Area riservata

Auser destina 25.000 euro ai lavoratori del Nepal colpiti dal terremoto del 25 aprile 2015.

Scritto da
11 febbraio 2016
nepal-terremoto

Firmato protocollo di collaborazione fra Auser, Cgil e l’ONG Ituc-Nac

Sono passati 10 mesi dal devastante terremoto di magnitudo 7,8 che lo scorso 25 aprile 2015 colpiva il Nepal, uno dei paesi più poveri del pianeta. I morti furono oltre 8000, interi villaggi furono rasi al suolo e cancellati. La sofferenza della popolazione immane ed oggi purtroppo completamente dimenticata dai media.

L’Auser da subito avviò una raccolta fondi fra i propri volontari ed associati, raccogliendo la cifra di 25.000 euro. Oggi, grazie ad un protocollo di collaborazione sottoscritto fra l’associazione, la Cgil e l’Ong nepalese Ituc – Nac, i fondi potranno essere destinati al progetto  “Ricostruzione per creare opportunità di lavoro dignitoso in Nepal”.

Il progetto avrà una durata di tre anni e permetterà di migliorare le condizioni di vita di un gruppo di 290 lavoratori che nel terremoto hanno perso tutto.

Categorie articolo:
Comunicati stampa

Comments

  • Complimenti visto che sono stati dimenticati e voi grandi

    aurora caprioli 12 febbraio 2016 0:19 Rispondi

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MENU