Area riservata

Agenzia di informazione Auser – Anno 21 numero 40 – 21 novembre 2018

Scritto da
21 novembre 2018
testata_agenzia

Agenzia settimanale – Anno 21 numero 40 – mercoledì 21 novembre 2018
Agenzia Auser è un servizio d’informazione dell’Auser Nazionale.
Viene inviata via E-mail. E’ inoltre visibile sul sito internet www.auser.it


Auserinforma

25 NOVEMBRE: GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE
In occasione della Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne, l’Osservatorio Pari Opportunità e Politiche di Genere Auser Nazionale ripropone la necessità di affermare i diritti e la libertà delle donne e lotta insieme alle associazioni femminili, femministe e sindacali per rimuovere gli ostacoli che alimentano la violenza maschile sulle donne, in tutte le sue forme. Aderisce alla manifestazione nazionale del 24 novembre 2018 indetta a  Roma  in piazza della Repubblica, lanciata dal movimento Non Una Di Meno, contro la violenza di genere e le politiche patriarcali e razziste del governo.
La violenza maschile che annienta la dignità e spesso distrugge la vita delle donne si manifesta in vari modi: donne uccise, stuprate, sfigurate, segretate, emarginate, maltrattate, dimenticate, sfruttate, sottopagate, svilite, discriminate…
E’ nutrita da una cultura del possesso e negazione dei diritti delle donne, da una cultura sessista che continua ad associare ruoli di prestigio e di potere agli uomini e nel momento in cui le donne provano a farsi spazio, le ostacola con pregiudizi e battute pesanti, denigrandole. E’ molto difficile misurare la violenza, perché quella contro le donne (e contro le donne anziane, sottostimata e sottovalutata) è ancora una violenza sommersa e taciuta.

MELENDUGNO (LE), UNA FIACCOLATA CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE
Il 25 novembre il Circolo Auser delle Terre di Acaya e di Roca, con sede a Melendugno (LE), organizza ed aderisce ad una fiaccolata per le vie e le piazze del paese con un incontro finale presso l’Aula Consiliare. L’iniziativa “Salento in marcia contro la violenza sulle donne”  è promossa dalla Provincia di Lecce e dall’Assessore alle Pari Opportunità Giusy Doria del Comune di Melendugno.

LARINO (CB), VIOLENZA DI GENERE: IDENTITÀ, CONSAPEVOLEZZA E RISPETTO
“Violenza di genere. Identità, consapevolezza e rispetto. Questione culturale”. Ė questo il tema del convegno che il Comune di Larino ha organizzato per il giorno 25 novembre 2018, presso la Sala Freda del Palazzo Ducale, in occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Dopo i saluti istituzionali del Sindaco di Larino Giuseppe Puchetti e dell’Assessore alle Pari Opportunità Alice Vitiello, interverranno il Sostituto Procuratore della Repubblica Ilaria Toncini, l’avvocato Laura Carfagnini, la psicologa Mariangela Iorio, la coordinatrice regionale dell’Osservatorio Pari Opportunità Auser Aida Trentalance e la vice Presidente del Consiglio Comunale Graziella Vizzarri. Modera il convegno Lucrezia Cicchese. A conclusione dei lavori sarà sottoscritto il protocollo di intesa tra il Comune di Larino ed il Circolo Auser di Larino.
Fonte: Primo Piano Molise

AUSER PROVINCIALE REGGIO EMILIA A FIANCO DELLE DONNE, CONTRO LA VIOLENZA DI GENERE
Si chiama “A piedi nudi verso Itaca – Voci di donne libere dalla violenza con l’associazione Nondasola” lo spettacolo in programma per venerdì 23 novembre, alle ore 21, presso il Teatro San Prospero di Reggio Emilia. L’iniziativa, realizzata dall’associazione Nondasola e da “La Bottega creativa di Amelie”, vede fra gli sponsor e patrocinatori Auser Provinciale Reggio Emilia perché sostengono i responsabili «I  diritti  delle  donne sono una responsabilità di tutto il genere umano; lottare  contro  ogni  forma  di  violenza  nei  confronti delle donne è un obbligo  dell’umanità;  il  rafforzamento  del potere di azione delle donne significa il progresso di tutta l’umanità.»
L’ingresso a teatro costa 12 euro e il ricavato della serata andrà a beneficio dell’associazione Nondasola e del suo importante lavoro a favore delle donne vittime di violenza.
Per informazioni e prenotazioni dei biglietti, rivolgersi al 340/4923549 o collegarsi al portale

L’AUSER CALABRIA HA CONVOCATO L’ASSEMBLEA PER LA COSTITUZIONE DELL’OSSERVATORIO PARI OPPORTUNITÀ E POLITICHE DI GENERE
Si è tenuto nei giorni scorsi in Calabria l’assemblea per la costituzione dell’Osservatorio Auser Pari Opportunità. Francesco Mungari, presidente dell’Auser Calabria e i presidenti territoriali Auser Cosenza, Pollino-Sibaritide-Tirreno, Crotone, Catanzaro, Vibo Valentia, Gioia Tauro e Reggio Calabria-Locri hanno affrontato l’argomento alla presenza delle donne iscritte negli 85 circoli calabresi. Tutti i territori Auser avranno una responsabile dell’Osservatorio Pari Opportunità e Politiche di Genere che contribuirà a promuovere e diffondere la cultura della parità di genere e mettere in atto azioni positive per promuovere la rappresentanza femminile negli organismi dirigenti dell’associazione e diffondere le buone pratiche e la cultura della libertà e dei diritti delle donne, contro gli stereotipi di genere, le molestie, lo stalking e tutti gli atti di persecuzione a partire dal linguaggio e dai comportamenti concreti.
Presenti all’Assemblea Vilma Nicolini Responsabile Nazionale Auser Pari Opportunità e Politiche di Genere e Lella Brambilla Presidenza Nazionale Auser.
Nel 2013 Auser in Calabria ha avviato un progetto di servizio gratuito itinerante e innovativo “ Punto Verde d’Ascolto Antiviolenza Auser”, a cura della Responsabile e progettista Graziella Catozza. Lo sportello è attivo nelle scuole del lametino e nell’Unione dei Comuni di Monte Contessa, offre: ascolto, riabilitazione uomini maltrattanti, consulenza psicologica/ legale, accompagnamento protetto, laboratori di genere, formazione operatori antiviolenza, servizi di ascolto informazione e prevenzione nelle scuole di ogni ordine e grado, servizio di ascolto e di prevenzione nelle case di cura. Il tutto seguito da volontari professionisti.
Il servizio è anche telematico attivo 24 ore su 24 basta inviare una mail a p.verdeascolto@libero.it Il Presidente Mungari e la Responsabile della Progettazione Sociale e della Formazione Pari Opportunità e Politiche di Genere dell’Auser Calabria Graziella Catozza, si sono resi disponibili  a diffondere e far conoscere questa buona prassi calabrese in tutta la rete Auser ed è stata già avviata  una collaborazione con la Lombardia.

CERVETERI (RM): LETTURE, MUSICA E ARTE CONTRO LA VIOLENZA DI GENERE
In occasione della Giornata Internazionale per l’Eliminazione della violenza sulle Donne, l’Amministrazione comunale di Cerveteri (RM) insieme ad Auser, propongono un convegno lunedì 26 novembre alle ore 17.00 in Sala Giovanni Ruspoli a Piazza Santa Maria, impreziosito da letture, interventi musicali e una mostra artistica, riguardante un altro aspetto della violenza sulle Donne, seppur strettamente connesso ad esso: la violenza assistita.
“Le cronache ci consegnano ogni giorno, sempre più spesso, episodi di assurda violenza domestica. Donne, giovani ragazze, costrette a subire una inaccettabile e vergognosa violenza da parte dell’uomo. Uomo che molto spesso è il proprio partner, o comunque una figura che per lei dovrebbe rappresentare una sicurezza, un punto di riferimento – ha dichiarato Alessio Pascucci, Sindaco di Cerveteri – ma molto spesso, dietro questa violenza se ne presenta ancora un’altra, non meno grave. Quella di chi è costretto ad assistere a certi episodi. Molto spesso si parla di minori, di bambini, che indifesi si trovano in casa in occasione degli episodi di violenza, con ripercussioni psicologiche drammatiche. Vengono definite ‘vittime collaterali’, che porteranno per sempre dentro di loro non le ferite degli spintoni o delle botte, ma quelle dell’anima, quelle psicologiche. A loro, è dedicato questo evento, per il quale mi complimento con l’AUSER e con tutti coloro che hanno messo a disposizione il proprio tempo e la propria professionalità nella sua realizzazione”.
Fonte: baraondanews.it

TRANI: SOLO UN PICCOLO UOMO USA LA VIOLENZA PER SENTIRSI GRANDE
Domenica 25 novembre, in occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle donne e nella settimana della festa dell’albero, alle ore 11,30 presso il Centro Polivalente di Villa Guastamacchia Auser Rosa di Trani,  organizza un incontro (con l’aiuto del Parroco della Chiesa di San Magno don Dino) per riflettere sul tema. Nell’occasione verranno piantate dalle donne presenti 20 alberelli donati dal comune di Trani ognuno dei quali rappresenterà nel Centro una costante memoria nei confronti di quelle donne che hanno subito violenze fisiche e morali.

MILANO, CONVEGNO “PER UNA CULTURA DIFFUSA E PARTECIPATA: L’UNIVERSITÀ DELLA TERZA ETÀ DI AUSER, OCCASIONE DI INCLUSIONE SOCIALE”
Auser Milano, a conclusione del progetto “Saperi e Periferie: di-segni per una cultura diffusa” in partnership con il Museo Martinitt e Stelline e Fondazione Cineteca Italiana, organizza un convegno per il 28 novembre (ore 9:30-13:00) presso la Sala Cinema del MIC in viale Fulvio Testi 121. Al convegno portano i saluti istituzionali l’assessore alle Politiche Sociali di Milano Pierfrancesco Majorino e Giuseppe Lardieri, presidente del Municipio 9.
Gli interventi presentano il progetto e la sua valutazione, propongono una riflessione sul valore dell’apprendimento in età adulta e come questo è interpretato dall’Auser su tutto il territorio nazionale. Si conclude con la presentazione di un filmano realizzato dai corsisti che hanno partecipato al Campus cinematografico, esempio simpatico  di come si può diventare protagonisti del proprio apprendimento. Rappresenta un’occasione per riflettere sul valore della trasmissione dei  “saperi” tra i senior come opportunità per promuovere una cittadinanza consapevole e ri – costruire reti di relazione. L’Università della Terza Età di Auser, organizzata in due semestri ,  è gratuita, rivolta a tutti i cittadini e radicata nelle periferie dei Municipi 1, 3, 4, 5, 6, 7, 8 e 9  dove sono distribuite le diverse sedi. I programmi vengono semestralmente definiti tenendo conto degli interessi dei corsisti. Per la sessione primaverile del 2018 hanno frequentato sia  corsi che laboratori di tipo culturale ed esperienziale 1.100 cittadini.
Per info: Auser Milano Emilia Borghi tel. 0226826320/cell. 0039 335244829 emilia.borghi@auser.lombardia.it

LUCCA, I MANGIARI DI NATALE
Preparare i piatti di Natale della tradizione è la nuova iniziativa di Auser Insieme di Lucca. Cinque incontri, tutti i lunedì, dalle 19 alle 22 per cimentarsi nella preparazione di piatti tipici delle festività natalizie, sotto la guida di Maria Letizia. Gli incontri iniziati lo scorso lunedì 12 novembre,  si tengono  nei locali della cucina della scuola media Da Vinci a San Concordio.
Per info: 328-0898888.

SONDRIO, NUOVA AUTO GRAZIE ALLA GENEROSITA’ DI UN BENEFATTORE
Grazie alla generosità di un privato, l’Auser di Sondrio ha a disposizione una nuova vettura che permetterà di offrire un miglior servizio agli utenti. Il nuovo veicolo arriva «da un nostro concittadino che vuole rimanere anonimo», spiega il presidente Auser, Fabio Colombera. Pur nel rispetto di una scelta così intima e personale, «ritengo doveroso manifestare a nome di tutta l’associazione e dei suoi volontari il più profondo ringraziamento. Lo considero un atto di sentita solidarietà nei confronti di Auser e, conseguentemente, dell’attività svolta a favore delle persone anziane e più fragili. Gesti di tale spessore, per nulla scontati e tantomeno frequenti, ci confortano e ci stimolano a operare sempre meglio».
Fonte: Il Giorno

TAVARNELLE-BARBERINO (FI): DUE NUOVI AUTOMEZZI PER AMPLIARE I SERVIZI ALLA PERSONA
Con l’acquisizione di due nuovi veicoli, si amplia il parco mezzi di Auser Volontariato Insieme di Tavarnelle (FI). Sono stati inaugurati dal presidente Paolo Pandolfi, alla presenza dei sindaci David Baroncelli e Giacomo Trentanovi, del presidente Auser nazionale Enzo Costa e dei referenti regionali e provinciali. Si tratta di un Fiat Doblò completo di slitta per il trasporto delle persone con disabilità, acquistato grazie al sostegno di 29 aziende del territorio, e di una Dacia Dokker finanziata dall’Auser stessa. «Con questi automezzi – spiega Pandolfi – possiamo rafforzare la rete di servizi sul territorio, tesa a promuovere un modello di cittadinanza attiva al servizio di chi ha bisogno, servizi che mettiamo in atto quotidianamente grazie all’attività volontaria dei cittadini di Barberino e Tavarnelle». «L’Auser – hanno detto i sindaci Baroncelli e Trentanovi – è una risorsa imprescindibile del nostro territorio».
Fonte: La Nazione

VITERBO, IL CAFFE’ ALZHEIMER DI AUSER ALLA GIORNATA DI INFORMAZIONE SULLA SALUTE DELLA TERZA ETA’
Sabato 24 novembre  in occasione dell’iniziativa promossa dal comune di Viterbo in collaborazione con la Asl “Giornata di informazione e visite gratuite per la terza età” presso la ex chiesa degli Almadiani,  Auser Viterbo sarà presente con uno spazio informativo sul caffe alzheimer con la psicologa, dott.ssa Claudia Urbani e con i volontari. La terapista occupazionale, silvia Berberi, terrà una relazione unitamente alla dott.ssa Gangi della asl.
La giornata è stata organizzata con il contributo e la collaborazione determinante delle associazioni Auser, Parkinson Viterbo, Giovani e adulti con diabete, Alzheimer Ezio Ciatti, della sezione di Viterbo
della Croce rossa italiana e dell’Accademia di cultura sportiva. La giornata alterna momenti di confronto e di approfondimento ad attività e dimostrazioni pratiche, attraverso il Percorso della prevenzione e della sensibilizzazione e nell’Area incontro, all’interno della quale i professionisti dei due enti svilupperanno e
approfondiranno delle tematiche riguardanti gli stili di vita sani ed equilibrati da adottare e i comportamenti adeguati per prevenire  l’insorgenza di malattie croniche legate all’invecchiamento.

TARANTO, SOCIALITA’ E SOLIDARIETA’ AL CIRCOLO AUSER
Tante e diverse le iniziative messe in campo da Auser Taranto per i mesi di novembre e dicembre.  Giochi da tavolo per trascorrere un pomeriggio diverso e in compagnia, tornei per gli appassionati di burraco, tombolate, passeggiate culturali, conferenze mediche, corsi di ginnastica e stimolazione cognitiva, laboratori creativi. “I nostri volontari – sottolinea la presidente Lina Arpaia – sono anche disponibili a consegnare spesa e farmaci, a fare un po’ di compagnia a casa, ad accompagnare gli anziani a visite presso le strutture sanitarie. Chi ha difficoltà a raggiungere la nostra sede, lo andiamo a prendere, non lasciamo solo nessuno”. “ Siamo aperti a nuove idee e proposte – prosegue la Arpaia – siamo sempre lieti di soddisfare richieste nuove ed accogliere nuove iniziative e nuovi volontari”.
Per info: Auser Taranto via Rintone 65 099/4777600

VAIANO (PO), ASSEMBLEA DELLE SARTORIE TOSCANE DELLA SOLIDARIETA’
Il prossimo 29 novembre si terrà a Vaiano la tradizionale assemblea annuale delle Sartorie toscane della Solidarietà.  Una rete di donne di ogni età che con ago, filo e tanta inventiva, creano, riciclano, aggiustano, realizzando dalle pigotte Unicef  ai vestitini per bambini da inviare nelle Missioni nel terzo mondo, a tantissimi altri lavori per i mercatini solidali.
Sarà presente e concluderà i lavori il presidente nazionale Enzo Costa.

TOLENTINO (MC), ABITARE SOLIDALE, ASSEMBLEA PUBBLICA
Il Circolo Auser Il Girasole di Tolentino organizza per il prossimo 27 novembre alle ore 16.00 presso la sede del circolo, una iniziativa pubblica sull’Abitare Solidale. Un’assemblea generale degli iscritti Auser ma aperta ad amici e simpatizzanti per discutere su come affrontare il problema abitativo con prospettive solidali, etiche e di cittadinanza attiva. Sarà presente ai lavori la presidente di Auser Marche Manuela Carloni.

“PANE E INTERNET”, A SAVIGNANO SUL RUBICONE (FC) CORSO GRATUITO DI ALFABETIZZAZIONE DIGITALE
Il Centro Auser “Carlo Antonio Baiardi” di Savignano sul Rubicone (FC), in collaborazione con il progetto “Pane e Internet” della Regione Emilia-Romagna e l’Associazione Uielinux, organizza un corso di alfabetizzazione digitale di base per l’utilizzo del computer e di internet.
Il corso inizierà a gennaio 2019 e avrà una durata complessiva di 20 ore suddivise in 10 lezioni. Per iscrizioni e informazioni è possibile recarsi direttamente al Centro Auser “Carlo Antonio Baiardi” (via Moroni 39 – Savignano sul Rubicone), oppure telefonando al numero 0541 943111 (il lunedì, martedì e giovedì dalle 9 alle 11).
Tutti i sabati, dalle 9,30 alle 12,30, è invece attiva la facilitazione digitale individuale che offre un sostegno personalizzato per colmare le proprie lacune sull’uso di strumenti e applicazioni specifiche (computer, tablet e smartphone, la navigazione in rete e l’accesso ai servizi online). Questo servizio è completamente gratuito previa prenotazione presso i recapiti del Centro Auser.
Fonte: cesenatoday.it

PAOLA (CS), IL SERVIZIO CIVILE COME OPPORTUNITÀ DI EDUCAZIONE ALLA CITTADINANZA ATTIVA
Si è concluso lo scorso 12 novembre 2018, presso il Circolo Auser di Paola, il progetto di Servizio civile “Il piacere di continuare a conoscere”. L’idea infatti è stata quella di promuovere l’invecchiamento attivo come un processo al cui centro c’è la persona nel suo divenire sociale. Cinque i  volontari del Servizio civile impegnati in questo progetto; sette i partner, tra cui l’Uniauser, il Comune di Paola, il CSV di Cosenza, nel ruolo di tutor.
L’obiettivo principale è stato quello di favorire la cultura dell’invecchiamento attivo al fine di migliorare i livelli di energia psico-fisica della persona, prevenire malattie e riduzione dell’autosufficienza, favorire le relazioni e l’inclusione sociale, motivare alla solidarietà, al dialogo tra le generazioni, alla partecipazione alla vita democratica. Un progetto che ha contrastato con successo la  solitudine degli anziani. Altro obiettivo fondamentale, la crescita personale, interpersonale e professionale dei volontari del Servizio Civile. Ed ora già si pensa al nuovo progetto per il 2018 che si chiamerà “Anchise”.

VERCELLI, NUOVA CASA PER NOVE ASSOCIAZIONI NEI LOCALI DELL’EX MONASTERO
Sono nove le associazioni del territorio a cui l’amministrazione comunale di Vercelli ha assegnato i locali dell’ex monastero San Pietro Martire, ristrutturato insieme alla Manica delle donne e all’ex farmacia del vecchio ospedale, nell’ambito del Pisu. Avranno una nuova sede quindi l’Auser provinciale, l’Anpi di Vercelli, l’Officina teatrale Anacoleti, Aser comunale, l’Ente nazionale sordi, Amarte, Tam Tam, associazione Uovo, la Diapsi.  In questo modo viene completato un iter iniziato ad aprile: Palazzo di Città aveva stabilito i criteri per l’assegnazione dei locali dell’ex monastero di via Viotti all’angolo con via Dante, con specifico avviso pubblico per la collocazione di attività di carattere socio-culturale. «Completato il recupero della struttura – sottolinea la sindaca Maura Forte -, un po’ per volta si stanno insediando le associazioni selezionate con bandi pubblici. Con queste assegnazioni si porta a termine quanto era previsto nel progetto. Le collaborazioni tra le molte associazioni che si insedieranno nel complesso di San Pietro Martire valorizzeranno sempre più le attività nel campo del volontariato e della solidarietà».
Fonte: La Stampa

MACERATA FELTRIA (PU), CORSI E ATTIVITA’ PER TUTTI
L’Auser di Macerata Feltria (PU), in collaborazione con il Comune di Sassocorvaro, ha organizzato una serie di corsi aperti a tutti per favorire la socializzazione delle persone anziane e offrire loro la possibilità di cimentarsi in diversi hobby e attività.
Per chi ama la cucina saranno realizzati corsi di pasticceria tradizionale e pasta fresca al mattarello, come si usava un tempo. Per chi ama il giardinaggio e l’agricoltura corsi di potatura e innesti. Per il benessere, a partire da gennaio, corsi di Rebirtingh (respirazione energetica) e di yoga.
Chi vuole, può partecipare anche a un ciclo di lezioni sul come gestire nelle relazioni umane emozioni quali l’ansia, la rabbia e il dolore. Non è mai troppo tardi anche per chi desidera imparare una lingua straniera e per questo sono stati organizzati corsi di inglese e spagnolo.
Per tutte le informazioni e le iscrizioni ai corsi è possibile chiamare il numero 0722/769015 oppure inviare una mail a: auser.mf@libero.it.
Fonte: viverepesaro.it

TICINO OLONA (MI), DALLA CONDONNA AI LAVORI DI PUBBLICA UTILITA’, IN 100 AL FILO D’ARGENTO
Hanno subito una condanna per guida in stato di ebrezza ed hanno espiato facendo volontariato presso il Filo d’Argento di Ticino Olona, grazie ad una convenzione sottoscritta dal 2011 con il Tribunale di Milano per “Lavori di Pubblica Utilità”. Da allora quasi cento persone hanno affiancato i volontari di Auser nei servizi di Filo d’Argento come aiutare anziani fragili nelle attività quotidiane. “Quasi tutti hanno vissuto l’esperienza in modo molto positivo – raccontano i responsabili di Auser – e alcuni di loro hanno deciso di diventare nostri volontari a tutti gli effetti”.

CREMONA, IMMERGERSI NEL PASSATO CON LE DANZE DI CORTE
Sono aperte le iscrizioni presso l’Unipop di Cremona, al corso di Danze di Corte – Sulle orme di Domenico da Piacenza. Il corso partirà lunedì 26 novembre 2018 alle 20.00.
Si tratta di un corso pratico, strutturato in 10 lezioni e sarà condotto da un’esperta di danza  medievali. Il corso è aperto a tutti coloro che desiderano immergersi nel passato, in un mondo popolato da dame e cavalieri dove le danze erano parte integrante della vita del popolo.
Per info: www.auserunipopcremona.it

CAMPI BISENZIO (FI), TORNA “IL TEMPO RITROVATO”
Torna mercoledì 21 novembre “Il Tempo ritrovato” il ciclo di incontri promossi dall’Auser di Campi BisenzioFI) . Alle 16.30 alla Limonaia di Villa Montalvo, Eleonora Ciambellotti parlerà di “Pop Art: l’arte nella cultura di massa”. L’ingresso è libero.A seguito di questa conferenza l’Auser organizza una visita al museo Novecento di Firenze ed un visita alla collezione Roberto Casamonti sempre a Firenze. Le iscrizioni sono aperte.
Fonte: piananotizie.it

CECINA (LI), UN CICLO DI INCONTRI SU BENESSERE E SALUTE
L’Auser di Cecina e Riparbella (LI) ospita un nuovo ciclo di incontri su salute e benessere psicofisico, sulla prevenzione primaria personale e su come mantenere un buon equilibrio energetico tra il corpo e la mente. Sarà la dottoressa Lucy Pole a presentare la tecnica Eft e il prossimo corso alla sede Auser di via Bellini 15, a Cecina, mercoledì 21 novembre  alle 18. «La digitopressione Eft è uno strumento usato in autonomia per scaricare tensioni in ogni momento del giorno – scrivono gli organizzatori in una nota – Aiuta anche a ridurre e a gestire quotidianamente il livello di stress e di ansia. Migliora l’umore e la fiducia in se stessi. E ancora, migliora i malesseri comuni come mal di testa, mal di schiena e mal di pancia. Aumenta la capacità di ascolto e disponibilità verso gli altri, migliora l’attenzione, la concentrazione e la consapevolezza. Infine aiuta ad arricchire l’esperienza, la partecipazione, la presenza in ogni momento. Si tratta di una tecnica, sviluppata negli Stati Uniti negli anni Settanta, a cui è riconosciuta ormai una validità clinica anche dall’Organizzazione mondiale della sanità».
Fonte: Il Tirreno

PERGINE (TN), CONOSCERE LE VACCINAZIONI CONSIGLIATE
Il Comune di Pergine (TN), in collaborazione con l’Azienda sanitaria provinciale e anche con l’Acs Canale, l’Auser, l’Università della Terza Età e del tempo disponibile, il Circolo comunale pensionati ed anziani, danno vita ad un incontro rivolto alla popolazione sul tema delle “Vaccinazioni consigliate”. L’appuntamento è fissato mercoledì 21 novembre alle 15 presso la sala pubblica della casa sociale di Canale. Saranno presenti gli operatori del Servizio di igiene pubblica dell’Azienda per i servizi sanitari di Pergine.
Fonte: Il Trentino

CROTONE, IL PIACERE DI CONTINUARE A CONOSCERE
L’Auser di Crotone ha presentato i corsi dell’anno accademico 2018/2019. Corsi di informatica, letteratura, arte, storia e filosofia, ma anche laboratori di scrittura, per mettere alla prova la creatività individuale, senza trascurare attività pratiche come recitazione e lavorazione e decorazione della ceramica, e tantissimo altro ancora. Un’ampia offerta formativa a disposizione di adulti, anziani e pensionati, ma anche di tanti giovani, vera occasione di conoscenza, scambio culturale e socializzazione.
Bruno Tassone, presidente Territoriale dell’Auser, nella relazione introduttiva ha sottolineato che “Investire in cultura e formazione rafforza la democrazia e migliora la società. Soprattutto in questo periodo in cui il sistema informativo è sotto attacco e con sempre meno lettori di giornali, mentre cresce la diffusione dei social che consentono a chiunque di far circolare video, notizie, vere o false senza alcun filtro né obbligo di verifica”. La sede Auser di Crotone, per contrastare tutto ciò, diventa luogo in cui si pratica l’apprendimento permanente, si socializza e si combatte la solitudine, all’insegna dell’invecchiamento attivo e dell’inclusione sociale.
Ai lavori, ha partecipato il professor Franco Pesce, assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Crotone. Nel corso dell’iniziativa, il Presidente Tassone ha ringraziato i corsisti, per la loro costante ed interattiva partecipazione, cosa che ha consentito al Circolo Upelk, di ricevere per la seconda volta il certificato di qualità dell’offerta formativa, “Bollino Verde”, ritirato a Torino in occasione della manifestazione Nazionale “La città che apprende”. Nell’incontro è stato ricordato che i corsi sono gratuiti, aperti a tutti, a partire dai quindici anni, che prevedono viaggi di istruzione, escursioni e che l’unico obbligo per frequentarli è la tessera di iscrizione all’Auser. Inoltre, che i programmi e le modalità di iscrizione sono reperibili presso la sede Auser di Via Saffo 81/D di Crotone.
Fonte: La Provincia di KR

CROTONE: DAVANTI AL FOCOLARE, LA BELLEZZA DELLA SCRITTURA
Martedì 20 novembre presso la Sala Consiliare del Comune di Crotone è stato  presentato il libro dal titolo “Davanti al focolare” e cura di Bruno Tassone e  frutto del lavoro svolto dai corsisti nell’anno Accademico 2017/2018, nell’ambito del laboratorio  sul tema  “Dare voce alla scrittura” un percorso, dedicato alla lettura ad alta voce e incentrato sulla scrittura, condiviso da tutti aprendosi agli altri. Hanno partecipato alla presentazione, fra gli altri, il presidente regionale Franco Mungari, l’assessore alla pubblica istruzione di Crotone Franco Pesce, i rappresentanti di Spi e Cgil. Ha chiuso l’evento il presidente nazionale Enzo Costa

MONTEMURLO (PO), “NON E’ MAI TROPPO TARDI” PER IL CODICE DELLA STRADA
“Non è mai troppo tardi…” neppure per imparare – o per rinfrescare – le regole della strada ed evitare, o prevenire, così, incidenti e inutili rischi. La Polizia Municipale di Montemurlo (PO), nell’ambito delle iniziative di educazione stradale della campagna “La strada giusta”, promuove tre incontri informativi destinati agli anziani. Si parte mercoledì 21 novembre alle ore 15 alla bocciofila “Pietro Vannucci” di via Deledda, gestita dall’Auser; il 27 novembre ore 15, invece, le lezioni di educazione stradale si sposteranno al circolo “Il Villaggio del sorriso” a Oste (via Toti, 27) e infine il 4 dicembre dalle ore 17 alle 19 al centro commerciale Coop di via Livorno a Montemurlo. «Crediamo importante iniziare a parlare di terza età e sicurezza stradale.- dice l’assessore alla polizia municipale, Rossella De Masi – L’obiettivo è quello di ridurre i fattori di rischio e prevenire gli incidenti e informarsi su questi temi. Vogliamo provare a costruire una sorta di “educazione permanente” sulla sicurezza stradale, che vada oltre la tradizionale educazione stradale nelle scuole ma che coinvolga con iniziative diverse e mirate tutta la popolazione.
Fonte: Il Tirreno


Associazionismo Volontariato Terzo Settore

IL 5 DICEMBRE A ROMA FORUM TERZO SETTORE, CSVNET E CARITAS CELEBRANO LA 33° GIORNATA INTERNAZIONALE DEL VOLONTARIATO INDETTA DALL’ONU. IN PROGRAMMA LA PRESENTAZIONE DEL PRIMO RAPPORTO SUGLI EMPORI SOLIDALI IN ITALIA
Il 5 dicembre oltre 200 rappresentanti del terzo settore provenienti da tutta Italia si incontreranno a Roma per celebrare la Giornata internazionale del volontariato, indetta dall’Onu nel 1985 e giunta alla sua 33° edizione.
“Quando le persone fanno la differenza. Il volontariato che tiene unite le comunità” è il titolo dell’evento, organizzato da Forum nazionale Terzo Settore, CSVnet e Caritas Italiana, in programma dalle 9.30 alle 14.00 nell’aula magna della Facoltà di Architettura dell’Università Roma Tre (Via Aldo Manuzio, 68L – ex Mattatoio).
In costante crescita da oltre 20 anni – con quasi 340 mila organizzazioni in cui operano 5,5 milioni di volontari e 800 mila dipendenti – il terzo settore torna dunque a confrontarsi al suo interno e con le istituzioni alla luce delle novità introdotte dalla recente riforma, che offre opportunità e sfide ancora da esplorare. Il convegno sarà anche occasione per raccontare le esperienze concrete e innovative di volontariato legate al fenomeno degli empori solidali.
La Giornata, che prevede la partecipazione di Claudio Durigon, sottosegretario al Lavoro e Politiche sociali, sarà aperta dagli interventi della portavoce del Forum Claudia Fiaschi insieme a Stefano Tabò, presidente di CSVnet e don Francesco Soddu, direttore della Caritas.
La successiva tavola rotonda “Volontariato 4.0” sarà dedicata al confronto sulle aspettative e i profondi cambiamenti che stanno investendo le varie forme dell’impegno sociale; ne parleranno Riccardo Guidi, ricercatore dell’università di Pisa, insieme ad Enzo Costa, coordinatore della consulta del volontariato presso il Forum terzo settore e Maria Cristina Pisani, portavoce del Forum nazionale Giovani. Modera Nico Perrone, direttore dell’agenzia Dire.
A seguire “Una grande storia di volontariato”: presentazione del 1° Rapporto Caritas Italiana-CSVnet sugli empori solidali in Italia. Ad illustrare i dati Monica Tola di Caritas e Stefano Trasatti di CSVnet. Oltre ai numeri, ad arricchire il racconto di una realtà radicata in tutta Italia e che negli ultimi tre anni ha conosciuto una notevole espansione, ci saranno le testimonianze di tre esperienze locali, grazie agli interventi dell’“Emporio della solidarietà” di Oria, dell’emporio “La stiva” di Genova e della Rete degli empori solidali dell’Emilia-Romagna.
Per info: Segreteria organizzativa: 348 3855292, brienza@forumterzosettore.it.
Ufficio stampa: 340 2113992, 347 7061141; stampa@forumterzosettore.it, ufficiostampa@csvnet.it, comunicazione@caritas.it

ROMA, LEGAMBIENTE PRESENTA IL DOSSIER SULL’ACCOGLIENZA DIFFUSA
Sia terrà a Roma il prossimo 22 novembre a partire dalle ore 9,30 presso la sala Capranichetta in piazza Montecitorio 125, la presentazione del dossier di  Legambiente “L’Accoglienza che fa bene all’Italia”. Accoglienza diffusa, integrazione e sviluppo locale: sono  alcune delle parole chiave delle storie raccolte nel dossier.  L’evento sarà anche l’occasione per discutere di queste tematiche con tanti ospiti, operatori del sociale, giornalisti e i rappresentanti della pubblica amministrazione.
Per info: legambiente.it

ONLINE I DOSSIER DELL’OSSERVATORIO SULLA POVERTÀ EDUCATIVA A CURA DI OPENPOLIS E CON I BAMBINI
L’osservatorio monitora la presenza e la distribuzione dei servizi dedicati ai minori, dalla prima infanzia all’adolescenza, in tutta Italia. Le analisi riguardano quattro ambiti principali: scuola, cultura, servizi sociali e sport. L’obiettivo è promuovere un dibattito sulla condizione dei minori in Italia, creando una banca dati che consenta l’analisi di questi fenomeni su scala comunale o sub-comunale. Gli argomenti trattati finora sono stati gli asili nido a Roma e in Italia, le difficoltà delle famiglie con figli, l’abbandono scolastico, il rischio disagio tra i bambini stranieri e la diffusione delle biblioteche in Italia.
Per info e per scaricare il dossier www.fondazioneconilsud.it


Agenzia d’Informazione a cura dell’Ufficio Stampa di  Auser Nazionale.
Via Nizza 154 00198 Roma tel. 06/84407725 fax 06/8440.7777

ufficiostampa@auser.it    www.auser.it

Tags:
Categorie articolo:
Agenzia d'informazione AUSER

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MENU