Area riservata

Agenzia settimanale – Anno 19 numero 18 – mercoledì 4 maggio 2016

Scritto da
4 maggio 2016
testatina 2010

Agenzia settimanale – Anno 19 numero 18 – mercoledì 4 maggio 2016
Agenzia Auser è un servizio d’informazione dell’Auser Nazionale. 


AuserInforma 

2XMILLE PER LE ASSOCIAZIONI CULTURALI. AUSER PARTECIPA ALLA RACCOLTA
Auser è stata iscritta nell’elenco 2 per mille destinato alle associazioni culturali, con la denominazione “AUSER Associazione per l’Autogestione dei Servizi e la Solidarietà ONLUS” e con il codice fiscale 97067460580. I fondi raccolti serviranno per sostenere le attività delle Università popolari e dei Circoli Culturali Auser.

AUSER BOLOGNA PARTECIPA AL CONCORSO ON LINE “LA BUONA VERNICE”
Auser Bologna partecipa al concorso on line “La Buona Vernice” indetto dall’azienda bolognese Renner Italia. Più voti si prendono più c’è la possibilità di arrivare fra i primi dieci e vincere un monte premi fino a 15.000 euro. Auser Bologna partecipa con il progetto “Maquillage”, un progetto originale e innovativo ideato circa dieci anni fa dalla volontaria “estetista” Lia Brusa, purtroppo recentemente scomparsa.
Armate di pennelli, creme, rossetti e mascara, le volontarie Auser con il progetto Maquillage, portano agli anziani ricoverati nelle strutture residenziali, coccole, amicizia e serenità.
Per votare è facile basta collegarsi al link https://www.labuonavernice.it/progetto-maquillage-un-gesto e seguire le istruzioni.

REGGIO CALABRIA. UNO SPORTELLO CONTRO LA MALA SANITA’
Cuore di Medea, associazione da sempre incentrata sulla figura della donna, e l’Auser a seguito della vicenda che ha visto coinvolta la sanità reggina, operazione “mala sanità”, si rivolgono alle donne e a tutti coloro che, vittime incolpevoli di questi abusi e comportamenti criminosi, sono alla ricerca di una giusta tutela che li possa far sentire protetti e nello stesso tempo permetta loro di uscire da quel limbo di anonimato che per troppo tempo ha fatto da sudario ad una sanità malata e corrotta.
Le associazioni invitano tutte queste vittime a recarsi presso la propria sede sita in via Vittorio Veneto 51, o a contattarle anche attraverso il numero 342 6237836, al fine di narrare la propria storia dinnanzi ad esperti del settore legale e psicologico, i quali offriranno il proprio contributo gratuito illustrando le vie più consone onde ottenere la dovuta tutela e protezione.
Fonte: larivieraonline.com

RAVENNA. TORNANO, PER IL SECONDO ANNO, LE BORSE DI STUDIO DI AUSER
La cultura intesa come prospettiva di lavoro e di futuro per i giovani e come motore di sviluppo per il nostro Paese, questo pensiero è alla base della scelta di Auser Volontariato Lugo di promuovere anche per quest’anno, l’assegnazione di borse di studio a studenti meritevoli, frequentanti il 3° anno delle scuole Secondarie di Primo Grado della zona. La novità è che l’azione è raddoppiata, avendo ottenuto il patrocinio, oltre che del Comune di Lugo, anche del Comune di Cotignola. L’obiettivo è sempre quello di valorizzare e premiare chi desidera continuare gli studi, pur trovandosi in condizioni economiche disagiate; oltre ai meriti scolastici, infatti, condizione necessaria per partecipare all’assegnazione è che il reddito familiare ISEE non superi i 13.000 Euro. Per partecipare al bando occorre presentare domanda alla scuola, tramite modulo ritirabile presso le segreterie, unitamente alla dichiarazione ISEE, entro e non oltre il 31 maggio 2016. Per il 2016 saranno assegnate per quanto riguarda le scuole di Lugo 4 borse di studio, per quanto riguarda le scuole di Cotignola, 3 borse di studio, tutte del valore di 300 Euro, sotto forma di buoni spendibili nell’acquisto di libri e materiale scolastico. Come già è avvenuto lo scorso anno, le borse di studio saranno consegnate ai ragazzi nel corso di una cerimonia pubblica organizzata da Auser Volontariato Lugo.
Per info:Ufficio stampa – Deborah Ugolini +39 335 6934856 – press@auserravenna.it

SIENA. BORSE DI STUDIO PER I GIOVANI CHE ABBRACCIANO LA SOLIDARIETA’
L’Auser e la sezione soci della Unicoop Firenze, si sono attivati per l’assegnazione di 3 borse di studio del valore di 250 euro a studenti che frequentano il penultimo anno dell’istituto tecnico Sallustio Bandini. La consegna è fissata per sabato 7 maggio alle ore 9,30 nell’aula magna della scuola. La storia delle borse di studio viene da lontano, da quando l’Auser ha aderito al progetto Cesvot che prevede l’inserimento nelle scuole superiori di operatori del volontariato che affrontino coni giovani temi quali la solidarietà, l’accoglienza, l’accettazione della diversità, il superamento dei pregiudizi. Questa attività ha prodotto importanti risultati anche sul piano pratico: alcuni studenti sono andati ad operare presso l’Auser coinvolti nel progetto “compitinsieme” aiutando un gruppo di bambini a fare i compiti.
Fonte: corriere di Siena

L’AQUILA. UN CORSO IN TRE LEZIONI PER SCOPRIRE PRODOTTI E SAPORI TRADIZIONALI
“Vuoi gustare i prodotti locali e migliorare le tue conoscenze culinarie? Partecipa alle tre Serate gastronomiche organizzate dall’Università per tutte le età, UniauserAq, in collaborazione con il ristorante Delfina alle 99 Cannelle”. Con questo accattivante annuncio, è stata lanciata l’ultima iniziativa dell’UniAuser dell’Aquila all’insegna della valorizzazione delle produzioni locali e della ristorazione di qualità. L’iniziativa si articola nei giorni giovedì 5 maggio, il 12 maggio e giovedì 19 maggio.
Le attività inizieranno ogni alle ore 18 con la lezione di cucina, seguita da un aperitivo e dalla cena, per gustare i prodotti tipici del territorio. Lo Chef di Delfina illustrerà i prodotti e insegnerà a valorizzarli in cucina. Il costo di partecipazione per ciascuna Serata , comprensivo di lezione, aperitivo e cena, è di 25 euro, 20 per gli iscritti Auser che stanno seguendo il Corso Ben-essere (le tre lezioni sostituiscono quelle previste nel Corso). Chi vuole seguire la sola lezione può farlo con un contributo di 10 euro.

RAVENNA. A CASAL BORSETTI LA PRIMA SAGRA DELL’ASPARAGO SELVATICO
Il Centro Sociale Auser “Scuola Viva” di Casal Borsetti, in collaborazione con la Polisportiva “Stella Rossa” e con il Patrocinio del Comune di Ravenna, Assessorato al Decentramento, celebra una prelibatezza del territorio: l’asparago di pineta. Domenica 8 maggio, presso la sede del Centro Sociale (ex scuola elementare), in Via Marradi 4 a Casal Borsetti, si terrà la prima sagra dell’asparago selvatico. Lo stand gastronomico, dove si potranno gustare pietanze a tema, sarà aperto a pranzo dalle 12.00 e a cena dalle 19.00. In occasione della manifestazione e in collaborazione con il Corpo Forestale dello Stato, è stata organizzata anche un’escursione guidata alla Sacca di Bellocchio Foce Reno Nord, con partenza da Piazza Marradi alle 8.30. Per l’escursione, che avrà un numero limitato di partecipanti, è necessario prenotare chiamando il numero 338 2734673.
Per info: Ufficio stampa – Deborah Ugolini +39 335 6934856 – press@auserravenna.it

SACILE (PN). RESTARE IN FORMA BALLANDO
Nuova iniziativa dell’Auser Alto Livenza che ha sede a Sacile. Si intitola “In forma ballando… sportivamente” e vede l’Auser collaborare con il Gruppo danza sportiva Clara. L’accordo stipulato consente agli associati dell’Auser di accedere a condizioni di favore ai balli di tipo latino-americano che saranno tenuti tutti i martedì, dalle 19 alle 20, presso la scuola della società.
«La prevenzione – dice Enrico Marchiò – è l’arma vincente per contribuire a sgravare il carico di lavoro e quindi i costi della sanità oltre che a migliorare la qualità della vita delle persone. Prevenire è facile: basta avere l’accortezza di rispettare poche, semplici, regole per avere buone probabilità di godersi una vita serena ed in buona salute. Il movimento, la socializzazione ed un sano divertimento sono alcune di queste regole che aiutano a vivere meglio in armonia con noi stessi e con chi ci sta vicino. Per questo abbiamo promosso questa nuova iniziativa legata al ballo». Chi fosse interessato o per qualsiasi informazione può rivolgersi direttamente alla sede dell’Auser alla Casa del volontariato in via Ettoreo. Con maggio, intanto, in via sperimentale il progetto “Giù dal letto” che vede sempre protagonista l’Auser verrà avviato anche presso la Residenza sanitaria assistenziale allocata presso il complesso ospedaliero di via Ettoreo. Scopo dell’iniziativa far trascorrere agli ospiti della Rsa un pomeriggio diverso in modo da spezzare la ripetitività delle giornate passate in struttura.
Fonte: MessaggeroVeneto

VILLAFRANCA. LE CAMMINATE DELLA SALUTE E DELL’AMICIZIA
Si cammina insieme dal 3 maggio, per stare bene e fare amicizia. E’ Villafranca Cammina 2016, proposta dal circolo Auser di via Rinaldo in collaborazione con l’Ulss22 per far comminare chi non fa abituale attività fisica. Sarà formato un gruppo di cammino composta da adulti e anziani che vogliono mantenersi in forma passeggiando in compagnia lungo percorsi naturalistici. Le passeggiate della salute e dell’amicizia si terranno tutto l’anno, due volte la settimana: al martedì alle 9 e il venerdì alle 18. Saranno camminate graduali, della durata di un’ora circa, adatte a chi non si muove spesso, guidate da un esperto. Per i soci auser l’iscrizione è gratuita.
Per info e iscrizioni 339-4224862
Fonte: l’Arena

VOGHERA. PARCO DELL’AUSER RIAPRE GRAZIE ALL’AIUTO DEI PROFUGHI
L’Auser di Voghera ha festeggiato il primo maggio con la riapertura del giardino che resterà a disposizione del pubblico fino al prossimo autunno. I giochi per i bambini sono stati tutti ripuliti e sistemati grazie al prezioso aiuto di tre ragazzi richiedenti asili, ospiti presso l’hotel Rallye che da dicembre svolgono attività di volontariato in base ad una convenzione con la cooperativa Finis Terrae. I tre ragazzi provengono dalla Guinea e dal Gambia ed hanno fra i 20 e i 25 anni, nel loro paese facevano uno il sarto, un altro il muratore ed il terzo il contadino. “senza il loro aiuto – sottolinea il responsabile dell’auser locale- non avremmo potuto aprire il parco il primo maggio. Ci hanno dato un mano preziosa”.
Fonte: la provincia pavese

PADOVA. BELLEZZA, SEI LA MIA FORZA
“Bellezza sei la mia forza” è un progetto solidale rivolto alle donne di ogni età che vivono momenti di disagio famigliare, di fatica, di solitudine, che attraversano difficoltà economiche perché hanno perso il lavoro e si trovano a cassa integrazione. Il progetto offre loro occasione per rilassarsi, ritrovare autostima, valorizzarsi e ritrovare dentro di sé la forza per proseguire. Ogni ultimo mercoledì del mese, Anna Vegro ed Elisabetta Molini, proprietarie del Salone BenEsser e del centro estetico Freedom Estetica, mettono la propra professionalità al servizio di questo progetto, ad un prezzo solidale di pochi euro che sarà interamente devoluto in beneficienza al Centro Veneto Progetti Donna Auser.
“Le donne saranno accolte – si legge in una nota- e potranno in questo modo trovare un momento di relax e di benessere, per uscire più belle nel corpo e alleggerite nello spirito”.

BOLOGNA. ANZIANI FRAGILI: A EXPO SANITÀ PRESENTAZIONE DELLA PROPOSTA DI UNA CARTA DEI DIRITTI
“Anziani tra Diritti e Doveri: verso una Carta dei Diritti” è questo il titolo del workshop che si terrà giovedì 19 Maggio dalle ore 14.00 alle ore 17:30 presso il Quartiere Fieristico di Bologna.
Il workshop, organizzato in collaborazione con la Fondazione Santa Clelia Barbieri nell’ambito di Exposanità 2016, rappresenta un’occasione per trattare la tematica dei diritti e dei doveri dell’anziano fragile attraverso la presentazione di un documento – la Carta dei diritti e dei doveri dell’Anziano Fragile – frutto di un lavoro di rete che ha visto protagoniste le Istituzioni bolognesi e assieme alle associazioni Ancescao, Auser e Arad.
Iscrizioni e programma: http://www.auserbologna.it/news/anziani-fragili-expo-sanit%C3%A0-presentazione-della-proposta-di-una-carta-dei-diritti

BOLOGNA. MAGGIO AL SALOTTO DELLA STAZIONE: TRA STORIA, ARTE E RELAZIONI
E’ disponibile il nuovo programma del “Salotto della stazione” il ciclo di conferenze gratuite con té e pasticcini promosse da Auser Bologna presso la sede di Borgo – Reno nella stazioncina di Borgo Panigale (via Marco Celio 23). L’appuntamento è come sempre il giovedì dalle 15 alle 17.
Anche nel mese di maggio in programma tanti approfondimenti su temi quali la storia, l’arte e le relazioni. Il 9 giugno l’incontro finale per salutarsi prima della pausa estiva e parlare del programma del prossimo autunno.
Programma completo: http://www.auserbologna.it/news/maggio-al-salotto-della-stazione-tra-storia-arte-e-relazioni

TAGLIO DI PO (RO). NONNI VALORIZZATI DAI RAGAZZINI
Nella sala conferenze del Municipio è stata allestita la mostra degli elaborati dei ragazzi delle scuole primarie e secondarie dell’istituto comprensivo che hanno aderito al progetto “per fortuna che ci sono i nonni” promosso dall’Auser volontariato di Taglio di Po. Il progetto-concorso ha avuto come finalità la sensibilizzazione dei giovani sul ruolo e l’importanza dei nonni “quali soggetti attivi nell’educazione e crescita dei nipoti”.

CREMONA. CON AUSER UNIPOP CORSO SUL MANGIAR VEGANO E VEGETARIANO
Auser Unipop Cremona organizza un corso di alimentazione vegetariana e vegana, in partenza da venerdì 13 maggio, dalle 18:30 alle 20:00. Il corso sarà tenuto da Annalisa Subacchi, nutrizionista e biologa di Cremona. Il corso prevede tre incontri, a cadenza settimanale, di un’ora e mezza ciascuno, ed è aperto a tutti coloro che sono interessati ad apprendere le nozioni di base per un’alimentazione di stampo vegetariano, vegano, crudista e fruttifero. Durante il corso verranno forniti anche esempi pratici di un’alimentazione e di ricette vegetariane. Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi alla segreteria dell’Auser Unipop Cremona (Via Mantova, 25), aperta al pubblico il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 14:30 alle 18:00, scrivere a unipop.cremona@auser.lombardia.it o telefonare allo 0372 448678.

SANTA MARIA A MONTE (PI). PRONTI PER LE VACANZE
Prendono il via le prenotazioni per i soggiorni estivi organizzati dal Comune e dall’Auser e rivolti agli over 65. “Lo star bene insieme con spensieratezza – commenta l’assessore Manuela Del Grande – nel trascorrere qualche giorno al mare o in montagna, oltre ad essere salutare, consente di svagarsi”. Quest’anno le mete scelte sono Rimini, nella seconda quindicina di giugno e nella prima di settembre. Andalo e Lido di Camaiore nella prima quindicina di luglio.Le vacanze sono organizzate dal Comune in collaborazione con l’Auser Soccorso Argento di Calcinaia.
I cittadini residenti sul territorio di Santa Maria a Monte possono presentare le domande fino al 20 maggio recandosi all’ufficio politiche sociali il martedì 8,30-13, il giovedì 8,30-13,30 e 15-18, oppure telefonando allo 0587261621 o scrivendo alla mail s.terzi@comune.santamariaamonte.it la domanda può essere consegnata anche all’Urp ogni lunedì, martedì, venerdì e sabato dalle 8,30 alle 13,30, il mercoledì dalle 9,30 alle 13,30, il giovedì dalle 8,30 alle 13,30 e dalle 15 alle 18, oppure telefonando allo 0587261617 o scrivendo alla mail urp@comune.santamariaamonte.pi.it

BARBERINO TAVARNALLE (FI). ANZIANI ALLA CONQUISTA DEL WEB
Si è conclusa con grande successo di partecipazione, la terza edizione del corso “due generazioni insieme alla conquista del web”, cinque incontri tra nonni e nipoti per scoprire insieme il mondo di internet. 12 gli allievi anziani e sei ragazzi a far loro da insegnanti, si sono confrontati ed hanno vissuto insieme un’esperienza bella e originale. Prossimamente verrà organizzato il quarto appuntamento.

CANTU (CO)’. UN MESE DI MAGGIO IMPERDIBILE
Denso di novità e proposte il programma di attività culturali proposte dal circolo Auser Insieme Canturium. Gli appassionati di storia della musica potranno seguire un corso di sei incontri pomeridiani con inizio il 2 maggio. Quattro incontri invece sono programmati per il corso di filosofia. C’è spazio anche per la storia locale “Cantù e la storia dei personaggi illustri tra Rinascimento ed Età Moderna”; per saperne di più di economia e banche un corso di tre incontri con avvio il 9 maggio. Nei giorni 6, 7 e 8 maggio in occasione della festa della mamma si svolgerà il mercatino solidale per autofinanziare il Filo d’Argento e le iniziative a favore degli anziani soli.
Per Info. Auser Canturium 031-3515003 cantu@auser.lombardia.it

SIGNA (FI). FESTA DEI MESTIERI
L’Auser Filo d’Argento ha organizzato in occasione del primo maggio, la Festa dei Mestieri : Pittura su tela e su vetro, lavorazione della ceramica e dei cappelli di paglia, arte del riciclo, arte del legno e delle scarpe, rivestitura dei fiaschi, treccia di paglia, calligrafia, tessitura, fotografia, barbiere, maglia ai ferri e all’uncinetto. Una grande festa che si è svolta dalle ore 14 alle 19 presso la stazione, di fronte al Museo di Oggettistica Ferroviaria (apertura gratuita). Dimostrazioni dal vivo organizzate dall’associazione Auser Filo d’Argento in collaborazione con l’associazione Ferrovieri “Galileo Nesti”, con il patrocinio della Regione Toscana e del Comune di Signa e con il contributo della locale Banca di Credito Cooperativo. Insieme al sindaco Alberto Cristianini sono stati presenti l’assessore regionale Paolo Bambagioni, il presidente provinciale dell’Auser Renato Boni e il presidente della Banca di Credito Cooperativo di Signa Maurizio Rugi. La manifestazione è stata allietata dalla locale Filarmonica “Giuseppe Verdi”.
Fonte: gonews.it

NOVELLARA (RE). L’ANTICA SIEPE DELLA ROCCA RIPULITA GRAZIE AI VOLONTARI
Una dozzina di volontari delle Ggev (Guardie giurate volontarie) e dell’Auser, insieme ai dipendenti comunali, hanno provveduto a pulire e a restaurato la siepe antica che delimita a settentrione il prato retrostante la Rocca gonzaghesca, parte integrante della prospettiva della Rocca da via Indipendenza. La siepe, lunga circa 150 metri e larga mediamente 4 metri, è costituita principalmente da una quarantina di annosi biancospini, di olmi e di aceri campestri; vi stanno inoltre crescendo nuovi cespugli di alloro e di maribolano, portati dai merli che fanno la spola fra la siepe e i giardini vicini. L’intervento si era reso necessario perché la vite selvatica e l’edera, cresciute rigogliosamente negli anni, stavano soffocando i cespugli di biancospino, con spazi vuoti a causa del disseccamento di alcuni olmi e biancospini. In questi vuoti i volontari hanno piantato una sessantina di nuove piantine alcune anche sul lato di via della Libertà. L’ampia area verde è principalmente occupata da un prato stabile con erbe autoctone
Fonte:gazzettadireggio

LEGNANO (MI). L’AUSER DICE GRAZIE A YOUB E JAMES
Youb e James sono due profughi del Gambia che l’Auser Ticino Olona ha voluto gratificare per il loro servizio a sostegno dei volontari impegnati in città. Presso il centro di accoglienza sono stati consegnati loro due attestati di benemerenza da parte della presidente di Auser Pinuccia Boggiani. “Abbiamo solo esprimere la nostra riconoscenza a questi due ragazzi perché ogni giorno sono stati assidui nei servizi di vigilanza davanti alle scuole e nei compiti che gli abbiamo affidato. Dal settembre 2014, quando sono arrivati in città, Youb e James non ci hanno mai abbandonato, dimostrando voglia di integrazione, spirito positivo e collaborativo”.
Fonte: Il Giorno Legnano

Dal sindacato

CGIL: CAMUSSO PRESENTA LA CARTA DEI DIRITTI UNIVERSALI DEL LAVORO AL PARLAMENTO EUROPEO
Il 4 maggio, a Bruxelles, presso il Parlamento Europeo, (Sala ASP 3 G 2, Ingresso: Rue Wiertz), dalle ore 10,30, il segretario generale della Cgil, Susanna Camusso, presenterà la “Carta dei diritti universali del lavoro – Nuovo Statuto di tutte le lavoratrici e di tutti i lavoratori”. Il programma dei lavori, che saranno coordinati dal responsabile politiche europee e internazionali della Cgil, Fausto Durante, prevede il saluto di Gianni Pittella, presidente del gruppo Socialisti & Democratici al Parlamento Europeo, la relazione del segretario generale della Cgil, Susanna Camusso, sulla ‘Carta dei diritti universali del lavoro’, gli interventi di Antonio Panzeri, parlamentare europeo, Luca Visentini, segretario generale ETUC/CES e Gabriele Bischoff, presidente gruppo lavoratori – comitato economico e sociale europeo. Seguirà il dibattito con interventi dei parlamentari europei fino al termine dei lavori previsto per le ore 13.00.
Con lo slogan ‘E’ tua firmala!‘, la Cgil ha lanciato lo scorso 9 aprile la sua #SfidaXiDiritti, chiamando tutti i cittadini a sostenere con la propria firma la proposta di legge di iniziativa popolare sulla ‘Carta dei diritti’ che propone di estendere i diritti a chi non ne ha e di riscriverli per tutti.
Ulteriori informazioni sulla ‘Carta dei diritti universali del lavoro’ e sulla raccolta delle firme per la legge di iniziativa popolare: http://www.cgil.it/firmare-la-carta-dei-diritti-universali-del-lavoro/ http://www.cgil.it/la-carta-dei-diritti-universali-del-lavoro-2/

Anziani e dintorni

PENSIONATI IN FUGA DALL’ITALIA
Nel 2014, rivela l’Inps nel rapporto World Wide, gli anziani che hanno fatto le valigie e hanno preso la residenza fiscale all’estero sono stati oltre 5300, il 65% in più rispetto all’anno precedente. Dal 2010 gli espatriati dai capelli grigi costituiscono un esercito sempre più folto, composto oggi da più di 16mila persone. Per loro le mete sono costituite da Spagna e Portogallo, Tunisia e Marocco, oppure i paesi dell’est Europea. Tutti paesi dove con un assegno di mille euro o poco meno si può vivere dignitosamente. Le regole sono semplici: risiedere almeno 183 giorni nel nuovo paese di residenza e non avere né domicilio né residenza in Italia per metà dell’anno. Il Portogallo, fra i paesi europei, spicca per le facilitazioni e i benefit (10 anni esentasse) che ha messo in campo per attirare anziani stranieri che comprano case, le affittano e consumano.
Uno studio di Confesercenti sottolinea che i pensionati italiani sono fra i più tartassati in fatto di tasse con un’aliquota nazionale che viaggia intorno al 20.7% contro il 9,5% della Spagna, il 7% del Regno Unito, il 5,2% della Francia, lo 0,2% della Germania.
Fonte. Affari e Finanza La Repubblica

MILANO. INIZIATIVA DELLA COMUNITA’ DI SANT’EGIDIO
Sabato 7 maggio alle ore 16 presso la chiesa di San Bernardino in via Lanzone 13, la comunità di Sant’Egidio milanese, in occasione del Giubileo della Misericordia, organizza un pomeriggio di festa e riflessione tutto dedicato alla solidarietà fra le generazioni. Giovani e anziani trascorreranno insieme alcune di ore di condivisione, ascoltando le poesie di Gianni Rodari e brani musicali.
Per info: santegidio.milano@gmail.com

RIPARTE NONNI IN RETE, IL PROGETTO DI POSTE ITALIANE
Come rendere più semplice la vita grazie all’uso delle nuove tecnologie della comunicazione? Lo spiegano i protagonisti del progetto “Nonni in rete. Tutti i giovani alle Poste” ai cittadini del quartiere che vogliono scoprire i servizi della pubblica amministrazione a portata di computer, tablet e smartphone. L’originale task force intergenerazionale, studenti, nonni e docenti coordinatori, animerà dal 2 al 13 maggio “sportelli digitali” in 30 scuole per avvicinare anche i meno giovani e i non avvezzi all’uso del computer e dei dispositivi mobili.
Dopo 30 ore trascorse al fianco dei giovani tutor per acquisire familiarità con le nuove tecnologie, anche gli over 65 che hanno seguito i corsi di alfabetizzazione digitale in 30 città italiane sono pronti per formare “alla pari” altri over 65. Gli istituti scolastici che aprono le porte dei laboratori di informatica per l’originale attività di consulenza digitale alla cittadinanza sono presenti in tutti i capoluoghi di regione e nelle seguenti città: Caserta, Catanzaro, Mantova, Catania, Pisa, Asti e Treviso. Il calendario completo è consultabile sul sito mondodigitale.org.
Da Trento a Catania “Nonni in Rete. Tutti giovani alle Poste” ha visto la partecipazione di 576 over 65, 600 studenti nel ruolo di tutor e 95 coordinatori tra dirigenti, docenti e tecnici di laboratorio. Il progetto è frutto dell’alleanza strategica tra Poste Italiane, che promuove la parità di accesso ai nuovi servizi digitali, e la Fondazione Mondo Digitale, impegnata nella diffusione delle nuove tecnologie tra le fasce della popolazione a rischio di esclusione digitale e sociale. Il programma di alfabetizzazione digitale, pensato per cittadini con più di 65 anni, è stato svolto in 15 lezioni di due ore ciascuna. Le lezioni, dall’abc del computer ai servizi on line, sono state coordinate da un docente affiancato da studenti tutor, uno per ciascun allievo, che hanno fornito agli anziani le competenze necessarie per usare le nuove tecnologie. A disposizione di tutti i partecipanti un ricco kit formativo in manuali, video lezioni e pillole digitali.

CURE E ASSISTENZA ODONTOIATRICHE PER I MALATI DI ALZHEIMER
Parte dal mese di maggio il nuovo progetto “assistenza odontoiatrica per malati di Alzheimer”, avviato grazie all’Associazione Alzheimer Milano in collaborazione con l’Ospedale Luigi Sacco, con l’obiettivo di migliorare la qualità di vita dei malati e dei loro familiari. In particolare, viene garantita – in convenzione con il SSR – la priorità nelle visite ambulatoriali e, nei casi più gravi, le visite a domicilio per i residenti a Milano con medici odontoiatri specializzati nell’approccio alle persone affette da demenza. Cure conservative, estrazioni, realizzazioni e riparazioni di protesi mobili sono gli ulteriori servizi erogati su appuntamento, all’interno di questa iniziativa diretta a tutti i cittadini affetti da demenza certificata dai Centri per disturbi cognitivi e demenza (ex UVA), soci dell’Associazione Alzheimer Milano. I familiari possono attivare il servizio contattando il numero di Pronto Alzheimer: 02-809767 (dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle 18).
Per Info: www.alzheimer.it

Associazionismo Volontariato Terzo Settore

CNCA: “FORTE PREOCCUPAZIONE PER LA SITUAZIONE AL BRENNERO”
Il Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza (CNCA) esprime la propria forte preoccupazione per la condizione in cui si trovano a vivere i migranti al Brennero.
“Si è creata una situazione insostenibile e intollerabile”, dichiara don Armando Zappolini, presidente del CNCA. “A livello europeo non si è ancora compreso che non siamo di fronte a un’emergenza, ma a un cambiamento di epoca. Serve una politica migratoria seria e inclusiva per integrare tutti quei migranti di cui abbiamo bisogno per tenere in piedi il nostro sistema economico e il nostro sistema pensionistico. Invece assistiamo sempre più spesso, in tanti paesi, alla creazione di muri inutili e dannosi e al diffondersi di una pericolosa retorica xenofoba, specie in concomitanza degli appuntamenti elettorali. La stessa Unione Europea è sull’orlo dell’implosione. Le organizzazioni sociali come l’associazione Volontarius, aderente al CNCA, che al Brennero assicura la prima accoglienza e dà ospitalità per una o due notti, non possono affrontare una tale situazione senza una cornice istituzionale e politica adeguata. Ci auguriamo che la politica sappia, finalmente, produrre quel colpo d’ala che stiamo attendendo da troppo tempo. In particolare chiediamo al governo austriaco, come a ogni altro paese dell’Unione Europea, di garantire la libera circolazione delle persone e la dignità e i diritti dei migranti.”
Info: Mariano Bottaccio – Responsabile Ufficio stampa Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza (CNCA) tel. 06 44230395/44230403 – cell. 329 2928070 – email: ufficio.stampa@cnca.it www.cnca.it

MILANO. HUMAN FACTORY DAY ALLA CASCINA TRIULZA
Fondazione Triulza promuove il 9 maggio prossimo, un evento sul rapporto tra i risultati della ricerca scientifica e tecnologica e le attività delle organizzazioni della società civile, nell’unica struttura ancora operativa dell’ex area Expo: Cascina Triulza. Una giornata aperta e partecipativa con un ricco programma di iniziative: un convegno istituzionale, 7 workshop tematici, 25 progetti di ricerca in mostra nell’area espositiva. Il Convegno di apertura dal titolo “ricerca e società civile insieme per rispondere ai bisogni sociali. Sfide e opportunità per innovare”, si terrà dalle 9,30 alle 13,30 presso l’auditorium della Cascina. Ne discutono, fra gli altri, il ministro delle politiche agricole Maurizio Martina, il sindaco di Milano Pisapia, Sergio Silviotti presidente della Fondazione Triulza.
Tutte le informazioni utili per partecipare e per raggiungere Cascina Triulza e tutti gli aggiornamenti della giornata sono disponibili su: www.cascina.fondazionetriulza.org

Agenzia d’Informazione a cura dell’Ufficio Stampa Auser
Nazionale Via Nizza 154 00198 Roma tel. 06/84407725 fax 06/8440.7777
E-mail ufficiostampa@auser.it Sito internet: www.auser.it

Tags:
Categorie articolo:
Agenzia d'informazione AUSER

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MENU