Area riservata

Agenzia di informazione Auser – Anno 21 numero 39 – 14 novembre 2018

Scritto da
14 novembre 2018
testata_agenzia

Agenzia settimanale – Anno 21 numero 39 – mercoledì 14 novembre 2018
Agenzia Auser è un servizio d’informazione dell’Auser Nazionale.
Viene inviata via E-mail. E’ inoltre visibile sul sito internet www.auser.it


Auserinforma

I VIDEO INTEGRALI DELLA CITTA’ CHE APPRENDE SUL SITO AUSER
Sul sito www.auser.it è possibile trovare tutti i video, integrali, degli interventi che si sono succeduti nell’edizione 2019 della Città che Apprende, tenutasi a Torino il 18 e 19 ottobre scorsi.
I video sono disponibili alla pagina dedicata all’iniziativa  o direttamente su youtube, cliccando sulla seguente playlist.

FINO AL 18 NOVEMBRE IN ONDA SULLA RAI LO SPOT AUSER
Fino al 18 novembre 2018 andrà in onda gratuitamente sulle reti Rai,  lo Spot Auser di 30 secondi  sulla fragilità degli anziani che vede come protagonisti nelle veste di Testimonial i giocatori di Rugby della Benetton Treviso. Dopo essere andato in onda su La7, Sky, e Mediaset, la messa in onda sulle reti Rai, a partire dal giorno 12 novembre, completa la campagna di comunicazione nazionale.

CREMONA, ALL’AUSER IL PREMIO #MAISOLI
Palazzo Lombardia ha ospitato la seconda edizione del Premio #MAISoli, istituito dall’assessore regionale al Welfare, Giulio Gallera, per dare merito al prezioso lavoro delle numerose Associazioni sanitarie e sociosanitarie che quotidianamente operano nell’ambito del Sistema sociosanitario lombardo a supporto dei malati e delle loro famiglie.
Tra le associazioni premiate per l’Asst Cremona viene riconosciuta l’Associazione Auser Insieme Città di Cremona. L’Associazione si qualifica come riferimento locale per la presa in carico dei bisogni dei pazienti e delle famiglie, con particolare attenzione alle situazioni di maggior fragilità, garantendo un prezioso servizio di ascolto, svolto anche con un numero di telefono dedicato. Rilevanti l’integrazione con le istituzioni del territorio e l’azione di informazione e sensibilizzazione della popolazione in relazione a temi specifici, come provato dai progetti ‘Officina dell’aiuto’ (per la raccolta e la distribuzione di ausili medici), ‘Treno delle generazioni’ (per prevenire i casi di deterioramento cognitivo e l’isolamento sociale), ‘Nonni bambini’.
Fonte: Cremona Oggi

DUE PREMI PER L’AUSER DI BORGOMANERO (NO) E IL POLIAMBULATORIO
Due riconoscimenti per l’Auser di Borgomanero (NO)  e il poliambulatorio di piazza XXV Aprile dove una trentina di medici in pensione visitano gratuitamente le persone in condizioni di difficoltà economica.
A Casanova di Carinola, in provincia di Caserta, la presidente dell’Auser Borgomanero, Maria Bonomi, ha ritirato il premio intitolato a san Giuseppe Moscati, il santo dei poveri. Sabato 10 novembre a Palazzo Vecchio a Firenze nuovo riconoscimento con lo scudo di benemerenza assegnato dall’istituto Scudi di San Martino, un premio che ogni anno viene assegnato a chi si è distinto per atti di solidarietà umana.
Fonte: La Stampa

CASTIGLIONE D’OTRANTO (LE), “CHI SEMINA UTOPIA RACCOGLIE REALTÀ”
Si è svolto domenica 11 novembre a Castiglione d’Otranto (LE) il tradizionale appuntamento Di San Martino “Chi semina utopia raccoglie realtà”, la semina collettiva di grano, orzo, farro e dei “miscugli” di cereali. L’iniziativa, organizzata dall’associazione Casa delle Agriculture Tullia e Gino, con il coinvolgimento di tante realtà territoriali, come l’Auser  Ponte Andrano-Castiglione, ha l’obiettivo di replicare il rito della semina dei cereali antichi nei campi che sono stati sottratti all’abbandono, ma anche quello di sperimentare un’esperienza di innovazione sociale che Casa delle Agriculture porta avanti a Castiglione e dintorni: qui circa 15 ettari sono stati concessi in comodato d’uso gratuito dalle famiglie, riportati a nuova vita dai giovani con tecniche agricole naturali, immessi nuovamente nel circuito dell’economia di prossimità grazie alla produzione di farine, ortaggi, legumi, distribuiti tramite un gruppo di acquisto popolare. Tante le varietà reintrodotte: Senatore Cappelli, Russarda, Maiorca, Saragolla, Strazzavisazz, Gentil Rosso, farro monococco e dicocco, orzo. La semina è l’occasione per conoscerle meglio e apprezzarne le qualità, anche in vista dell’imminente apertura del primo mulino di comunità della Puglia.
Obiettivo: le marginalità. Che sono le campagne abbandonate, che ritornano produttive con il lavoro dei giovani; marginalità come lo sono i disabili, nuovamente valorizzati. Oppure gli anziani, che riprendono ad essere input di nuovo sapere. O i migranti, che sono nuova risorsa.
Convogliare tutto questo in un unico flusso significa nutrire una rete di impegno corale anche attraverso una semina. Ma non c’è solo questo: un nuovo approccio alla campagna richiede un nuovo corso sociale, in cui i saperi vanno diffusi orizzontalmente e le diversità vanno “convivializzate”, rese patrimonio collettivo. È il motivo per il quale la valorizzazione di anziani, disabili e migranti è colonna portante dell’azione di Casa delle Agriculture.
Fonte: Corriere Salentino

AUSER BIELLA IN FESTA
Domenica 18 novembre si svolgerà l’edizione 2018 della Festa Provinciale di Auser Biella. Meta dell’iniziativa il Mompolino di Mottalciata con un ricco menù di specialità della cucina piemontese a cui farà seguito un intrattenimento musicale. Come sempre, in questo tipo di appuntamenti, al pranzo conviviale si accompagna la riflessione e la discussione sui temi del volontariato.
Interverrà la presidenza Auser Biellese sul tema della cittadinanza attiva e intergenerazionale. Il ritrovo è fissato per le 12 con il saluto ai partecipanti. Le prenotazioni si ricevono presso l’ Auser provinciale e i circoli territoriali. Tel. 0153599231-263
Fonte: newsbiella.it

PERGINE VALSUGANA (TN), “BALLANDO CON IL CUORE
Ha preso il via nei giorni scorsi a Pergine Valsugana (TN) , presso la sala polivalente dell’Apsp S. Spirito, la settima edizione di “Ballando con il cuore”, il progetto avviato nel 2012 per iniziativa dell’Auser, e condiviso dalla S. Spirito e da Cooperazione Reciproca. Nel primo incontro l’insegnante Sonia Canton ha iniziato a preparare passi e movimenti propedeutici al ballo che al termine sono stati provati e messi in pratica con il formarsi delle coppie per il ballo. La nuova edizione di Ballando con il cuore ha già raccolto una trentina di iscritti, come riferisce il presidente dell’Auser, Armando Pergher, presente anche la vice presidente Maria Sartori e l’ex presidente Elia Bernardi, che ha il merito di aver avviato l’iniziativa. Gli incontri proseguiranno ogni mercoledì fino a dicembre per riprende in gennaio e concludersi a Pasqua 2019. Nei prossimi appuntamenti si procederà alla formazione delle nuove coppie per iniziare ad apprendere i movimenti che sono alla base delle varie danze. Il movimento del ballo, si ricorda, porta benefici all’apparato vascolare e muscolare, dà scioltezza ed equilibrio, è un momento divertimento e occasione di socializzare e comunicare.
Fonte: Il Trentino

A SALERNO LA MOSTRA ARTISTICA DEI SOCI AUSER
Fino al 30 novembre a Salerno presso Palazzo S. Agostino,  saranno esposti i quadri, le poesie e i manufatti artistici dei soci di Auser
“I nostri soci – dichiara il presidente Auser Salerno Strianese –si riuniscono da tanti anni per stare insieme, cantare, recitare, dipingere, e vi dico che i quadri sono davvero molto belli, per cui consiglio a tutti di passare a visitarli. La terza e la quarta età non devono essere un momento di attesa del trapasso, anzi deve essere un’epoca nella quale riscoprire la voglia di vivere e di socializzare”.
Fonte: laredazione.eu

BONDENO (FE), LE INFERMIERE AUSER AIUTANO I VIGILI DEL FUOCO PER L’ACQUISTO DI UN NUOVO AUTOMEZZO
Il progetto per la nuova “auto pompa serbatoio” dei vigili del fuoco di Bondeno (FE) va avanti e intanto ha già uno slogan (“I 4000 litri che fanno la differenza”) e delle madrine d’eccezione. Come le infermiere volontarie Auser, che hanno appena cessato la loro meritoria attività, ma che tutti in città si augurano possa riprendere con alcune new entry.
Nel frattempo, le infermiere uscenti hanno voluto donare una parte delle offerte ricevute durante il loro servizio in via Goldoni alla onlus degli Amici dei Vigili del fuoco volontari di Bondeno, che opera a favore del distaccamento dei pompieri di via Guidorzi.
Non è la prima donazione delle infermiere volontarie, dal momento che hanno ricevuto le loro offerte anche la Croce Rossa Italiana e altre realtà. Tuttavia, il simbolico e concreto gesto, al tempo stesso, ha aperto la strada al progetto della onlus, iniziato lo scorso 1° ottobre e che ha un significato ben preciso.
Come spiegato dal presidente dell’associazione dei vigili del fuoco volontari, Michele Marchetti, «i 4000 litri di capacità idrica del mezzo di cui si vuole dotare il distaccamento di Bondeno possono fare davvero la differenza in caso di incendi sul territorio».
Fonte: estense.com

CREMONA, CORSI DI CINEMATOGRAFIA E DANZE MEDIEVALI
Sono aperte le iscrizioni al Laboratorio di Cinema organizzato dall’Auser Unipop di Cremona. Il corso che partirà giovedì 29 novembre dalle ore 18.30 alle 20.30, si strutturerà in 15 lezioni, in modalità di laboratorio e sarà condotto dal regista cremonese Antonio Capra. Il laboratorio ha come obiettivo, dopo una serie di lezioni teoriche e alcune lezioni pratiche, di realizzare un cortometraggio finale, dove ogni corsista ricoprirà di volta in volta i diversi ruoli della filiera cinematografica.
Alcuni argomenti teorici del corso che verranno trattati sono: la ripresa, la sceneggiatura, le inquadrature, il suono, le musiche e il montaggio.
Sempre organizzato dall’Auser Unipop di Cremona, sono altresì aperte le iscrizioni al corso di “Danze di Corte – Sulle orme di Domenico da Piacenza”, in partenza da lunedì 26 novembre dalle 20.00 alle 21.30. Si tratta di un corso pratico, strutturato in 10 lezioni e sarà condotto da Valentina, esperta di danze medievali.
Il corso è aperto a tutti coloro che desiderano immergersi nel passato, in un mondo popolato da dame e cavalieri dove le danze erano parte integrante della vita del popolo.
Fonte: popolis.it

BIBBIANO (RE), “ANDIAMO AL CINEMA ANCHE NOI?”
Considerato il grande successo dello scorso anno e l’alto gradimento dei partecipanti mercoledì 14 novembre il Comune di Bibbiano (RE) riproporrà il primo appuntamento della rassegna cinematografica pomeridiana “Andiamo al Cinema anche noi?” organizzata dal Servizio Sociale territoriale di Bibbiano in collaborazione con Arci e Auser, rivolta a tutti i cittadini, alle famiglie e in particolare agli anziani del territorio.
Anche quest’anno l’iniziativa prevede la proiezione di quattro film il mercoledì pomeriggio: il primo nel mese di novembre, poi a gennaio, febbraio e per finire a marzo, alle ore 14.30 al Teatro Metropolis nella Sala “Ferruccio Tagliavini”, l’ingresso è aperto a tutti e completamente gratuito.
Il progetto è nato lo scorso anno da un’idea del Centro Diurno Comunale di Bibbiano, nell’ambito delle tante attività di animazione realizzate per gli ospiti, all’interno di una relazione dinamica e vivace tra servizio e comunità intera ed è stato aperto anche agli ospiti dei Centri diurni vicini e ai gruppi di ragazzi del territorio gestiti da Creativ. Oltre a essere un’occasione di svago rappresenta un momento di socialità e ritrovo per molti anziani che hanno la possibilità di condividere momenti spensierati, di fare quattro chiacchiere e trascorrere tempo di qualità in amicizia.
Fonte: sassuolo2000.it

VOGHERA (PV), RASSEGNA JAZZ E INCONTRO CON I MUSICISTI
Prosegue giovedì 15 novembre la rassegna jazz organizzata dall’Auser di Voghera.
Alle ore 21 sul palco salirà infatti il trio capitanato da Gianni Cazzola, maestro della batteria jazz, swing e bebop che ha collaborato con alcuni tra i più importanti musicisti del panorama internazionale dalla metà degli anni ’50 ad oggi.
Vero e proprio veterano del palco (classe 1938 e energia da vendere), Cazzola si è esibito insieme a vere e proprie leggende come Billie Holiday, Chet Baker, Art Farmer e tanti altri. Giovedì sera a Voghera verrà accompagnato da Simone Daclon al piano e Alex Orciari al contrabbasso: l “Italian Standards Trio”, così si chiama la formazione, è attivo da più di dieci anni e ha suonato in numerosi club e festival in giro per l’Italia, proponendo un repertorio costruito intorno ad alcune composizioni originali di due fondamentali performer compositori jazz: Duke Ellington e Thelonious Monk. A completare il repertorio, nella ricerca di assonanze, brani di Art Blakey&The Jazz Messengers, Horace Silver, Jackie McLean, Dizzy Gillespie, musicisti che ben rappresentano la scena hard bop che si è sviluppata dalla metà degli anni ’50 in poi.
L’ingresso è a offerta e durante la serata è previsto anche un incontro diretto con i musicisti, i quali si fermeranno a rispondere alle domande del pubblico.
La rassegna prosegue poi il 13 dicembre prossimo con un’altra proposta musicale molto interessante: sul palco salirà il quartetto di Tiziana Cappellino (voce-piano), Diego Borotti (sax) Davide Liberti (contrabbasso) e Paolo Franciscone (batteria).
Fonte: La Provincia Pavese

LERICI (SP), NUOVA COLLABORAZIONE TRA SOCIETÀ MARITTIMA DI MUTUO SOCCORSO E AUSER
Inizia la nuova collaborazione tra la Società Marittima di Mutuo Soccorso e Auser- Lerici (SP): le due associazioni punto di riferimento della vita sociale e culturale del territorio proseguono nel lavoro già avviato lo scorso anno, proponendo una serie di appuntamenti culturali su storia, tradizioni, letteratura, gastronomia, coordinati da Bernardo Ratti, presidente della Società Marittima e che si terranno nella Sede Auser di Via Gerini a Lerici, recentemente ammodernata.
Le intenzioni del sodalizio è appunto di concentrarsi sia sull’aspetto culturale che su quello sociale.
Il primo incontro si terrà sabato 17 novembre prossimo, alle 17 per ricordare l’Anniversario dei 90 Anni della Spedizione del Dirigibile Italia di Nobile con la presentazione del libro di Annalisa Coviello “1928: Dalla Spezia al Polo Nord” (Edizioni Giacchè). Dopo ll saluto della presidente Auser, Raffaella Coglitore, e l’introduzione di Bernardo Ratti, l’autrice, che sarà presentata dalla Professoressa Michela Ceccon, supportata da immagini d’epoca, ricorderà le vicende raccontatele dal nonno Michele Coviello, nocchiero imbarcato sulla Nave appoggio “Città di Milano” della celebre e sfortunata spedizione del Dirigibile Italia di Umberto Nobile.
Una serie di episodi inediti, foto e documenti della storica impresa. Un diario, scritto in forma di dialogo, in cui tutto è documentato: la partenza della nave dalla Spezia, la navigazione, l’arrivo al Polo, ma anche la fasi drammatiche del naufragio del dirigibile, quelle emozionanti della ricerca e del recupero dei superstiti sino al rientro in Italia.
L’album delle foto scattate nel 1928 al Polo Nord da Coviello sono ben 120. Alcune saranno proiettate.
A margine anche un intervento di un radioamatore circa l’apporto basilare per il recupero dei superstiti della radio. Fu infatti per la disponibilità di una piccola stazione ricetrasmittente ad onde corte, scampata alla caduta del dirigibile, e alla competenza del radiotelegrafista Giuseppe Biagi, che la richiesta d’aiuto fu recepita da un radioamatore russo che attivò le operazioni di soccorso, con una gara di solidarietà tra diverse nazioni.
Un’impresa storica che ha colpito l’immaginazione di generazioni per la sua drammaticità ma anche per l’epopea di scienziati, radioamatori, esploratori, marinai, di tante nazionalità, che ne hanno preso parte sia direttamente che per il salvataggio.
Fonte: gazzettadellaspezia.it

MILAZZO (ME), RIPARTONO I CORSI DELLA LUTE
Dopo il successo dello scorso anno accademico, riparte la Libera Università della Terza Età promossa dall’Auser di Milazzo presieduta da Claudio Graziano, e la cui sezione villafranchese è coordinata dal dott. Pippo Papalia. Da oggi al 30 novembre, nella sede di via Gioventù Italiana, sono aperte a tutti le iscrizioni ai corsi, le cui lezioni inizieranno a dicembre. «Partiremo con 25 corsi di un ‘ ora a settimana – spiega Papalia -, ma a questi se ne aggiungeranno altri nel secondo trimestre che partirà a marzo». Si va dalle discipline artistico-letterarie alle scientifiche, passando per le linguistiche e giuridiche, con laboratori di pizzo macramé, d ‘ informatica e, al secondo livello, di sicurezza stradale, protezione civile e primo soccorso.
Fonte: Gazzetta del Sud

BRESCIA, INCONTRO CON DANTE
Parte mercoledì 14 novembre a Brescia, nella sede di Villa Elisa in via San Polo 2 alle 14.30 la rassegna culturale «Incontro con Dante», organizzata dall’Auser e condotta dalla critica letteraria Elena Durando.
L’iniziativa durerà per cinque  5 pomeriggi fino al 12 dicembre.
Per informazioni:  0302311669
Fonte: Brescia Oggi

CROTONE, L’OFFERTA FORMATIVA DELL’AUSER
L’Auser di Crotone ha presentato i corsi che saranno messi in atto nell’anno accademico 2018/2019. Corsi di informatica, letteratura, arte, storia e filosofia, ma anche laboratori di scrittura, per mettere alla prova la creatività individuale, senza trascurare attività pratiche come recitazione e lavorazione e decorazione della ceramica, e tantissimo altro ancora.
Un’ampia offerta formativa a disposizione di adulti, anziani e pensionati, ma anche di tanti giovani, vera occasione di conoscenza, scambio culturale e socializzazione.
Le attività promuovono percorsi di educazione permanente, auto-formazione e conoscenza. Una formazione in grado di integrarsi con il territorio e con fasce diverse della popolazione.
Tutto ciò per consentire a tutti di seguitare a vivere da protagonisti in una società che cambia velocemente, nella quale crescono diseguaglianze e rischi di esclusione sociale e d’analfabetismo di ritorno.
Bruno Tassone, presidente Territoriale dell’Auser, nella relazione introduttiva ha sottolineato che “Investire in cultura e formazione rafforza la democrazia e migliora la società. Soprattutto in questo periodo in cui il sistema informativo è sotto attacco e con sempre meno lettori di giornali, mentre cresce la diffusione dei social che consentono a chiunque di far circolare video, notizie, vere o false senza alcun filtro né obbligo di verifica”.
Fonte: laprovinciakr.it

RIBERA (AG), INCONTRO SUL GIOCO D’AZZARDO E I SUOI RIFLESSI SOCIALI  
Si è svolto martedì 13 novembre a Ribera (AG) l’incontro sui temi legati alla diffusione del gioco d’azzardo nelle sue varie forme e nei suoi riflessi sociali organizzato dall’associazione Amici della Terza età Auser Ribera con l’onorevole Margherita La Rocca Ruvolo, presidente della Sesta commissione dell’Ars, che si occupa in particolare di famiglia e servizi sociali.
L’incontro è promosso nell’ambito delle attività  dell’Università  popolare della Terza età di Ribera.
Fonte: sicanianews.it

SESTO FIORENTINO (FI), “GLI ANTICHI MESTIERI DELLA NOSTRA TERRA”
Ruoterà attorno al tema «Gli antichi mestieri della nostra terra: le trecciaiole, gli scalpellini» l’incontro promosso dall’associazione Ex Libris in programma, giovedì 15 novembre alle 17, nella Sala Conferenze Auser in via Pasolini 105 a Sesto Fiorentino (FI). Dopo il saluto di Renato Boni presidente Auser comprensoriale Firenze e di Sara Renda presidente Ex libris interverranno Daniela Borselli responsabile Coordinamento Donne Spi Cgil Firenze e Angelita Benelli presidente Associazione Museo della Paglia di Signa. Parteciperà la Banca dell’esperienza, aperitivo al termine. Ingresso libero.
Fonte: La Nazione

LODI, BOOM DI ADESIONI PER IL CENTRO ANZIANI
È boom di adesioni al nuovo centro ricreativo “Diversamente giovani” di Lodi Vecchio, di stanza nei locali dell’ex asilo nido di via IV Novembre e inaugurato ufficialmente il sabato della sagra del Ringraziamento. Il comune di Lodi, dopo solo una settimana di apertura, ha già convocato le associazioni che si occupano del centro – Auser, Lodi Vecchio Solidale e Fratelli Sea – e chiesto ai volontari uno sforzo in più, per tenere aperto fino alla 18, posticipando quindi di un’ora la chiusura.
Si sono avvicinati al centro una media di oltre 30 persone ogni giorno, con picchi di presenze registrate soprattutto nel pomeriggio. In questi primi giorni di attività, si sono dati il cambio numerosi volontari assicurando la presenza contemporanea di due o tre persone, a cui si aggiungono altre due giovani ragazze presenti per progetti legati ai crediti formativi scolastici. Tra lo spazio-salotto e i tavoli con sedie, le librerie e le bacheche, si affollano i “diversamente giovani” di Lodi Vecchio che trovano qui una compagnia e qualche attività per passare il tempo, dalla lettura dei giornali ai cruciverba, sviluppati per loro. Nel pomeriggio di mercoledì, folla al centro ricreativo per l’appuntamento anti-truffe organizzato dall’Arma dei carabinieri, con la presenza del maresciallo capo Vincenzo Lorusso, comandante della stazione di Lodi Vecchio. Tra le truffe segnalate, quella del finto incidente – con i malviventi che chiamano a casa spacciandosi per agenti di polizia e, parlando di un nipote che ha avuto un grave incidente, chiedono il pagamento immediato di somme di denaro per revisione o assicurazione scadute –  o quella degli falsi addetti di società di energia, che chiedono dati personali per verifiche fasulle. Agli anziani, anche il consiglio di cambiare spesso le proprie abitudini, di non recarsi da soli in Posta o in banca e di utilizzare carte prepagate al supermercato.
Fonte: Il Cittadino di Lodi

GALLARATE (VA), GRANDE SUCCESSO PER IL CORSO DI SCACCHI
Si è concluso mercoledì scorso il corso di scacchi tenutosi nella sede dell’Auser di Gallarate (VA) in via del Popolo. Il corso è durato dal 13 settembre all’8 novembre per la durata complessiva di otto lezioni e ha visto la partecipazione di quindici appassionati, tra Soci dell’Auser e partecipanti esterni.
Il docente del corso era Paolo Collaro, il residente della Società Scacchistica Gallaratese e Istruttore Federale, esprime tutta la sua soddisfazione: «Gli scacchi non pongono limiti d’età e portano benefici tanto ai bambini quanto agli esponenti della terza età che, grazie all’organizzazione dell’Auser, hanno partecipato a questo corso. Abbiamo trattato svariati argomenti, passando dalle regole basilari del gioco fino a cenni di strategia avanzata, senza dimenticare numerosi riferimenti agli aspetti storici e culturali».
La vivace società Scacchistica ha rapporti consolidati con varie realtà associative e sociali della città (ad esempio: la 3SG-Camelot). «Il legame con l’Auser continua perché proprio in questi locali disputeremo il prossimo 17 novembre uno spettacolare Torneo “lampo” con la partecipazione di forti giocatori locali».
Fonte: Varese News

AVIGLIANO (PZ), UN INCONTRO PER CONTRASTARE LE TRUFFE
Si è svolta nei giorni scorsi ad Avigliano (PZ) la giornata sulla sicurezza promossa da Arma dei Carabinieri, Comune, Auser e Unitre, per porre un freno a truffe e raggiri. L’appuntamento, che ha coinvolto numerosi cittadini, inquadrato in una mirata campagna dispiegata su tutto il territorio nazionale dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri, è stato utile per fornire consigli e spunti di riflessione sul particolare fenomeno. Gli anziani presenti hanno manifestato vivo interesse per l’argomento trattato, interagendo con i militari dell’Arma a cui sono state rivolte varie domande in relazione ai suggerimenti e casi illustrati. Dai rappresentanti delle forze dell’ordine è stata sottolineata la necessità di collaborare e segnalare immediatamente al numero unico di emergenza «112». «Oppure – è stato detto nel corso dell’ incontro – recandosi presso il competente Comando Stazione Carabinieri.  Stesso comportamento da tenere quando si ricevono anomale telefonate, nel corso delle quali vengono segnalati incidenti stradali od eventi insoliti, in cui sono coinvolti familiari per i quali vengono richieste somme di denaro. Inoltre sono stati commentati una serie di accorgimenti utili per potersi agevolmente sottrarre ad indebiti propositi di malfattori che agiscono sia personalmente che a mezzo telefono o via web. Ai presenti alla riunione è stato distribuito una copia dell’opuscolo informativo edito dalla rivista «Il Carabiniere» dal titolo: «Truffe agli anziani: i consigli dell’Arma».
Fonte: La Gazzetta del Mezzogiorno

MANTOVA, CONTINUANO GLI INCONTRI “ASCOLTO-ASCOLTIAMOCI”
Continuano gli incontri di Ascolto-Ascoltiamoci organizzati dai carabinieri di Mantova, diretti dal colonello Fabio Federici, con la popolazione su varie problematiche.  In particolare a Ostiglia nei giorni scorsi il comandante della stazione dei carabinieri, il maresciallo ordinario Niccolò Genchi, è intervenuto nella la sala dell’associazione Auser davanti ad una platea di circa 100 persone per parlare di la difesa dalle truffe ai danni delle persone anziane,  prevenzione dei furti in abitazione e dei reati predatori in genere.
I punti di ascolto, allestiti in luoghi diversi dalle caserme, sono un progetto messo in atto già da molto tempo da parte del comando provinciale dei carabinieri di Mantova, per avvicinare ulteriormente la popolazione alla figura del carabiniere e per rendere più agevole il contatto del cittadino con le forze dell’ordine.
Fonte: Gazzetta di Mantova

BUSTO ARSIZIO (VA), UN INCONTRO PER CONOSCERE I SERVIZI ENERGETICI
Giovedì 15 novembre a Busto Arsizio (VA) l’Auser organizza un incontro dedicato a come orientarsi nel libero mercato dei servizi energetici. L’evento è previsto alle 14.30 in via Volta 5 e relatore sarà Francesco De Lorenzo, responsabile di Federconsumatori.
Fonte: La Prealpina

CON L’AUSER IN VISITA AI MERCATINI DI NATALE
L’Auser di Cecina (LI) organizza per i giorni 8 – 9 dicembre una gita ai mercatini di Natale sul Lago di Garda, Bussolengo e a Grazzano Visconti. Chi fosse interessato può chiamare allo 0586 632112 oppure presentarsi alla sede Auser di via Bellini 15 a Cecina o alla sede di S.P.Palazzi per visionare il programma.
L’Auser provinciale di Trieste organizza una gita a Zagabria e Lubiana, che si terrà sabato 15 e domenica 16 dicembre. Il programma prevede sabato 15 la visita dei mercatini di Natale a Zagabria con pernottamento a Otocec. Domenica 16 a Lubiana, visita della città coi suoi mercatini di Natale. Iscrizioni entro martedì 30 ottobre nelle sedi Auser della provincia di Gorizia. Info: 348/7535058.


 

 Associazionismo Volontariato Terzo Settore

FORUM TERZO SETTORE: IL GOVERNO S’È DIMENTICATO DI NOI. A RISCHIO 340MILA ORGANIZZAZIONI
“Siamo molto preoccupati perché nel testo della Legge di Bilancio in discussione in Parlamento non troviamo le nostre richieste sugli adeguamenti della normativa fiscale del Terzo settore. Si tratta di questioni di grandissima importanza per l’operatività di oltre 340mila organizzazioni. Avevamo apprezzato, in tal senso, le assicurazioni fornite dal Ministro Di Maio nel corso dell’ultima assemblea del Forum nonché le dichiarazioni del Sottosegretario di Durigon. Purtroppo, ad oggi, non vediamo nei testi in discussione alle Camere le misure fiscali richieste.” Così la Portavoce del Forum del Terzo Settore, Claudia Fiaschi lancia l’allarme sul futuro di tante associazioni e cooperative che operano nel mondo del Terzo settore.
“Sono norme – spiega Fiaschi – che toccano soprattutto le attività del volontariato e dell’associazionismo di promozione sociale che avevano già avuto l’approvazione delle commissioni di Camera e Senato ma che non erano entrate nel decreto correttivo varato prima dell’estate per ragioni più che altro di natura formale. Se non approvate, le associazioni di volontariato non potranno più autofinanziarsi diversamente da quanto consentito in precedenza con la Legge 266/91. Altrettanto importante è la richiesta di aumentare la possibilità di avvalersi di lavoratori nelle associazioni di promozione sociale. Una correzione necessaria per consentire a tante organizzazioni, come quelle che operano nel campo della disabilità e non autosufficienza, di poter continuare a fornire il loro sostegno alle persone fragili ed in condizioni di marginalità.”

IL 12% DEI MINORI VIVE IN POVERTA’ ASSOLUTA. IL DOSSIER DI CON I BAMBINI
Nel 2005 si trovava in povertà assoluta il 3,3% dei residenti in Italia. Dodici anni più tardi, nel 2017, questa quota è più che raddoppiata e ha raggiunto l’8,4%. Una tendenza che, purtroppo, non ha risparmiato bambini e adolescenti. Anzi, l’incidenza della povertà assoluta è più alta proprio tra i minori di 18 anni, il 12 per cento vive in povertà assoluta.
Attualmente la quota di individui assolutamente poveri cresce al diminuire dell’età. È quanto emerge dai dati dell’Osservatorio sulla povertà educativa curato da Fondazione Openpolis in collaborazione Con i Bambini.
L’aumento della povertà infantile è stato collegato a fenomeni che minano la coesione sociale: mancato sviluppo personale e cognitivo, difficoltà nel trovare un’occupazione stabile, maggiore dipendenza dall’assistenza sociale, rischio dipendenze più elevato.
Per avere i dati completi è disponibile il dossier “La crescita della povertà tra i minori”, realizzato da Con i Bambini e Openpolis nell’ambito dell’Osservatorio sulla povertà educativa.
Per informazioni: www.conibambini.org

“SOLITUDINI”: APERTE LE ISCRIZIONI PER I SEMINARI DI REDATTORE SOCIALE
C’è tempo fino al 23 novembre per iscriversi al XXIV Seminario di formazione per giornalisti (ma aperto a tutti), l’evento che Redattore Sociale dedica annualmente alla formazione sulla comunicazione sociale.
L’edizione di quest’anno del seminario, che si svolgerà dal 30 novembre al 2 dicembre nella consueta sede della Comunità di Capodarco, nelle Marche,  è dedicata al tema delle “Solitudini”. Un viaggio tra mondi solo apparentemente lontani: voci, storie, dati e analisi per capire la dimensione del fenomeno, le trasformazioni in atto e come il mondo dell’informazione sa raccontarne i processi.
Tre giorni di incontri con esperti, giornalisti e registi, workshop, dibattiti, presentazioni e anteprime, ma anche accoglienza e convivialità.
Per informazioni: www.redattoresociale.it

“CONNETTERE PROSPETTIVE”: LEGACOOP SOCIALI A TORINO PER ELABORARE POLITICHE E STRATEGIE DI SVILUPPO DELL’IMPRESA SOCIALE
Si terrà a Torino il 20 e 21 novembre, presso la Fabbrica delle “E” in corso Trapani 91/b “Connettere prospettive: interpretare la realtà, immaginare il cambiamento”, il cantiere di lavoro nell’ambito del progetto Sent-Social Enterprise per elaborare politiche e strategie di sviluppo dell’impresa sociale.
cooperatori e le cooperatrici sociali sono chiamati a creare uno spazio di confronto, itinerante e permanente, che provi a connettere i luoghi della trasformazione culturale, sociale ed economica del Paese con la visione e il potenziale innovativo dell’azione presente e futura della impresa sociale cooperativa.
Non è un caso sia stata scelta Torino. Città del lavoro e delle fabbriche oggi vive una trasformazione tra crisi e innovazione che nel 2017 ha visto la nascita di Torino Social Impact: l’alleanza tra istituzioni pubbliche e private per fare di Torino il miglior ecosistema europeo per l’imprenditorialità e gli investimenti ad impatto sociale e ad elevato contenuto tecnologico.
In questo contesto a Torino Legacoopsociali proporrà tre azioni: ascoltare, generare, connettere. Ascoltare per aprirsi a nuove idee, generare confronto su identità e prospettive, connettere la propria visione a quella delle imprese, della finanza e del terzo settore. Alla fine della due giorni i cooperatori e le cooperatrici sono chiamati a dare il proprio contributo per elaborare un “position paper” di visione che costituirà riferimento per l’attività di rappresentanza e per la realizzazione di cantieri operativi.
Per informazioni: www.legacoopsociali.it


Agenzia d’Informazione a cura dell’Ufficio Stampa di  Auser Nazionale.
Via Nizza 154 00198 Roma tel. 06/84407725 fax 06/8440.7777

ufficiostampa@auser.it    www.auser.it

Tags:
Categorie articolo:
Agenzia d'informazione AUSER

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MENU