Area riservata

“Fatti di un’altra pasta”: il 6 e 7 giugno i volontari Auser nelle piazze italiane

Scritto da
25 maggio 2015
raccoltafondi

Contro la solitudine e l’emarginazione degli anziani solidarietà e legalità unite per sostenere il Filo d’Argento Auser, il telefono amico degli anziani.

I prossimi 6 e 7 giugno 2015, i volontari dell’Auser saranno nelle principali piazze italiane in occasione dell’evento “Fatti di un’altra pasta” a sostegno del Filo d’Argento, il servizio di prossimità e di aiuto agli anziani fragili promosso dall’Auser, un servizio che contrasta solitudine ed emarginazione.
Verranno distribuiti pacchi di pasta proveniente dai terreni di Libera, spaghetti biologici “antimafia” prodotti dai giovani della Cooperativa sociale Placido Rizzotto –Libera Terra di San Giuseppe Jato che coltiva i terreni confiscati alla mafia in diversi territori della Sicilia. Un’alleanza quella fra gli anziani di Auser ed i giovani di Libera che si è consolidata nel tempo, espressione di un impegno comune all’insegna della solidarietà fra le generazioni e di lotta comune alle mafie. Anche per quest’anno Auser avrà al suo fianco una presenza di qualità, Gianmarco Tognazzi, apprezzato attore di cinema, teatro e televisione, persona sensibile ed attenta alle cause sociali che ha voluto condividere con Auser l’impegno a favore degli anziani soli ed a rischio di emarginazione.

Qui tutte le informazioni e le piazze dove trovare la pasta dell’Auser

Il Filo d’Argento con il numero verde gratuito 800-995988, attivo tutto l’anno dalle 8 alle 20 su tutto il territorio nazionale, è lo strumento principale con cui Auser realizza le attività di sostegno e protezione e attraverso il quale gli anziani possono richiedere aiuto. I volontari coinvolti in questo settore sono in totale 16.534, di questi quasi il 40% è rappresentato dalle donne con 6.507 volontarie impegnate nei servizi di aiuto. Le ore di volontariato svolte in anno sono quasi 2 milioni e 700 mila. Gli interventi di sostegno riguardano: accompagnamento protetto con auto, consegna pasti a domicilio, consegna spesa e farmaci, piccoli aiuti in casa, disbrigo pratiche burocratiche, compagnia telefonica, compagnia a casa, attività di socializzazioni presso case di riposo e Rsa. Le persone assistite dalla rete Auser in un anno sono state 261.449, per la maggior parte (138.554) si tratta di persone che hanno richiesto i servizi di accompagnamento protetto; oltre 40.000 sono stati gli anziani che hanno usufruito del servizio di disbrigo pratiche burocratiche, mentre coloro che sono stati seguiti attraverso la “compagnia telefonica” e la “compagnia a domicilio” sono in totale 28.204. Significativi anche i numeri degli interventi complessivi svolti in un anno: 1.402.718, di questi la parte del leone è svolta dagli interventi di accompagnamento protetto: più di 700.000. Gli interventi di compagnia e contrasto alla solitudine ammontano complessivamente a oltre 212.000. Numeri importanti anche per gli interventi di “consegna pasti” che superano quota 227.000. Le auto impegnate nei servizi di trasporto e accompagnamento sono 5.702. Macchine che hanno macinato in un anno in tutta Italia, più di 17 milioni di chilometri.

L’iniziativa ha ottenuto il patrocinio del Segretariato Sociale Rai

Categorie articolo:
Comunicati stampa

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MENU