariano Bottaccio

cell. 329 2928070 – email: ufficio.stampa@cnca.it



Giusy Colmo

cell. 348 2819301 – email ufficiostampa@auser.it

Categorie articolo:
Comunicati stampa

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MENU