Area riservata

Anno 18 numero 8 – 26 febbraio 2015

Scritto da
26 febbraio 2015
Agenzia settimanale – Anno 18 numero 8 ? giovedì 26 febbraio 2015

L?Agenzia Auser è un servizio d’informazione dell’Auser Nazionale. 

Viene inviata via E-mail. E’ inoltre visibile sul sito internet 
www.auser.it
 



AuserInforma


CONCORSO NAZIONALE AUSER, PER PARTECIPARE  C?E? TEMPO FINO AL  15  MARZO
E? stata spostata al 15 marzo 2015, la data di scadenza per partecipare al  concorso promosso dall?Auser nazionale  ?Costruiamo un ponte tra le generazioni. Il piacere di continuare a conoscere?,   collegato all?ultima edizione della Città che apprende di Palermo. 
Il concorso si articola in quattro sezioni: poesia, racconto breve, fotografia e da quest?anno anche video.  Possono partecipare al Bando tutti gli iscritti Auser purché in possesso della tessera per il 2015. 
La premiazione dei vincitori, selezionati da una giuria di esperti esterni all?Auser, si terrà nel corso della Conferenza di Organizzazione convocata a Roma il 16 e  17 aprile  2015.
Il lavori delle sezioni poesia, racconti brevi e fotografia vanno inviati alla casella di posta concorso@auser.it    mentre per i file video, più pesanti, è stata attivata la casella dedicata video.auser@gmail.com  
Il Bando del concorso con le indicazioni sulle modalità di partecipazione sul sito www.auser.it
 
SAVE THE DATE AUTOCONVOCAZIONE DEL VOLONTARIATO ITALIANO. A ROMA IL 9 E 10 MAGGIO 2015
Lanciata il 5 dicembre 2014 in occasione della Giornata Internazionale del Volontariato l?iniziativa è promossa da Forum Nazionale del Terzo Settore, Consulta del Volontariato presso il Forum, ConVol – Conferenza Permanente delle Associazioni Federazioni e Reti di Volontariato e CSVnet – Coordinamento Nazionale dei Centri di Servizio per il Volontariato. Coinvolgerà i volontari che aderiscono alle decine di migliaia di organizzazioni presenti capillarmente su tutto il territorio nazionale che ogni giorno operano per il bene comune e che, attraverso il loro agire gratuito e volontario, creano occasioni di partecipazione e promozione umana e sociale.
 
BOLOGNA. SALUTE, CULTURA E MOLTO ALTRO NEL NUOVO PROGRAMMA DI CONFERENZE “IL SALOTTO DELLA STAZIONE”
E’ disponibile il programma di marzo e aprile de “Il salotto della stazione”: il ciclo di conferenze gratuite promosso da Auser Bologna nel Quartiere Borgo-Reno.
L’appuntamento è per il giovedì pomeriggio dalle 15 alle 17 all’interno della stazione di Borgo Panigale, in via Marco Celio 23.
Anche in questo in questo bimestre in programma un ricco calendario di eventi, accompagnati come sempre da thè e pasticcini, per passare un pomeriggio in compagnia all’insegna della cultura e dello svago. Si comincia il 5 marzo con un incontro dedicato alla musica; a seguire, i due giovedì successivi, si parlerà di salute e benessere in collaborazione con lo staff della Casa della Salute del Quartiere Borgo-Reno. E poi ancora: viaggi, cinema, arte, diritti dei cittadini.
Programma completo
 

REGGIO CALABRIA. L?8 MARZO DEDICATO AD UNA GRANDE ARCHEOLOGA

Lunedì 2 marzo, alle ore 16,30 presso la Sala Convegni del Museo Nazionale di Reggio Calabria, si terrà l?iniziativa ?aspettando l?8 marzo? con la dottoressa Elena Lattanzi che presenterà la figura di una grande donna archeologa scomparsa l?anno scorso, Silvana Luppino, che ha lavorato a lungo presso gli scavi di Sibari. L?iniziativa è organizzata dall?Auser Soccorso di Reggio con il patrocinio del Comune  e del Museo. Interverrà il presidente nazionale Enzo Costa.

 

ROMA. DUE INIZIATIVE  PER LE GIORNATE DEI BENI COMUNI
L?Auser Lazio partecipa all?evento ?Good Deeds Day 2015?, verranno organizzati due eventi il 14 marzo a Ostia con ?porte aperte alla sartoria solidale di Ostia?, dove i visitatori dalle ore 9,30 alle 12,30 potranno assistere dal vivo alla realizzazione dei tanti manufatti  che le  13 volontarie dell?Auser realizzano e che vengono poi destinati alle raccolta fondi a sostegno di progetti e iniziative. Il secondo appuntamento  è il 15 marzo in via dei Fori Imperiali dalle 10,30 alle 19,30 dove Auser, Ada e Anteas Lazio in un apposito stand si confronteranno con i cittadini sulle problematiche legate al gioco d?azzardo, tematica sulla quale le tre associazioni si apprestano ad avviare il progetto ?Fuori Gioco?.
 
CIVITAVECCHIA. LA BIBLIOTECA DELL?AUSER
Dal prossimo 2 marzo sarà in funzione la Biblioteca Auser Civitavecchia creata preso la sede dell?associazione in via Giusti 22. La Biblioteca può contare ad oggi su 1100 volumi grazie ai libri donati dai soci, dalla Fondazione Cassa di Risparmio, dai cittadini e quelli acquisiti direttamente dall?Auser. L?intento è quello di stimolare la lettura e creare uno spazio culturale. Il prestito dei libri è gratuito. La biblioteca sarà aperta per la lettura e per la richiesta di prestiti dal lunedì al venerdì dalle ore 10,30 alle 12.00 e dalle 16,30 alle 18,30.
 
TRIESTE. NONNI FANTASTICI, INIZIATIVA DI AUSER E UNICEF
A Trieste Unicef e Auser ? in sintonia con il protocollo d?intesa firmato da pochi mesi –  tra febbraio e aprile propongono una iniziativa comune che si rivolge in particolare ai nonni, ma non solo, con l?avvio di un ciclo di incontri (non conferenze) dal titolo accattivante: Impariamo ad essere ?nonni fantastici?.  Tre degli incontri saranno condotti da Loredana Czerwinsky Domenis, già docente presso l?Ateneo triestino e attualmente responsabile Auser dell?Area Apprendimento Permanente. Il primo incontro (27 febbraio), di carattere generale, si incentrerà sul particolare rapporto di confidenza e complicità che si instaura tra nonni e nipoti, ma anche su come l?arrivo di un nipote richieda una notevole flessibilità e fluidità psicologica nel rapportarsi col bambino alle diverse età e nel gestire gli articolati rapporti con gli altri adulti che attorniano il bambino stesso. Nel secondo (13 marzo) si seguiranno nonni e nipoti in una avventura comune, in cui si avviano mano nella mano in quel mondo fantastico che è racchiuso nelle pagine di un libro (così diverso da quelli che leggevano i nonni). Nel terzo (27 marzo) la dott. Luisa Cividin fornirà consigli pratici su come la lettura ad alta voce da parte dei nonni possa portare il nipote a vivere avventure meravigliose. Nell?ultimo (10 aprile) si forniranno suggerimenti su come gli adulti, i nonni in particolare, possano aiutare i nipoti ad affrontare senza ansia i problemi legati alla dislessia ed a conviverci con serenità e sicurezza.
Gli incontri si svolgeranno nella nuova sede di Auser, nell?ambito delle attività dell?Università delle Liberetà e con la collaborazione dei Circoli Culturali Auser. L?iniziativa vorrebbe diventare, nelle intenzioni degli organizzatori, un incontro ricorrente, una sorta di ?scuola dei nonni?, in funzione delle richieste che i partecipanti formuleranno.
 
AUSER MILANO PER EXPO
È in rete il sito  www.exploramilano.it che propone a tutti coloro che vengono a Milano percorsi fuori dai canoni tradizionali per scoprire e  riscoprire la metropoli. Il sito è parte integrante del progetto ?Reti di cultura per tutti? di Auser Milano, attivo da marzo 2014 a marzo 2016 e realizzato con  il contributo della Fondazione Cariplo. Quattro percorsi tematici diversi declinati in tre itinerari per andare conoscere una città con occhi diversi, la sua arte, la sua storia, i poeti e i letterati che l?hanno vissuta, i quartieri che non ti aspetti. ,d
 
NONNI AL COMPUTER, SI PARTE A CREMONA
Sono aperte le iscrizioni  per il progetto di alfabetizzazione informatica over 65 di Auser Unipop Cremona in collaborazione con Lineacom.
Si parte il prossimo 3 marzo con due incontri alla settimana, il martedì e il giovedì dalle 16.30 alle 18.30 per un totale di 8 lezioni.
Il progetto si propone di fornire le competenze di base per l’utilizzo del computer e la navigazione in internet sia per accedere ai servizi che per il piacere di approfondire interessi culturali e mantenere relazioni sociali.
Il Corso prevede l’iscrizione all’Auser Unipop Cremona tramite tessera associativa di 22 euro più un contributo quota corso di 10 euro.
Per informazioni  tel. 0372/448678  unipop.cremona@auser.lombardia.it www.auserattiva.it/sede/cremona/
 
VALLESINA. UN CORSO PER TUTTI DI PSICOLOGIA DEL BENESSERE
L?Auser Alta Vallesina in collaborazione con l?università popolare degli adulti di Ancona, organizza il corso ?psicologia del benessere?. L?iniziativa rientra in un progetto di promozione sociale, finalizzato alla sviluppo della cittadinanza attiva.  Il corso sarà articolato in quattro incontri da due ore ciascuno secondo questo calendario: lunedì 23 marzo,  il 31 marzo, martedì 14 aprile e martedì 21 aprile dalle ore 17.00 alle 19.00 presso l?istituto scolastico di Mergo capoluogo. L?ingresso è libero.
Per info e prenotazioni telefonare al  numero 0731-817042 il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 10 alle 12.
 
SAN QUIRICO (SI) ISCRITTI RECORD E UNA NUOVA AUTOMOBILE
San Quirico D?Orcia (SI) è un paese di 2700 abitanti e 540 sono soci Auser.
Un record che la direzione provinciale ha scelto di premiare con il dono di una nuova automobile per il trasporto dei disabili acquistata con il contributo di Unicredit.
Le auto a disposizione di questa associazione diventano così quattro, per svolgere con ancora più efficacia le numerose attività: 850 servizi prestati per 3000 ore di volontariato  con oltre 30.000 chilometri percorsi dai mezzi di trasporto per raggiungere i centri di analisi, diagnosi e cura.
A San Quirico inoltre di organizzano gite e visite culturali e presto l?associazione potrà contare su una nuova sede nei locali della ex scuola elementare.
Fonte: Corriere di Siena
 
VICENZA. SUI LUOGHI DELLA GRANDE GUERRA, PROPOSTE DI ESCURSIONI PER I SOCI AUSER
Il gruppo di lavoro Auser Vicenza sulla Grande Guerra e sulla resistenza ha sviluppato una serie di proposte turistico culturali.  Si comincia il 23 maggio 2015, in occasione della festa provinciale Auser si propone nella mattinata di percorrere insieme ?il sentiero del silenzio ? porta della memoria? in comune di Gallio località Campomuletto. E? un percorso nel bosco, da fare a piedi adatto a tutti, delle installazioni sul terreno offriranno la possibilità di conoscere e riflettere. Questo cammino sarà accompagnato dagli interventi di un coro che eseguirà brani coerenti. Per coloro che avessero difficoltà anche per una semplice passeggiata nel bosco, in collaborazione con Auser di Roana è possibile visitare con un accompagnatore il Museo della Guerra di Canove. Il 24 maggio il  Crel Auser Conco organizza una manifestazione di lettura di poesie frammiste ad esecuzioni di brani corali sulla grande guerra. Il 20 giugno è prevista una escursione a piedi, accompagnata (facile e per tutti) sui luoghi teatro delle prime fasi della guerra nel 1915, da Millegrobbe andremo a Forte Luserna ? possibilità di pranzo al sacco o in malga. Per coloro che lo desiderano si avrà la possibilità nel pomeriggio di salire ai resti del Forte di Cima Vezzena da dove si ha un quadro completo di quel primo teatro di guerra. Il percorso  terminerà il 5 settembre a Tonezza con due  escursioni per ricordare  il 70° anniversario della Resistenza ed il 100° della Grande Guerra. Al mattino a piedi (o per chi è impossibilitato in auto) andremo in Val Barbarena Bastarda sul luogo dove i nazifascisti fucilarono il comandante ?Freccia? ufficiale inglese paracadutato sulle nostre montagne per realizzare un collegamento tra le formazioni partigiane e gli Alleati.Dopo il pranzo in un locale vicino (è possibile anche il pranzo al sacco) andremo in auto al Monumento Sacrario di Monte Cimone, teatro di una sconvolgente azione della guerra di ?mine? che provocò una tragedia nella tragedia.
Per info contattare Auser Vicenza: presidenza.vicenza@auser.vicenza.it
 
GATTEO (FC): GRANDI E BAMBINI ?NATI PER LEGGERE?
Riprendono a Gatteo (FC) le letture ad alta voce organizzata dai volontari del gruppo ?Nati per Leggere? presso la Biblioteca comunale e il Centro Auser di Gatteo a Mare.
Il progetto ha l’obiettivo  di consolidare la lettura ad alta voce come un?abitudine della famiglia, un piccolo rito che unisca genitori e bambini, oltre che di familiarizzare i più piccoli con i libri.
La prima lettura in calendario è  per mercoledì 25 febbraio alle ore 17 presso il centro Auser,  che ospiterà l’iniziativa una al mese fino al mese di maggio. Si tratterà di letture ?frontali?destinate anche ai più piccoli,  con un piccolo gruppo di volontari che leggeranno storie adatte a tutti i bambini in età prescolare e dei primi anni della scuola primaria.
Per informazioni:  biblioteca@comune.gatteo.fo.it
 
MONTELUPO FIORENTINO (FI): FARE RETE CON IL TAVOLO PERMANENTE DEL SOCIALE
Una rete comune per rispondere ai bisogni delle persone: a Montelupo Fiorentino (FI) Auser, Caritas, Misericordia, Pubblica Assistenza e alcune associazioni sul territorio insieme per la creazione del tavolo permanente del sociale.
Sono i primi passi di un percorso che intende costruire una forte relazione tra pubblico ed associazionismo, ottimizzando gli sforzi per rispondere alle esigenze dei cittadini.
Fonte: La Nazione
 
ASCOLI PICENO. L?ANZIANO SI RACCONTA IN UN CONCORSO
L?Auser di Ascoli Piceno, lo Spi con il patrocinio della Provincia organizzano la quattordicesima edizione del concorso ?L?anziano racconta, storie, poesie e arte?.
Il concorso è aperto a tutti, pensionati e studenti delle scuole anche con lavori di gruppo. Si può partecipare con racconti legati alla propria vita lavorativa, racconti di vita, un nipote che racconta il proprio nonno a tema libero, poesie a tema libero. I lavori devono essere ovviamente inediti. C?è tempo fino al 30 aprile per partecipare, i lavori vanno inviati allo spi cgil provinciale in viale Rozzi 13/f ad Ascoli Piceno.
per informazioni: anzianosiracconta.ap@marche.cgil.it tel. 0736/345324.
 
VOGHERA. UN AUTISTA PER AMICO
Sono 21 i volontari di AUSER Voghera che si occupano  di trasportare presso le strutture sanitarie del territorio quegli  anziani  che necessitano di visite mediche o di terapie di vario tipo  e non sono in grado , per motivi di salute o di mancanza di disponibilità da parte dei famigliari, di raggiungere ospedali, poliambulatori o strutture sanitarie . Non si tratta, di un semplice trasporto protetto automobilistico, ma di un impegno di vero e proprio accompagnamento. Il volontario si reca a casa dell?utente, lo aspetta, lo aiuta a prendere posto nel mezzo, lo accompagna fin sulla soglia della destinazione, lo assiste in caso di bisogno, lo aspetta e infine lo riaccompagna a casa. E? un impegno che rientra nei servizi  di aiuto alla persona che AUSER ,attraverso il programma Filo d?Argento offre ai soci e  ai non soci.
Sono necessari, professionalità, pazienza, grande senso di solidarietà e  di umanità e soprattutto la voglia di credere in una mission che va ben oltre l?impegno di sedersi al volante di un mezzo, guidare per raggiungere un qualsivoglia centro medico anche in fasce orarie particolari e con una presenza che spesso dura ore o addirittura un?intera giornata.
Fonte: Auser Voghera Informa
 
BENEVENTO. TABLET SENZA MISTERI
L? Auser  di Benevento organizza presso la propria sede in Viale Mellusi, 68 presso il Palazzo del Volontariato, due corsi gratuiti per la conoscenza e l?uso del Tablet. Il primo è previsto nei giorni venerdì 20 febbraio e venerdì 20 marzo, sempre alle ore 18.00; il secondo, invece nei giorni venerdì 24 aprile e venerdì 15 maggio, ancora alle ore 18.00. Saranno ammesse venti persone a corso (per info e prenotazioni ci si può rivolgere a: -Maria Di Natale cell. 331-1013195; -Ennio Coluccio cell. 338-6051509)
Fonte: Ilvaglio.it
 
TREVIGLIO. IL CIBO NELL?ARTE
Un viaggio alla scoperta di come il cibo è stato raffigurato nell?arte dal seicento fino ai tempi moderni. E? la visita guidata che l?Auser di Treviglio organizza  presso la mostra ?Il cibo nell?arte? a Brescia a Palazzo Martinengo. Per informazioni e iscrizioni  Tel. 0363-598051 cultura@ausertreviglio.it
 
COLTURANO (MI), UNA SERATA PER PARLARE DI AZZARDO
Si è svolta lo scorso 19 febbraio a Colturano (MI) una serata dedicata al gioco d?azzardo patologico, nell?ambito delle ?Serate della Salute? organizzate dall?Assessorato delle politiche sociali con collaborazione con Auser.
All?iniziativa ha partecipato la psicologa Silvia Ruggero, specializzata in dipendenze, che ha spiegato tutti i rischi che si corrono con il gioco d?azzardo e le possibilità che hanno i giocatori per uscire dalla dipendenza.
Fonte: Il Cittadino di Lodi
 



Dal Sindacato

NUOVA CAMPAGNA DELLA CGIL PER UNA LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE SUGLI APPALTI
  ?Gli appalti sono il nostro lavoro. I diritti non sono in appalto?. Queste le parole scelte dalla Cgil per una campagna a sostegno di una proposta di legge di iniziativa popolare sul tema e che, a partire da oggi e fino alla fine di aprile, attraverserà tutto il Paese. Lo farà grazie ad un furgone, adeguatamente bardato delle immagini della campagna, che percorrerà tutto lo stivale per chiudersi a Roma negli ultimi giorni di aprile. L’obiettivo è la raccolta di firme a sostegno di una proposta di legge che, in estrema sintesi, propone: la garanzia dei trattamenti dei lavoratori impiegati negli appalti privati e pubblici; il contrasto alle pratiche di concorrenza sleale tra le imprese; la tutela dell’occupazione nei cambi di appalto.
Le motivazioni di questa iniziativa della Cgil nelle parole del segretario confederale, Franco Martini. ?La parola appalti – spiega il dirigente sindacale – è troppo spesso legata al termine malaffare, ma dietro la ‘corruttela’ ci sono centinaia di migliaia di lavoratrici e lavoratori che pagano il prezzo più alto di questa deriva. Gli appalti sono infatti prevalentemente sinonimo di lavoro povero, destrutturazione del ciclo produttivo, di sfruttamento del lavoro, di assenza di diritti, di inquinamento dell?economia. Elementi che impongono una politica diversa?.
 



Anziani e dintorni

BOLOGNA. UN CORSO PER GESTIRE L?INVECCHIAMENTO DELLE PERSONE LGBT
Sensibilizzare gli operatori che lavorano con persone anziane, i volontari di associazioni che si occupano di terza età e le associazioni gay, lesbiche e trans su un tema poco trattato in Italia ma che all?estero è da tempo nell?agenda sociale di istituzioni e terzo settore:  l?invecchiamento delle persone Lgbt. È l?obiettivo del percorso di formazione proposto dal Cassero Lgbt center di Bologna insieme a un gruppo di volontari del circolo Senior Lgbt. ?In altri Paesi questo tema è già in agenda da anni, mentre in Italia ancora non se ne parla?, dice Jonathan Mastellari, responsabile comunicazione e logistica per i gruppi Senior Lgbt di Modena, Rimini e Bologna.  Obiettivo del percorso di formazione è dare una prima formazione di base sulla tematica a chi è interessato, infatti è ad accesso libero e chiunque può iscriversi, ma l?obiettivo è di creare una maggiore sensibilizzazione tra chi lavora a contatto con persone anziane, come gli operatori delle case di riposo o i volontari di associazioni, chi lavora nei patronati o nei sindacati. Gli incontri previsti sono quattro e si terranno a  Modena, Rimini e Bologna. Si parte il 21 febbraio a seguire il 28, il 7 e il 21 marzo. Nell?appuntamento del 21 marzo Auser e Ancescao Bologna parleranno di invecchiamento attivo.
Per informazioni: over55lgbt@gmail.com  oppure benessere@cassero.it 
Fonte: redattore sociale
 
SENTIRSI GIOVANI PER VIVERE DI PIU?
Secondo una ricerca dell?University College di Londra, chi si sente giovane ha migliori probabilità di morire più tardi, confermando l?importanza della sfera psicologica nella salute delle persone.
A sottoporsi allo studio 6500 persone con un?età media di 66 anni: il lavoro degli studiosi ha dimostrato che c?è una forte correlazione fra l?età percepita e i decessi per cause cardiovascolari, mentre non c?è alcun legame per quanto riguarda il cancro.
I più ottimisti si prendono anche più cura di sé e a seguire i consigli del medico, riducendo i fattori di rischio.
Fonte: Italia Oggi
 



Associazionismo Volontariato Terzo Settore



 
UNA PETIZIONE PER SALVARE L?EDITORIA NON PROFIT
Il Forum Nazionale del Terzo Settore ha aderito alla Campagna in difesa dell?editoria non profit #MenoGiornaliMenoliberi, lanciata la scorsa settimana da 9 associazioni e sindacati del settore: Alleanza delle Cooperative Italiane Comunicazione, Mediacoop, Federazione Italiana Liberi Editori, Federazione Italiana Settimanali Cattolici, Federazione Nazionale Stampa Italiana, Articolo 21, Sindacato Lavoratori Comunicazione CGIL, Associazione Nazionale Stampa Online, Unione Stampa Periodica Italiana.
L?obiettivo della campagna è quello di tutelare e garantire l?autonomia e il pluralismo dell?informazione e dare impulso ad una riforma dell?editoria.  A rischio 200 testate e oltre 3000 posti di lavoro. Anche una testata storica come NOIDONNE  è  a rischio. Si può firmare la  petizione per tutelare il pluralismo dell’informazione #menogiornalimenoliber al link  https://www.change.org/p/meno-giornali-meno-liberi-petizione-per-il-governo-e-il-parlamento-italiani
 
IL FORUM DEL TERZO SETTORE SCRIVE AL PRESIDENTE MATTARELLA PER RICHIEDERE MAGGIORE IMPEGNO PER LA LIBERAZIONE DI GIOVANNI LO PORTO
Il Forum nazionale del Terzo Settore ha inviato al presidente della Repubblica Sergio Mattarella una lettera per richiedere un maggior impegno dello stato italiano per la liberazione di Giovanni Lo Porto, il cooperante rapito tre anni fa in Pakistan.
Pietro Barbieri portavoce del forum, ricorda nella lettera il passaggio del discorso di insediamento del nuovo presidente che ha fatto cenno a quegli italiani ?impegnati in zone spesso rischiose, nella preziosa opera di cooperazione e aiuto allo sviluppo? di cui non si hanno notizie. ?Giovanni è “il volto” dei nostri valori ? scrive Barbieri- che diventano pratica di vita. Chiediamo che questi valori siano difesi senza esitazioni, e che Giovanni Lo Porto non sia lasciato solo.?
 
 
FONDAZIONE MEYER. UNA CAMPAGNA PER UN ROBOT NEUROCHIRURGICO PEDIATRICO
l?Ospedale Pediatrico Meyer, attraverso la sua Fondazione, ha appena lanciato un?iniziativa solidale a favore dei bambini colpiti da malattie cerebrali. Si tratta di una campagna di raccolta fondi con SMS solidale al 45503 che sarà attiva fino all?1 marzo. I fondi raccolti serviranno per sostenere l?acquisto di un innovativo robot neurochirurgico che permetterà di ridurre di oltre il 50% la durata delle operazioni, diminuendo la percentuale di complicanze e aumentando la precisione degli interventi, a tutto vantaggio dei piccoli pazienti.  L?Ospedale pediatrico Meyer è uno dei maggiori centri di riferimento a livello nazionale per il trattamento e la cura di tutto lo spettro delle patologie di interesse neurochirurgico. Un bambino su 4 dei piccoli ricoverati proviene da fuori Toscana.
 
ITALIA POVERA, L?ALLARME DELLA CARITAS E I DATI DELL?ISTAT
Un italiano su quattro e a rischio povertà, il 23% delle famiglie vive in situazione di disagio economico. L?allarmante fotografia è scattata dalla Caritas nel Rapporto Europa sull?impatto della crisi e dall?Istat nel documento ?Noi Italia?, entrambi riferiti al 2013.  In Italia sono oltre 10 milioni le persone in condizioni di povertà relativa, che presentano una spesa per consumi inferiore alla soglia di riferimento. Si tratta del 16,6% della popolazione. La povertà assoluta, che non consente di avere standard di va accettabili, coinvolge invece il 7,9% delle famiglie, per un totale di circa 6 milioni di cittadini. «Il 23,4% delle famiglie vive in una situazione di disagio economico, per un : lastampa.it
 
 

Agenzia d’Informazione a cura dell?Ufficio Stampa Auser
Nazionale Via Nizza 154 00198 Roma tel. 06/84407725 fax 06/8440.7777
E-mail ufficiostampa@auser.it Sito internet: www.auser.it
 
Categorie articolo:
Agenzia d'informazione AUSER

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MENU