fbpx

Area riservata

Anno 13 numero 19 – 19 maggio 2010

Scritto da
25 maggio 2010

L’Agenzia Auser è un servizio d’informazione dell’Auser Nazionale. Viene inviata via E-mail. E’ inoltre visibile sul sito internet www.auser.it

AUSERINFORMA

SABATO 29 E DOMENICA 30 MAGGIO NELLE PIAZZE ITALIANE TORNA LA PASTA ANTIMAFIA CHE AIUTA GLI ANZIANI
Sabato 29 e domenica 30 maggio 2010, torna nelle principali piazze italiane, l’ottava edizione de “la pasta dell’Auser” l’appuntamento con la solidarietà a sostegno del Filo d’Argento Auser, il servizio di telefonia sociale che aiuta gli anziani soli. I volontari dell’associazione Auser saranno in centinaia di piazze italiane con gli spaghetti biologici frutto del Progetto Libera Terra che, grazie alla legge 109 del ’96, restituisce alla collettività beni confiscati alle mafie con l’obiettivo di sviluppare un circuito economico legale e virtuoso. La pasta dell’Auser è buona due volte perché unisce il sapore della solidarietà a quello dell’impegno per la legalità e la giustizia. Una pasta “antimafia” che aiuta gli anziani. Madrina dell’appuntamento è anche per quest’anno la conduttrice televisiva Rita Dalla Chiesa che ha deciso di impegnarsi personalmente diventando testimonial di Auser. Da sempre attenta alle tematiche di giustizia e legalità, Rita Dalla Chiesa ha deciso con entusiasmo di stare a fianco dell’Auser nella sua giornata più importante. Ha gentilmente prestato la sua voce per uno spot radiofonico che trasmesso sulle principali radio e la sua immagine per la realizzazione di una apposita locandina. Abbinato all’evento “La Pasta dell’Auser” ci sarà un concorso: una cartolina da compilare in distribuzione nelle piazze italiane. Chi parteciperà al concorso potrà scoprire di essere vincitore di un Super Premio, un soggiorno per due persone (5 giorni e 4 notti) in Sicilia alla scoperta dei sapori della giustizia e della legalità e dei prodotti buoni della terra e di uno dei 15 cesti con vino, olio e pasta prodotti da Libera Terra. Per info: www.auser.it ufficiostampa: 348.2819301.


AUSER A TERRA FUTURA. VERRA’ PRESENTATO IL PROTOCOLLO DI COLLABORAZIONE CON LEGAMBIENTE
Anche quest’anno Auser sarà presente a Terra Futura con un proprio stand. In occasione di questa settima edizione, verrà presentato al pubblico sabato 29 presso lo stand di Legambiente, il protocollo d’intesa che Auser e l’associazione ambientalista hanno sottoscritto per sviluppare iniziative congiunte su temi come la qualità della vita, vivere e consumare solidale e sostenibile, il valore della conoscenza, il turismo sostenibile, tutela e promozione dei beni pubblici. Il protocollo prevede numerose attività come campagne informative, incontri pubblici, scambio di esperti, forme di volontariato, laboratori. Il tema degli stili di vita e il rapporto con la questione ambientale e lo sviluppo sostenibile rappresenta la nuova sfida di Auser e sarà oggetto della prossima edizione della Città che apprende (Venezia, 11,12, 13 ottobre 2010). Terrà Futura rappresenta inoltre una grande opportunità per proseguire con la raccolta firme della Petizione “I diritti alzano la voce”.


A VENEZIA STORIE E VOCI, RACCONTI PER IMMAGINI
E’ giunto alla settima edizione il VideoConcorso Francesco Pasinetti, il festival del micrometraggio e del cortometraggio, che si terrà a Venezia dal 25 al 29 maggio. Quasi 200 cortometraggi hanno partecipato quest’anno alle selezioni, per la maggior parte italiani, ma con un significativo contributo anche da Spagna, Germania e Stati Uniti. Una quarantina i lavori scelti per le proiezioni pubbliche, con una particolare attenzione a tematiche come il rapporto intergenerazionale, l’adolescenza, il lavoro e la multiculturalità. “L’attualità e la memoria, il colore e il bianco e nero, il sorriso e la lacrima: tante le storie, i volti, le voci che animano i lavori del festival di quest’anno – ha commentato Giovanni Andrea Martini, direttore del concorso – la voglia di raccontare è tanta. E’ importante che oggi tanti giovani registi abbiano cose da dire e, a volte, da gridare”. Il festival si aprirà martedì 25 con la terza edizione dei “Micrometraggi di un giorno qualunque”, un’iniziativa promossa dal Patronato ai Frari, che ha visto i ragazzi delle scuole superiori impegnati a raccontare e raccontarsi in un massimo di tre minuti. A questi si aggiungono i “Micrometraggi di un giorno speciale”, una raccolta di testimonianze di “ragazzi di ieri” realizzata grazie alla collaborazione con Memoro, la Banca della Memoria, e il progetto “Canali di Memoria” voluto dalla Fondazione Musei, assieme all’Istituto Veneziano per la Storia della Resistenza, Incroci di Civiltà, l’Istituto Internazionale di Studi Ebraici e la Videoteca Pasinetti. Vincitori e selezionati parteciperanno la sera di venerdì 28 maggio alla festa che si terrà al teatro ai Frari alle 20. A chiudere l’iniziativa, sostenuta da Auser Centro Storico, Circuito Cinema, Istiuto Statale d’Arte, Istituto veneziano per i servizi alla Persona, Cgil, Regione Veneto e Coop Adriatica, saranno infine i “Corti in corte”, in programma sabato 30 in Corte delle Erbe a partire dalle 21. A riprova della fortuna del festival, mercoledì 26 alle 17 verrà presentato alla Casa del Cinema il libro “I giovani raccontano gli anziani. Il contributo del Video Concorso Francesco Pasinetti alla riflessione su invecchiamento, dialogo intergenerazionale e trasmissione culturale in Italia”, frutto di una ricerca sul campo nell’ambito degli “studi dell’età” condotta da Rita Cavigioli, docente di Letteratura italiana alla Columbia University del Missouri.


AUSER IMOLA. “DALLE COLLINE AL MARE”
Auser volontariato Imola con la collaborazione del Comune nell’ambito del “Progetto Anziani 2010″ propone “Dalle Colline al mare” : escursioni in bus al Lido di Savio. Una iniziativa di turismo sociale che mira ad offrire occasioni di incontro per evitare le disuguaglianze e garantire la partecipazione alle fasce della popolazione alle quali è interdetto l’accesso al turismo:, in particolare degli anziani e dei diversamente abili ma anche chi appartiene a una cultura diversa, dispone di minori mezzi finanziari, ha capacità fisiche ridotte. Un turismo rispettoso nei confronti dei più deboli. Ogni martedì dall’ 8 giugno al 9 settembre 2010 si parte alle 9.15 e si rientra ad Imola alle 18.00. La quota di partecipazione è di 14 euro, è consentito portare il pranzo al sacco. Per Informazioni: www.auserimola.it


ASCOLI PICENO. L’ANZIANO SI RACCONTA. MANIFESTAZIONE CONCLUSIVA
Si è tenuta martedì’ 18 maggio ad Ascoli Piceno, presso l’Auditoriumo Polo Culturale S. Agostino, la cerimonia conclusiva della manifestazione “L’anziano si racconta: storia, poesia, arte”. Una iniziativa di grande successo promossa da Auser e Spi Cgil, con il patrocinio della Provincia e giunta alla nona edizione.


MACERATA. VISITA GUIDATA AI LUOGHI DELLA RESISTENZA PARTIGIANA
Il prossimo 20 giugno, l’Auser e lo Spi Cgil, organizzano una visita guidata di un giorno nei luoghi simbolo che hanno visto l’impegno di tanti partigiani contro il nazifascismo. Farà da guida in questo “viaggio della memoria e dell’impegno”, Bruno Taborro vecchio partigiano che ha vissuto in prima persona quei momenti drammatici. Per informazioni: 0733.245747


AUSER PESCHIERA BOOROMEO : CONVEGNI A SAN BOVIO MAGGIO 2010
Due appuntamenti organizzati dall’Auser di Peschiera si terranno a San Bovio nei prossimi giorni: Giovedì 20 Maggio alle ore ore 21:00 presso il Centro Anziani di San Bovio “Emily Dickinson: l’alfabeto dell’estasi” ad Ingresso libero; Giovedì 27 Maggio alle ore 21:00 presso la Parrocchia di Mezzate (Via Buzzoni) “Un’occasione per conoscere il parco del Carengione nelle 4 stagioni” attraverso illustrazioni e proiezione di immagini. Per iscrizioni e/o informazioni: auser.peschiera@hotmail.it


MERANO (BZ). DIECI ANNI DI FILO D’ARGENTO IN CITTA’, UN GRAZIE AI VOLONTARI
Sono una decina i volontari che impegnano il loro tempo per seguire gli anziani, i più bisognosi di aiuto nel quotidiano, ma anche solo per un po’ di compagnia. Il numero telefonico di solidarietà del Filo d’Argento Auser (0473.209336) opera a Merano dal 2000. Al gruppo di volontari la coordinatrice Antonia Mutz ha rivolto un encomio: “Seguiamo una quindicina di persone con varie necessità. Ciascuno è a suo modo prezioso”. Il volontariato con gli anziani spesso è catalogato come attività “al femminile” tuttavia, per alcuni compiti o in talune circostanze, un uomo è preferibile: per esempio nello spingere una carrozzina e fra maschi il rapporto è diverso che tra generi diversi. “Negli ultimi anni – continua Antonia Mutz – alcuni uomini si sono affacciati al nostro team, l’auspicio è cha altri possano seguire il loro esempio. Aiutare le persone più anziane è un interscambio, si dona del tempo ma in cambio si “impara” a invecchiare”.


ANCHE A CASTELFRANCO (TV) RACCOLTA FIRME CONTRO LA PRIVATIZZAZIONE DELL’ACQUA
Nei giorni scorsi si è costituito, sulla scia di quanto sta accadendo in molte città d’Italia, il comitato referendario per l’acqua pubblica, “Fino a luglio il comitato sarà impegnato nella raccolta firme per il referendum che mira a fermare la privatizzazione dell’acqua pubblica promossa da una recente legge del governo – affermano i promotori – Ci occuperemo inoltre di fare informazione e sensibilizzazione sull’importanza che questo bene comune essenziale per tutti rimanga pubblico e libero da lucro e speculazioni di parte”. Per la raccolta firme, il primo banchetto è stato promosso alla “Festa della pace” nel cortile del Conservatorio musicale di Castelfranco, qualche domenica fa. In questi giorni sarà possibile firmare anche in municipio, è sufficiente presentarsi in ufficio elettorale. Le prime realtà ad aderito all’iniziativa sono state: Cittadini per la pace, Sinistra Ecologia Libertà, FP Cgil, Auser Castelfranco, SPI Cgil, Associazione “Giù le mura”, Associazione quartiere Valsugana, Coordinamento del volontariato della Castellana, Bottega del commercio equo e solidale, Federazione della Sinistra, “Castelfranco per”, Aifo, Comitato ambiente, Rete Radié Resh Castelfranco.


MONTALE (PT). TORNA IL CONCORSO DI POESIA “GRIGIOPERLA”
L’Auser volontariato Verde Soccorso Argento di Montale (Pistoia), con il patrocinio del Comune di Montale indice l’undicesima edizione del concorso nazionale di poesia “grigioperla” con tema obbligato “Cicatrici”. Le opere dovranno pervenire presso la sede dell’AUSER, via Enzo Nesti n°2 – 51037 Montale (PT) entro il 31/08/2010. Ogni partecipante potrà inviare un’ opera non premiata alla scadenza di questo concorso in duplice copia di cui quella firmata in busta chiusa con nome e cognome, indirizzo, n° di telefono, indirizzo e-mail, data di nascita e ricevuta bancaria del bonifico attestante il pagamento della quota di partecipazione. Le prime trenta opere saranno pubblicate a cura di Auser. La premiazione avverrà domenica 3 ottobre 2010 alle ore 15.00 nel “Centro Culturale la Smilea di Montale (Pt). Quota di partecipazione dieci euro. Per informazioni telefonare: Auser 0573.959776 (lun. mer. ven .ore 10-12) – Ufficio Cultura Comune di Montale nr. 0573.952234 ausermontale@virgilio.it



 

ANZIANI E DINTORNI

C’ERA UNA VOLT…LA CORRENTE ELETTRICA
Hai un nonno che lavorava presso un’azienda elettrica? Tua nonna ha un ricordo legato all’arrivo degli elettrodomestici? L’anziano vicino di casa ricorda quanto cambiata la sua vita quando l’energia elettrica arrivata anche a casa sua? Bene, riprendili mentre raccontano le loro memorie e caricali sul sito www.ceraunvolt.it! “C’era un volt” è il progetto realizzato in collaborazione fra Enel S.p.A. e Memoro – la Banca della Memoria, che nasce con la volontà di raccogliere ricordi relativi al mondo dell’energia. Il progetto vuole far riflettere sul concetto di energia quale vettore di progresso e modernizzazione, visto dagli occhi di chi, questa trasformazione epocale, l’ha vissuta in prima persona. Non si cercano quindi solo le testimonianze di ex dipendenti Enel, ma anche di tutti coloro che ricordano anedotti relativi all’arrivo dell’elettricità nella loro vita quotidiana. Tutte queste testimonianze verranno poi pubblicate sul sito www.ceraunvolt.it, su una pagina web totalmente dedicata a questa iniziativa. Per quaranta giorni, un camper girerà per tutta l’Italia (20 tappe presso centrali elettriche, 20 tappe presso le piazze principali dei capoluoghi italiani) a caccia di questi ricordi. Chi ha il piacere di regalare le proprie memorie, può prenotare un’intervista direttamente dal sito o chiamando il numero verde 800913789.


28 MAGGIO 2010 CONVEGNO NAZIONALE DELLE BANCHE DEL TEMPO
Venerdì 28 maggio 2010 presso l’ Ufficio per l’Italia del Parlamento europeo (via IV Novembre 149- Roma) – Sala delle Bandiere si terrà il convegno organizzato dall’Associazione nazionale del Coordinamento romano delle Banche del Tempo. Si discuterà di lotta alla povertà e all’esclusione sociale, del programma dell’Anno europeo per il volontariato e la cittadinanza attiva, dello “scambio del tempo” come strategia d’inclusione attiva e d’incremento del benessere. Parteciperanno Alessandro Montebugnoli – Sociologo, Paola Piva – Sociologa, Livia Turco Deputata (promotrice legge 53/2000); modererà Mariella Gramaglia – Giornalista. L’incontro sarà l’occasione per presentare e votare il documento delle Banche del Tempo per l’Anno europeo del volontariato e della cittadinanza attiva. Interverrà in veste di relatore Michele Mangano presidente Auser Nazionale.

ASSOCIAZIONISMO VOLONTARIATO TERZO SETTORE

REFERENDUM ACQUA. SUPERATE LE 500.000 FIRME
516.615 firme raccolte in 25 giorni di banchetti e iniziative in tutta Italia. Un risultato raggiunto in poco più di tre settimane grazie all’impegno e all’entusiasmo di migliaia di cittadine e cittadini dell’acqua pubblica. Dall’estremo Nord alle isole, la raccolta di firme racconta un’Italia della partecipazione, di migliaia di territori attenti e attivi sui beni comuni (vedere la mappa dei banchetti di raccolta firme su www.acquabenecomune.org). E la raccolta firme non si ferma, ma rilancia. L’obiettivo che il Comitato Promotore si era posto (700mila firme) è ormai in vista e può essere superato. Da qui a luglio verranno lanciati eventi, feste, spettacoli per coinvolgere sempre più italiani in questa civile lotta di democrazia per togliere le mani degli speculatori dall’acqua riconsegnandola ai cittadini e ai Comuni.


VIVICITTA : VENERDI 21 MAGGIO LO SPORT ENTRA NELLE CARCERI
“Vivicittà” la manifestazione podistica dell’ Uisp che porta la corsa e il movimento negli istituti penali e minorili di tutta Italia venerdì 21 sarà a Roma. Alle ore 16 del pomeriggio dalla piazzetta interna al carcere di Rebibbia e adiacente all’ area verde dove generalmente si svolgono i colloqui con i familiari, 60 detenuti e 60 atleti esterni partiranno dal via e correranno lungo due i percorsi allestiti per l’occasione. Uno di 12 km e uno più breve da 4 km, lungo le mura interne dell’ istituto su un tracciato ad anello. Saranno presenti all’evento Angelo Marroni, garante dei diritti dei detenuti, e il direttore del carcere Carmelo Cantone. Per Informazioni: Tel 06.43984316 – comunicazione@uisp.it


IL DOPING E’ UN PROBLEMA CULTURALE? INCONTRO NAZIONALE A GENOVA VENERDÌ 21 MAGGIO
Venerdì 21 maggio 2010 i giovani protagonisti del progetto Uisp “Sport pulito/Inviati sul campo” si incontreranno a Genova per parlare di Doping. Che cos’è ? Come è diventato la piaga dello sport? Come si sconfigge? Duecento giornalisti “under 14″ provenienti da tutta Italia, studenti delle scuole medie inferiori di 18 città italiane, da Enna a Torino, che hanno realizzato interviste, foto, inchieste e alla fine ciascuna scuola ha pubblicato un giornale. Insieme a loro, insegnanti, genitori e operatori. Il 21 maggio dalle 11,30 alle 16 al Centro Congressi Magazzini del Cotone, nel porto antico del capoluogo ligure si scambieranno idee, esperienze, presenteranno i giornali realizzati da ogni redazione locale e saranno intervistati da “veri” giornalisti. Tutti i materiali saranno raccolti in un’unica pubblicazione che testimonierà l’impegno per uno sport pulito, per il rispetto delle regole e per la legalità, contro il fenomeno del doping. Già da ora è disponibile una galleria multimediale dove è possibile sfogliare i vari giornali realizzati. Le scuole medie che hanno partecipato al progetto “Sport pulito/Inviati sul campo” sono di queste città: Avola (SR), Cecina (LI), Corio (TO), Eboli (Sa), Enna, Firenze, Genova, Grosseto, La Spezia, Martina Franca (TA), Napoli, Ragusa, Roma, Sala Baganza (Pr), Sassari, Torino, Venaria Reale (TO), Vicenza. Informazioni: Uisp, tel. 06.43984316 – Cell. 340.5819535 – mail: comunicazione@uisp.it- Sito: http://doping.uisp.it


“CENTO PASSI PER IL SAPERE” COORDINAMENTO DELLE SCUOLE PER LA LEGALITÀ E LA CITTADINANZA ATTIVA
Venerdì 21 maggio 2010 alle ore 8.30 presso l’ Aula Magna del Palazzo di Giustizia a Milano “Libera associazioni nomi e numeri contro le mafie” incontra gli studenti delle scuole superiori gli Istituti Molinari e Pareto e dei Licei Cremona, Leonardo, Severi, Virgilio in occasione dell’ Anniversario della Strage di Capaci. Due iniziative: la prima “Cento passi per il sapere” vedrà docenti e studenti coinvolti nella lettura di testi di letteratura di battaglia civile contro la mafia. Un secondo appuntamento è domenica 23 maggio in Via Benedetto Marcello, presso i giardinetti davanti al Liceo Volta, alle ore 17.00 per ricordare Falcone e Borsellino interverranno magistrati, giornalisti, cittadini e associazioni. Questi incontri si inseriscono nel programma della Settimana contro le mafie che prevede altri eventi dal 17 al 23 maggio. Informazioni sul sito: www.settimanacontrolemafie-milano.org


TRIESTE “GIORNATA MONDIALE DELLA DIVERSITÀ CULTURALE PER IL DIALOGO E LO SVILUPPO”
Il 21 maggio di ogni anno si celebra in tutto il mondo la Giornata Mondiale della Diversità Culturale per il Dialogo e lo Sviluppo, proclamata dalle Nazioni Unite nel 2002, subito dopo l’adozione della Dichiarazione Universale sulla Diversità Culturale. Quest’anno la Commissione Nazionale Italiana Unesco e il Dipartimento per le libertà civili e l’immigrazione del Ministero dell’Interno hanno scelto di celebrare la Giornata in un luogo di frontiera, una terra di incontro fra alcune delle culture fondanti dell’Europa, quella latina, tedesca e slava: Duino, in provincia di Trieste. Rappresentanti delle istituzioni nazionali e locali si confronteranno con grandi personalità intellettuali di frontiera sul significato della diversità culturale e del dialogo interculturale. La società civile si riunirà per ribadire con forza che tramite l’educazione, la scienza e la cultura è davvero possibile costruire un futuro di giustizia e di pace. Eventi celebrativi della Giornata della Diversità Culturale si terranno in tutto il mondo: l’Unesco propone il Festival internazionale della Diversità Culturale, con una serie di appuntamenti artistici e culturali in diverse città. L’Italia ha aderito all’evento con “Poiesis”, festival di poesia, arte, teatro, musica e cinema dedicati alla ricchezza delle diverse culture. Per Informazioni : Tel. 06.6873713/23 int. 215; laura.garofolo@esteri.itstampa@esteri.itwww.unesco.it



WORDS, WORLD, WEB: PAROLE PIANETA, RETE: NUOVI MEDIA E SOSTENIBILITA’
La VII edizione della mostra convegno internazionale Terra Futura che si terrà dal 28 al 30 maggio 2010 presso la Fortezza da Basso di Firenze, ospiterà “Words, World, Web: Parole, Pianeta, Rete”. 3 giorni di appuntamenti in cui si parlerà di buone pratiche e si affronterà il tema dei nuovi mediae di come questi ultimi stanno contribuendo e contribuiranno a costruire un mondo migliore messi a servizio delle persone. l’evento è organizzato da Zoes.it il primo social network dedicato alla sostenibilità – con la direzione scientifica di Luca Conti (giornalista de “il Sole 24 Ore). I dibattiti e le presentazioni saranno rilanciate sul web in diretta streaming attraverso canali dedicati. Inoltre una serie di video e interviste saranno resi disponibili per avvicinare il mondo della rete alle tematiche dell’evento. Tra i temi all’ordine del giorno: Green Marketing e Green Washing (come il marketing sta trasformando la parola Eco in un’esca per indurre a consumare sempre più); Reti e Democrazia, le nuove frontiere dell’agire politico; Scial Mob, la nuova pelle della mobilitazione sociale;e ancora la presentazione di Eva, il villaggio ecologico autocostruito a Pescomaggiore, frazione distrutta dal terremoto dell’Aquila, lancio della nuova Campagna sui biocarburanti di Action Aid, oltre ad aperitivi letterari con Wu Ming ed Euclides Mace. Per Informazioni: www.zoes.it/it/blogs/wordsworldweb oppure Tel. 06.42016060



“SAPETE COME MI TRATTANO?” CONCORSO FISH CONTRO LE DISCRIMINAZIONI
Sono aperte fino al 21 giugno le iscrizioni al concorso “Sapete come mi trattano?” promosso da Fish, la Federazione italiana superamento dell’handicap. Un concorso aperto a chiunque: si partecipa con foto, sceneggiature, ma anche cortometraggi e vignette che raccontino le vicende quotidiane delle persone con disabilità, quasi mai divulgate dai mezzi di comunicazione. Una giuria di esponenti del mondo della cultura e del movimento per i diritti delle persone con disabilità, avrà il compito di selezionare i vincitori tra i cinque finalisti selezionati in ogni categoria. Tra i componenti Pietro Vittorio Barbieri (presidente della Fish), Franco Bomprezzi (giornalista), Clara Sereni (scrittrice), Massimo Bucchi (disegnatore e illustratore), Goffredo Fofi (critico letterario e cinematografico), Stefano Rolando (docente di comunicazione Pubblica all’università Iulm di Milano), Fabrizio Caprara (amministratore delegato dell’agenzia pubblicitaria “Saatchi & Saatchi”), Roberto Koch (fondatore e amministratore delegato dell’agenzia fotogiornalistica “Contrasto”). Al primo classificato di ogni categoria verrà assegnato un premio di 2.000 euro, mentre per i secondi e il terzi classificati sono previste delle menzioni di merito. La Cerimonia di premiazione è prevista a Roma per il 18 settembre 2010. Regole e procedure per una corretta iscrizione, come previsto dal bando del Concorso, sono consultabili nel sito www.sapetecomemitrattano.it



BANCA ETICA: NUOVE LINEE GUIDA SULL’AZIONARIATO ATTIVO
Gli azionisti di Banca Etica non investono in aziende controverse o nocive, e partecipano attivamente alle scelte operate dalle società cui prestano i propri risparmi e patrimoni, al fine di indirizzarne sempre l’operato verso comportamenti che all’efficienza economica uniscano il rispetto delle persone e dell’ambiente. La società Etica Sgr ha deciso di rinnovare le “Linee guida sull’azionariato attivo”. L’ultima versione risale al 2007 (si veda: www.eticasgr.it). Oggi si rafforza la richiesta di trasparenza sui fondi pubblici eventualmente ricevuti dalle aziende e la scelta di votare a favore delle mozioni che vietano le donazioni a partiti politici e/o candidati. Grande attenzione viene dedicata alle politiche messe in atto dalle aziende per la formazione e la sicurezza dei dipendenti, per il contrasto al lavoro minorile, per le garanzie di qualità e sicurezza dei prodotti. Senza trascurare il monitoraggio delle aziende che operano nel campo dei media (che non dovranno produrre film o videogiochi che istighino alla violenza) e nel campo del turismo (che dovranno certificare di non essere coinvolte in traffici di esseri umani o in pratiche di turismo sessuale). Per informazioni: Chiara Bannella – 06.42016060 – 334.6883414 – cbannella@bancaetica.com Francesca Colombo – 02.67071422 – 340.8703327 – fcolombo@eticaSgr.it



NO ALLA LIBIA DI GHEDDAFI NEL CONSIGLIO DEI DIRITTI UMANI
La Focsiv (Federazione Organismi Cristiani di Servizio Internazionale Volontario) e tutte le Ong esprimono sconcerto e disappunto per la decisione dell’Organizzazione delle Nazioni Unite di ammettere al Consiglio di Ginevra che si occupa di diritti umani un paese come la Libia di Muammar Gheddafi. Già la società civile internazionale aveva espresso critiche non solo per l’ingresso nel Consiglio della Libia ma anche della Thailandia, dell’Uganda e della Moldova paesi insanguinati da rivolte e repressioni interne che hanno una storia che sui diritti umani potrebbe essere messa in discussione. Questa decisione guarda ad interessi altri e non davvero ai diritti umani e al diritto internazionale. Pare che i Paesi dell’Onu si fossero anche già accordati sui candidati, tanto che non c’è stata neppure gara. Il Governo italiano si rende complice di tale decisione, soprattutto dopo gli accordi del Premier Berlusconi con Gheddafi. Per informazioni: ufficiostampa@focsiv.it – tel. 06.6877796; cell. 338.3032216



IN ARRIVO LE XLVII MANIFESTAZIONI UILDM
Da giovedì 20 a sabato 22 maggio la UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare) tornerà in Friuli Venezia Giulia, e più precisamente al Villaggio Turistico Marino Ge.Tur. di Lignano Sabbiadoro (Udine), in occasione delle sue XLVII Manifestazioni Nazionali. L’evento, che riguarderà oltre 500 delegati, coinvolgerà quest’anno un numero sempre maggiore di persone con malattie neuromuscolari, familiari, medici e molti altri addetti ai lavori. Ancora una volta, una tre giorni fitta di importanti appuntamenti, molto attesi, che per la prima volta ruoteranno in gran parte attorno ad un medesimo e condiviso filo conduttore: la necessità di sostenere Idee Giovani, per una UILDM giovane. Incontri che saranno aperti giovedì 22 da una giornata interamente dedicata a questo tema, a partire dall’ampio spazio che sarà riservato proprio al nuovo Punto Giovani UILDM, un “luogo” dove la giovinezza e la freschezza delle persone e delle idee non saranno determinate anagraficamente, ma in base alla loro essenza e qualità. In questo contesto, quindi, spazio a momenti di incontro e riflessione sul tema della Formazione, del Turismo accessibile, dello Sport e del Tempo Libero, ma anche all’interessante appuntamento proposto dal Gruppo Donne dell’Associazione, con l’incontro Essere donne all’interno della UILDM, confronto tra generazioni. Per informazioni: Ufficio Stampa UILDM: tel. 327.5789552, fax 049.8025249, narduzzo@eosservice.com



 

Categorie articolo:
Agenzia d'informazione AUSER

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MENU