Area riservata

Agenzia di informazione Auser – Anno 20 numero 23 – 7 giugno 2017

Scritto da
7 giugno 2017
testatina 2010

Agenzia settimanale – Anno 20 numero 22 – mercoledì 31 maggio 2017
Agenzia Auser è un servizio d’informazione dell’Auser Nazionale.
Viene inviata via E-mail. E’ inoltre visibile sul sito internet www.auser.it


AuserInforma

AUSER ADERISCE ALLA MANIFESTAZIONE DELLA CGIL DEL PROSSIMO 17 GIUGNO
L’Auser Nazionale aderisce alla Manifestazione Nazionale promossa dalla Cgil per il prossimo sabato 17 giugno a Roma con appuntamento in piazza San Giovanni e invita tutte le strutture a partecipare. Su proposta del Governo il Parlamento ha reintrodotto, sotto altro nome, i voucher, già aboliti sotto la spinta referendaria dei milioni di firme raccolte dalla CGIL. E’ uno schiaffo alla democrazia, alla Costituzione, a milioni di cittadini che hanno firmato e sostenuto i referendum proposti dalla CGIL.
“La missione della nostra Associazione e i nostri valori costitutivi – sottolinea il presidente Enzo Costa in una nota – ci impongono il pieno sostegno degli obiettivi di giustizia sociale e il rispetto della dignità delle persone, riaffermando ancora una volta l’importanza della partecipazione democratica”.
Per info:cgil.it

SETTIMANA DELL’INVECCHIAMENTO MENTALE, AUSER CONCEDE IL PATROCINIO GRATUITO
L’Auser ha concesso il patrocinio gratuito alla Settimana dell’Invecchiamento Mentale promossa da Assomensana che si terrà dal 18 al 23 settembre su tutto il territorio nazionale. E’ dal 2008 che Assomensana organizza ogni anno a settembre  le iniziative di prevenzione dell’invecchiamento mentale a cui aderiscono numerosi professionisti della salute ed esperti come psicologi, neurologi, geriatri, operatori sociali.
Per l’edizione di quest’anno è previsto un tour nazionale di un camper che farà tappa in dieci città per informare i cittadini sugli stili di vita adeguati per mantenere una buona lucidità mentale. Nel corso del mese di settembre si terranno inoltre conferenze pubbliche finalizzate alla prevenzione del declino cognitivo a Monza, Milano, Trento, Rovereto, Como, Aosta, Asti, Savona, Foggia, Chieti, Cagliari e altre città.
Per info: www.assomensana.it   segreteria@assomensana.it

SAN LUCA (RC). NON SOLO BACIAMANO, 200 RAGAZZI HANNO PARTECIPATO ALLE OLIMPIADI DELLA LEGALITÀ
In questi giorni si sono svolte a San Luca le olimpiadi della legalità. Oltre 200 ragazzi e ragazze di San Luca, hanno partecipato alla iniziativa promossa dalla Cgil e realizzata dall’Associazione Italiana Calciatori, Auser, Nidil supportati dalla direzione scolastica e dalla gestione commissariale. Tante sono state infatti le iniziative che hanno accompagnato le attività sportive in questa  settimana con diversi temi educativi e che certamente meritava un maggiore risalto dai media e dalla stampa locale e nazionale. Ma  fa più notizia il baciamano dopo un arresto di un pericoloso latitante che l’impegno di 200 ragazzi e ragazze di San Luca che per una settimana, partendo dallo sport e dalla cultura, cercano di costruirsi un futuro, una luce ed una speranza. È quanto è scritto in un comunicato del segretario generale Cgil Calabria, Angelo Sposato e della segretaria generale della Camera del Lavoro Reggio-Locri, Mimma Pacifici.
«Il campo di calcio di San Luca – conclude la nota della Cgil Calabria  – è diventato un presidio di legalità che merita una gestione chiara e duratura, così come occorrono investimenti del Miur per progetti scolastici mirati a migliorare il piano formativo di stimolo per i ragazzi a scegliere il tempo pieno. In questo caso la Regione Calabria si svegli dal torpore e promuova una legge regionale sul diritto allo studio. I bambini di San Luca e quelli della Calabria non vogliono baciare le mani, vogliono dignità, vogliono baciare il futuro e la speranza».
Fonte: Corriere della Calabria

SAN LUCA (RC). CASSETTE DI GERANI E VOLONTARIATO CIVICO
Hanno infiorato il paese con cassette di gerani di tutti i colori piazzandole nei punti più importanti in modo che tutti potessero goderne. E’ riuscita l’iniziativa di volontariato civico messa in atto dall’Auser di Bovalino “noi ci siamo” in concomitanza con le Olimpiadi della Legalità.  Il Comune ha comprato i fiori, l’Ente Parco donato il terriccio e i ragazzi di San Luca che hanno preso parte allo stage dell’Associazione italiana calciatori insieme ai bambini di Bovalino, hanno pitturato le cassette e sistemato i fiori.

IL FILO D’ARGENTO PROTAGONISTA DEL ROMANZO DELLA GIORNALSITA DI PANORAMA DANIELA MATTALIN, FELTRINELLI EDITORE
Si parla di Filo d’Argento, del rapporto fra una volontaria trentenne e l’anziana signora sola con la quale si stringe un rapporto di amicizia, si parla del dolore della perdita, di relazioni umane e tanto altro nel romanzo d’esordio “La perfezione non è di questo mondo” di Daniela Mattalin, Feltrinelli editore, in uscita a giugno. L’autrice, giornalista caporedattrice a Panorama, ambienta questo delicato e ironico romanzo, nella sua Torino tra l’ospedale Le Molinette e il parco del Valentino. Le vite di quattro personaggi si intrecciano come in una danza fra il parco e l’ospedale dove si aggirano inafferrabili presenze. Dalla scrittura leggera e delicata, il romanzo arriva dritto al cuore, parlando a tutti quelli che almeno una volta nella vita hanno sofferta per una perdita.

ASSEMBLEA ANNUALE DELLE SARTORIE TOSCANE DELLA SOLIDARIETA’
Sono oltre 800, vivono quasi tutte in Toscana e la loro passione è cucire e fare del bene: sono le “nonne” volontarie Auser che danno vita alle 52 Sartorie della Solidarietà attive in regione. Domenica 14 giugno ci sarà la loro riunione nazionale, e tra ago e filo presenteranno i loro successi. Tra questi, le oltre 60mila bambole Unicef cucite una per una  «Le sartorie della solidarietà sono una realtà diffusa e consolidata nel mondo Auser», spiega il responsabile nazionale, Giovanni Forconi. «Sono luoghi di incontro e relazione, nei quali le volontarie liberano la loro creatività. Con le sartorie si è sviluppato nell’Auser un nuovo modo di vivere attivamente la cittadinanza, partecipare e fare volontariato», continua, «un modo che valorizza il sapere e l’abilità delle donne tramandati da generazione in generazione». I risultati delle opere delle volontarie sono devoluti a progetti di solidarietà in Italia e nel mondo. Si va dalla collaborazione con la parrocchia di quartiere, all’adozione a distanza, alla partecipazione a progetti di ong come Nexus, Intersos, Emergency o di organismi internazionali. E c’è una curiosità che in molti non conoscono: moltissime delle famose Pigotte, le bambole di pezza per la raccolta fondi dell’Unicef, nascono proprio dalle mani delle volontarie dell’Auser: «Mediamente ne consegniamo 4000 l’anno», conclude Giovanni Forconi, «e se si considera che le produciamo dal 2000, ne consegue che le nostre signore ne hanno realizzate finora ben più di 60mila».
Fonte: vita.it

AGRIGENTO, NASCE L’UFFICIO DISABILITA’ CON IL SUPPORTO DI AUSER
Nasce l’Ufficio disabilità della Cgil Agrigento, in collaborazione con la sede Auser locale.
L’obiettivo non è solo quella di realizzare presso la Cgil uno sportello disabilità finalizzato a dare informazioni sui diritti, le prestazioni e la modulistica da utilizzare per la fruizione e l’accesso ai servizi, ma andare  oltre il lavoro pregevole di tante associazioni di disabili e loro familiari, creando una saldatura tra le associazioni per essere ancora più incisivi nella richiesta di migliori  servizi socio-sanitari, legali o dedicati ai particolari settori o a target di popolazione; ovvero personalizzazione, umanizzazione, informazione e consulenza per favorire la fruizione dei servizi. Presso l’ufficio dunque sarà possibile trovare  accoglienza, ascolto e consulenza relativi a riconoscimento dello stato di invalidità civile e dell’handicap, trattamento pensionistico, assistenza socio-sanitaria, assistenza legale, informazioni su istituzioni no-profit, percorsi di facilitazione per l’istruzione e l’integrazione scolastica, lavoro e occupazione, protezione sociale e trasporto.
Fonte: Agrigento Notizie

VIAREGGIO. “BADA BANG” UN CORTO CHE PARLA DI BADANTI
Lo scorso sabato 27 maggio  all’Auser Viareggio è stato proiettato un cortometraggio realizzato da giovani studenti cineasti dell’Università di Pisa che hanno coinvolto nel loro progetto diversi anziani assidui frequentatori ed essi stessi animatori del “ Filo d’argento” di Viareggio che si sono rivelati attori provetti di grande disponibilità e simpatia. Il corto “ BADA-BANG” tratta il delicato tema del lavoro delle badanti usando la chiave della leggerezza e dello humor coniugando realismo e fantasia. Alla proiezione erano presenti anche molti giovani. I giovani cineasti, Bianca Bertini, Letizia Del Soldato, Tommaso Olivieri e Iacopo Tardelli hanno ringraziato tutti gli attori partecipanti e l’Auser Viareggio per la grande disponibilità.
Fonte: ivid.it

MILANO. OPERAZIONE PETER PAN
A Milano è nato un progetto di “baby parking” per permettere ai genitori di uscire il venerdì sera: in questo modo si aiutano le famiglie e la coppia. Il Centro Comunale Cam di via Lampugnano ha lanciato in via sperimentale nei mesi di maggio e giugno il progetto pilota Peter Pan Si tratta di un’iniziativa gratuita. I genitori devono solo telefonare un paio di giorni prima della serata per confermare la presenza. La serata dura dalle 20 alle 23 ed educatori di una squadra di volontari dell’Auser, già insegnanti di scuole medie ed elementari in pensione, intratterranno i bimbi dai 3 ai 14 anni. Chi teme che i piccoli si possano annoiare si sbaglia: ci saranno infatti corsi di cucina, musica, racconto di favole. Se funziona l’iniziativa verrà riproposta a settembre. Il progetto è stato voluto da Simone Zambelli (Sinistra X Milano) e a Gaia Romani, presidentessa della commissione Politiche sociali della zona.

TORRE SANTA SUSANNA (BR). CONCORSO NAZIONALE DI POESIA “S. MARIA DI CREPACORE”
Ancora pochi giorni per presentare le proprie opere. Che siano poesie in lingua italiana oppure in vernacolo od entrambi, l’importante è inoltrarle entro il termine perentorio di giovedì 30 giugno 2016. Il Concorso, uno tra i più longevi d’Italia (23 anni) può vantare un’altissima partecipazione di poeti da tutte le regioni d’Italia. Promosso nel 1995 dal Comune di Torre Santa Susanna, su iniziativa del Circolo Culturale “Origini”, poi dal 2003 è organizzato dai volontari del Centro Auser cittadino. Il Concorso nasce con l’intento di rilanciare l’immagine dell’antica chiesetta e del sito archeologico di Crepacore fatto restaurare proprio 23 anni fa.
La partecipazione è articolata in due sezioni: A) lingua italiana e B) vernacolo. Le poesie devono essere inedite e a tema libero. Le opere dovranno pervenire al Comune di Torre S. Susanna oppure consegnarle alla sede del Centro Auser in via A. Lincoln, 12 in busta chiusa. La premiazione dei vincitori avverrà presso il suggestivo sito archeologico di “S. Pietro di Crepacore”, domenica 6 agosto 2017. Le poesie vincitrici e quelle segnalate, valutate da una apposita giuria, verranno declamate davanti al pubblico presente, alternate da incantevoli note musicali che allieteranno la manifestazione finale.
Per partecipare al Concorso e leggere il bando basta consultare il sito internet del Comune di Torre S. Susanna www.comune.torresantasusanna.br.it oppure la pagina facebook Auser Torre S. Susanna ed ancora su www.concorsiletterari.net

“VIAGGIO LEGALE IN CALABRIA”, PER SOSTENERE LA LEGALITÀ E LA CITTADINANZA ATTIVA
Inizia dall’Unical, Università della Calabria, il “Viaggio legale in Calabria” , promosso da Auser di Rende (CS), Università Popolare della Libera Età, ResponsabItaly, Scuola Superiore di Scienze delle Amministrazioni Pubbliche dell’ ateneo di Arcavacata, Libera Cosenza, Filt Cgil Emilia Romagna e Calabria.
Leitmotiv del progetto è sostenere la legalità e la cittadinanza attiva in Calabria, mettendo in atto azioni innovative e condivise contro le mafie e ogni tipo di illegalità. Due gli obiettivi fondamentali:  produrre una legge finalizzata a contrastare in modo organico ‘ndrangheta e corruzione, e costruire una rete civica di associazioni e cittadini consapevoli, pronti all’impegno sociale per sostenere l ‘ approvazione della legge e misurarsi in modo più fattivo con azioni comuni per contrastare la criminalità organizzata e la corruzione. La legge regionale sarà redatta dai docenti dell’ ateneo cosentino, in accordo con tutte le associazioni che decideranno di aderire al progetto

CARDANO AL CAMPO (VA), UNA CAMMINATA NEL VERDE PER SOSTENERE IL FILO ROSA
Una camminata in rosa per sensibilizzare sul tema della violenza domestica, ma anche per sostenere chi lotta quotidianamente per prevenire il fenomeno e assistere le vittime. E’ la “Camminata in rosa” che si terrà domenica 11 giugno con ritrovo dalle 9.30 al pattinodromo di via Carreggia.
«Il Filorosa Auser, associazione onlus in Cardano al Campo nata come associazione impegnata nell’aiuto alle donne vittime di violenza domestica, intende sensibilizzare l’opinione pubblica con un evento che aiuti concretamente l’associazione nel sostenere i costi professionali derivanti dal sostegno psicologico e affiancamento alle donne in difficoltà».
La camminata per Filo Rosa Auser si terrà all’interno del parco del Ticino, nel percorso verde anello di Cardano -CT per una lunghezza di 5,2 km, un percorso considerato facile. Il costo d’iscrizione (dai dodici anni in su) è di 5 euro, interamente devoluti come contributo all’associazione Filorosa AUSER onlus (a titolo di autofinanziamento). Al termine della camminata ai partecipanti sarà offerto un piccolo rinfresco.
Per info e iscrizioni: tel. 348 1559973 / 348 1559975 (h 8-20) e-mail camminata.rosa@libero.it

SAVONA, VOLONTARI AUSER NEL REPARTO DI PEDIATRIA DELL’OSPEDALE
Martedì 30 maggio un gruppo di rappresentanti dell’Auser si è recato presso il reparto Pediatria del San Paolo con una bellissima sorpresa: una scatola piena di giochi e materiali didattici per colorare le giornate dei bambini in ospedale. Il gruppo “Arcobaleno Dance” dell’Auser ha raccolto fondi da destinare al reparto pediatrico del nosocomio savonese.  “Siamo felici di portare un po’ di allegria, lo spirito dell’Auser è proprio quello di organizzare tante attività, come le sfilate o i balli di gruppo, per restare sempre vitali e di buon umore – ha dichiarato la presidente dell’Auser Dominica Piccardo – Pensare ai più piccoli ci è sembrato il modo migliore per non perdere il contatto con il bambino che c’è in noi e che vogliamo tenere sempre vivi”.
Il dottor Ahmon Cohen, primario della Pediatria, ha aggiunto che “per il reparto è stato davvero un bel regalo! Aspettiamo con piacere la prossima sfilata”.
Fonte: ivg.it

VOLTERRA (PI), AUSER DONAUNA PANCHINA DEGLI ARTISTI FILIPPESCHI E GABBRIELLI
Auser Volterra (PI) in collaborazione con l’artista Leo Filippeschi e Margherita Gabbrielli ha ideato una panchina per donarla agli utenti della residenza sanitaria Santa Chiara di Volterra. «Un modo di essere vicini – dicono – agli ospiti del Santa Chiara, anche perché Auser è un’associazione di volontariato rivolta soprattutto alle persone anziane per consentire loro di partecipare alla vita sociale e avere un invecchiamento attivo». La panchina, realizzata in modo artigianale e gratuito da Filippeschi e Gabbrielli, è un inno alla vita. La struttura è per la parte della seduta in cemento effetto graniglia, con mattonelle di ceramica raffiguranti le fasi lunari (le tappe della vita) e al centro il sole (simbolo di vita) che illumina il logo Auser. Lo schienale è una tavola di legno, decorata nella parte anteriore col profilo stilizzato di Volterra e, nella parte posteriore, con la scritta in etrusco “Velathri” e “come il giorno e la notte” (rimando poetico a D’Annunzio).
Fonte: Il Tirreno

MONTALE (PT). UNA MOSTRA PER RICORDARE DON MILANI
Una mostra  fotografica su Don Lorenzo Milani, aperta fino al 10, nei locali della Compagnia della chiesa parrocchiale di Montale dà inizio al progetto «I Care» promosso in occasione del cinquantesimo anniversario della «Lettera ad una professoressa» e della morte di don Milani. L’iniziativa è della parrocchia, dell’Auser e dell’istituto comprensivo i cui alunni saranno coinvolti a partire dal prossimo anno scolastico. La mostra fotografica itinerante, che in questi giorni fa tappa a Montale, è realizzata dalla Fondazione Don Lorenzo Milani con lo scopo di illustrare, attraverso 29 pannelli, i momenti più importanti della vita del priore di Barbiana ma soprattutto della scuola da lui fondata che tanta influenza ha avuto sulla cultura, la pedagogia e la vita civile italiana dal 1967 fino ad oggi.
Fonte: La Nazione

TRANI, UN CORSO DI FORMAZIONE PER “ESSERE NONNI”
Si terrà a Villa Guastamacchia a Trani, il corso di formazione “Racconti di generazioni”, organizzato dalla associazione di volontariato “Il colore degli anni” con la collaborazione di Auser. Sette incontri per riflettere su cosa significhi essere nonni oggi, per migliorare l’approccio per sentirsi a proprio agio nella società, per promuovere uno scambio di idee aprendo una nuova porta verso il confronto generazionale.
Nell’incontro del 13 giugno si parlerà di gratuità; il 17 e il 20 giugno si affronterà il tema dell’ascolto e della narrazione, il 24 e il 27 giugno di come educare vecchie e nuove generazioni; l’1 luglio di rapporto genatori-nonni e nonni-figli-nipoti; il 4 luglio del contratto generazionale nipoti, figli e nonni.
La partecipazione al corso è gratuita.
Info e iscrizioni: Angela, cell. 3284141160; ilcoloredeglianni@libero.it; www.ilcoloredeglianni.gomilio.com
Fonte: Il Giornale di Trani

UN’ESCURSIONE GUIDATA PER TUTELARE LE DUNE DI CASAL BORSETTI (RA)
Il Centro ricreativo culturale Auser “Scuola Viva” di Casal Borsetti sostiene il Programma RE-D, Rewilding Dunes, supportato dal Servizio Ambiente ed Energia del Comune di Ravenna e dalla Pro Loco di Casal Borsetti, che vede i ricercatori del Centro Ricerche Ambientali Cestha impegnati in diverse azioni a tutela delle dune costiere locali, tra iniziative a protezione di fauna e flora e piani didattici divulgativi rivolti anche ai turisti. Il prossimo giovedì 8 giugno, proprio nell’ambito di questo progetto e in occasione del World Ocean Day, le dune di Casal Borsetti diventeranno un’aula a cielo aperto dove si terranno due interessantissime lezioni gratuite e aperte a tutti: la prima sarà tenuta da una ricercatrice del CNR di Bologna e avrà come temi principali l’evoluzione della costa, l’erosione e la subsidenza; la seconda, a cura dell’Associazione “Aurora Polare”, sarà dedicata alla flora delle dune e alle piante pioniere. L’appuntamento è giovedì 8 giugno, alle 17.00, davanti alla ex scuola elementare di Casal Borsetti (in Piazzale Marradi 4); l’escursione/lezione proseguirà direttamente in pineta e sulle dune adiacenti, fino alle 19.00; al rientro, presso la ex scuola elementare sarà possibile fermarsi per un aperitivo organizzato dall’Associazione “Aurora Polare” che, come Auser, ha la propria sede all’interno dell’edificio.
Auser Casal Borsetti invita tutti gli associati e gli amici, ma soprattutto tutti gli appassionati e gli amanti della natura, a partecipare a questa iniziativa.
Per info: Ufficio stampa – Deborah Ugolini +39 335 6934856 – press@auserravenna.it

FUSIGNANO (RA), “QUANDO I NONNI INCONTRANO I BAMBINI”
Ha riscosso tanti consensi l’iniziativa, svoltasi nei giorni scorsi, del centro culturale ‘Il Granaio’ di Fusignano (RA), dal titolo “…nel mio Paese: ricordi che emozionano” – Quando i nonni incontrano i bambini’. Nel corso della serata si sono ripercorse le tappe di un progetto didattico realizzato dall’inizio dell’anno scolastico 2016-17 dai bambini della locale scuola d’infanzia ‘Maria Ausiliatrice’ insieme agli ospiti della casa di riposo ‘Giovannardi e Vecchi’, avvalendosi del prezioso supporto dei volontari Auser.
Progetto il cui intento era quello di arricchire il bagaglio culturale dei bambini attraverso l’incontro tra generazioni. Una decina i volontari Auser coinvolti, ognuno per diversi ambiti di competenza, in attività varie, tra cui passeggiate per le strade di Fusignano (durante le quali si è spiegato come il trascorrere del tempo abbia mutato i nomi e i luoghi), un’escursione al bosco di Fusignano per piantare alberi per ogni nuovo nato durante l’anno, nonché visite al Municipio, al monumento ai Caduti, all’ufficio postale, alla banca, alla chiesa del Suffragio e al museo San Rocco. Non sono mancati laboratori all’interno, come la costruzione, in classe, dei giochi di una volta utilizzando materiali di recupero reperiti dai volontari Auser, ma anche laboratori culinari tenuti dalle nonne della casa di riposo ‘Giovannardi e Vecchi’.
Tra i nonni, i bambini e i volontari si è instaurato un ottimo rapporto rendendo le varie attività entusiasmanti.
Fonte: Il Resto del Carlino

LEGNANO (MI), SERVIZI IN CRESCITA PER L’AUSER TICINO-OLONA
Quasi mezzo milione di chilometri: è la strada macinata dai volontari Auser del comprensorio Ticino Olona nel 2016. Basti un macrodato per suggerire l’attività dell’associazione nel Legnanese, Castanese, Magentino e Abbiatense, ma basti anche dire che non si limita ai pur importantissimi servizi di accompagnamento l’ impegno di Auser: vanno aggiunte, infatti, la telefonia sociale, nelle sue varie declinazioni, e l’attività di promozione sociale nell’ambito della cultura e dello svago finalizzate all’invecchiamento attivo. Sono numeri che crescono per valori assoluti e per servizi offerti quelli presentati nel rapporto annuale dalla presidente Pinuccia Boggiani e dal suo vice Oreste Casati. Stando ai numeri, nel comprensorio il 2016 ha registrato 39mila 742 servizi contro i 35mila 821 dell’anno precedente; un aumento superiore rispetto al piccolo saldo positivo fra 2015 e 2014 (poco meno di 500 servizi). Il totale vede la prevalenza di attività nel Legnanese (24mila 736 servizi) contro i 13mila 308 nel Magentino, i 600 nel Castanese e i 1.098 nell’ Abbiatense. Aumentano anche i beneficiari, dai 1653 del 2015 ai 2mila 19 del 2016. Facendo focus su Legnano, in città sono stati registrati 11.699 servizi, di cui 5mila 170 relativi al trasporto e 4mila 116 alla compagnia telefonica. A rivolgersi all’associazione sono in prevalenza le donne (8.370 su un totale che supera le 11mila richieste). A Legnano gli autisti sono quattordici: nel 2016 hanno percorso quasi 41mila chilometri per 3.485 servizi a beneficio di 274 persone. Quaranta invece le volontarie del servizio di compagnia telefonica, che lo scorso anno hanno effettuato 2mila 747 chiamate. Più recente l ‘ impegno dell’ associazione sul fronte anti truffe e violenza domestica.  Attivo dal 2015, “Auser Filo Rosa” è infine legato a due centri antiviolenza: nel 2016 ha seguito 16 donne con 23 servizi di accompagnamento.
Fonte: La Prealpina

IMOLA. NON DIMENTICARE LA CREMA PROTETTIVA
Camminata della salute al mare con tanto di preparazione e defaticamento, martedì 6 giugno l’Auser territoriale di Imola ha organizzato una giornata di benessere riservata ai propri soci in collaborazione con lo stabilimento balneare “bagno Mokambo”. Nel pomeriggio giochi, ginnastica dolce ed esercizi di stretching.

MEL (BL). NOTE SOLIDALI SU UNA TASTIERA D’ORGANO
Il prossimo sabato 10 giugno  nella settecentesca chiesa arcipretale di Mel si terrà un concerto d’organo dal suggestivo titolo “note solidali” promosso per dall’Auser provinciale e dal Circolo Il Sole di Mel per ringraziare i numerosi volontari che ogni giorno portano avanti le tante iniziative  di Auser. Alla tastiera dello storico strumento un organista conosciuto a livello internazionale: Fiorenzo Mori. Per l’appuntamento di Mel, Fiorenzo Mori a preparato un programma di grande impatto e coinvolgimento, con brani composti da autori di epoche diverse – si va dal diciassettesimo al ventesimo secolo – a rappresentare quasi una storia della musica per organo. Il Concerto,  aperto a tutti, avrà inizio alle 20.30.

DUE ANNI DALLA SCOMPARSA DI ANTONIO QUADRETTI
Il 9 giugno 2015, lasciando un gran vuoto nell’associazionismo sociale e nel volontariato, se ne andava Antonio Quadretti, apprezzato dirigente sindacale dello SPI CGIL, che nel lontano 1989, su input di Bruno Trentin  contribuì a far nascere l’Auser.    Quadretti, conosciuto anche come “il gentile maestro” per la sua signorilità nei rapporti umani e per la sua professione di insegnante, fu il primo Presidente dell’Auser regionale Veneto. Nato nel Polesine, dopo un periodo di permanenza ad Assisi, viene ad abitare a Feltre, qui svolgerà attività Auser, promuovendo azioni di solidarietà e programmando interessanti incontri formativi per la terza età, aperti alla partecipazione dei giovani. A due anni dalla sua scomparsa tutta l’Auser lo ricorda con affetto e stima.

NUOVA PRESIDENTE AL FILO D’ARGENTO DI EMPOLI, GIOVANE E CON MOLTE IDEE
Il Direttivo del Filo d’Argento Auser che  si è riunito il giorno 31 maggio  2017 presso la sede “Auserinsieme” di via Lavagnini, ha eletto per acclamazione ed all’unanimità alla carica  di Presidente ,la socia Camilla Cerbone. Camilla  subentra alla Presidente uscente Lucia Dainelli, alla quale va il  sincero riconoscimento per tutto il lavoro svolto fino ad oggi , con grande dedizione e passione a favore dell’Associazione. Alla neo eletta Presidente , giovane e piena di voglia di fare gli auguri di buon lavoro per tutti gli impegni e le mille attività che svolge il Filo d’Argento di Empoli a favore delle persone più deboli, bisognose e sole.


 

Dal Sindacato

CGIL. PROGETTO DI SVILUPPO ECONOMICO E SOCIALE NELLE ZONE TERREMOTATE
Ricostruire e rafforzare le infrastrutture, i sistemi educativo, universitario e sanitario e il patrimonio artistico e paesaggistico”. Sono queste le direttrici del ‘Progetto di Sviluppo Economico e Sociale’ per le aree terremotate del centro Italia e per le aree interne del Paese, presentato nei giorni scorsi dalla Cgil nel corso di una conferenza stampa alla quale ha preso la parola il segretario generale Susanna Camusso.
La Confederazione, al fine di garantire nelle quattro Regioni colpite dal sisma il mantenimento delle comunità sociali e delle attività economiche, e l’attrazione di nuove realtà produttive e nuovi insediamenti civici, ha individuato dei campi primari di intervento. Tra le azioni di medio termine, come si legge nel Pses: “la progettazione di nuove infrastrutture viarie e ferroviarie e nuove reti di telecomunicazione e il completamento connessioni tra le reti in essere”. Sul piano dell’istruzione per la Cgil è necessario “consentire il mantenimento delle attuali istituzioni scolastiche primarie e le deroghe sugli organici”, mentre “per favorire l’iscrizione di giovani universitari nelle Facoltà esistenti sarebbe utile aprire corsi di laurea attinenti alle tematiche della riqualificazione dei territori e dell’innovazione”. In merito al sistema sanitario e al welfare la Cgil propone di “ricostruire una rete di servizi di assistenza e prevenzione diffusa sul territorio, così da non gravare sulle strutture ospedaliere”.
Infine, sul versante dei patrimonio culturale e paesaggistico, nel Pses si indica la necessità di “promuovere, in collaborazione con l’Unesco, percorsi turistici in rete, e progettare l’estensione e la riunificazione dei Parchi Naturali appenninici in modo da costituire un unico sistema nazionale”.

CGIL. MANIFESTAZIONE NAZIONALE A ROMA IL 17 GIUGNO
La Cgil ha rivolto un appello a tutti i cittadini, ai lavoratori, ai pensionati ed a tutte le Associazioni democratiche affinché partecipino alla manifestazione nazionale  per il prossimo sabato 17 giugno a Roma in piazza San Giovanni per il rispetto dell’art. 75 della Costituzione, per difendere la democrazia e il diritto dei cittadini a decidere, per contrastare la precarietà, per un lavoro dignitoso tutelato e col pieno riconoscimento dei diritti.
Per info:  http://www.schiaffoallademocrazia.it/  cgil.it


Anziani e dintorni

ROMA. GLI STATI GENERALI DELL’ASSISTENZA A LUNGO TERMINE
“Long-Term Care TWO”, l’iniziativa annuale dedicata all’assistenza a lungo termine che Italia Longeva organizza l’11 e il 12 luglio presso il Ministero della Salute.
La due giorni di incontro tra decisori istituzionali a livello centrale e territoriale, ASL, AO, Distretti, IRCCS, professionisti sanitari e busines s community di riferimento – oltre 700 i partecipanti all’edizione 2016 dell’iniziativa – si propone come un’occasione di approfondimento e confronto su modalità efficaci e sostenibili di presa in carico degli anziani con patologie a decorso cronico. Tra i temi oggetto del dibattito, tutti “accompagnati” dalla presentazione di buone pratiche: Piano Cronicità e sue declinazioni sul territorio; Strumenti di finanziamento e nuovi business model a sostegno della LTC; Innovazione tecnologica e organizzativa: buone pratiche;Formazione degli operatori ed empowerment dei pazienti; Valutazione e misurazione del bisogno;Presa in carico integrata; ADI – Palliazione – Rsa (con focus demenza): modelli organizzativi. Nel corso dell’iniziativa verrà inoltre presentata la nostra indagine sull’ADI in Italia.
Per info ed iscrizioni: www.italialongeva.it


Associazionismo Volontariato Terzo Settore

ROMA. DAL CARCERE ALLE MISURE DI COMUNITÀ. TORNA L’ANNUALE ASSEMBLEA DELLA CONFERENZA NAZIONALE VOLONTARIATO GIUSTIZIA
“Un volontariato in direzione ostinata e contraria”. Prende in prestito una celebre espressione di Fabrizio De Andre’ il titolo della X Assemblea nazionale della CNVG Conferenza Nazionale Volontariato Giustizia, che riunirà istituzioni, esperti e protagonisti della realtà del carcere e delle misure di Comunità venerdì 9 giugno a Roma, presso la Sala Teatro di Rebibbia in Via Raffaele Majetti 70, a partire dalle ore 10. L’assemblea sarà l’occasione per fare il punto sullo stato delle carceri italiane, ma anche per conoscere i protagonisti dei progetti che coinvolgono le persone detenute o che hanno problemi con la giustizia, scoprire le dinamiche più pervasive dell’essere volontari in carcere e sul territorio seguendo le misure di Comunità e ascoltare le testimonianze dirette delle famiglie di autori e vittime di reato. Nel corso dell’Assemblea verrà anche firmato un importante protocollo tra la CNVG e il Dipartimento della Giustizia Minorile e di Comunità.
Per info e programma: www.volontariatogiustizia.it

ROMA. CONFERENZA STAMPA DELLA GIORNATA MONDIALE DEL RIFUGIATO 2017 #WITHREFUGEES
L’Agenzia ONU per i Rifugiati (UNHCR) organizza il prossimo giovedì 8 giugno, a Roma, alle ore 12.00  presso il museo MAXXI – Museo nazionale delle arti del XXI secolo una conferenza stampa di presentazione di tutti gli eventi promossi insieme ai suoi partner per celebrare la Giornata Mondiale del Rifugiato, nell’ambito della Campagna globale #WithRefugees.
Il programma prevede i saluti di Giovanna Melandri, Presidente Fondazione MAXXI. Introduce e modera Carlotta Sami, Portavoce UNHCR per il Sud Europa. Intervengono: Alexandra Deon, Coordinatrice Refugees Food Festival; Daniela Di Capua, Direttrice Rete SPRAR; Marcello Favagrossa, Direttore operativo Eataly Italia, Europa e Medio Oriente;Fabrizio Ferragni, Direttore Relazioni Istituzionali RAI; Robel Tesfit, Giocatore Liberi Nantes;Damiano Tommasi, Presidente Associazione Italiana Calciatori; Alessandra Vitali, Vicecaporedattore Repubblica.it
Verrà presentato lo spot della campagna #WithRefugees con Alessandro Gassmann, Ambasciatore di Buona Volontà dell’UNHCR.
Per maggiori informazioni: www.unhcr.it/withrefugees

A BERGAMO LA SUMMER SCHOOL PER LAVORARE NEL SOCIALE
Dal 10 al 14 luglio, il Centro Servizi Volontariato di Bergamo e la rivista Animazione Sociale organizzano la prima Summer School dedicata al metodo e ai processi per lavorare nel sociale. Cinque giorni di ascolti, confronti ed esercitazioni, in un clima conviviale, nella splendida cornice della Bergamo alta.
Il metodo è la questione centrale per ogni professionista ed équipe, ma al tempo stesso è trascurata in tanti percorsi formativi e luoghi di lavoro. Accompagnati da autorevoli esponenti del pensiero e dell’azione sociale,  verranno messi a fuoco gli snodi e le tappe.
Non mancheranno le serate summer, fatte di festa, musica e incursioni nella Bergamo misteriosa
Per info: animazionesociale@gruppoabele.org

Agenzia d’Informazione a cura dell’Ufficio Stampa di  Auser Nazionale.
Via Nizza 154 00198 Roma tel. 06/84407725 fax 06/8440.7777
ufficiostampa@auser.it    www.auser.it

 

Tags:
Categorie articolo:
Agenzia d'informazione AUSER

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MENU