Area riservata

Agenzia di informazione Auser – Anno 21 numero 33 – 26 settembre 2018

Scritto da
26 settembre 2018
testata_agenzia

Agenzia settimanale – Anno 21 numero 33 – mercoledì 26 settembre 2018
Agenzia Auser è un servizio d’informazione dell’Auser Nazionale.
Viene inviata via E-mail. E’ inoltre visibile sul sito internet www.auser.it


Auserinforma

“PENSA A COSA MANGI”: IL 5 OTTOBRE CONVEGNO NAZIONALE A REGGIO EMILIA
Il prossimo 5 ottobre 2018 si terrà a Reggio Emilia il convegno nazionale sul risultato della seconda indagine sull’alimentazione “Pensa a cosa mangi” rivolta agli “esperti della cura”: medici di base, medici omeopati, farmacisti  ed  erboristi. Il convegno nazionale  è promosso dallo SPI Nazionale e  dall’Auser Nazionale, saranno analizzati i dati elaborati dei questionari dalla Fondazione Di Vittorio. L’iniziativa si terrà a Reggio Emilia presso il Centro Internazionale L.Malaguzzi.
Il programma dei lavori prevede, oltre ai saluti istituzionali del sindaco di Reggio Emilia Luca Vecchi, gli interventi introduttivi di Mina Cilloni, segretaria nazionale Spi-Cgil e di Elisabetta Turri di Auser Nazionale.
La ricerca sarà presentata da Beppe De Sario della Fondazione Di Vittorio; parteciperanno Paolo Pigozzi, medico e nutrizionista, Umberto Nizzoli, psicologo e psicoterapeuta, Italia Longeva, Enzo Costa, presidente nazionale Auser, Ivan Pedretti, segretario generale Spi-Cgil, Andrea Filippi, responsabile medici Fp-Cgil.
A moderare l’incontro sarà Giorgio Nardinocchi, direttore di Liberetà.
In occasione del Convegno sarà anche possibile effettuare delle visite guidate agli ateliers del Centro Malaguzzi e al Centro di Ricerca Tecnopolo.

L’AUSER ALLA MARCIA DELLA PACE PERUGIA ASSISI IL PROSSIMO 7 OTTOBRE
L’Auser  sarà presente alla prossima marcia Perugia Assisi il prossimo  7 ottobre 2018.
“Così non va. – Si legge nell’appello dei promotori –  Disponiamo di più ricchezze, conoscenze, istituzioni e mezzi di ogni altro tempo ma permettiamo che di giorno in giorno aumentino le disuguaglianze, le sofferenze, i conflitti, la disoccupazione e l’insicurezza di miliardi di persone. Non troviamo i soldi per assicurare un lavoro a tutti ma continuiamo a spenderne una valanga per comprare armi, ingigantire eserciti e condurre guerre infinite”
L’appello completo, video e locandine per promuovere l’evento si possono scaricare da: www.perlapace.it  o www.perugiassisi.org

A TORINO IL 18 E 19 OTTOBRE LA CITTÀ CHE APPRENDE 2018, “INFORMAZIONE E DISINFORMAZIONE NELL’ERA DEL WEB E DEI SOCIAL”
Si svolgerà a Torino l’edizione 2018 della Città che apprende, l’evento biennale dell’Auser dedicato all’educazione degli adulti. Tema di quest’anno “Chi dà retta alle sirene? Informazione e disinformazione nell’era del Web e dei Social”. L’evento si svolgerà presso l’Auditorium della Città Metropolitana di Torino in corso Inghilterra 7.

GENOVA, 80 CORSI, 11 AREE TEMATICHE, 130 DOCENTI. RIPARTONO I CORSI DI UNIAUSER
Ripartono i corsi UNIAUSER con la presentazione del nuovo anno accademico 2018-2019 che si è tenuto a Palazzo Ducale lo scorso 19 settembre. Un incontro che ha avuto anche un po’ il sapore della festa, per rivedersi tutti insieme, vecchi e nuovi allievi, docenti e volontari nello spirito della grande famiglia UniAuser ricca ormai di oltre 1000 soci.
Le 11 aree tematiche sono state illustrate da un filmato (Arte-Letteratura-Teatro e Cinema; Storia e Filosofia; Musica; Pittura-Disegno-Fotografia-Scrittura Crea-tiva; Salute-Benessere-Invecchiamento Attivo-Alimentazione; Scienze della Vita; Ecologia-Sviluppo So-stenibile-Conoscenza del Territorio; Scienze Sociali, Politiche e della Comunicazione; Diritto-Economia-Welfare; Lingue: Informatica).
Numerose le novità: nuovi docenti (tra cui Pino Petruzzelli, Beppe Pericu, Marco Doria, il maestro Nevio Zanardi, Renato Midoro, Giancarlo Rolla, Alberto Diaspro) e nuove proposte (tra cui l’area della Comunicazione che si affianca alle Scienze Sociali e Politiche) per descrivere un affresco attraverso il tempo e lo spazio, con fulcro nella città di Genova. Accanto alle aree didattiche è stata presentata l’area Eventi, inaugurata con successo nel corso del precedente anno accademico, con proposte integrative legate ai corsi e curate dagli stessi docenti: visite guidate a mostre e siti, escursioni, viaggi.
Iscrizioni presso la sede di UNIAUSER, in via Balbi, 29/5  oppure online dal sito www.uniausergenova.it

GATTATICO (RE), LA COSTITUZIONE E’ ANCHE DELLE DONNE
“La Costituzione è anche delle donne. Il ruolo delle donne nella scrittura e nei temi della Costituzione e nella prospettiva del dopo” è il titolo dell’iniziativa che si terrà il prossimo 13 ottobre 2018 alle ore 10.00 a Casa Cervi a Gattatico in via Fratelli Cervi 9.Un evento  dedicato alla madre dei setti fratelli Cervi e in occasione del 70° anniversario della Costituzione, promosso da Auser, Anpi, Istituto Cervi, Regione Emilia Romagna. Interverranno: Albertina Soliani presidente Istituto Alcide Cervi, Enzo Costa presidente nazionale Auser. Introduzione storica e contributi di studio di: Daniela Gagliani storica Università di Bologna, iara Meloni ricercatrice del CIF centro italiano femminile di Piacenza, Laura Orlandini ricercatrice istituto storico della Resistenza e dell’età contemporanea in Ravenna e Provincia. Seguirà la testimonianza di Vilma Nicolini del dipartimento pari opportunità e politiche di genere di Auser Nazionale e gli interventi di Rosy Bindi, Livia Turco e Roberta Mori della Regione Emilia Romagna.
Per info: Istituto Alcide Cervi tel.0522-678356 info@istitutocervi.it www.istitutocervi.it

ORTE (VT), INAUGURAZIONE DEL NUOVO CENTRO DI SOLIDARIETA’
Verrà inaugurato a Orte  il prossimo 5 ottobre alle ore 17.00 in via Matteotti 16,  “Prima gli ultimi” un vero centro di solidarietà oltreché sportello sociale che fornirà servizi e supporto ai cittadini fragili e alle famiglie. Il progetto  è stato promosso da Auser Orte,
associazione Sulla strada, Caritas e le parrocchie di S.Maria Assunta di Orte  e San Giuseppe e Marco di Orte Scalo. I cittadini potranno trovare presso il Centro numerosi servizi dall’ambulatorio sociale ai corsi di italiano per stranieri, un centro di ascolto, consulenza legale, attività di socializzazione e tanto altro ancora.

TORGIANO (PG), ARRIVA IL FILO D’ARGENTO
Il 25 settembre 2018, a Torgiano, comune in Provincia di Perugia, alla presenza del sindaco della città è stata consegnata all’Auser  l’auto destinata alla realizzazione in quel territorio del progetto Auser Filo D’ Argento. Si estende anche a questo comune di competenza dell’Auser Perugia Media Valle Tevere il servizio Filo D’ Argento con l’istituzione di un punto di ascolto e ricezione dei bisogni di trasporto sociale per gli anziani, dedicato ai cittadini di Torgiano.
“Il progetto è stato reso possibile grazie all’ apporto della comunità locale – sottolinea Michele  Di Toro – che attraverso la pubblicità affissa sull’auto hanno stipulato un accordo con la società “Eventi Sociali” che mette a disposizione l’auto dotata anche di defibrillatore quale integrazione al progetto di Torgiano città cardioprotetta. L’ Amministrazione comunale ha messo a disposizione un locale ed una linea telefonica dedicata che ospiterà il punto di ascolto gestito dall’Auser  i cui volontari guideranno  il mezzo di trasporto.”

TRANI, CONVEGNO SULLE NUOVE FRAGILITA’
Il prossimo 1 ottobre alle ore 10.00 presso la biblioteca Giovanni Bovio  in piazzetta San Francesco 1 a Trani, si terrà il convegno “Le nuove fragilità” promosso dall’Auser di Trani in collaborazione con Spi Cgil ed il Comune. Porterà i suoi saluti Amedeo Bottaro Sindaco di Trani, partecipano Enzo Costa presidente nazionale Auser, Gianni Forte segretario regionale Spi Cgil, Lucia Scarafile presidente Auser Puglia, Debora Ciliento assessore alle politiche sociali del comune, Vincenzo Topputo Auser Giovani Trani. L’incontro verrà moderato dal giornalista Massimo Pillera.

REGGIO EMILIA: L’INFORMAZIONE IN RETE, RISCHI E OPPORTUNITA’
“L’informazione in rete: rischi e opportunità” è un convegno/corso di giornalismo in programma per giovedì 4 ottobre, dalle ore 15 alle ore 18, presso il Circolo sociale “Il Carrozzone” di Reggio Emilia (Via Gallinari, 1). L’iniziativa, realizzata dall’Auser con il patrocinio dell’Ordine dei Giornalisti dell’Emilia-Romagna, d’accordo con SPI-CGIL e Federconsumatori, vuole fare chiarezza sugli strumenti d’informazione disponibili oggi, offrendo ai partecipanti nozioni utili su come saper distinguere le notizie vere da quelle false (le cosiddette “fake news”) e su come essere lettori nonché cittadini critici e consapevoli. L’evento, organizzato e coordinato dalla giornalista e volontaria  Auser Liviana Iotti, vedrà come relatori il Presidente dell’Ordine dei Giornalisti dell’Emilia Romagna Giovanni Rossi, i giornalisti Fabrizio Piccinini e Antonella Beccaria. Al termine dell’iniziativa sarà offerto un rinfresco.
Per info: Auser  Reggio Emilia 0522 300132.

TORRE S.SUSANNA (BR), MUSICA PER TUTTE LE ETA’
Sono aperte le iscrizioni al laboratorio artistico musicale promosso dall’Auser di Torre Santa Susanna. Si terranno corsi di diversi strumenti, fra questi: flauto, oboe, chitarra, violino, pianoforte, tromba, fisarmonica,  ma anche canto e percussioni. Fra le novità previste quest’anno musica d’insieme e propedeutica musicale.
Per info e iscrizioni: 329-5667733.

TORRE S.SUSANNA (BR), LA FESTA DEI NONNI
Il Centro sociale polivalente dell’Auser organizza un evento in occasione della tradizionale festa dei nonni del 2 ottobre. Appuntamento alle ore 19.00 presso la sede del Centro in via Lincoln 12 dove i nonni saranno accolti dal sindaco e dall’assessore alle politiche sociali. Successivamente festa con i nipoti.

ROGLIANO (CS), LABORATORIO TEATRALE PER L’INTEGRAZIONE
Idjidja sta per forza e coraggio ed è il nome scelto per lo spettacolo e laboratorio teatrale che sabato 29 settembre alle ore 11, coinvolgerà gli studenti del liceo scientifico di Rogliano insieme ai ragazzi migranti. L’iniziativa è promossa da Auser volontariato del Savuto, Auser territoriale Cosenza, in collaborazione con il Teatro Invisibile. La partecipazione è aperta a tutta la cittadinanza.
Appuntamento nell’auditorium A. Guarasci in via Altomare a Rogliano.

RUBIERA (RE), “AVRO’ CURA DI TE”, UN PERCORSO FORMATIVO PER CHI ASSISTE I MALATI DI PATOLOGIE DEGENERATIVE
Un percorso informativo per chi si prende cura di malati di Alzheimer, Parkinson e altre malattie degenerative dell’anziano. Si chiama “Avrò cura di te” e prenderà il via a fine settembre a Rubiera (RE), promosso da Auser, Comune e Ausl. Il primo incontro si è tenuto il 25 settembre con Patrizia Ferrari, neurologa dell’Ausl di Scandiano, e con Paola Aime, presidente dell’associazione “Ho in mente te”, attiva nel sostegno ai malati di Parkinson nel modenese e nel reggiano. Sabato 6 ottobre alle 15.30, sempre nella sala Auser, verrà presentata la mostra fotografica “Far fare e fare insieme”, alla presenza di Maurizio Rosi, direttore del distretto sanitario di Scandiano, e di Roberta Boiardi, responsabile del Centro demenze di Villa Minozzo. L’esposizione rimarrà visitabile nella struttura Auser per tutto il pomeriggio, sino alle 18, e la mattina di domenica 7 ottobre dalle 9 alle 12. Sempre il 6 ottobre, alle 18 ci si trasferirà al centro diurno di via Spallanzani 2/3 per l’inaugurazione della sala multisensoriale curata dalla Coop Elleuno. Lo spazio prevede l’utilizzo di varie fonti di stimolazione che vanno a sollecitare in maniera “dolce e graduale” almeno quattro sensi: tatto, vista, udito e olfatto. A chiudere, un rinfresco offerto da Auser.
Per informazioni, 0522/629939.

SERRADIFALCO (CL),  GEMELLAGGIO TRA AUSER
Un gemellaggio fra l’Auser di Serradifalco e l’Auser di Francavilla a mare in Calabria per conoscersi, scambiare esperienze, stabilire rapporti di solidarietà e di amicizia. E’ sue queste basi che è nato il gemellaggio fra le due strutture auser e che il prossimo sabato, verrà ufficializzato  a Serradifalco con una cerimonia pubblica alla quale parteciperanno fra gli altri, i sindaci dei due paesi, il presidente Auser Sicilia Pippo Di Natale, Nicola Boccadutri presidente provinciale, lo storico Filippo Falcone e Totò Augello segretario generale dell’Usef. Verrà proiettato un documentario sulla storia delle miniere  e sulla vita che conducevano i  minatori.
PESCHIERA BORROMEO (MI). PRONTI A PARTIRE CON I NUOVI CORSI
Sabato 29 settembre dalle 15 alle 18 presso il Centro Polifunzionale S. Pertini si terrà un Open day per presentarti tutti i dettagli dei corsi 2018 – 2019 promossi da Auser di Peschiera Borromeo. L’offerta è decisamente molto varia dalla storia degli indiani d’America  ai laboratori di fotografia, bigiotteria, informatica, disegno, a corsi di psicologia, arte, letteratura, storia e lingue straniere.
Per info e iscrizioni:  3297956538 – mail: auser.peschiera@hotmail.it

TAVARNELLE V.P. BARBERINO V.E. (FI).  E…STATE IN..AUTUNNO
Proseguono anche in autunno le attività e le escursioni turistico culturali promosse dall’Auser volontariato di Tavarnelle e Barberino in collaborazione con l’Unione Comunale del Chianti. Tante opportunità per stare insieme e conoscere il territorio. Il 3 ottobre è in programma una visita al museo del calcio di Coverciano, il 10 ottobre una visita guidata al convento di S. Lucchese a Poggibonsi, il 17 ottobre sarà possibile visitare il museo della Fondazione Zeffirelli.
Per info: 340-6083470 – 333 9729130.

VALLE MOSSO (BI), IN PIAZZA CON LA PASTA DELL’AUSER
L’Auser Volontariato Vallestrona di Valle Mosso (BI) riparte con le attività invernali: si comincia con il corso di ginnastica dolce presso la palestra comunale delle scuole di Valle Mosso, che si svolgerà il martedì e il venerdì dalle 17.30 alle 18.30 a partire dal 2 ottobre. A seguire avrà luogo il corso di informatica base, intermedio ed avanzato che inizierà dopo la prima metà di ottobre. Nella giornata di sabato 29 settembre alcuni stand saranno presenti nelle Piazze Repubblica e Alpini d’Italia a Valle Mosso per la raccolta fondi Auser volta a finanziare i progetti legati al “Filo d’argento”. Iniziative finalizzate al sostegno delle persone anziane sole o in difficoltà. “Nel banchetto che allestiremo – spiegano – offriremo confezioni di pasta prodotta dalle cooperative di Libera utilizzando il grano coltivato su terreni confiscati alla mafia”.
Fonte: newsbiella.it

ROVIGO, PRESENTATO IL NUOVO ANNO ACCADEMICO DELL’UNIVERSITA’ POPOLARE DI SANTA MARIA MADDALENA
«Il valore dell’Università Popolare oltre che culturale è salutare per il fisico, è uno stimolo a mantenere relazioni vitali, interessi comuni, a costituire nuove amicizie o rinsaldarne altre, e aiuta ad uscire dall’isolamento in cui potrebbero ritrovarsi tante persone». Con questa premessa e con questi presupposti, il direttivo ha presentato il nuovo anno accademico 2018-19 dell’Università Popolare ‘Dante Alighieri’ di Santa Maria Maddalena, che inizierà il 1 ottobre. Si tratta di un’associazione affiliata all’Auser di Rovigo e con il patrocinio dell’amministrazione comunale di Occhiobello, nel corso di 27 anni di vita ha saputo ritagliarsi uno spazio molto importante nelle attività locali. In anteprima è stata presentata la giornata di lunedì 1 ottobre, un’inaugurazione alla presenza dell’assessore alla cultura Silvia Fuso, del presidente dell’Auser provinciale Marinella Mantovani e del parroco di Santa Maria Maddalena don Guido Lucchiari, prossimo al trasferimento, che celebrerà la santa messa. Gli argomenti, sempre di cultura generale, che verranno trattati durante l’anno accademico da esperti quali docenti universitari, primari ospedalieri, medici, storici.
Fonte: Il Resto del Carlino

IMOLA (BO), NUOVA EDIZIONE DEL CONCORSO CARI NONNI
In occasione della decima edizione del concorso a premio “Cari Nonni” Auser Imola propone il progetto “mano nella mano, cari nonni vi scrivo” in collaborazione con la Fondazione Cassa di Risparmio di Imola.
Si tratta di un concorso a premi rivolto alle classi della scuole d’infanzia e primarie; agli studenti delle scuole secondarie di primo grado (prima, seconda, terza media). Gli alunni delle scuole d’infanzia e primarie dovranno presentare un disegno elaborato dalla classe avente ad oggetto “Fiori per voi cari nonni”.
Gli studenti delle scuole secondarie dovranno presentare singolarmente un testo in  prosa o una poesia avente come tema “Cari nonni vi scrivo”. I concorrenti avranno la possibilità di scrivere ai propri nonni scegliendo la forma letterari preferita: poesia o prosa. I vincitori del concorso si aggiudicheranno premi in denaro per l’acquisto di materiale didattico ad uso delle classi e premi individuali per gli studenti delle scuole secondarie.
Il progetto ha lo scopo di incentivare il rapporto intergenerazionale tra giovani e anziani, nello specifico tra nonni e nipoti. Si può concorrere fino a dicembre 2018, la premiazione è prevista per il mese di gennaio 2019.
Per info: www.auserimola.it   tel.0542-24107

IMOLA (BO), TORNA LA MISCELLANEA
Con il mese di ottobre ritorna “Miscellanea” l’iniziativa di Auser Volontariato Imola dedicata alla cultura ed all’educazione permanente, con un occhio di riguardo alla storia e alle tradizioni locali. Fino a marzo 2019 tanti appuntamenti con conferenze, laboratori, corsi, incontri. Si comincia il 15 ottobre con una conferenza nella quale scoprire la storia di due antichi mulini imolesi.
Per info: Auser Imola tel. 0542/24107 www.auserimola.it

CANTU’ (CO), TANTE NOVITA’ PER CHI VUOL CONOSCERE, INFORMARSI, SAPERE
Sono ripartite le attività culturali e di socializzazione di Auser Canturium. Un’offerta vasta, varia, in grado di soddisfare esigenze e curiosità diverse. Ma soprattutto il desiderio di stare insieme.
Con in mente tale obbiettivo sono state confermati  per il primo quadrimestre i corsi di informatica e lingue straniere, i corsi di ginnastica dolce sempre richiestissimi, i corsi di storia, filosofia, arti figurative.
Disponibile anche un corso di psicologia che  illustrerà come evolvono le relazioni interpersonali nel corso della vita. Poi una serie di  novità: erboristeria per comprendere i poteri delle erbe curative ed anche come distinguerle in un prato all’ aperto; medicina  con  un interessante excursus sul alcune epidemie del passato  e finanza per difendere i propri risparmi e pianificare correttamente il futuro. Un laboratorio di lavoro a maglia chiude la proposta del circolo Auser.

MAROTTA (PU), UN CAFFE’ ALZHEIMER PER  I MALATI E LE LORO FAMIGLIE
Buone nuove per il territorio della Valle del Cesano dove per il 2018 è in programma l’apertura di un Caffè Alzheimer, spazio dedicato ai malati e ai loro familiari, occasioni di relazione e di socializzazione, momenti di festa e di svago in un’atmosfera accogliente, centrata sull’ascolto e sulla cordialità.
La Auser di Marotta insieme alla Cooperativa Progetto Solidarietà di Senigallia e alla associazione Amici CSI – Centro Socio Sportivo di Mondolfo ha pensato bene di ampliare l’offerta di servizi a favore della terza età, il tutto anche grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Fano e della BCC di Fano.
I volontari di  Auser Marotta-Mondolfo presieduta da Flavio Martini, hanno infatti manifestato il desiderio di sostenere le persone anziane più fragili del territorio, con una attenzione e una disponibilità rinnovata nei confronti di quanti risultano affetti da demenza.
Per raccontare il Caffè Alzheimer sono previsti 4 incontri formativi per sensibilizzare le famiglie, per dire cosa si fa e per ribadire quanto sia benefico affrontare la malattia non più soli. Quattro date e quattro luoghi diversi, ma strategici. E così lunedì 1 ottobre l’incontro si terrà a Mondolfo, presso il salone parrocchiale S. Agostino; martedì 2 ottobre a Marotta, nei locali della Parrocchia di San Giuseppe; mercoledì 3 a San Costanzo, presso la Biblioteca Comunale don Antonio Betti e infine a Monteporzio lunedì 8 all’Oratorio Parrocchiale di via Montegrappa di Castelvecchio. Gli incontri sono aperti a tutti e cominceranno alle ore 21.
Gli incontri al Caffè Alzheimer veri e propri si terranno invece nei pomeriggi di mercoledì 17 e 31 ottobre, 14 e 28 novembre, dalle ore 16 e 30, tutti nello stesso luogo, il Centro Socio Sportivo Giovanni Paolo II a Centocorci di Mondolfo, messo a disposizione gratuitamente per questa iniziativa.
Per ulteriori informazioni è possibile contattare il numero 349 470 6064.

POGGIO A CAIANO (PO), L’ORTO DIDATTICO CURATO DAI MIGRANTI  ISCRITTI AD AUSER E ADA
L’orto didattico  di Poggio a Caiano (PO) riparte nella versione autunnale con un progetto finanziato dalla Regione Toscana. Prosegue il lavoro, iniziato nel 2015, di ristrutturazione dei giardini e spazi verdi a cura dei migranti coordinati da un volontario dell’associazione Ada. L’orto didattico permette di insegnare i metodi di coltivazione in Italia (compreso l’uso dei concimi, l’irrigazione, la raccolta…) e ricavare ortaggi che vengono poi usati dai cuochi nelle cucine delle strutture di accoglienza. Per le nuove coltivazioni sono state acquistate piantine di finocchi, cicoria e indivia, porri, cipolle, cavoli, carciofi. Il finanziamento della Regione per l’intero progetto ammonta a 4300 euro. I migranti sono regolarmente iscritti alle associazioni Ada e Auser che gestiscono insieme ad Antea le attività socialmente utili svolte negli spazi comunali.

GELA (CL), UN INCONTRO PER PARLARE DI VACCINI
“Vaccini sì, no, forse: flessibilità dell’obbligo”. È il tema che il dottor Cristoforo Cocchiara (pediatra) tratterà al circolo Auser Insieme di Gela (CL) mercoledì 26 settembre alle 18.
Il tema, di stringente attualità, sarà affrontato prendendo in considerazione anche le teorie di chi si oppone ai vaccini.
Fonte: Quotidiano di Gela

LEGNANO (MI), DURANTE L’ESTATE PERCORSI 7 MILA CHILOMETRI
Oltre 7mila chilometri percorsi in due mesi. È stata un’estate di lavoro per i volontari Auser Ticino Olona, rimasti a disposizione per aiutare i legnanesi in difficoltà. A fare il bilancio delle attività svolte tra luglio e agosto, con l’attivazione del piano “Emergenza Caldo”, Pinuccia Boggiani presidente dell’Auser sezione Legnano (MI).
Ammontano a 442 le chiamate effettuate per la compagnia telefonica e 621 i servizi di accompagnamento svolti. In totale i volontari di via Ciro Menotti hanno dedicato 404 ore alle fasce deboli della città. Tre ma anche quattro gli autisti impegnati ogni giorno; con loro le volontarie della telefonia e le figure organizzative come il direttore amministrativo Gloria Bernasconi.
Ricordando la preziosa presenza di Stella Mezzadra responsabile del Filo d’Argento, Boggiani ha ringraziato «tutti i volontari che durante l’anno s’impegnano ad aiutare coloro che bussano alla nostra porta».
Con l’arrivo dell’autunno le richieste di accompagnamento sociosanitario aumentano: «I bisogni crescono e noi non bastiamo – afferma Boggiani Cerchiamo di far fronte a tutte le richieste, ma fatichiamo. È evidente che abbiamo bisogno di nuove risorse umane: dateci una mano a portare avanti tutti i servizi Auser».
Fonte: legnanonews.it

CESANO MADERNO (MB), AUSER HA UN NUOVO PULMINO
Nuovo pulmino per l’Auser di Cesano Maderno (MB). Un nuovo mezzo per i volontari è stato inaugurato venerdì sera e ilparroco don Stefano Gaslini lo ha benedetto dopo la messa nella chiesetta del Pasquè in piazza Arese.
Il pulmino sarà subito inserito nella schiera degli otto veicoli che i sessanta volontari di Auser usano ogni giorno per il trasporto di anziani e disabili.  “I Servizi sociali attivati dall’Amministrazione comunale possono rispondere alle esigenze della città grazie alla dedizione e al senso civico dei volontari e alla collaborazione tra associazioni”, ha commentato l’assessore Federica Torgano.
Fonte: Giornale di Monza

CANTU’ (CO), STUDIOSI GIAPPONESI IN VISITA ALL’AUSER
L’Auser di Cantù con le sue esperienze e le sue attività è stata oggetto di studio da parte di due esperti  giapponesi: Tomoo Matsuda del Mitscubishi Research Center e katsuhiro Nishinari dell’Università di Tokio che si occupano in Giappone di studi sulla longevità. Tre ore di incontro stimolante. Bruno Trova, presidente di Auser Canturium è un ex dirigente d’azienda e durante la sua vita lavorativa si è recato diverse volte in Giappone dove ha imparato anche la lingua “è un paese affascinante – ha detto – e sono molto orgoglio oggi che la nostra associazione sia stata selezionate e sia oggetto di studio. Il Giappone è all’avanguardia non solo nelle moderne tecnologie, ma anche per un’ampia serie di studi e progetti sull’invecchiamento della popolazione”.
Fonte: La Provincia di Como

BOLOGNA, PRESENTAZIONE DEL LIBRO “2032: IDEE PER LA LONGEVITA’”
Il prossimo 9 ottobre presso la Sala Auditorium della Regione Emilia Romagna in viale Aldo Moro 18, dalle ore 9,30 alle 13.00, Auser regionale e Spi Cgil promuovono la presentazione del libro “2032: idee la longevità” scritto a più mani da vari autori fra i quali: Roberto Bernabei, Lidia Ravera, Fausto Viviani, Angiolo Tavanti e tanti altri. Presenta Bruno Pizzica, segretario generale Spi Cgil Emilia Romagna; Intervengono: Lidia Ravera, il demografo Gianluca Bovini,  Stefano Bonaccini presidente della Regione. Coordina il dibattito Mauro Sarti. Conclude la presentazione Enzo Costa presidente nazionale Auser.

OCCHIOBELLO (RO), APPROVATO IL PROGETTO ABC, ALIMENTAZIONE BENESSERE E CULTURA    
Il Comune ha aderito al progetto Uisp ‘La Grande Età: dall’ascolto alla partecipazione’ e al progetto Auser ‘Abc: alimentazione, benessere, cultura per l’invecchiamento attivo’. Entrambi hanno il sostegno della Fondazione Cariparo. Il progetto Auser promuove una campagna per la sana e corretta alimentazione nella terza età, in collaborazione con aziende agricole locali e associazioni di categoria, da unire all’attività fisica in luoghi del Polesine (lungo fiumi e canali di bonifica, nei parchi pubblici). La cultura poi avrà un ruolo attrattivo grazie all’apprendimento permanente nelle università popolari e corsi sulle nuove tecnologie.

A RHO (MI) UN NUOVO ALZHEIMER CAFE’
E’ stato inaugurato a Rho lo scorso 21 settembre l’Alzheimer Cafè, un luogo dove i malati di demenza e i loro familiari affiancati da professionisti (medici, psicologi, specialisti) e volontari hanno la possibilità di incontrarsi, condividere e passare del tempo in modo piacevole e stimolante. Il servizio avrà luogo presso l’associazione anziana passirana in via S.Ambrogio 6.
Ai malati, seguiti da professionisti e volontari formati, verranno proposte attività cognitive, motorie e ludiche; ai familiari momenti di incontro con medici, psicologi, infermieri e assistenti sociali per condividere esperienze e difficoltà vissute nell’assistenza dei loro cari, ricercare informazioni rispetto alle criticità proprie della malattia, condividere strategie per affrontare al meglio la quotidianità. Ogni incontro verrà concluso con un piacevole momento conviviale tutti insieme.

TRANI, LABORATORI E CORSI PER TUTTI I GUSTI
Dopo aver completato la rassegna “L’estate del quartiere stadio 2018” l’Auser di Trani sta predisponendo il nuovo programma che la vedrà impegnata  nei prossimi mesi. Nel frattempo  stanno ripartendo i consueti laboratori, in particolare: Lunedì e Giovedì dalle 17,00 alle 19,00 presso Villa Guastamacchia: gruppo di canto e coro; Martedì dalle 17,00 alle 19,30 presso ex Ospedaletto in collaborazione con il CSM / ASL – BT: Sartoria Sociale; Venerdì dalle 17,00 alle 19,30 presso Villa Guastamaccia: recitazione con il gruppo teatrale; Sabato dalle 17,00 alle 20,00 presso Villa Guastamacchia: feste da ballo.
Inoltre dal lunedì al sabato dalle 9,30 alle 11,30 presso Villa Guastamacchia: ginnastica leggera.
Tutti i laboratori sono gratuiti e riservate a persone over 60.
Per info: ausertrani@libero.it oppure telefonare al 366 3639682

BOLOGNA, “CERCO L’ESTATE TUTTO L’ANNO”
“Cerco l’estate tutto l’anno”… è  il titolo della campagna di raccolta fondi  per permettere di proseguire durante tutto l’anno il progetto “Estate nel Parco”, la ‘vacanza in città’ che si tiene da ben 22 anni nel parco verde del Centro sociale Croce Coperta, al Quartiere Navile. Dal 1996, ogni estate, per circa due mesi, il Centro sociale Croce Coperta, in collaborazione con il Comune di Bologna, i Servizi sociali del Quartiere Navile, ANCeSCAO, Cadiai, le associazioni di promozione sociale, i sindacati, i pensionati, le parrocchie, riesce ad accogliere circa 80 persone anziane, con età media superiore agli ottant’anni, in condizione di fragilità e a rischio di solitudine e isolamento. Grazie a un complesso e proficuo lavoro di comunità, che integra al meglio risorse pubbliche e risorse di associazioni, sia umane che in denaro, persone anziane con difficoltà a frequentare luoghi di ritrovo possono usufruire, soprattutto nel periodo estivo, momento delicato fatto spesso di disagi e di solitudini che si accentuano, di varie attività di socializzazione e relazione.
La raccolta fondi si pone l’obiettivo di regalare a 20 anziani  20 anziani l’accompagnamento in pulmino per prolungare l’Estate nel Parco durante tutto l’anno, passando belle giornate in compagnia fra musica, attività, pranzi e, perché no, qualche piccola gita al mare.
“Come Auser – spiega Sergio Lodi, presidente di Auser Bologna – collaboriamo al progetto, condividendone gli obiettivi e la battaglia culturale per l’invecchiamento attivo, affinché persone a rischio di perdita di autosufficienza possano mantenere una propria autonomia ed essere cittadini partecipi. Il progetto vuole anche sensibilizzare la cittadinanza sul tema degli anziani fragili, per riconoscerli come patrimonio umano, civile, sociale e culturale di tutti noi”.
Per info: www.auserbologna.it

GALLARATE (VA), A LEZIONE DI POSTURALE
Auser Insieme di Gallarate organizza per il 4 ottobre alle ore 10, presso il   Centro di via del Popolo n. 3,  una lezione di Protocollo Posturale a cura dell’esperto Dott. Luca G. Bottoni. Questa specialità è consigliata a persone con problemi posturali ma tutti possono parteciparvi in quanto adatta a tutte le età. Il costo della seduta sarà di 5 euro a persona.
Per ulteriori informazioni e/o iscrizioni: 0331.701069 – 0331.771055 – auserinsiemedigallarate@gmail.com

NELL’AGORDINO QUATTRO PUNTI DI INCONTRO E BENESSERE PER I MALATI DI DEMENZA
Sono tre i Centri Sollievo per i malati di demenza e i loro famigliari ad Agordo, Cencenighe e Gosaldo e ad essi si affiancherà dall’11 ottobre quello di Rocca Pietore portando a quattro, sui dieci operativi in tutta la Provincia, i «punti di incontro e di benessere». Nati dall’omonimo «Progetto Sollievo» della Regione Veneto, a favore delle persone affette da iniziale decadimento cognitivo e a sostegno delle loro famiglie, nell’Agordino sono gestiti da Stefania Troian, psicologa, con il costante ed essenziale contributo delle  associazioni di volontariato Gav e Auser.
L’Auser circolo El Broi di Agordo collaborerà per i trasporti anche con il nuovo centro di Rocca, che nasce in una splendida posizione a Bosco Verde presso la sala riunioni dell’associazione volontari ambulanze, protezione civile, soccorso alpino.
La stessa associazione collaborerà anche per lo svolgimento delle attività proposte di volta in volta negli incontri settimanali facendo tesoro di modelli già sperimentati come il progetto «Ad Agordo è così».

AMPIA E INTERESSANTE L’OFFERTA CULTURALE DEL CIRCOLO AUSER DI GALLIERA VENETA (PD)
Storia della musica, storia dell’arte, cinema, teatro filosofia, letteratura, storia delle religioni , storia contemporanea. Ma anche sociologia, economia,  botanica, storia del territorio.
E’ davvero ampia l’offerta culturale proposta per l’anno accademico 2018/2019 dall’Università popolare circolo culturale Auser di Galliera Veneta. Da Cesare Pavese ad Agatha Christie, passando per Pablo Picasso e Mario Rigoni Stern, sono solo alcuni dei protagonisti della storia recente che saranno oggetto di incontri e conferenze culturali stimolanti e curiose. Sono previsti inoltre incontri di lettura collettiva e corsi di ballo di coppia e di gruppo.
Per info: Loretta Lago 348.29.00.748 – Doretta Didonè 340.64.55.092

IMPERIA, VENT’ANNI DI FILO D’ARGENTO
Il 26 settembre del 1998 nasceva il  Centro sociale Auser Filo d’Argento in Salita Frati Minimi. Vent’anni durante i quali i presidenti e i volontari che si sono succeduti hanno costruito un punto di riferimento indispensabile per la popolazione anziana e non solo di Imperia. La Presidenza ha deciso di festeggiare la ricorrenza con una serie di eventi. Il primo appuntamento è fissato per venerdì 28 settembre alle ore 16,00 presso il salone del Filo d’Argento in Salita Frati Minimi 3 ad Imperia Oneglia con il  Convegno  dal tema
“Vecchie e nuove Povertà ” che vedrà la partecipazione del Prof. Guglielmo Giumelli Sociologo dell’ Università statale Milano “Bicocca“; Luca Volpe Assessore Servizi e Politiche sociali Comune di Imperia ; Dott.sa Paola Raffaglio Direttore Associazione Centro Ascolto CARITAS Sanremo; Dott.ssa Costanza Pireri Vice Sindaco  e Assessore Politiche  Sociali Comune di Sanremo; Fulvio Fellegara Segretario generale CGIL Imperia; Giovacchino Carli Portavoce Forum Terzo Settore Imperia.
Sabato 6 ottobre Auser filo d’argento Imperia organizza la raccolta fondi con la pasta antimafia prodotta dalle cooperative di Libera A seguire sono in programmazione La Festa del Volontario Auser “Quale  occasione per conquistare una nuova leva di Volontari” ed un Convegno su “ Università popolare Auser , quali prospettive?“. Un momento di riflessione, una valutazione su quanto fatto in questi anni e sulle necessarie scelte per il futuro.

BAGNACAVALLO (RA), BORSE DI STUDIO AUSER PER STUDENTI MERITEVOLI
Nell’ambito della quarta edizione del Festival del Volontariato, in piazza della Libertà a Bagnacavallo sono state consegnate le borse di studio messe a disposizione dall’associazione Auser per gli studenti della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto comprensivo Berti.
Le borse di studio, da 150 euro ciascuna per libri e materiale didattico, sono andate ai cinque studenti più meritevoli dell’anno scolastico 2017-18: Matilde Barone (III C Bagnacavallo), Giacomo Contarini (III A Bagnacavallo), Alberto Sarra (III D Bagnacavallo), Niccolò Tambini (III E Villanova) e Alessio Vlad Poponi (III B Bagnacavallo). I riconoscimenti sono stati consegnati dalla presidente provinciale Auser Mirella Rossi e dal referente del circolo Auser di Bagnacavallo Fiorenzo Parrucci. Sono intervenuti il sindaco Eleonora Proni, l’assessore alle Politiche educative Ada Sangiorgi, le professoresse Angela Calderoni del plesso di Bagnacavallo e Morena Pesaresi del plesso di Villanova e il presidente della Pro Loco di Bagnacavallo Arnaldo Castellucci.


Dal Sindacato

IL 6 OTTOBRE A ROMA ASSEMBLEA NAZIONALE DELLE DONNE CGIL
Per il lavoro e la salute delle donne, contro le molestie e le violenze, la Cgil dà appuntamento il 6 ottobre, ore 9.30, a Roma per l’Assemblea nazionale delle Donne dal titolo ‘Belle Ciao. Tutte insieme vogliamo tutto’. A fare da cornice all’evento, che sarà concluso dal segretario generale della Cgil Susanna Camusso, il Globe Theatre di villa Borghese (largo Aqua Felix, piazza di Siena). L’assemblea, che vedrà tra gli interventi quelli di delegate della Cgil, di donne del mondo della cultura, dello spettacolo e dello sport, sarà l’occasione per presentare le proposte della Confederazione volte a contrastare le molestie nei luoghi di lavoro e per superare le diseguaglianze di genere nella ricerca di occupazione, nel salario e nell’accesso alle cure mediche.
“Abbiamo bisogno – sottolineano le organizzatrici – di riscoprire cultura, memoria, storia per costruire, tutte insieme, un Paese a misura di donne. Per questo affrontiamo alcuni punti di azione e di intervento nella piattaforma rivendicativa, che intendiamo rendere concreta nella nostra attività di contrattazione e nel confronto con il Governo a partire dalla prossima legge di Bilancio”.
Per info: www.cgil.it


Anziani e dintorni

PARTITA SUI SOCIAL LA CAMPAGNA CHAT YOURSELF A SUPPORTO DEI MALATI DI ALZHEIMER
E’ partita la campagna di comunicazione social di Chat Yourself, il chatbot promossa da Italia Longeva del Ministero della Salute a supporto dei malati di Alzheimer nelle prime fasi della malattia, a cui alcuni personaggi del mondo della cultura e dello spettacolo hanno scelto di aderire. La prima testimonial che con slancio e personale coinvolgimento emotivo, essendo la figlia di una malata di Alzheimer, ha dato il la alla campagna è l’opinionista e blogger Selvaggia Lucarelli. Venerdì scorso, in occasione della Giornata Mondiale della Malattia di Alzheimer, ha postato un video ad hoc sui suoi profili Facebook e Twitter (@stanzaselvaggia), in cui si rimanda direttamente al chatbot e alla pagina di chat yourself (@chatyourself).


Agenzia d’Informazione a cura dell’Ufficio Stampa di  Auser Nazionale.
Via Nizza 154 00198 Roma tel. 06/84407725 fax 06/8440.7777

ufficiostampa@auser.it    www.auser.it

Tags:
Categorie articolo:
Agenzia d'informazione AUSER

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MENU