Area riservata

Anno 18 numero 7 – 18 febbraio 2015

Scritto da
18 febbraio 2015
Agenzia settimanale – Anno 18 numero 7 ? mercoledì 18 febbraio 2015

L?Agenzia Auser è un servizio d’informazione dell’Auser Nazionale. 

Viene inviata via E-mail. E’ inoltre visibile sul sito internet 
www.auser.it
 



AuserInforma


SAVE THE DATE AUTOCONVOCAZIONE DEL VOLONTARIATO ITALIANO. A ROMA IL 9 E 10 MAGGIO 2015
Lanciata il 5 dicembre 2014 in occasione della Giornata Internazionale del Volontariato l?iniziativa è promossa da Forum Nazionale del Terzo Settore, Consulta del Volontariato presso il Forum, ConVol – Conferenza Permanente delle Associazioni Federazioni e Reti di Volontariato e CSVnet – Coordinamento Nazionale dei Centri di Servizio per il Volontariato. Coinvolgerà i volontari che aderiscono alle decine di migliaia di organizzazioni presenti capillarmente su tutto il territorio nazionale che ogni giorno operano per il bene comune e che, attraverso il loro agire gratuito e volontario, creano occasioni di partecipazione e promozione umana e sociale.
 
CONCORSO NAZIONALE AUSER, PER PARTECIPARE  C?E? TEMPO FINO AL  15  MARZO
E? stata spostata al 15 marzo 2015, la data di scadenza per partecipare al  concorso promosso dall?Auser nazionale  ?Costruiamo un ponte tra le generazioni. Il piacere di continuare a conoscere?,   collegato all?ultima edizione della Città che apprende di Palermo.   Il concorso si articola in quattro sezioni: poesia, racconto breve, fotografia e da quest?anno anche video.  Possono partecipare al Bando tutti gli iscritti Auser purché in possesso della tessera per il 2015.  La premiazione dei vincitori, selezionati da una giuria di esperti esterni all?Auser, si terrà nel corso della Conferenza di Organizzazione convocata a Roma il 16 e  17 aprile  2015.
Il lavori delle sezioni poesia, racconti brevi e fotografia vanno inviati alla casella di posta concorso@auser.it    mentre per i file video, più pesanti, è stata attivata la casella dedicata video.auser@gmail.com  
Il Bando del concorso con le indicazioni sulle modalità di partecipazione sul sito www.auser.it
 
 
CINISELLO BALSAMO (MI): 39 RIFUGIATI DIVENTANO VOLONTARI
Arruolare i rifugiati come volontari: è l?idea alla base del protocollo d?intesa firmato a Cinisello balsamo (MI) che mette insieme una decina di associazioni tra cui l?Auser.
L?idea è quella di coinvolgere nelle attività di volontariato i profughi presenti in città con l?obiettivo di favorire l?integrazione sociale, il rapporto con il territorio, la conoscenza, sviluppare legami di amicizia, ma anche dare modo a queste persone di sentirsi utili all?interno della comunità che li accoglie.
Si tratta per il momento di 39 uomini provenienti da Nigeria e Bangladesh ed inseriti dal Ministero dell?interno nel programma di protezione internazionale.
Per quanto riguarda Auser, i rifugiati parteciperanno alle attività del Filo D?Argento, affiancando i volontari più esperti in attività come l?accompagnamento verso strutture ospedaliere o nella consegna di spesa a domicilio.
Fonte: Il Giorno
 
VIGARANO MAINARDA (FE): IL VOLONTARIATO DEI PROFUGHI DEL MALI
14 profughi del Mali richiedenti protezione internazionale, giunti nei mesi scorsi a Vigarano Mainarda (FE), sono impegnati in attività di volontariato in convenzione con diverse associazioni locali, tra cui l?Auser.
Da novembre ad oggi, i giovani maliani hanno svolto  lavori di pulizia nel parco della scuola elementare e operato piccoli lavori di manutenzione. Inoltre, aiutano nella gestione e sistemazione del vicino campo di calcio,  collaborano con la Caritas locale nel confezionamento dei pacchi ai più bisognosi e con la biblioteca.
Lavori utili che aiutano l?integrazione.
Fonte: La Nuova Ferrara
 
MILANO, MEZZI GRATIS PER I NONNI VOLONTARI
Abbonamento Atm per i mezzi pubblici di Milano gratuito per i nonni volontari davanti alle scuole: è il progetto ?Nonni amici?, messo in piedi da Auser, Ada e Anteas.
Il progetto coinvolge 79 istituti della città e per gli anziani consiste nell?aiutare i bambini sorvegliando l?entrata e l?uscita e facendoli attraversare in sicurezza.
In alcuni istituti è previsto anche il servizio di accompagnamento a piedi ?A scuola ci andiamo da soli?, attraverso un percorso predefinito e velificato dai vigili.
Fonte: Avvenire
 
PAVIA, GRUPPO DI MUTUO AIUTO CONTRO IL GIOCO D?AZZARDO PATOLOGICO
Partirà nel mese di marzo a Pavia, nel quartiere Vallone, un gruppo di auto-mutuo aiuto per i giocatori d?azzardo patologici e per i loro familiari, organizzato da Auser Pavia.
L?iniziativa rientra nell?ambito dello ?Sportello Q? che da diversi mesi è attivo sul fronte del contrasto alle azzardopatie. Lo sportello di ascolto infatti è già attivo attraverso il numero 340-6239804340-6239804 e la mail sportelloazzardo@gmail.com.
Auser Pavia inoltre organizza per il 23 febbraio alle 21  un incontro sul tema delle ricadute economiche della dipendenza dal gioco con l?avvocato Marco Sommariva  e Luca Casarotti dello Sportello legale Casa del Giovane.
 
A VITERBO   LA DANZA PER LA LIBERTA? DELLE DONNE
Lo scorso 14 febbraio l?Auser Viterbo ha organizzato  nella piazza del Comune alle ore 15.00 l?evento One Billion Rising Revolution a cui ha partecipato la cittadinanza ed una folta delegazione di Auser Orte. In 207 nazioni nel mondo e in più di 100 città italiane, tra cui Viterbo, il 14 febbraio 2015 si è ballato  per dire basta alla violenza contro le donne e le bambine. Per il terzo anno consecutivo “One Billion Rising”, la campagna ideata da Eve Ensler ha spinto più di un miliardo di persone a danzare e manifestare contro le violenze subite dalle donne.
 
PIACENZA. CORSO DI FORMAZIONE PER INTERCETTARE IL GIOCATORE PATOLOGICO
Lo Svep di Piacenza organizza il corso di formazione ?Dalla trappola alla rete?, dedicato alle figure non professionali che intercettano il giocatore eccessivo. Destinatari del corso sono professionisti (avvocati, consulenti del lavoro, medici, bancari, educatori, assistenti sociali, ecc.), volontari, impiegati, commercianti, sacerdoti ecc. I volontari possono partecipare sia come professionisti sia come volontari ?puri?. Le parti iniziali e conclusive saranno curate da esperti locali coadiuvati da volontari competenti; la parte centrale del percorso sarà sviluppata dall?associazione A.N.D. – Azzardo e Nuove Dipendenze. Promotrici del progetto un pool di associazioni  del territorio fra cui anche l?Auser.Gli incontri si terranno presso lo Svep in via Capra 14/B, primo appuntamento il 25 febbraio, a seguire il 7 marzo e mercoledì 18 marzo. Per le iscrizioni e informazioni:
dazzardo.anche.no@gmail.com
Fonte:ilpiacenza.it
 
BATTIPAGLIA (SA), RIPARTE L?AMBULATORIO PER GLI ANZIANI CON IL DAY SERVICE
Grazie all?impegno di Auser, a Battipaglia (SA) è stato ripristinato il Day Service geriatrico presso il poliambulatorio Asl.
Nei mesi scorsi infatti il servizio era stato sospeso, provocando notevoli disagi tra la popolazione anziana, che non poteva più fare riferimento ad una struttura fondamentale sul territorio.
Grazie alle proteste e alle trattative tra Auser, Asl e regione, il centro ha riaperto i battenti grazie all?impegno degli operatori che si sono auto-tassati e con importanti novità: la riorganizzazione del servizio in maniera più sistematica e produttiva, la presenza di un medico di guardia, un nuovo sportello ticket dedicato agli anziani, orari più flessibili .
Fonte: Il Mattino
 
VILLAFRANCA (VR): CON IL VOLONTARIO INFERMIERE NASCE UN PICCOLO AMBULATORIO
Il circolo Auser di Villafranca di Verona  amplia i propri servizi con l?apertura di un piccolo ambulatorio medico.
L?attività è resa possibile dalla disponibilità di Renzo Campodell?Orto, infermiere dell?aeronautica in pensione. Il servizio è aperto  a tutti, anziani e non, ed offre attività come medicazioni, misurazione della pressione, del colesterolo e della glicemia, prelievi di sangue, consigli pratici.
Il Comune ha stanziato 500 euro per l?acquisto di materiale sanitario, anticipato dall?Auser.
L?ambulatorio è aperto  il mercoledì dalle 10 alle 11 e il venerdì dalle 16 alle17.
Fonte: L?Arena
 
 
VIGNOLA (MO). DA AUSER E ACE UNO SPORTELLO INFORMATIVO PER GENITORI SUI DISTURBI DELL’APPRENDIMENTO
Inaugura presso l’Università della Libera Età di Vignola (MO) uno sportello informativo dedicato ai genitori di bambini e ragazzi con disturbi specifici dell’apprendimento (DSA).
Il servizio, completamente gratuito, nasce grazie all’appoggio di ACE, Associazione che opera sul territorio dell’Unione Terre di Castelli, e dalla voglia di due mamme di ragazzi con DSA, che desiderano mettere a disposizione la loro esperienza maturata direttamente sul campo.
Lo sportello è aperto il primo e l’ultimo venerdì del mese dalle 18 alle 19.30 (su appuntamento), presso la sede dell’Università Libera Età Ginzburg, in piazzetta Soli 1, a Vignola (MO).
Per informazioni: www.auseremiliaromagna.it/node/299
 
TAVARNELLE- BARBERINO. GIORNATA DI PREVENZIONE CONTRO TRUFFE E RAGGIRI
Grande successo di pubblico dell?incontro fra anziani e forze dell?ordine che si è tenuto nei giorni scorsi al Circolo La Rampa, nell?ambito dell?iniziativa organizzata da Auser, Circolo La Rampa, Spi-Cgil e Sezione Soci Coop ?Anziani cortesi ma arguti?. Il  luogotenente Giuseppe Cantarero, comandante della Stazione dei Carabinieri di Tavarnelle Val di Pesa  e il tenente Toni Di Giosia, comandante del Nucleo Operativo dei Carabinieri di Scandicci, hanno  presentato le serie infinita di trucchi che i truffatori mettono in atto per raggirare una vittima anziana. Dal  trucco dello specchietto rotto e la finta perquisizione, al finto conoscente o tecnico del gas che si introduce dentro casa. Ed hanno puntato sull?importanza della prevenzione e dell?informazione.  ?ogni qualvolta scorgono casi sospetti ? hanno detto- chiamateci con tempestività in modo da consentire un intervento immediato da parte nostra, create anche una rete di solidarietà avvalendovi della presenza e del controllo del vicino. Soddisfatto dell?incontro  il presidente dell?Auser Volontariato Insieme Paolo Pandolfi che ha concluso la serata con la distribuzione del decalogo antitruffa ai presenti.
Fonte: gonews.it
 
ANCONA. IL FASCINO DELLA MUSICA POPOLARE
Saltarello marchigiano, stornelli, tarantella e canzoni in vernacolo. Sono gli ingredienti della manifestazione ?Canta con noi? organizzata dall?Auser Filo d?Argento Dorico in collaborazione con l?associazione Pasquella di Varano, che si svolgerà il prossimo 20 febbraio a partire dalle ore 16.00 presso la sede del filo d?argento.
 
BESOZZO. IL VIAGGIO DELLA MEMORIA  IN SELLA AD UNA BICICLETTA
L?Auser Besozzo insieme organizza per il prossimo 27 febbraio alle ore 20,45 presso la Sala letture  del Comune un incontro con Giovanni Bloisi sul tema ?Il mio viaggio della memoria da Varano Borghi ad  Auschwitz per non dimenticare?. Giovanni Bloisi è un viaggiatore molto speciale, in sella alla sua bicicletta con un bagaglio ridotto al minimo ha attraversato il passo dello Stelvio ed ha raggiunto i campi di concentramento di Auschwitz, Birkenau e Mauthausen.
 
VOGHERA. IMPARA L?ARTE
Auser Voghera in collaborazione con il circolo di pittura vogherese, organizza un ciclo di tre incontri sulla storia dell?arte ?da Michelangelo a Van Gogh?, presso la sede associativa in via Cignoli 1. Si comincia il 26 febbraio, si prosegue il 5 e 12 marzo, sempre alle or 21.
 
VOGHERA (PV): L?AIUTO DI AUSER CONTRO TRUFFE E VIOLENZA
Auser Voghera (PV) in prima linea contro le truffe agli anziani e ogni forma di violenza e di dipendenza.
Nelle prossime settimane infatti, alcuni dei volontari affronteranno un mini-corso di formazione per accrescere le proprie competenze riguardo a violenza sulle donne, gioco d?azzardo, alcolismo e truffe, con l?obiettivo di fare formazione per spiegare alle persone come comportarsi in questi casi. Cercare di prevenire insomma, prima che il danno sia subito.
Fonte: La Provincia Pavese
 
CORSO GRATUITO PER IMPARARE AD USARE IL COMPUTER
Auser Cremasco e Auser Madignano organizzano un corso di alfabetizzazione per l?uso del computer. Il corso, gratuito, è riservato ai soci Auser, ed è a numero limitato di partecipanti (massimo 10). Gli incontri, a partire dal 2 febbraio, saranno dieci: ogni lunedì e giovedì, dalle 20:30 alle 22:30, presso il Centro Sociale di Madignano (Via Lago Gerundo, 9). Le iscrizioni si ricevono presso il Centro Sociale durante l?apertura pomeridiana, oppure telefonando al 366 2873184366 2873184. L?iniziativa vuole dare la possibilità ai partecipanti di consolidare una maggiore coesione e nello stesso tempo apprendere nuove conoscenze, mettendosi in gioco.
Fonte:welfarenetwork.it
 
I 100 ANNI DI NONNA ANNA, BIBLIOTECARIA DEL CENTRO AUSER DI CHIEVO (VR)
Anna Zannoni ha raggiunto il traguardo dei 100 anni ed è festa grande.
L?anziana signora svolge l?attività di bibliotecaria al centro di incontro e aggregazione di Chievo (VR): per l?occasione a Nonna Anna è stata consegnata una targa da parte del sindaco e un attestato dell?Università itinerante Verona, da parte della presidente dell?Auser.
 
COPPARO (FE), IL NUOVO PULMINO GRAZIE ALLA RACCOLTA DEL 5X1000
Un nuovo pulmino Volkswagen Caddy da 7 posti alimentato a metano per l?Auser di Copparo (FE): è stato acquistato da Auser Ferrara con i fondi del 5×1000.
Grazie alla nuova convenzione stipulata, Auser Copparo garantirà i trasferimenti a tutte le strutture sanitarie  della provincia, su prenotazione ed in modo gratuito.
 
?SOCIAL MARKET?, A CARPINETO (PC) LA RACCOLTA DI GENERI ALIMENTARI
Sono ottimi i risultati raggiunti dal progetto ?Social market? organizzato a Carpaneto Piacentino (PC) da Auser e Gruppo Alpini.
L?iniziativa prevede una raccolta straordinaria di generi alimentari a lunga conservazione con scadenza a breve termine, organizzata presso i supermercati del paese, evitando così gli sprechi e aiutando chi ha bisogno.
Destinatarie infatti sono le famiglie meno abbienti, che versano in situazione di difficoltà economica.
Fonte: Libertà
 
?AUSILIO PER LA SPESA?, A PIOMBINO (LI) UN BILANCIO POSITIVO
Bilancio positivo per il progetto ?Ausilio per la spesa?, promosso da Auser Piombino (LI) e Unicoop Tirreno.
Il servizio è riservato ad anziani over 75 o a persone che per motivi diversi non  possono recarsi a fare la spesa, ed è gratuito per chi ne ha diritto.
Nel 2014 a Piombino sono state effettuate 1120 spese totali, consegnate a domicilio a 36 utenti iscritti.
Fonte: La Nazione
 



Dal Sindacato

 VIAGGIO DELLA LEGALITA?, A ROMA L?EVENTO DI CHIUSURA
Si avvia a conclusione il viaggio della legalità della Cgil, partito lo scorso 27 ottobre da Milano nell’ambito della campagna nazionale  “Legalità: una svolta per tutte”, promossa per dire no alla criminalità organizzata, alla corruzione, all’evasione e per chiedere interventi concreti contro queste zavorre per l’economia e il futuro del Paese. Dopo le tappe nelle fabbriche, nelle scuole, nelle aziende confiscate alla mafia, nei campi e nei porti delle regioni italiane, giovedì prossimo, 19 febbraio, il pulmino della legalità arriverà alla Casa del Jazz di Roma (h. 9.30, viale di Porta Ardeatina, 55), dove si terrà l’evento di chiusura della campagna. All’appuntamento parteciperanno Gianna Fracassi, segretario confederale della Cgil; Claudio Di Berardino, segretario generale Cgil Roma e Lazio; Rosy Bindi, presidente Commissione parlamentare antimafia; Guido Fabiani, assessore Sviluppo economico e Attività produttive Regione Lazio; Alfonso Sabella, assessore alla Legalità Roma Capitale; Andrea Orlando, ministro della Giustizia; Giuseppe Pecoraro, Prefetto di Roma; Giuseppe Pignatone, procuratore della Repubblica di Roma. Le conclusioni saranno affidate a Susanna Camusso, segretario generale della Cgil.
 



Anziani e dintorni

RICERCA CENSIS E FONDAZIONE GENERALI SULL?INVECCHIAMENTO
Il 65% dei giovani non teme l’invecchiamento: perché lo considera un fatto naturale (53%) o perché pensa che invecchiando si migliora (12%). A far paura è la perdita di autonomia. Pensando alla propria vecchiaia, il 43% degli italiani giovani e adulti teme l’insorgere di malattie, il 41% la non autosufficienza. E il 54% degli anziani fa coincidere la soglia di accesso alla vecchiaia proprio con la perdita dell’autosufficienza, il 29% con la morte del coniuge e il 24% con il pensionamento.
Questi sono i principali risultati della ricerca “L’eccellenza sostenibile nel nuovo welfare. Modelli di risposta top standard ai bisogni delle persone non autosufficienti”, realizzata dal Censis in collaborazione con Fondazione Generali, che è stata presentata oggi a Padova da Francesco Maietta, Responsabile del settore Politiche sociali del Censis
Fonte: redattore sociale
 
 



Associazionismo Volontariato Terzo Settore



 FORUM TERZO SETTORE: BARBIERI CONFERMATO PORTAVOCE, RINNOVATO IL COORDINAMENTO NAZIONALE
Sarà Pietro Barbieri a guidare, per i prossimi due anni, il Forum Nazionale del Terzo Settore. Lo ha riconfermato all’unanimità l’Assemblea nazionale riunita  a Roma lo scorso 11 febbraio. Pietro Barbieri proseguirà quindi fino al 2017 il mandato intrapreso due anni fa quando, il 30 gennaio del 2013, venne eletto Portavoce. Nel suo intervento Pietro Barbieri ha posto l’accento sull’importanza, per il Forum del Terzo Settore ?di rivendicare un ruolo più partecipe e attivo? che porti il terzo settore italiano ad essere presente, e in prima linea, nella costruzione dell’agenda del Paese, esercitando una rappresentanza ?che ci restituisca pienamente il ruolo di parte sociale, come già negli ultimi anni sta accadendo, a partire dal contributo che ci è stato chiesto e dall’impegno che abbiamo messo nella discussione del Ddl di Riforma del Terzo Settore.?
L?Assemblea ha inoltre rinnovato anche il Coordinamento Nazionale che, a seguito delle modifiche di Statuto, passerà dagli attuali 20, a 24 componenti, includendo quattro rappresentanti dei Forum regionali, divisi per ambiti territoriali: centro, nord-ovest, nord-est e sud Italia. Il Coordinaento risulta così composto: Luigi Agostini (Federconsumatori), Franco Bagnarol (Movi), Maria Teresa Bellucci (ModaVi), Gianfranco Cattai (AOI),  Enzo Costa (Auser), Andrea Fora (Federsolidarietà), Alessandro Geria (Anolf), Maurizio Gubbiotti (Legambiente), Vincenzo Manco (Uisp), Renato Mattivi (Avis), Paola Menetti (Legacoopsociali), Giancarlo Moretti (MCL), Maurizio Mumolo (Arci), Paolo Nardi (Cdo opere sociali), Nirvana Nisi (Ada), Benito Perli (Fitus), Fabrizio Pregliasco (Anpas), Sofia Rosso (Anteas), Stefano Tassinari (Acli), Armando Zappolini (Cnca). A loro si aggiungono, per i Forum regionali, Gianni Palumbo (Portavoce Forum Lazio), Sergio Silvotti (Portavoce Forum Lombardia), Paolo Alfier (Portavoce Forum Veneto) e Gianluca Budano (Portavoce Forum Puglia).
Durante l’Assemblea sono stati inoltre eletti gli altri due organi del Forum in fase di rinnovo: il Collegio dei Revisori dei conti, con Gianluca Mezzasoma (Agesci), Maurizio Marcassa (Aics) e Franco Giona (Aism) e il Collegio nazionale di Garanzia con Luca De Fraia (Action Aid Italia), Roberto Speziale (Anffas), Licio Palazzini (Arci Servizio Civile), Stefano Gobbi (CSI) e Antonio Bronzino (Fidas).Al termine dell’Assemblea il nuovo Coordinamento nazionale ha riconfermato in qualità di Direttore del Forum, Domenico Iannello.
 
RIFORMA DEL TERZO SETTORE: SFIDE E OPPORTUNITA’. UN CONVEGNO NAZIONALE PROMOSSO DAL FORUM DELL’EMILIA ROMAGNA
Promuovere un confronto  sul percorso di riforma del terzo settore e sulle sue possibili ricadute a livello nazionale e locale. E’ questo l’obiettivo convegno nazionale “Riforma del terzo settore: sfide e opportunità”, promosso dal Forum Terzo Settore Emilia Romagna e in programma venerdì 20 febbraio dalle 9.30 alle 13.30, presso la Sala “Guido Fanti” della Regione Emilia Romagna, in via Aldo Moro 50, a Bologna.
Il convegno si aprirà con un focus sui dati del terzo settore in Emilia Romagna e le opportunità offerte della nuova legislazione. A seguire la relazione dell’Onorevole Donata Lenzi (relatrice della legge in commissione Affari Sociali della Camera) sul dibattito parlamentare sulla proposta di legge.
Al termine sono previsti gli interventi dei rappresentanti del terzo settore, che fungeranno da stimolo per l’ultima parte dell’incontro, incentrata sulle potenzialità della legge per far crescere la partecipazione dei cittadini e valorizzare il terzo settore nel rapporto con gli Enti Pubblici con gli interventi di Luca Rizzo Nervo, Pietro Barbieri ed Elisabetta Gualmini.
I saluti d’apertura saranno a cura del Presidente della Regione, Stefano Bonaccini.
Per maggiorni informazioni: www.forum3er.it
 
FIRENZE. IL WELFARE SOCIALE IN ITALIA
Venerdì 27 febbraio alle ore 16.00 si terrà a Firenze presso la sala Cesvot in Via Ricasoli 9 la presentazione del libro ?Il welfare sociale in Italia. Realtà e prospettive? di Cristiano Gori, Valentina Ghetti, Giselda Rusmini e Rosemarie Tidoli  (Carocci editore ? 2014). Sarà un?occasione per riflettere sulle politiche sociali e sul  welfare del futuro  anche attraverso l?approfondimento di alcuni  temi cruciali come la non autosufficienza,  il ?dopo di noi?, la povertà delle famiglie. Ne parleremo con Stefania  Saccardi assessore regionale al welfare,  Don Vinicio Albanesi presidente della Comunità di Capodarco, Federico Gelli presidente Cesvot e Cristiano Gori autore del libro. Condurrà la discussione l?amico Giovanni Anversa giornalista Rai.
 
LA PERIFERIA AL CENTRO: A BARI IL MEETING DEL VOLONTARIATO 2015
Quest?anno il Meeting del volontariato, tradizionale appuntamento del Csv di Bari, sarà ospitato dalla Fiera del Levante i prossimi 14 e 15 marzo. Il Meeting è una proposta culturale rivolta ai volontari ma anche a tutti i cittadini; il programma di convegni e iniziative dell?edizione 2015 si ispira al tema “Amanti della realtà. La periferia al centro”. La manifestazione è anche un luogo di incontro e confronto per le associazioni con i rappresentanti delle istituzioni locali e nazionali e i volontari di altre realtà territoriali, oltre che una possibilità di promozione del volontariato. Gli organizzatori hanno anche previsto una serie di iniziative collaterali, tra cui le due mostre: ?Generare bellezza. Nuovi inizi alle periferie del mondo?, a cura di John Waters e della Fondazione AVSI e ?Azzardo: non chiamiamolo gioco?, a cura della Fondazione Exodus onlus. Nella giornata di domenica 15 marzo si svolgerà il concorso “Associazioni allo sbaraglio” che invita le associazioni a esibirsi in performance di arte varia – dalla musica alle imitazioni, dal ballo al cabaret.
Per info: www.csvbari.com
 
ARRIVA IL ?VADEMECUM SUL DOLORE?
Più che un problema, è una vera emergenza sociale, che tocca da vicino almeno un italiano su cinque: è il dolore, fenomeno che solo in Italia colpisce oltre 12 milioni di persone (alcune analisi stimano fino a 15 milioni), di cui ancora oggi meno della metà ? appena il 40% ? sa a chi rivolgersi. Ed è proprio per rendere finalmente più informati e consapevoli i cittadini sugli strumenti legislativi e medici per combattere il dolore, che Federconsumatori, insieme a Fondazione ANT Italia ONLUS e IMPACT Proactive, e con il patrocinio del Ministero della Salute, ha lanciato una capillare campagna nazionale di sensibilizzazione su questa tematica. Dall?impegno congiunto dei tre enti è nato così un apposito ?Vademecum sul dolore?, esaustivo e di facile consultazione, per informare il più ampio numero possibile di cittadini: per poter riconoscere il dolore e saper valutare i propri sintomi, per conoscere i farmaci, ma soprattutto per sapere a chi rivolgersi, dove sono ubicati i centri di terapia del dolore e i centri di cure palliative, e quali sono i diritti dei cittadini garantiti dalla Legge 38/2010. Il ?Vademecum sul dolore?, accompagnato da una locandina, sarà a disposizione dei cittadini negli oltre 1000 sportelli di Federconsumatori e nelle 120 Delegazioni di Fondazione ANT dislocate su tutto il territorio italiano, e sarà distribuito a tutti i partner coinvolti; sarà inoltre scaricabile dai tre siti di Federconsumatori, ANT e IMPACT proactive.
 
 

Agenzia d’Informazione a cura dell?Ufficio Stampa Auser
Nazionale Via Nizza 154 00198 Roma tel. 06/8440772506/84407725 fax 06/8440.7777
E-mail ufficiostampa@auser.it Sito internet: www.auser.it
 
Categorie articolo:
Agenzia d'informazione AUSER

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MENU