Area riservata

Anno 13 numero 26 – 14 luglio 2010

Scritto da
14 luglio 2010
Agenzia settimanale – Anno 13 numero 26 – mercoledì 14 luglio 2010 L’Agenzia Auser è un servizio d’informazione dell’Auser Nazionale. Viene inviata via E-mail. E’ inoltre visibile sul sito internet www.auser.it


AuserInforma

I DIRITTI ALZANO LA VOCE. I PROMOTORI DELLA CAMPAGNA SCRIVONO AI GOVERNATORI, AI PRESIDENTI DELLE PROVINCE ED AI SINDACI
La campagna “i diritti alzano la voce” cartello a cui aderiscono 25 organizzazioni del volontariato e del terzo settore, promossa anche da Auser, chiede ai Governatori delle Regioni, ai Presidenti di Provincia ed ai sindaci un segnale forte in favore dei più deboli e per la riforma del welfare. E li sollecita ad arricchire e completare le rivendicazione avanzate in questi giorni al Governo, con alcune richieste di merito sulla lotta alla povertà, la riduzione delle diseguaglianze e per la riforma del welfare. Le associazioni promotrici della Campagna hanno inoltre rivolto un invito alla Conferenza delle Regioni, l’Upi e l’Anci a partecipare ad un importante convegno che si terrà il prossimo autunno sulla riforma del welfare ed il rapporto tra pubblico e privato.


EMERGENZA ESTATE. AUSER IN CAMPO PER AIUTARE GLI ANZIANI
Il programma approntato dall’Auser per aiutare gli anziani ad affrontare i disagi legati al periodo estivo prevede: – sedi Auser aperte “per ferie” attivando iniziative contro la solitudine; – potenziamento del servizio Filo d’Argento, il telefono amico degli anziani. Al numero verde 800.995988 ,gratuito, gli anziani possono richiedere la consegna a casa di farmaci, spesa, pasti, l’accompagnamento verso centri sociosanitari per visite o terapie, la partecipazione a gite,escursioni, svaghi; – Pony della solidarietà attivo nelle principali città italiane; giovani in motorino o bicicletta aiutano gli anziani nel disbrigo di varie pratiche. – Guida informazioni e numeri utili per un’Estate Serena. www.auser.it


AUSER BOLOGNA. RIPARTE “ESTATE IN CITTÀ”
Auser Volontariato Bologna partecipa anche quest’anno al progetto “Estate in Città”, frutto di una rete di collaborazioni tra mondo del Volontariato, Servizi e Centri Sociali, volto a dare risposta al rischio solitudine per gli anziani ancora più forte nei mesi estivi. I volontari di Auser Bologna insieme a giovani, italiani e stranieri, affiancheranno gli operatori dei Servizi sociali in vari circoli della città. Nei mesi estivi, per la ridotta funzionalità dei servizi, per la temporanea assenza dei familiari e per il progressivo svuotarsi dei centri urbani, il rischio solitudine per gli anziani aumenta. Anche quest’anno saranno circa una trentina i volontari di Auser Bologna che in vari centri sociali della città affiancheranno gli operatori dei Servizi per arricchire le giornate degli anziani con giochi, letture, attività manuali, intrattenimenti musicali, uscite, e piacevoli momenti di conversazione. I volontari saranno presenti dal 21 giugno al 14 agosto al Centro Sociale Croce Coperta, dal 5 al 31 luglio a Villa Pace presso la Congregazione delle Suore Domenicane, nella Casa del parco del Paleotto dal 5 luglio al 7 agosto, al Pilastro dal 5 luglio al 27 agosto, al Centro Sociale Croce del Biacco in via Rivani 1 e dal 9 al 20 agosto al Centro Sociale di via del Pallone. Per informazioni: www.auserbologna.it – tel: 051.6352911



AUSER TARANTO “E..STATE CON NOI”
Con l’estate si acuiscono per gli anziani i disagi e le difficoltà. L’Auser di Taranto per rispondere al meglio ai bisogni di questa fascia della popolazione ha messo a punto un programma dal titolo “E?.state con noi”: una serie di attività per favorire socializzazione, informazione e prevenzione. Domenica 11 luglio “Tutti insieme a San Pietro”, sabato 17 luglio gita alle Terme di Abano, sabato 24 luglio Terme Torre Canne, martedì 27 alle 18,30 “Frisellata” presso la sede Auser. Tutti i giorni inoltre, per sfuggire al gran caldo, la sede Auser resta aperta per passare pomeriggi in compagnia.


CANTU’. AGOSTO NEL BOSCO
Dal 2 al 31 agosto l’Auser Insieme Canturium organizza l’ormai tradizionale appuntamento “Agosto nel bosco”, tante attività per vincere la solitudine nel bosco del “Bersagliere” in via Como a Cantù. Tutti i giorni dalle 14,30 alle 19,30 si gioca a carte, a bocce, a scacchi, si chiacchiera e si sta in compagnia al fresco. L’Auser – attraverso i propri volontari – mette a disposizione anche una navetta gratuita per il trasporto di chi non può muoversi autonomamente. Il Numero Verde del Filo d’Argento 800-995988 è attivo e funzionante per tutto il mese di agosto esclusa la settimana di Ferragosto. Per info Auser Canturium, 031-35 15 003 al mattino.


MIGLIARO (FE). ACQUA GRATIS PER GLI ANZIANI
“Acqua per la vita” è il progetto promosso dal Comune di Migliaro in collaborazione con il gruppo Auser locale “Noi per Voi”, rivolto agli anziani over 75 che, con questo caldo afoso, rischiano la disidratazione. Indipendentemente dal fatto che gli ultra75enni migliaresi vivano soli od in famiglia riceveranno una confezione da 6 bottiglie di acqua da mezzo litro ciascuno. In totale a Migliaro saranno distribuite 300 confezioni di acqua per circa mille litri. La confezione di acqua minerale sarà distribuita gratis sul territorio comunale con l’ausilio del gruppo Auser. Anche l’amministrazione comunale di Migliarino sta attivando un progetto simile. Una confezione di acqua da sei bottiglie da mezzo litro, sarà consegnata gratuitamente alla popolazione ultra 65enne residente nel territorio. Grazie alla collaborazione di associazioni e gruppi locali, sono stati organizzati punti di distribuzione dell’acqua in tutto il territorio comunale. Info: Numero Verde 800.089523; Urp 0533.649630; Ufficio Servizi Sociali 0533.649632; Ufficio Progetti Speciali 0533.649643.


SIGNA. NASCE L’AUSER “IN CASTELLO”
Si è costituita l’associazione Auser nel comune di Signa, formata da un gruppo di cinque soci fondatori già impegnati in attività di carattere sociale del territorio. L’Auser di Signa, che mutua le esperienze già maturate nelle sezioni presenti nei comuni limitrofi, ha adesso una sede in via di Porto ma i locali per le attività sono stati trovati all’interno del Palagetto, dove il comune di Signa sta concentrando tutti i servizi e le attività del volontariato sociale. Trascorsi i mesi estivi e dopo un breve “rodaggio”, sono molti i progetti che i soci signesi intendono avviare sul territorio: “Corsi di cucina, incontri di lettura, gite e visite guidate. Ma anche corsi di computer, ginnastica dolce, camminate in compagnia. I soci fondatori dell’Auser lanciano un appello, a giovani e meno giovani, ad entrare in contatto con loro per sostenere insieme le attività e gli scopi che l’associazione si pone. Per informazioni è possibile telefonare al numero 055.87612.


AUSER LAZIO CERCA VOLONTARI
L’Auser Lazio sta promuovendo una campagna di adesioni per l’emergenza estate al fine di sensibilizzare la città al tema della solitudine ed emarginazione dell’anziano durante l’estate, sollecitando nuove adesioni di volontari per il Filo d’Argento e per avviare un progetto di assistenza domiciliare leggera nell’XI Municipio in convenzione con il Municipio stesso. Specialmente in estate, l’anziano che rimane solo in città è costretto ad affrontare la stagione più calda affidandosi solo alle proprie risorse, spesso limitate. Si può offrire anche solo un’ora a settimana del proprio tempo per alleviare le difficoltà di molti anziani soli. Per dare la propria disponibilità tel.: 06.4888251 – fax: 06.48882546 – email: reg.lazio@auser.itwww.auserlazio.org


AUSER BOLOGNA PARTE IL LABORATORIO DI AEROMODELLISMO
Trasformare pezzetti di legno, carta e acciaio in magiche creature volanti e in originali oggetti tridimensionali, imparando a conoscere le leggi e i misteri della natura. E’ ciò che propone il laboratorio estivo di aeromodellismo realizzato a Vado da Auser Bologna in collaborazione con Scuola e Comune di Monzuno (BO). Le attività prenderanno avvio a luglio e si svolgeranno ogni mercoledì, giovedì, venerdì, dalle 9 alle 11, nel laboratorio dell’Istituto Comprensivo, in via IV Novembre 10, a Vado, dove da anni Giuliano, Volontario Auser esperto di aeromodellismo, aiuta i ragazzi a dare sfogo alla fantasia e ad avvicinarsi al desiderio di volare. ll laboratorio nasce infatti da un progetto partito dieci anni fa come una proposta formativa curriculare per quei ragazzi “difficili” che seguivano con difficoltà le attività scolastiche ordinarie, ma si è presto esteso anche a tutti gli studenti che, catturati dal fascino dell’attività, chiedevano di poter partecipare. Da allora Auser propone all’interno delle scuole di Vado e Monzuno sia laboratori curriculari, che corsi extrascolastici, durante i quali non solo si costruiscono aerei, farfalle e altre creature volanti, ma si progettano e realizzano anche originali e artistici oggetti tridimensionali attraverso le tecniche del traforo e dell’intarsio, dando libero sfogo a fantasia e creatività e imparando a conoscere le leggi della fisica e dell’aerodinamica. Per Informazioni tel: 051.6778405 – email: gipizzi@fastwebnet.it


AUSER CATANZARO. “NON CI CASCO” UNA GUIDA PER L’ESTATE
L’Auser ha promosso nell’ambito di “Estate sicura” la realizzazione di un opuscolo “Non ci casco” a tutela degli anziani. Un vero e proprio vedemecum , per aiutare le persone ad essere consapevoli dei rischi che corrono, per la loro fragilità, al ritiro della pensione o quando sono soli a farsi una passeggiata o quando aprono la porta di casa a sconosciuti. L’opuscolo illustra le varie casistiche di frodi, inganni, scippi, ecc. e sarà consegnato dai volontari dell’Auser in ogni casa di anziani per confermare l’attenzione che l’associazione pone verso i più deboli. E’ attivo inoltre dalle ore 9.00 alle 18.00 il servizio gratuito del filo d’argento, filo diretto con gli anziani al quale si accede formando il Numero Verde 800.99.59.88. Il servizio offre molte attività di volontariato rivolto alle fasce che ne hanno bisogno.


PESCHIERA BORROMEO. L’ORGOGLIO DEL BESTSELLER
Il libro prodotto dai soci Auser che partecipano al progetto “Si scrive a Peschiera”, questa settimana è stato in testa alle vendite in Italia del portale “ilmiolibro.it”, superando moltissimi titoli presenti in vetrina. Il libro “Parole come panni stesi” è stato apprezzato dal pubblico ed ha riscosso un grande successo. Si tratta di un riconoscimento che premia la determinazione, la passione e le capacità di un gruppo di soci dell’Auser di Peschiera Borromeo e che costituisce motivo di orgoglio per tutta la comunità. I partecipanti al progetto sono stati venti, guidati da Benedetta Murachelli. Il progetto, in collaborazione con il Comune di Peschiera Borromeo, ripartirà dal 15 Settembre, presso la Biblioteca Comunale di Monasterolo alle ore 21:00.


VARESE. L’AUSER E IL COMUNE PER GLI ANZIANI
Una convenzione tra il Comune, Auser e Nuova Assistenza ha messo a disposizione un’ ampia area verde con giardino esterno che sarà un punto di riferimento per la popolazione anziana durante tutta l’ estate. All’ interno della struttura i volontari Auser svolgeranno le attività del Filo D’ Argento servizio di aiuto alla persona che spazia dal trasporto alla compagnia domiciliare. La Lombardia , come ogni anno, ha avviato una campagna di sensibilizzazione per prevenire i problemi di salute causati dal caldo. I consigli, validi per tutti, sono rivolti in particolare alle persone della terza età e ai disabili, che per la loro condizione fisica possono essere più esposti ai disturbi provocati dalle temperature eccessive. L’opuscolo è disponibile on line e su tutto il territorio lombardo presso ASL, medici di base, ospedali, farmacie e gli Spazi Regione. Per informazioni è possibile rivolgersi al Call Center Regione Lombardia 800.318.318 (gratuito sia da telefono fisso che da cellulare).


NASCONO A BERGAMO I “NONNI DELL’ORTO”
E’ un progetto molto particolare quello nato dall’Auser di Bergamo. Gli “amici del giardino comunitario-Auser” dal 7 gennaio scorso, e fino alla fine dell’anno scolastico, hanno messo a disposizione un po’ del loro tempo di sei ragazzi, tra i 15 e i 17 anni, con difficoltà cognitive dell’Istituto di Agraria di via Borgo Palazzo. In collaborazione con la scuola, e proprio nelle sue serre, è partito il progetto “Iris”: aiutare i ragazzi a essere autonomi attraverso il lavoro della terra, nella sua cura dalla semina al frutto. Oltre al passaggio di competenze, un lavoro basato sull’ascolto e sullo scambio generazionale. Un’iniziativa che vuole proseguire la propria esperienza e crescere anche con altri istituti scolastici. Per aderire al progetto mettersi in contatto con: Alberto Sangalli, via Stelvio 6 – 24125 Bergamo tel. 035.241812 sangalli.alberto@libero.it


AD AMANTEA (CS) PER CELEBRARE L’UNIT
À D’ITALIA
Anche il circolo Auser di Amantea (CS) vuole dare il suo contributo ai festeggiamenti per i 150 anni dell’Unità d’Italia. Per sabato 24 luglio, l’associazione ha organizzato una serata sul tema “L’Unità d’Italia tra Musica e Storia”. Protagoniste saranno le tre bande cittadine che si alterneranno nell’esecuzione di brani composti durante il periodo risorgimentale.


Anziani e dintorni

“VACANZE COI FIOCCHI” UNA CAMPAGNA PER LA SICUREZZA STRADALE
Tanti personaggi reali e immaginari per convincere chi guida a dare un passaggio al buonsenso e al rispetto delle regole. Per non mettere in pericolo la propria vita e quella degli altri. L’occasione è la campagna “Vacanze coi fiocchi” promossa sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica che vede protagonisti, tra gli altri, Tex, Piero Angela, Diabolik, Carmen Consoli, Vito, Diego Abatantuono, Snoopy, Gianrico Carofiglio, Margherita Hack, l’inviata di “Striscia la notizia” Cristina Gabetti e Giorgio Panariello. La campagna durerà tutta l’estate, un periodo caldo non solo dal punto di vista del clima. Infatti nei mesi di luglio e di agosto sulle strade perdono la vita più di 900 persone e 50.000 rimangono ferite: una strage più che annunciata che può essere contrastata perché non dipende dal caso e dalla fatalità. Infatti troppe tragedie sono il frutto amaro dell’irresponsabilità di chi guida. Per far riflettere su questo con il sorriso ci sono anche le vignette disegnate da Vauro, Gomboli, Giuliano, Bucchi, Jezek, Pillinini, Rebori, Minoggio, Mausoli, Maramotti che con le loro battute graffianti compaiono su un libretto che verrà distribuito in tutta Italia. La campagna avrà il suo clou sabato 31 luglio quando rappresentanti delle istituzioni e volontari saranno ai caselli autostradali e nelle piazze per distribuire il libretto della campagna ed augurare buon viaggio verso il mare, le città d’arte, la montagna. Per ulteriori informazioni: www.vacanzecoifiocchi.it


SPI CGIL. AUMENTANO LE DISEGUAGLIANZE
Carla Cantone, Segretario generale dello Spi Cgil nella relazione al Direttivo nazionale, analizzando la pesante crisi vissuta dall’Europa ed in particolare dal nostro paese ha posto l’accento sulle misure prese dal Governo per contenere la spesa generale: “I tagli effettuati avranno effetti devastanti soprattutto in alcune regioni, molte di esse avranno pochissimi margini di intervento autonomo, alcune rischiano di divenire esecutori fallimentari di settori strategici”. Per la Cantone l’impegno dello Spi e di tutto il sindacato, a fronte dell’aumento delle diseguaglianze, del pericolo di collasso di tutto il sistema socio -sanitario dovrà trovare risposte adeguate agli interventi sul welfare, a partire dalla non autosufficienza – a tutt’oggi non sono stati ancora distribuiti i 400 milioni di quest’anno. In tutta Europa cresce la mobilitazione contro le misure e i tagli presi che impoveriscono le persone più deboli, per questo lo Spi parteciperà alla manifestazione del 29 settembre a Bruxelles organizzata dai sindacati europei. Il Sindacato dei pensionati della Cgil intensificherà la contrattazione territoriale sociale, senza rinunciare però al tavolo nazionale che il Governo continua a negare per la rivalutazione dei redditi da pensione.


Associazionismo Volontariato Terzo Settore

REFERENDUM ACQUA: UN MILIONE DI FIRME
Il 19 luglio in piazza Navona a Roma alle ore 9,30 si terrà l’iniziativa pubblica “un milione di firme…qui comincia l’avventura”con il deposito in Corte di Cassazione delle firme a sostegno dei tre referendum per l’acqua pubblica. Sarà una vera e propria festa popolare di cittadini e associazioni che in questi mesi si sono spesi con impegno ed entusiasmo nelle centinaia di banchetti in giro per l’Italia. Alle ore 10, 30 è prevista una conferenza stampa con interventi dei referenti territoriali e dei rappresentanti delle organizzazioni aderenti all’iniziativa referendaria.


TAVOLA DELLA PACE CONTRO LA “LEGGE BALILLA”
Venti milioni di euro sono stati stanziati per organizzare corsi di formazione nelle Forze Armate per i giovani. Si tagliano i fondi alla scuola e all’università e s’investe sulla formazione militare. Il progetto era già contenuto in un disegno di legge in discussione al Senato ma con un emendamento alla finanziaria passerà ancora prima. La Tavola della pace si mobilita contro questa legge Balilla” e invita tutti i cittadini a farsi sentire per impedire questo nuovo scandalo. Flavio Lotti, coordinatore nazionale della Tavola della pace, lancia un appello a tutti i cittadini: “Fate sentire la vostra voce”. Chiamare i parlamentari eletti nel proprio collegio e sollecitarli ad intervenire subito è un modo per unirsi alla Tavola della pacein questa battaglia. Per Informazioni: 338.4770151 – tel. +39 075.5734830 fax +39 075.5739337

email: stampa@perlapace.itwww.perlapace.it


CONTRO UNA MANOVRA INGIUSTA VINCONO I DIRITTI
La Manifestazione indetta da Fand e Fish a cui lo scorso 7 luglio hanno partecipato più di 2000 persone, ha ottenuto un risultato importante: nel testo approvato definitivamente dalla Commissione Bilancio del Senato è scomparso qualsiasi riferimento restrittivo all’indennità di accompagnamento: questo si somma ad un risultato già ottenuto ovvero l’abrogazione dell’innalzamento della percentuale di invalidità necessaria per l’assegno agli invalidi parziali. Si torna al 74%. È un risultato che premia l’azione di queste settimane: interlocuzioni, contatti politici, documenti tecnici e di proposta, comunicazione, sensibilizzazione e mobilitazione di una base estremamente diffusa e motivata. Le due Federazioni hanno messo in campo tutte le proprie risorse per contrastare le disposizioni negative contenute nella Manovra.Notevole la soddisfazione, ora, fra gli organizzatori della Manifestazione. Per Informazioni: ufficiostampa@fishonlus.it


Il CNCA: GIU’ LE MANI DAI FONDI CONTRO LA TRATTA E LO SFRUTTAMENTO
Dal bilancio di previsione del Dipartimento Nazionale Pari Opportunità relativo agli anni 2010 e 2011, sono scomparsi i 2 milioni e mezzo di euro stanziati negli anni scorsi per il finanziamento dei progetti contro la tratta e il grave sfruttamento previsti dall’art. 13 della legge 226/2003 (“Misure contro la tratta di persone”). È grazie a questi progetti che si sono offerte, in questi anni, opportunità reali di aiuto a migliaia di persone sfruttate e vittime dei racket; che si sono sviluppati, in tanti territori, rapporti proficui tra organizzazioni della società civile, magistratura, forze dell’ordine, ispettorati del lavoro, anche attraverso azioni comuni di formazione e sensibilizzazione; che sono venute le denunce da cui sono partite tante inchieste in tutta Italia, permettendo di colpire pericolose organizzazioni criminali. 2,5 milioni di euro sono niente per le finanze dello stato e tantissimo per chi si batte contro racket e sfruttatori. “Per queste ragioni”, dice Babolin, presidente del Cnca, “chiediamo al Governo di ricostituire il fondo con lo stesso importo dello scorso anno e al Dipartimento un incontro, al più presto possibile, per avere chiarimenti in merito.” Info: tel. 06.44230395/44230403 – cell. 329.2928070 – email: ufficio.stampa@cnca.itwww.cnca.it


Categorie articolo:
Agenzia d'informazione AUSER

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MENU