Area riservata

Agenzia di informazione Auser – Anno 20 numero 18 – 3 maggio 2017

Scritto da
3 maggio 2017
testatina 2010

Agenzia settimanale – Anno 20 numero 18 – mercoledì 3 maggio 2017
Agenzia Auser è un servizio d’informazione dell’Auser Nazionale.
Viene inviata via E-mail. E’ inoltre visibile sul sito internet www.auser.it


AuserInforma

SU WWW.AUSER.IT I DOCUMENTI DEL IX CONGRESSO NAZIONALE E IL VIDEO “AUSER UN MOSAICO DI VITE E DI ESPERIENZE”
E’ possibile accedere, attraverso la homepage del sito www.auser.it, ai documenti politici e gli Odg approvati a Salerno durante il IX Congresso Nazionale Auser.
Nella stessa pagina c’è il collegamento al video “Auser, un mosaico di vite e di esperienze” , presentato in occasione del Congresso.

AUSER AL FESTIVAL DEL VOLONTARIATO A LUCCA DAL 12 AL 14 MAGGIO
Auser sarà presente con un proprio punto espositivo all’interno del Festival Italiano del Volontariato in programma a Lucca dal 12 al 14 di maggio. Il pomeriggio del sabato 13 maggio in particolare, alle ore 15.00, Auser assieme a Ada e Anteas organizzerà l’evento dal titolo: “Cambiamento demografico. Cambia la società, nascono nuovi bisogni”.
Per informazioni riguardanti il Festival è possibile consultare il seguente link

VITERBO. FESTIVAL DEL VOLONTARIATO
Dal 4 al 7 maggio si svolgerà a Viterbo il Festival del Volontariato, l’evento che coinvolgerà tutta la città e numerose associazioni impegnate nel sociale. Stand, convegni, incontri, laboratori, saranno numerose le occasioni per incontrare le associazioni di volontariato del territorio e confrontarsi su tante tematiche. In particolare segnaliamo il giorno 4 in sala Regia del Comune, l’incontro promosso da Auser, Ada e Anteas su “ Invecchiare bene o inseguire il mito dell’eterna giovinezza”.  Sarà inoltre presentata la legge sull’invecchiamento attivo con la parlamentare Titti Di Salvo. Il 5 maggio, alle 12 tocca all’Enpa, nel cortile di palazzo dei Priori: “Come si vince il randagismo”. Mentre in sala del consiglio alle 12,15, “Dai centesimiamo”, organizzata da Avis, Sodalizio dei facchini di santa Rosa, Lux Rosae, Banca di Viterbo e dalla presidenza del consiglio comunale. Alle 15, cortile di palazzo dei Priori, la giornata internazionale dell’ostetrica e a seguire un corteo di solidarietà per le vie della città.
In piazza del Plebiscito, invece, dalle 15,30 alle 17, con l’associazione Giovane Tuscia, al giornata della solidarietà 2017 e la premiazione di piccoli calciatori. A consegnare i riconoscimenti, Giovanna Rossiello, giornalista del Tg1. Sabato 6 alle 10 in sala Regia incontro con al centro la violenza sulle donne. Dalle 15,30 in sala regia, la consulta comunale del volontariato parla di tutela del minore della famiglia, con il garante regionale dell’infanzia e alle 17, l’associazione Perché io segno e la Croce rossa, alle prese con le manovre salvavita pediatriche.
Il gran finale la sera dalle 21,30 in piazza del Comune con un concerto spettacolo..

NASCE A TRANI “AUSEROSA”: L’ANNUNCIO NEL CORSO DELLA PRESENTAZIONE DEL LIBRO “UN GRANELLO DI COLPA”, A VILLA GUASTAMACCHIA
Sarà attivo presso villa Guastamacchia il servizio “AuseRosa”, uno sportello di ascolto destinato a donne di tutte le età. Il progetto, già attivo in altre reti Auser d’Italia, sarà adesso presente anche a Trani grazie all’Auser, come ha dichiarato il presidente, Antonio Corraro: «Lo sportello non si sostituirà alle istituzioni e ai centri specializzati ma proporrà servizi grazie ai professionisti che si sono messi a disposizione della nostra realtà». Saranno a disposizione delle utenti, infatti: una psicologa, Luigia Tatiana Porcelli; tre avvocati e una operatrice esperta in ascolto, Francesca Carbone. L’annuncio dell’attivazione dello sportello è avvenuto nel corso dell’incontro di presentazione del libro “Un granello di colpa. Nessuno giustifichi la violenza sulle donne”, scritto da Antonella Caprio, con fotografie di Daniela Ciriello. Proprio la fotografa Ciriello ha raccontato come è nato il libro, mostrando alcune delle fotografie: «La violenza non è solo quella che lascia dei lividi o delle cicatrici addosso. È anche quella che non si vede, che avviene all’interno delle mura domestiche. È questa violenza psicologica che ho voluto esprimere attraverso le fotografie». I saluti istituzionali sono stati a cura di Debora Ciliento, assessore alle pari opportunità del Comune di Trani, che si è detta «contenta della nascita di questo sportello». Hanno aperto e chiuso l’incontro, gli anziani del coro Auser “Cantiamo insieme”. Contestualmente, l’Auser Trani ha avviato il primo bando di concorso di poesie inedite, dal titolo “La violenza di una carezza”. Il termine di presentazione delle opere è fissato al 21 maggio 2017, ore 18. Il regolamento completo è disponibile presso villa Guastamacchia, a Trani, in via Sant’Annibale Maria di Francia 43 oppure in Auser Via Barisano, 28.

L’AUSER DI TOLENTINO ADOTTATA DALL’AUSER DI ARIANO NEL POLESINE
Il circolo Auser “il girasole” di Tolentino comune marchigiano colpito dall’ultimo terremoto, è stata “adottata” dall’Auser di Ariano nel Polesine e lo scorso 23 aprile si è svolto il viaggio che ha sancito il gemellaggio fra le due strutture Auser. Un viaggio solidale, un incontro fra amici all’insegna dello scambio e reciproca conoscenza.
L’idea di adottare una sede associativa colpita dal terremoto, era stata lanciata da Salerno dal presidente Enzo Costa, lo scorso 7 aprile in occasione del Congresso Nazionale.

RIBOLLA (GR). L’AUSER ADOTTA IL MONUMENTO AL MINATORE
L’Auser di Ribolla adotterà il Monumento al minatore italiano collocato nella frazione roccastradina, in via del Parco, a  ricordo  della storia mineraria locale. A sancire l’iniziativa è stata la cerimonia del 29 aprile che ha salutato anche la riqualificazione del monumento sostenuta dall’Auser di Ribolla e dal Comune di Roccastrada, conclusa a pochi giorni dalle celebrazioni ufficiali dedicate al 63esimo anniversario della tragedia mineraria di Ribolla, avvenuta il 4 maggio 1954. La cerimonia si è conclusa con un rinfresco preparato dall’Auser di Ribolla nella propria sede, in via Liguria, con piatti tipici del territorio. Il monumento al minatore realizzato e collocato nel 1984, fu realizzato per rendere omaggio alle 43 vittime dell’esplosione nella miniera di gas grisou avvenuta il 4 maggio 1954 a Ribolla e a tutti i minatori che hanno perso la vita sul lavoro nel corso degli ultimi decenni. Il monumento porta la firma di Vittorio Basaglia, insegnante all’Accademia di belle arti di Urbino e all’Accademia di belle arti di Venezia e autore anche della scultura di Marco Cavallo, il grande animale azzurro che nel 1973 ruppe i muri del manicomio di San Giovanni di Trieste diventando il simbolo di una rivoluzione in ambito psichiatrico e politico.
Fonte: il giunco.net

BORETTO (RE), RICHIEDENTI ASILO DIVENTANO VOLONTARI AUSER
Sta per partire il progetto pilota che vede coinvolti Comune di Boretto, Dimora d’Abramo (RE) e Auser con l’obiettivo di inserire nelle attività di volontariato del paese i richiedenti asilo che si trovano sul territorio borettese. Ai tre giovani di un età compresa tra i 19 e i 29 anni, tutti provenienti dal Mali, è stata consegnata la tessera Auser, che ufficializza a tutti gli effetti la loro posizione di volontari dell’associazione. Dopo essere sbarcati in Sicilia hanno trascorso qualche tempo a Bologna, per poi essere smistati a Reggio Emilia. In questi primi mesi si sono concentrati sullo studio della lingua italiana, con la quale hanno ora acquisito maggiore confidenza. Oltre alla tessera hanno ricevuto le pettorine e i guanti per iniziare l’attività e che lì vedrà partire dalla cura degli spazi verdi del paese. I ragazzi hanno prestato volontariamente la loro adesione al progetto che permetterà loro di farsi conoscere dalla comunità e di impiegare attivamente il loro tempo.
Fonte: La Voce di Reggio Emilia

SIENA. UNA CASETTA IN LEGNO DA DONARE AD UNA FAMIGLIA DI NORCIA
L’Associazione Nazionale Bersaglieri della provincia di Siena insieme all’Auser di Montalcino, in occasione della lotteria della solidarietà per le zone terremotate , hanno raccolto  oltre 17mila euro. La somma servirà  per acquistare una casa completa in legno e donarla ad una famiglia di Norcia. Oltre diecimila sono stati  i biglietti  venduti, una  scommessa vinta da parte di tutta la comunità.
I bersaglieri di Siena e i volontari Auser seguiranno passo passo la messa in opera dell’unità abitativa e ne daranno notizia a tutti coloro che hanno contribuito all’iniziativa.

BOTTICINO MATTINA (BS). DUE INCONTRI PER SCOPRIRE LA BELLEZZA DEL DIALOGO
La Croce Valverde associazione volontari trasporto disabili e Auser Villa Labus- Lascito Balduzzi, organizzano l’iniziativa “C come Comunicazione”, due incontri per riscoprire la bellezza del dialogo. La partecipazione è gratuita e aperta a tutti. Il primo incontro è fissato per il 3 maggio alle ore 15.00, il secondo si terrà mercoledì 17 maggio allo stesso orario. Conduce gli incontri la psicologa Maria Carla Scorza. Entrambi gli incontri si terranno presso l’Auser villa Labus Lascito Balduzzu via cave 74.

AVEZZANO (AQ), SPAGNOLO PER TUTTI
Si è concluso ad Avezzano (AQ) il corso di spagnolo di primo livello organizzato dall’Auser-Insieme Marsica e dall’Università della Terza età. Per diciotto ore, nei locali del Liceo Alessandro Torlonia in via Marconi, venticinque tra gli iscritti alle due associazioni hanno seguito con entusiasmo le lezioni della professoressa Elena Miniello , docente del Liceo linguistico “Benedetto Croce” di Avezzano. Dopo la lezione conclusiva i partecipanti hanno ricevuto un diploma di frequenza ed espresso il desiderio di approfondire, in un successivo corso, le competenze acquisite. Sono ancora in corso, organizzati dalle stesse associazioni Auser-Insieme Marsica e Università della Terza età, il corso sulla memoria tenuto dal professor Guido Ottombrino e quello di alfabetizzazione informatica, nella scuola media “Luigi Marini”, nel quale sono gli studenti a fare da insegnanti.
Fonte: Il Centro

LA CITTA’ DI ANCONA PREMIA L’AUSER CON L’ATTESTATO DI CIVICA BENEMERENZA
Il Comune di Ancona ha deciso di conferire a Sergio Gradara, presidente provinciale  Auser, l’Attestato di Civica Benemerenza. “Sono orgoglioso di questo riconoscimento – sottolinea Gradara – onora e premia il lavoro dell’Auser nella città di Ancona e in tutta la provincia”. La cerimonia di consegna si terrà, in occasione della ricorrenza del Patrono di Ancona, il  4 maggio alle ore 12.00 presso Piazza Cavour.

POGGIARDO (LE). QUATTRO INCONTRI PER PARLARE DI SCUOLA E FAMIGLIA
Quattro incontri a maggio, l’8, il 15, il 23 e il 29 per parlare di scuola e famiglia. L’iniziativa è promossa dall’Auser Poggiardo Vaste in collaborazione con l’istituto comprensivo di Poggiardo. Si comincia con un incontro dal titolo “genitori non si nasce si diventa”, il 15 maggio si parlerà di “scuola non solo nozioni ma anche emozioni”, il 23 si parlerà di agenzie educative in crisi di identità. Conclude il ciclo di incontri “giovani generazioni e tecnologia”. Gli appuntamenti sono aperti al pubblico e si terranno alle ore 18.30 presso la scuola media di  Poggiardo in via Montegrappa.

CESANO MADERNO (MB), NUMERI DA RECORD
Numeri record per l’Auser di Cesano Maderno (MB) con i volontari super-impegnati nei servizi di trasporto disabili, nonni vigili e sorveglianza e manutenzione dell’area cani. Da 16 anni presente sul territorio comunale, l’Auser, che oggi conta 257 soci, ha rinnovato fino al 2018 le convenzioni stipulate con il Comune legate proprio a questi ambiti.
Le ore di sorveglianza e manutenzione dell’area cani effettuate dai 12 volontari presenti sono state circa 3mila. Sono stati invece altri 8 i volontari che hanno effettuato il servizio di sorveglianza davanti alle scuole (nonni vigili) per un ammontare di 1327 ore. Sono però i numeri del servizio trasporti a impressionare maggiormente: 3870 servizi, 5235 ore, 40 volontari coinvolti e oltre 75mila km percorsi.
“La priorità ora – come spiega il presidente Mario Nocito – è l’acquisto di un nuovo furgone. Per i nostri interventi abbiamo utilizzato sette mezzi, di cui tre auto e quattro furgoni per trasporto disabili, ma ora abbiamo bisogno di un nuovo furgone”. A bilancio sono già stati stanziati 14mila euro, ma visto l’elevato costo l’Auser è pronta ad organizzare una raccolta fondi. Un prezioso contributo si potrà dare il prossimo 4 maggio con lo spettacolo “FortUna con la F maiuscola” della compagnia “I belli dentro”, che andrà in scena al Cineteatro Excelsior.
Fonte: Giornale di Monza

BENEVENTO, ALL’USELTE SI DISCUTE DI VACCINI
Giovedì 4 maggio, nella sede Auser-Uselte di Benevento, il dott. Luigi Bonaguro, medico ricercatore presso istituto nazionale tumori “Fondazione G. Pascale” di Napoli, tratterà il tema: “Il ruolo dei vaccini nella medicina”. Appuntamento al palazzo del volontariato di viale Mellusi 68. L’ingresso è libero

VIAREGGIO (LU), “AIUTO PER LA SPESA” CON AUSER, MISERICORDIA E UNICOOP
È attivo e operativo a Viareggio (LU) il nuovo protocollo tra Unicoop Tirreno e Auser filo d’argento, comprensorio della Versilia, per il progetto “Ausilio per la spesa”, il servizio per la spesa a domicilio riservato a anziani over 75 anni o a persone che per diverse ragioni non possono recarsi al supermercato.
“Ausilio per la spesa” è un progetto di Unicoop Tirreno realizzato grazie alla collaborazione di volontari appartenenti ad associazioni di volontariato e solidarietà. Unicoop Tirreno, le delegazioni territoriali Auser della Versilia (Viareggio, Pietrasanta, Seravezza, Forte dei Marmi) e la Misericordia di Seravezza operano insieme per la consegna gratuita della spesa a domicilio ai soggetti che non sono in grado di provvedere autonomamente all’accesso alla spesa quotidiana. Auser è il soggetto capofila che coordinerà i volontari che desidereranno dedicarsi a questo servizio di ausilio per le persone più deboli. Il servizio ha il patrocinio della Società della Salute Versilia che, attraverso i medici di famiglia e i servizi sociali, divulgherà le opportunità del progetto segnalando, nel caso, particolari situazioni di bisogno e concordando con i volontari e gli interessati le più idonee modalità di intervento.
Possono usufruire di “Ausilio per la spesa” le persone residenti nei comuni della Versilia compresi nella Società della Salute con uno dei seguenti requisiti: ultrasettantacinquenni in condizioni di ridotta autonomia che vivono soli o con una persona di oltre 75 anni o anche di età inferiore, ma non autosufficiente; ultrasessantenni che vivono soli, non autosufficienti; nuclei familiari composti da persone ultrasessantenni conviventi con persone diversamente abili o invalidi; persone con patologie invalidanti, anche transitorie, tali da compromettere il livello di autosufficienza, sole o appartenenti a “nuclei a rischio”.
Il servizio è attivo in Toscana in diversi comuni (Livorno, Follonica, Piombino, Rosignano e altri), impegna 221 volontari e aiuta 288 utenti con circa 8. 000 spese consegnate nel 2016. Chi è interessato, come utente o come volontario, può rivolgersi al numero verde di Unicoop Tirreno (800 861081) o al punto d’ascolto dei punti vendita Coop di Viareggio, Pietrasanta, Seravezza, alle delegazioni territoriali dell’Auser e alla Misericordia di Seravezza.
Fonte: Il Tirreno

CIVITAVECCHIA (RM), SOLIDARIETA’ A TEATRO
Venerdì 12 maggio alle ore 21 presso il Teatro Comunale Traiano, serata di solidarietà per l’Auser Territoriale di Civitavecchia. Andrà in scena la commedia di Carlo Goldoni “Il ventaglio” rappresentata dalla compagnia “avanzi di scena”.


 Dal Sindacato

IL 6 MAGGIO IN PIAZZA A ROMA MANIFESTAZIONE NAZIONALE CGIL: IL LAVORO TORNA PROTAGONISTA
Cgil in piazza a Roma sabato 6 maggio: senza voucher, con regole giuste sugli appalti, il lavoro torna protagonista.
I referendum su voucher e appalti non si terranno. Lo stop ufficiale è arrivato lunedì 24 aprile, dall’Ufficio centrale della Cassazione, che ha sospeso con effetto immediato le operazioni relative al voto. La decisione è giunta dopo la conversione in legge del decreto che ha abolito le norme al centro dei due quesiti abrogativi presentati dalla Cgil, cui nello scorso gennaio la Corte costituzionale aveva dato il via libera.
“Da oggi abbiamo un Paese un po’ migliore di come l’avevamo prima” aveva commentato Susanna Camusso, segretario generale della Cgil. Per la Cgil è il primo grande traguardo, perché, come ha detto Camusso, “abbiamo raggiunto un nostro obiettivo, abbiamo mobilitato il paese con idee, proposte e partecipazione sui temi del lavoro, e alla fine abbiamo avuto ragione”. Ma questo non esaurisce gli scopi generali della campagna sui diritti che ha come fine la trasformazione in legge di iniziativa popolare della Carta dei diritti universali. L’azione della Cgil quindi non si ferma.
L’appuntamento per il 6 maggio a Roma è fissato per le ore14 in piazza San Giovanni Bosco (quartiere Tuscolano-Don Bosco). Ci sarà live music con Med Free Orkestra e Modena City Ramblers. Dj Mondocane, presenteranno Natascha Lusenti e Dario Vergassola.
Le conclusioni saranno affidate al segretario generale Susanna Camusso.
Per info: www.cgil.it


 Anziani e dintorni

A MAGGIO IN EMILIA ROMAGNA LE  GIORNATE DEDICATE AL CAREGIVER FAMILIARE
“Mi prendo cura di te” è l’evento promosso da Anziani e non solo, Regione Emilia Romagna, Carer, Terre d’Argine,  dedicato al caregiver familiare che si terrà per tutto il mese di maggio a Carpi e in altre località con una fitta agenda di appuntamenti.
L’iniziativa giunta alla settima edizione, affronta4 il tema della cura con incontri, convegni, workshop, laboratori ed una rassegna cinematografica.
Per info: www.caregiverfamiliare.it www.caregiverday.it

HAPPYAGEING PUBBLICA AVVISO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER UN PROGETTO SULL’ALIMENTAZIONE NELLA TERZA ETA’
L’alimentazione negli anziani è al centro dell’avviso per la manifestazione di interesse lanciata oggi da HappyAgeing,  l’Alleanza italiana per l’invecchiamento attivo. Il programma dedicato alla nutrizione “Longevitiy Food Action” è finalizzato ad aiutare la popolazione anziana ad acquisire consapevolezza sull’importanza di scegliere una nutrizione salutare, sostenibile economicamente e sul piano ecologico, oltre che come strumento di sviluppo della convivialità e della solidarietà tra le generazioni. Numerose evidenze scientifiche e sociologiche conducono ad affermare che, in generale, gli anziani non sono affetti da scarsa nutrizione, ma soffrono invece di malnutrizione, per carenze di nutrienti essenziali, per il consumo di prodotti ricchi di conservanti, sali e grassi occulti, ma anche per difficoltà economiche.
La solitudine, i problemi dentari e organici, la scarsa disponibilità economica, la perdita dell’appetito e del gusto, la mancanza di convivialità, sono tra i fattori che condizionano le abitudini alimentari dell’anziano, ostacolando uno stile di vita sano e funzionale a garantire l’invecchiamento in salute. Il progetto intende valorizzare il consumo di prodotti stagionali e con filiera corta, di materie prime di qualità ed economicamente sostenibili e indicati per la prevenzione primaria di patologie.
L’avviso è rivolto alle associazioni di produttori del comparto agroalimentare, alle realtà di natura cooperativa, alle strutture della grande distribuzione organizzata. C’è tempo fino al 31 maggio 2017 entro le ore 12.00 e la domanda va indirizzata a HappyAgeing, Largo Toniolo, 6 00186 Roma oppure via email all’indirizzo comunicazione@happyageing.it.
Per maggiori informazioni, vai al sito www.happyageing.it

PRESENTATO IL DEMENTIA INNOVATION READINESS INDEX: L’INDICE CHE INDIVIDUA LE OPPORTUNITÀ PER PROMUOVERE SOLUZIONI E COLLABORAZIONE PER IL TRATTAMENTO, LA PREVENZIONE E L’ASSISTENZA DELLA DEMENZA NEI PAESI G7
Lo scorso  26 aprile 2017, all’interno della 32ª Conferenza Internazionale di ADI a Kyoto (Giappone) la Global Coalition on Aging (GCOA) e Alzheimer’s Disease International (ADI) hanno lanciato il Dementia Innovation Readiness Index, un’inedita valutazione completa dell’innovazione nel trattamento, prevenzione e assistenza della demenza nei Paesi G7.  L’Indice esamina lo scenario attuale, in cui le azioni per contrastare la demenza si esplicano in termini di benefici e criticità dell’innovazione. Il rapporto completo, consultabile su www.globalcoalitiononaging.com e www.alz.co.uk, fornisce i risultati e le raccomandazioni principali, nonché le classifiche per i Paesi G7 relative a 10 categorie fondamentali. Le valutazioni Paese per Paese dell’Indice rivelano che Regno Unito, Canada e Germania sono al primo posto della lista per disponibilità all’innovazione, il che dimostra che una leadership nazionale solida e costante, uno sforzo mirato e coordinato verso il riconoscimento e la diagnosi, nuovi approcci alla ricerca e accesso a trattamenti innovativi, sistemi di pagamento sostenibili e un impegno verso le partnership pubblico-private sono tutti fattori trainanti dell’innovazione. L’Indice è stato costruito grazie ai contributi ottenuti mediante interviste e indagini su oltre 40 opinion leader globali ed esperti dell’argomento, tra cui scienziati, associazioni, programmatori istituzionali, ricercatori, leader aziendali e persone con demenza, in rappresentanza di migliaia di stakeholder coinvolti nella lotta alla demenza, ma anche grazie a ricerche svolte attraverso autorità globali in fatto di malattia di Alzheimer, altre demenze e invecchiamento.

VICENZA. ANZIANI, SCREENING GRATUITO DELLA MEMORIA
L’assessorato alla partecipazione del Comune di Vicenza, in collaborazione con l’associazione Pro Senectute, propone agli ultrasessantenni della città uno screening gratuito della memoria. Il progetto, intitolato “Conoscere la memoria per averne cura”, prevede nei mesi di maggio e giugno otto giornate dedicate ad analisi individuali su appuntamento, a cura di psicologhe messe a disposizione da Pro Senectute. Lo scopo dell’iniziativa è rilevare segni precoci di riduzione delle capacità cognitive e prevenire il rischio di perdita della funzione della memoria. Ad ogni partecipante, infatti, sarà fornita la restituzione finale dello screening con l’eventuale indicazione di rivolgersi al proprio medico di base che valuterà ulteriori approfondimenti specialistici.  Le giornate gratuite di “Screening della memoria” si svolgeranno in circoscrizione 3 (Villa Tacchi, viale della Pace 89) giovedì 4 e 11 maggio, 8 e 15 giugno, dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18 e in circoscrizione 7 (via Rismondo 2) giovedì 18 e 25 maggio, 22 e 29, dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18.
All’iniziativa possono partecipare persone con un’età superiore ai 60 anni.
Fonte: vicenzapiu.it


Associazionismo Volontariato Terzo Settore

A LUCCA DAL 12 AL 14 MAGGIO IL FESTIVAL ITALIANO DEL VOLONTARIATO – L’URGENZA DI RICOSTRUIRE
Mercoledì 3 maggio 2017 alle  ore 11.30 presso la Sala Stampa della Camera dei Deputati in via delle Missione 4 si presenta l’edizione 2017 del  Festival Italiano del Volontariato in programma a Lucca dal 12 al 14 maggio 2017. La conferenza stampa verrà introdotta dall’On. Edoardo Patriarca, presidente del Centro Nazionale per il Volontariato. Interverranno: il coordinatore di Anteas Lab Massimiliano Colombi -che presenterà alcuni progetti per la ricostruzione del tessuto sociale nelle zone del Centro Italia terremotate-, Federica Cicala del Dipartimento Campagne e Programmi in Italia di Oxfam in rappresentanza anche dell’Associazione Ong Italiane -che presenterà alcuni dati sul soccorso ai migranti-, Valentina Signorello di CSA- Centro Statistica Aziendale -che presenterà il risultato di un’indagine sugli italiani e il volontariato, Alberto D’alessandro, membro dell’Ufficio di Presidenza del Consiglio Italiano del Movimento Europeo che interverrà sul tema della cittadinanza europea, Primo Di Blasio della Focsiv che presenterà il progetto di realizzazione del Festival del Volontariato in Burkina Faso.
Quella del 2017 è la settima edizione del Festival Italiano del Volontariato: un evento nazionale che solo negli ultimi 4 anni, da quando si svolge nel centro storico di Lucca, ha superato le 100.000 presenze
Per info: www.festivalvolontariato.it/

TERZO SETTORE: MINISTERO DEL LAVORO E FORUM NAZIONALE FORMALIZZANO COLLABORAZIONE E SVILUPPANO CONFRONTO CONDIVISO SUI CONTENUTI ATTUATIVI DELLA LEGGE DELEGA DI RIFORMA
Il Ministero del lavoro e delle politiche sociali ed il Forum Nazionale del Terzo Settore hanno formalizzato  un percorso di collaborazione avviato da tempo sui temi di comune interesse e che, sulla base del pieno riconoscimento del ruolo di rappresentanza del Forum, si svilupperà ora in un confronto condiviso sulla definizione dei contenuti dei vari decreti attuativi della legge delega per la riforma del Terzo settore, dell’impresa sociale e per la disciplina del servizio civile universale, a partire da quello relativo al Codice del Terzo settore.
È questo il risultato dell’incontro, svoltosi  lo scorso 27 aprile  tra il Ministro del lavoro e delle politiche sociali, Giuliano Poletti, il Sottosegretario On. Luigi Bobba, la portavoce del Forum Nazionale del Terzo Settore, Claudia Fiaschi, ed i componenti dell’Esecutivo.
La riunione, nel corso della quale la delegazione del Forum Nazionale del Terzo Settore ha esposto alcune considerazioni e proposte in merito al tema in esame, si è chiusa con la sottoscrizione di un verbale attraverso il quale il Ministero ed il Forum convengono sul pieno riconoscimento del ruolo di rappresentanza del Forum del Terzo settore come soggetto autorevole e rappresentativo di larga parte degli enti di Terzo settore italiano, nonché sull’individuazione di un Tavolo di confronto politico tra Ministero e Forum del Terzo settore come luogo di discussione e verifica dei contenuti dei decreti in fase di scrittura, di accompagnamento della fase di esame da parte delle commissioni parlamentari competenti e di individuazione delle misure integrative eventualmente da apportare con i decreti correttivi sulla base del monitoraggio della prima applicazione  della legge. Il verbale prevede anche la costituzione di una commissione tecnica tra il Ministero del lavoro e il Forum incaricata di rendere operativi gli impegni assunti.

Tags:
Categorie articolo:
Agenzia d'informazione AUSER

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MENU