Area riservata

Agenzia di informazione Auser – Anno 22 numero 14 – 10 aprile 2019

Scritto da
10 aprile 2019
testata_agenzia

Agenzia settimanale – Anno 22 numero 14– mercoledì 10 aprile 2019
Agenzia Auser è un servizio d’informazione dell’Auser Nazionale.
Viene inviata via E-mail. E’ inoltre visibile sul sito internet www.auser.it


Auserinforma

SAVE THE DATE: IL 9 E 10 MAGGIO A ROMA CONFERENZA DI ORGANIZZAZIONE AUSER
Si terrà a Roma  presso il Centro Congresso Frentani, il 9 e 10 maggio 2019 la Conferenza Nazionale di Organizzazione dell’Auser, appuntamento che cade nell’anno del  Trentennale dell’associazione.

TRENTENNALE AUSER: TUTTI I SOCI INVITATI A PARTECIPARE A DUE INIZIATIVE ALL’INSEGNA DELLA CREATIVITA’ E DELL’ORGOGLIO DI APPARTENENZA
In occasione del Trentennale dell’Auser, sono state lanciate due iniziate nazionali a cui potranno partecipare soci e volontari. Iniziative all’insegna della creatività  e dell’orgoglio di appartenenza.   Con “Una regalo per Auser” si invitano soci e volontari a realizzare un dono per l’associazione: una poesia, un brano musicale, un disegno, un quadro o anche una ricetta di propria invenzione. Le fotografie dei regali verranno pubblicate in una apposita Galleria sul sito www.auser.it
Soci e volontari potranno inoltre partecipare a “Uno scatto d’orgoglio”,  inviando un Selfie e  scrivendo in 260 caratteri il valore che si attribuisce ad Auser e all’invecchiamento attivo.
Tutte le fotografie  entreranno a far parte della Galleria dei volti Auser e saranno protagoniste di un video.
“Questo compleanno va festeggiato tutti insieme con la gioia e l’orgoglio di aver contribuito, ciascuno di noi, a rendere migliore la comunità in cui viviamo  e più serena la vita di tante persone – sottolinea il presidente Enzo Costa in una lettera inviata ai soci –  Abbiamo pensato di dedicare il Trentennale al valore dell’Invecchiamento Attivo e di condividere insieme questo importante traguardo”.
La celebrazione del  Trentennale si avvierà in  occasione della Conferenza d’Organizzazione che si terrà a Roma il 9 e 10 maggio 2019.
Per info:  www.auser.it

FIORENZUOLA (PC), CUCINA SALUTARE CONTRO I TUMORI
Una cucina salutare, che possa aiutare nella prevenzione delle patologie tumorali: questo il tema al centro del corso teorico pratico che vedrà in cattedra i cuochi esperti della Lilt (Lega Italiana per la lotta contro i Tumori), invitati a Fiorenzuola dal circolo Auser. Il corso si terrà presso la sede del circolo Arci Tre Rose in largo Gabrielli nei pomeriggi di giovedì 2 maggio, il 9 e il 16 maggio. «Una bella sinergia tra associazioni»: sottolinea il coordinatore di Auser Fiorenzuola Lucio Guarinoni. «Avremo infatti gli chef esperti della Lilt che ci insegneranno come trattare determinati alimenti, privilegiando frutta, verdura, cereali, nella prospettiva di una cucina curativa». «Un primo corso “Mangia sano e vivi meglio” – ha spiegato il presidente Lilt dottor Franco Pugliese – lo avevamo organizzato a Piacenza presso all’istituto Marcora grazie al sostegno della ditta Teco di Fiorenzuola. Ora la proponiamo grazie alla mediazione del dottor Francesco Montagni, responsabile dell’area medica del vostro circolo Auser». Il capocuoco che dirigerà il corso è Pierluigi Pellegri di Reggio Emilia: «Sono chef della Lilt da dieci anni – ha spiegato – realizziamo laboratori con nutrizionisti e psicologi. Si può dare gusto e sapore agli alimenti senza utilizzare sale zucchero o condimenti e conservanti che fanno bene al gusto ma meno alla salute». Il circolo Arci Tre Rose, rappresentato dal presidente Fausto Castellana, metterà a disposizione gli spazi e le attrezzature di cucina. Il corso si articola in tre lezioni: primi, secondi e dolci. Iscrizioni presso la sede Auser negli orari di apertura: al mattino lunedì martedì mercoledì venerdì dalle 10 alle 12.
Fonte: La Libertà

SANT’ALBINO DI MONTEPULCIANO (SI), UNA PAGINA TIRA L’ALTRA
“Una pagina tira l’altra” è l’evento che si svolgerà a Sant’Albino di Montepulciano in Piazza Le calle 1 il 14 aprile 2019. Organizzato dall’Auser con il patrocinio del Comune di Montepulciano, in vista della Giornata Internazionale del libro e del diritto d’autore del 23 aprile.  La sede Auser e la biblioteca saranno  aperte  per tutta la giornata, fino alle 20, con letture di brani ed eventi letterari.
Alle ore 15,30 è prevista la presentazione dell’ultimo libro di Giuseppe Tipaldo “La società della pseudoscienza”. Tipaldo, ricercatore dell’Università di Torino, è stato uno dei protagonisti principali dell’ultima edizione della Città che apprende dedicata alla disinformazione e alle fake news.
Alle ore 18.00 a cura della Biblioteca Archivio Piero Calamandrei, ricordo del libraio Fernando Nicastro con lettura di testimonianze raccolte.
In occasione dell’evento tutti gli intervenuti riceveranno il dono di un libro.
Per info: santalbino@auser.si.it cell. 342-1743986.

LECCO, L’EUROPA SIAMO NOI
Lo scorso 5 aprile a Lecco, si è svolta la  tavola rotonda “L’Europa siamo noi”, organizzata dal Csv Monza Lecco Sondrio in collaborazione con il politecnico di Milano, Cgil, Cisl, Uil, Api e Confcooperative.  All’iniziativa hanno partecipato Enzo Costa presidente Auser, Enrico Letta cha ha tenuto una lectio magistralis, Corrado Alberti presidente di Api Torino, Massimo Bray ex ministro dei beni culturali, Paola Gilardoni della segreteria Cisl Lombardia.  I partecipanti si sono confrontati sui temi caldi legati oggi all’Europa e alle prossime elezioni.

TRANI, TORNA IL CORSO GRATUITO D’INFORMATICA
Dopo il successo delle scorse edizioni, anche quest’anno ritorna il corso gratuito di Informatica base organizzato dall’Auser Trani. Le attività settimanali saranno guidate da esperti del settore che spiegheranno ai partecipanti come utilizzare il computer e tutte le potenzialità di questo strumento. Il ciclo di lezioni rientra nel progetto sociale di Auser Trani, ovvero quello di favorire l’invecchiamento attivo degli anziani. Per questo motivo il corso di Informatica è rivolto principalmente a loro.
Per ulteriori dettagli ed informazioni telefonare i numeri 3463357392/ 3464041118
Fonte: traniviva.it

GROSSETO, IL NUOVO AUTOMEZZO CERCA SPONSOR
Arriva un nuovo automezzo per l’Auser Filo d’Argento di Grosseto che sarà a costo zero per quattro anni, dando la possibilità all’associazione di estendere i propri servizi di trasporto per le persone svantaggiate. Il nuovo veicolo è un Fiat Doblò che sarà messo a disposizione dall’Azienda S.M.G. ‘Servizi Mobilità Garantita’, grazie alla pubblicità etica itinerante, progetto a cui, prima dell’ Auser è stato realizzato dalla Misericordia di Grosseto oltre che da altre confraternite e associazioni della Toscana che operano nel sociale. Nel mese scorso è stata presentata l’iniziativa in Comune per la richiesta del patrocinio per l’adesione anche da parte l’Auser Filo d’Argento a questo progetto. A pagare il mezzo, la sua manutenzione e le assicurazioni, Kasco compresa, sarà la pubblicità che gli imprenditori del territorio, avranno la possibilità di acquistare attraverso la S.M.G. che poi sarà applicata sul mezzo in dotazione dell’Auser per la durata di quattro anni. «Teniamo a sottolineare l’importanza del progetto – dicono dall’Auser – facendo un appello alle aziende e attività commerciali del territorio affinché investano in questa iniziativa, acquistando la pubblicità».
Fonte: La Nazione

VIGNOLA (MO), COSA SAPERE QUANDO ANDIAMO IN BANCA
L’Università popolare Ginzburg di Vignola, organizza un corso avanzato di educazione finanziaria dal titolo “cosa sapere quando andiamo in banca”. Tre incontri nei giorni di giovedì 2.9 e 16 maggio dalle ore 18 alle 20 presso la sede dell’Università dell’Auser in piazzetta Ivo Soli 1. L’esperto e consulente finanziario Antonello Cattani spiegherà come destreggiarsi fra azioni e obbligazioni e fondi d’investimento, come tutelare i propri risparmi e pianificare al meglio gli investimenti.
Per info e iscrizioni telefonare al numero 059-764199  uniginzuburgvignola@gmail.com

RIBERA (AG), UN INCONTRO CON I RAGAZZI SULLA PREVENZIONE DELLE MALATTIE CARDIOVASCOLARI
Un incontro sui temi legati alla prevenzione delle malattie cardiovascolari è stato tenuto nella sede dell’Associazione di volontariato Amici della Terza età – Auser Ribera (AG), dove sono arrivati gli studenti della Quarta dell’I.I.S.S. “Francesco Crispi” di Ribera, accompagnati dalla professoressa Giuseppina Ferraro.
All’incontro, che si è soffermata sul valore del “digitale” nella comunicazione con particolare riferimento all’utilizzo di dati ricavati dal web per lo studio di problematiche importanti, quali, appunto quella relativa alle malattie cardiovascolari, ha preso parte il dottor Daniele Merlo, specialista in cardiochirurgia, il quale si è soffermato sui comportamenti da seguire per prevenire le malattie del cuore (con particolare riferimento ai danni che possono provocare il fumo e la vita sedentaria). Nel corso dell’incontro, tenuto nell’ambito delle iniziative varate in occasione della “Giornata del digitale”, alcune studentesse si sono soffermate sui vari aspetti delle malattie del cuore e su come fare prevenzione, in particolare su anatomia fisiologica dell’apparato cardiovascolare, sullo stato di salute e malattia, e sugli stili di vita da seguire idonei al mantenimento di buone condizioni di salute in particolare degli anziani.
Fonte: scrivolibero.it

GROSSETO, IN MOSTRA LE OPERE DEL CORSO DI PITTURA
C’è tempo fino al 14 aprile per visitare le opere realizzate grazie al corso di pittura dell’Auser di Grosseto.
Pittura, decorazioni ceramiche, lavorazioni in creta saranno esposti presso la galleria “il Quadrivio” in viale Sonnino con orario 16,30 19,30.

CERTALDO (FI), UN NUOVO POZZO PER GLI ORTI SOCIALI
Un nuovo pozzo a Canonica est a supporto degli orti, gestiti dai pensionati dell’associazione Auser, è nel programma dell’amministrazione comunale di Certaldo che ha dato il via libera a un incarico di progettazione visto che l’attuale pozzo è insufficiente. La gestione delle terre è regolata da una convenzione fra il comune di Certaldo e l’Auser Verde Argento. Intanto occorre redarre il progetto e così il Comune ha affidato l’incarico al geologo Giacomo Peruzzi di San Gimignano per un importo di poco superiore ai 2mila euro.
Fonte: Il Tirreno

CAMPI BISENZIO (FI): POESIE, RACCONTI E STORYTELLING
“Il Tempo ritrovato” di Campi Bisenzio (FI) propone il 10 aprile alle 16 nella Limonaia di Villa Montalvo “Storytelling l’atto del narrare” a cura di Giovanna Conforto storyteller, direttore creativo del Centro Italiano Storytelling che sarà accompagnata da Jeeva Raghunath, pioniere indiano dello storytelling in India. Ingresso libero. Giovedì 11 aprile alle 16 il circolo del BEN–ESSERE in Sala Matrimoni a Villa Montalvo presenterà il libro “Sulla scia dei giorni” poesie e racconti di una socia dell’Auser Rossana Papalini. Sabato 13 aprile alle 17,30 nell’ambito delle celebrazioni su Leonardo, nella Limonaia di Villa Montalvo si terrà l’incontro del titolo “Leonardo da Vinci tra cibo e favole, danze, storia e apparizioni”, un pomeriggio per scoprire la vita al tempo di Leonardo da Vinci. Spettacolo e apericena.
Fonte: piananotizie.it

MAIDA (CZ), NUOVA EDIZIONE DEL PREMIO LETTERARIO
E’ stato presentato nei giorni scorsi a Maida (CZ) la nuova edizione del Premio Letterario Internazionale Feudo di Maida la cui cerimonia di premiazione si terrà il 13 aprile alle 18 nell’auditorium T. Gallo Cantafio. L’iniziativa, promossa da Auser, Pro Loco e Associazione La Lanterna, riparte dopo sedici edizioni consecutive, ultima delle quali nel 2012. “Un’edizione, questa, che coniuga tradizione e innovazione – così scrivono in una nota – la tradizione è nella formula, apprezzata e collaudata; la novità è nel presidente della giuria, il professor Nando dalla Chiesa e nei componenti della giuria che hanno la responsabilità di fare da coordinatori delle quattro sezioni in concorso: narrativa, saggistica, letteratura religiosa e culture mediterranee”.
Fonte: lametino.it

TREIA (MC), FESTA DEI PRECURSORI
A Treia (MC), dal 25 al 28 aprile 2019 , si terrà la  Festa dei Precursori in collaborazione  con Auser Treia, Circolo Vegetariano  e Adesso Yoga. Il 25 aprile appuntamento alle ore 10.00 presso la sede Auser in Via Lanzi 20, e partenza per una gita alla Torre di Pitino, con picnic, in compagnia dell’archeologo  Enzo Catani. Il 26 aprile alle ore 18 assemblea del circolo vegetariano, il 27 aprile visita guidata del centro storico e picnic vegetariano nel giardino del circolo, alle 16 tavola rotonda su religione e spiritualità laica.  Alle 21 bhajan con accompagnamento di strumenti musicali indiani a cura del solista Upahar Anand. Si chiude il 28 aprile alle ore 17 con una recita zen.


Dal Sindacato

IL 26 APRILE SINDACATI IN PIAZZA A BRUXELLES
Il 26 aprile prossimo a Bruxelles si terrà una importante manifestazione per i diritti del lavoro e per una Europa più giusta intitolata “Call to Action for a fairer Europe for workers”
(Mobilitazione per una Europa più giusta per i lavoratori). Si tratta di un appuntamento molto importante legato all’Europa ed ai diritti e al lavoro in un contesto tanto difficile e a ridosso delle imminenti elezioni europee. Per tale motivo Cgil Cisl e Uil nazionali non solo hanno aderito a tale iniziativa, ma ritengono strategica la partecipazione. A marzo su Rassegna Sindacale Davide Orecchio aveva illustrato le proposte della Ces. La Confederazione sindacale europea (Ces) ha lanciato infatti un suo programma (“Un’Europa più giusta ed equa per i lavoratori”), concordato dalle 90 organizzazioni sindacali nazionali affiliate, in rappresentanza di circa 45 milioni di lavoratori.
Per info

SINDACATI E CONFINDUSTRIA FIRMANO UN APPELLO PER L’EUROPA
Cgil Cisl Uil e Confindustria hanno firmato un appello alla politica in vista delle prossime elezioni europee per chiedere un’Europa nuova, forte e solidale, fondata sul lavoro, attenta alle tematiche sociali, capace di combattere le diseguaglianze e il dumping sociale, innovativa, in grado di sostenere investimenti e innovazione.
“È un richiamo – spiega il segretario generale della Cgil, Maurizio Landini – che alla vigilia delle elezioni del Parlamento europeo, il mondo del lavoro e le imprese rivolgono ai cittadini italiani, alle forze politiche, alle istituzioni per cambiare, rafforzandola, l’Europa”. Noi pensiamo di aver bisogno di più Europa, di un’Europa diversa da quella dell’austerità, lontana dai cittadini e dai lavoratori. Indichiamo un’Europa capace di dare prospettive di lavoro ai giovani, aperta al mondo, fattore di stabilità e pace, che sa accogliere. Un’Europa capace di compensare e ridurre le diversità economiche e sociali che vivono al suo interno.
Per info

PALERMO, INIZIATIVA NAZIONALE SULLA LEGALITA’ E LA LOTTA ALLE MAFIE
Organizzata dallo Spi Cgil si terrà a Palermo dal 2 al 4 maggio una iniziativa nazionale sulla legalità e la lotta alle mafie. Una tre giorni di incontri, dibattiti, manifestazioni che coinvolgeranno diverse zone della città. Si comincia il 2 maggio alle ore 15 presso l’hotel San Paolo con una riflessione storica sulla lotta alla mafia e al terrorismo. Il 3 maggio al mattino appuntamento al Centro Giuseppe Di Matteo nella zona di Brancaccio per un’iniziativa sul Sindacato di quartiere mentre nel pomeriggio al teatro S.Cecilia si svolgerà un dibattito sull’antimafia con la presenza di magistrati ed esperti. Il 4 maggio infine è previsto lo spostamento a Portella della Ginestra con la visita al cimitero di Piana degli Albanesi e con la commemorazione delle vittime della strage sul sasso di Barbato.


 

Anziani e dintorni

ARRIVA A BRINDISI “VIVA GLI ANZIANI” IL PROGETTO DELLA SANT’EGIDIO PER CONTRASTARE L’ISOLAMENTO SOCIALE
Mercoledì 10 aprile alle 12, presso la sala Giunta di Palazzo di città, sarà siglato il Protocollo d’intesa tra Comune di Brindisi e Comunità Sant’Egidio che prevede l’assistenza agli anziani over 80 fino al 2020. Brindisi, quindi, sarà inclusa nel programma “Viva gli anziani”, promosso e sviluppato dalla Comunità Sant’Egidio Acap Onlus, in diverse città italiane, che ha come obiettivo primario quello di contrastare l’isolamento sociale della popolazione anziana e ridurre i fattori di rischio e situazioni di criticità con conseguenze negative sulla salute degli ultra 80enni.
Il programma, propone un modello di intervento attivo tutto l’anno con servizi territoriali già esistenti, attraverso un monitoraggio attivo e la creazione di reti di supporti finalizzate a intercettare le situazioni di fragilità e favorire la permanenza delle persone anziane nel proprio domicilio.
Questa iniziativa di aiuto agli  anziani brindisini nasce dal risultato di un’analisi della popolazione da cui è emerso un indice di vecchiaia pari a 173,1 anziani (ultrasessantacinquenni) ogni 100 giovani (0-14 anni). “Confrontando questo dato con l’indice di vecchiaia nazionale, ossia 168,9 anziani su 100 giovani, emerge che a Brindisi suddetto indice risulta essere poco più elevato – si legge nella premessa del Protocollo d’Intesa – quindi il fenomeno dell’invecchiamento della popolazione rappresenta e rappresenterà sempre più un’importante sfida per le politiche locali di welfare”.
Fonte: brindisireport.it

ROMA, A LUGLIO GLI STATI GENERALI SULL’ASSISTENZA A LUNGO TERMINE. ISCRIZIONI SUL SITO DI ITALIA LONGEVA
La quarta edizione degli Stati Generali dell’assistenza a lungo termini  promossa da Italia Longeva,  LTC FOUR, si terrà a Roma il 3  e 4 luglio 2019 presso il Ministero della Salute (Viale G. Ribotta).
In quattro anni qualcosa è cambiato sul fronte della LTC in Italia: è stato varato e ha conosciuto sviluppo il Piano Nazionale per la Cronicità, e anche a livello regionale non sono mancate esperienze virtuose. Rimane l’antico problema: l’integrazione parziale – in alcuni casi del tutto mancata – fra interventi sanitari e interventi socioassistenziali, fra un setting di cura e l’altro, fra le prestazioni offerte dallo specialista di riferimento e gli altri specialisti indispensabili per gestire al meglio chi necessita di LTC.
LTC FOUR si propone come un’occasione di riflessione costruttiva su queste tematiche. Verranno messi a confronto Decision Maker e Key Player di riferimento, presentate esperienze internazionali e best practice italiane replicabili ed avanzate una serie di proposte migliorative, in quell’ottica del fare che è propria di Italia Longeva. Tre le novità di questa edizione: un’Indagine sulla continuità assistenziale nel nostro Paese, un report – quasi un’inchiesta – su cosa accade a chi ha un’acuzie – con conseguente necessità di LTC – in UK, Francia e Belgio, una sessione dedicata alla trasformazione tecnologica a supporto della LTC. Le parole chiave della due giorni saranno: organizzazione, continuità assistenziale, appropriatezza, aderenza, competenze, accreditamento, adi, post-acuzie, Rsa, trasformazione digitale e tecnoassistenza.
Per info e iscrizioni: italialongeva.it

IL SUCCESSO DI “IO RESPIRO”
Cento convegni in tutta Italia, 6.000 over 65 raggiunti, 3.000 spirometrie gratuite realizzate, questo il bilancio della prima parte della campagna “Io respiro”, che sta toccando i centri anziani di tutta Italia per sensibilizzare gli ultrasessantacinquenni sulle patologie respiratorie e sull’importanza della prevenzione. La campagna si accompagna a un vasto sondaggio che consentirà di analizzare il livello di consapevolezza attualmente esistente presso la popolazione anziana rispetto a tali tematiche.
La campagna “Io respiro”, promossa dal Centro Studi di Economia Sanitaria in collaborazione con Senior Italia FederAnziani, FIMMG, con la collaborazione scientifica di SIP/IRS ed Ethesia e grazie al contributo non condizionato di Menarini, è partita nel dicembre scorso e sta coinvolgendo la popolazione senior su tutto il territorio nazionale attraverso la realizzazione di convegni con gli pneumologi all’interno dei centri anziani. Nel corso dei convegni gli specialisti illustrano l’importanza dei corretti stili di vita (lotta al tabagismo) e insegnano a riconoscere i sintomi delle malattie respiratorie e a non sottovalutarli.
Fonte: senioritalia.it

INAUGURATA A CESENA LA “RESIDENZA SAN MINIATO”, APPARTAMENTO PROTETTO PER ANZIANI AUTOSUFFICIENTI A GESTIONE PUBBLICA
Anziani in buona salute, in grado di autogestirsi nelle principali attività della vita quotidiana ma che necessitano di una supervisione nell’arco della giornata o che, più semplicemente, desiderano vivere insieme ad altri per far fronte alla solitudine. A loro è rivolta la residenza San Miniato, che si trova a Cesena, proprio a due passi dall’asilo comunale. La struttura, che conta 6 posti letto, è stata messa a disposizione dal Comune e sarà gestita dall’Asp Vallesavio.
Fonte: teleromagna24.it


 

Associazionismo Volontariato Terzo Settore

ROMA, LEGGI 180, 194 E  833, IL WELFARE ITALIANO 40 ANNI DOPO
Il 23 aprile 2019 presso la Cgil Nazionale in corso Italia 23, a partire dalle ore 11, si terrà la presentazione del numero della rivista delle politiche sociali dedicata alle tre leggi cardine del welfare italiano: la legge 180, la 194 e la 833. Intervengono Rosy Bindi, Maurizio Landini, Maria Grazia Giannichedda, Rossana Dettori e Stefano Cecconi.
Per info: rps@ediesseonline.it

TOSCANA, TERZO SETTORE, 260MILA EURO DESTINATI AI GIOVANI E AI LORO PROGETTI
Promuovere la cittadinanza attiva dei giovani e rafforzare la coesione sociale delle comunità locali attraverso il protagonismo giovanile e lo scambio intergenerazionale. Questo lo scopo del bando regionale “Giovani protagonisti per le comunità locali”, promosso da Cesvot con il sostegno del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile nazionale, Regione Toscana – Giovanisì, Fondazione Monte dei Paschi di Siena.
Rivolto agli enti del terzo settore toscani iscritti ai registri del volontariato, della promozione sociale e all’anagrafe delle onlus, il bando offre fino a 5mila euro a progetto per un investimento complessivo di 260 mila euro: 200mila euro stanziati da Regione Toscana – Giovanisì, in accordo con il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale e 60mila euro dalla Fondazione Monte dei Paschi. Gli enti potranno presentare le proprie idee progettuali da martedì 9 aprile fino a mercoledì 5 giugno, compilando il formulario online disponibile sul sito www.cesvot.it. Con le risorse stanziate verranno finanziati almeno 52 progetti che, coinvolgendo attivamente i giovani sia nella fase di ideazione che di realizzazione, offriranno loro l’occasione di vivere un’e sperienza di volontariato e partecipazione. Uno dei principali obiettivi del bando, infatti, è intervenire su un gap generazionale che caratterizza il mondo del volontariato e dell’associazionismo: la bassa partecipazione dei giovani. Dai dati Istat, confermati anche dalla ricerca Cesvot “Capire il cambiamento. Giovani e partecipazione” e dallo studio di Regione Toscana “I giovani in Toscana. Vita e identità”, sappiamo infatti che il tasso di volontariato giovanile in Italia e in Toscana è ancora contenuto. La partecipazione dei giovani toscani ad organizzazioni di volontariato è pari all’11,2%, percentuale che sale al 16,7% se consideriamo la partecipazione gratuita ad altre tipologie di organizzazioni non profit. Valori che sono un po’ più alti rispetto alla media nazionale: in Italia solo il 12,9% dei giovani svolge attività gratuita in organizzazioni di volontariato e più in generale in enti non profit , percentuale che risulta assai più bassa rispetto a quella dei coetanei nord europei e statunitensi. Tuttavia, secondo Istat, di anno in anno la propensione al volontariato per fasce di età è andata gradual¬mente incrementandosi, registrando un aumento del 40% dal 1993 al 2016 nei giovani tra i 14 e i 17 anni, del 44% nella fascia di età tra i 18 e i 19 anni, e del 37% per i giovani di età compresa tra i 20 e i 24 anni di età.
Per info: Cristiana Guccinelli Responsabile Ufficio Stampa Cesvot 329 3709406, comunicazione@cesvot.it

L’ITALIA CHE RICUCE PROTAGONISTA DEL FESTIVAL ITALIANO DEL VOLONTARIATO 2019
Torna a Lucca dal 10 al 12 maggio il Festival Italiano del Volontariato. L’evento diventato punto di riferimento per il mondo della solidarietà e del terzo settore è organizzato dal Centro Nazionale per il Volontariato (Cnv) e dalla Fondazione Volontariato e Partecipazione (Fvp) e conta sulla partecipazione e il sostegno di numerose realtà a livello nazionale e locale. Con tali realtà il Cnv sta lavorando in queste settimane per costruire il programma culturale e di animazione della manifestazione che anche per il 2019 si svolgerà nella centrale Piazza Napoleone. Titolo dell’edizione di quest’anno è “Ricucire”, riferito ai legami e alla coesione sociali, tema emerso fortemente proprio a Lucca nel corso della Summer School Cnv/Fvp del 2018 “Vox Populi – Per una pedagogia del bene e un rimedio al rancore”; “ricucire”, proprio in relazione al ruolo del terzo settore e dell’associazionismo, è stato fra i messaggi più importanti del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella nel suo discorso di fine anno.  Fra i temi al centro della tre giorni ci saranno il rapporto fra volontariato e legalità, le povertà, il welfare di comunità, le migrazioni e i percorsi di integrazione, il ruolo del volontariato nella protezione civile, le disabilità, il carcere, l’Europa. Domenica 12 maggio, l’ultimo dei tre giorni in programma, sarà interamente dedicata ai bambini con convegni, spettacoli e giochi in piazza.
Per info: www.festivalvolontariato.it


Agenzia d’Informazione a cura dell’Ufficio Stampa di  Auser Nazionale.
Via Nizza 154 00198 Roma tel. 06/84407725 fax 06/8440.7777

ufficiostampa@auser.it    www.auser.it

 

Tags:
Categorie articolo:
Agenzia d'informazione AUSER

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MENU