fbpx

Area riservata

Agenzia di informazione Auser – Anno 19 numero 23 – 8 giugno 2016

Scritto da
8 giugno 2016
testatina 2010

Agenzia settimanale – Anno 19 numero 23 – mercoledì  8 giugno 2016
Agenzia Auser è un servizio d’informazione dell’Auser Nazionale.
Viene inviata via E-mail. E’ inoltre visibile sul sito internet www.auser.it


AuserInforma

FIRENZE. PREMIO FILO D’ARGENTO, VENTESIMA EDIZIONE
Si terrà mercoledì 15 giugno 2016 alle ore 15,30 a Palazzo Vecchio Salone dei Cinquecento, la cerimonia di premiazione della ventesima edizione del premio Filo d’Argento, promossa da Auser Toscana, Comune di Firenze assessorato welfare e sanità. Quest’anno la medaglia “Fiorenza”, realizzata dal professor Roberto Ciabani, verrà consegnata alle personalità: Andrea Fabbricatore, Emilio Giannelli, Eros Pagni, Antonio Paulucci, Antonella Ragno, Giuliana Plastino Fiumicelli, Roberta poggiali, Giovanni Rana, Walter Savelli, Valerio Ranfagni. Una targa speciale verrà consegnata Carlo Migliorini. L’intera iniziativa verrà ripresa dall’emittente Toscana Tv. Parteciperà all’evento il presidente nazionale dell’Auser Enzo Costa.

PENSARE ALLA CASA PER UNA COMUNITÀ PIÙ COESA. A BOLOGNA UNA TAVOLA ROTONDA SUL PROGETTO “ABITARE SOLIDALE”
Contribuire a trasformare il problema abitativo in una opportunità per una comunità più coesa, attraverso coabitazioni basate sul principio del reciproco aiuto e della solidarietà. Questo il cuore del Progetto “Abitare solidale”, nato in Toscana, e ora partito anche a Bologna. Dopo l’inaugurazione dello scorso 21 maggio, la nuova sede operativa del Progetto (sita in piazza dell’Unità 4/2) martedì 14 giugno a partire dalle ore 20.30 ospiterà un dibattito pubblico per presentare l’iniziativa e confrontarsi sul tema dell’abitare e del co-abitare quali strumenti per ridurre le disuguaglianze e promuovere coesione sociale.
Tra gli ospiti il Governatore della Regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini e il Presidente di Auser Nazionale Enzo Costa. Per informazioni

FIRENZE. INAUGURATO IL CONDOMINIO DELLE OPPORTUNITÀ IN VIALE MICHELANGELO
Un immobile di lusso in viale Michelangelo destinato a individui e famiglie che si trovano a vivere una situazione di disagio abitativo, economico e sociale, grazie alla generosità di un privato che ha deciso di donare l’edificio all’ASP Montedomini. È il ‘condominio delle opportunità’, il primo progetto cittadino di social housing con le caratteristiche del condominio solidale, centrato su un progetto di autonomia abitativa, composto da stanze con bagno privato o appartamenti esclusivi con condivisione di alcuni spazi comuni e norme solidaristiche per regolare la convivenza tra gli utenti. L’immobile di pregio situato al civico 11 di viale Michelangelo, usato fino al dicembre scorso come bed & breakfast, è stato inaugurato alla presenza del sindaco Dario Nardella, dell’assessore al Welfare Sara Funaro, del direttore generale e del presidente dell’Asp Firenze Montedomini Emanuele Pellicanò e Luigi Paccosi, del responsabile dei progetti di inclusione sociale dell’Asp Firenze Montedomini Nicola Paulesu e del coordinatore di Auser Abitare solidale Gabriele Danesi.
L’edificio disposto su 3 piani con giardino è dotato di 2 appartamenti con bagno e cucina esclusiva; 6 camere matrimoniali con bagno, cucina comune, salotto/zona socializzazione e un piccolo ufficio per portierato sociale. Il condominio è composto da un massimo di 15 posti letto. 8 le persone che già vi risiedono: una mamma e il figlio studente, 3 pensionati, uno studente, un ventunenne e una giovane donna. La disponibilità dell’edificio è frutto di un comodato d’uso gratuito tra l’Asp Firenze Montedomini e il proprietario. Per quanto riguarda la gestione della struttura, Montedomini ha sottoscritto un protocollo d’intesa con l’Associazione Auser volontariato Abitare solidale di Firenze.

RADUNO ANNUALE DELLE SARTORIE TOSCANE DELLA SOLIDARIETA’
Il prossimo 21 giugno presso il circolo Arci “le due strade” di Lastra a Signa (Fi), si terrà l’annuale raduno delle sartorie toscane della solidarietà. Un’occasione per fare il punto delle iniziative e dei progetti solidali ma soprattutto per scambiarsi esperienze, confrontare i lavori realizzati, raccontarsi. Sono stati invitati all’evento: la presidenza nazionale Auser, Intersos, Unicef, una delegazione di Auser Veneto, il Comune di Lastra a Signa, Ermanno Zanotti.

BOLOGNA. TORNANO A BORGO-RENO I LABORATORI PER I GIOVANI DEL COMMUNY LAB
Anche quest’anno l’Auser di Bologna partecipa al Progetto Community Lab con tanti laboratori e attività per i ragazzi dagli 11 ai 16 anni nel Quartiere Borgo-Reno.
In particolare nel mese di giugno sono in programma tre laboratori gratuiti e dedicati a tutti i giovani interessati: dalla bigiotteria artigianale, alla cucina, alla fotografia. Il programma completo è disponibile sul sito di Auser Bologna

PARTE A PIANORO (BO) IL PROGETTO “NON LASCIAMOLI SOLI”, PER CONTRASTARE LA SOLITUDINE DEGLI ANZIANI
Parte a Pianoro il progetto Non lasciamoci soli: l’iniziativa promossa da Auser, Spi e Centro Sociale 1° maggio e Comune di Pianoro per contrastare la solitudine degli anziani coinvolgendoli nella vita di comunità e in nuove attività ricreative.
Il progetto prevede molteplici attività: dall’accompagnamento alle iniziative culturali e ludiche del territorio, alle attività di ascolto e compagnia con i volontari Auser.
Per i richiederle basta chiamare il numero 051 777234, attivo tutti i giovedì dalle 9 alle 12 a partire dal 9 giugno.

BOLOGNA. TANTO IMPEGNO NELLA SOLIDARIETÀ, MA ANCHE NELLA CULTURA, NELL’ARTE E VALORIZZAZIONE DEI SAPERI E DELLE COMPETENZE NELLA TERZA ETÀ.
E’ quanto vuole trasmettere la mostra dei soci Auser “Penne e pennelli”, che resterà in esposizione nella Sala D’Ercole di Palazzo D’Accursio (piazza Maggiore 6) fino a lunedì 20 giugno.
La mostra espone opere di pittura, scultura, ceramica e frammenti poetici realizzate da oltre 45 autori, tra soci Auser, volontari e amici dell’associazione.

COLLEMARINO (AN). GRANDE FESTA MULTIETNICA PER IL PROGETTO ”ANCHE IO PARLO ITALIANO”
Grande festa multietnica e della solidarietà lo scorso primo giugno per la conclusione del progetto “anche io parlo italiano” rivolto a 30 donne immigrate e promosso dall’Auser di Collemarino. Lingua, corso di cucito, di cucina e di computer e alla fine un  attestato di partecipazione per le trenta partecipanti straniere al corso.

A MASSA LOMBARDA (RA) PREMIATI I VOLONTARI AUSER IMPEGNATI NEI SERVIZI SCOLASTICI
Martedì 31 maggio, in occasione della festa alla Scuola Primaria Quadri di Massa Lombarda, i volontari del locale Circolo Volontariato Auser sono stati premiati dal Sindaco Daniele Bassi. Un tributo importante e un riconoscimento doveroso per chi si impegna quotidianamente nei servizi scolastici di pre-scuola e nel controllo della viabilità davanti ai plessi scolastici di Massa Lombarda e Fruges. “L’importante opera svolta da Auser Massa Lombarda in tutte quelle attività legate al mondo della scuola e non solo è un valore aggiunto per la nostra comunità” ha dichiarato il sindaco Bassi, “ senza l’opera di Auser e di tutte le associazioni di volontariato, sociale e sportivo, la nostra città sarebbe più debole e non riuscirebbe a fronteggiare le tante richieste, le tante necessità che quotidianamente associazioni come Auser supportano”. Significative anche le parole del Responsabile del Circolo Auser, Angelo Guardigli, che ha sottolineato il grande sodalizio nato con questa Amministrazione, sempre vicina ai bisogni dei cittadini e sensibile ai mutamenti sociali che oggi ci troviamo a vivere.
Per info: Ufficio stampa – Deborah Ugolini +39 335 6934856 – press@auserravenna.it

CIVITAVECCHIA. ANZIANI E TERZA ETA’ IN MOSTRA
E’ stata inaugurata  e rimarrà aperta per tutta la settimana la mostra fotografica dal tema “Gli anziani e la terza età” presso il foyer del Teatro Traiano.  Si tratta di una mostra fotografica a chiusura del corso di fotografia tenutosi per conto dell’Auser da parte dell’Associazione Cinefotografica di Civitavecchia.  Il tema “gli anziani e la terza età” è stato scelto in quanto quest’anno ricorre il 15° anno di  attività dell’Auser.  Un sentito ringraziamento all’Assessorato alla Cultura, alla direzione del teatro Traiano, al consigliere Rolando la Rosa e a Ombretta Del Monte che hanno permesso la possibilità di usufruire questo pregevole spazio espositivo, soprattutto al fine di consentire ad autori, in questo caso “in erba” , di avere visibilità nei confronti della popolazione e dei molti turisti che quotidianamente affollano le principali vie cittadine. La mostra, ad ingresso gratuito, è aperta fino a sabato compreso dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 19.00.

SESTO FIORENTINO. CUCINA E SOLIDARIETA’, I VOLONTARI INSTANCABILI DEL CIRCOLO NUOVA ZAMBRA
Ogni giorno cucinano e consegnano i pasti per le persone che ne hanno bisogno (segnalate dai servizi sociali del Comune) e li preparano per la mensa dei soci. Sono i volontari dell’Auser che al circolo Nuova Zambra hanno allestito da tempo una cucina per rispondere alle necessità sia delle persone sole e con difficoltà alle quali consegnano i pasti tutto l’anno festività comprese, uno spazio sociale dove ritrovarsi per attività di aggregazione e uno per le feste di compleanno dei bambini. Nel 2015 è stata data una risposta a circa 6mila persone mettendo a disposizione 40mila ore dei volontari e preparando e consegnando circa 6800 pasti. Alla consegna a domicilio dei pasti partecipano anche due rifugiati presenti a Sesto Fiorentino. “Il punto d’incontro della Zambra – dice il presidente dell’Auser sestese Andrea Petracchi – ha messo in piedi attività organizzate con i volontari e proprio perché ciascuno di noi mette a disposizione il proprio tempo, abbiamo previsto aperture e chiusure in base a quello che possiamo garantire”. “Le attività dell’Auser si basano sulla filosofia dell’invecchiamento attivo e sono inserite nel progetto regionale del benessere per gli anziani. A settembre, infatti, su questo linea, partirà una nuova proposta motoria di biodanza e discipline orientali come il Tai Chi. “Potremo estendere il servizio di consegna dei pasti a domicilio anche a chi non è segnalato dai servizi sociali del Comune – aggiunge Petracchi – naturalmente il servizio viene svolto per i soci Auser”. L’Auser svolge altri servizi come l’accompagnamento ai servizi sanitari per questo sono a disposizione 6 automezzi. Sono attivi lo Sportello legale il sabato dalle 10 e il primo e quarto martedì del mese a giugno ci sarà il servizio di consulenza del Sunia (dalle 15 alle 17).  In agosto, l’Auser, ospiterà “Agosto anziani insieme”.
Fonte: Piana notizie

UNA NUOVA SEDE PER L’AUSER DI CINISELLO BALSAMO
Domenica 12 giugno, grande festa di inaugurazione di due nuove sedi Auser. Alle ore 16.00 si comincia con l’inaugurazione della sede nuova di zecca di Auser Filo d’Argento in via Montello 29, alle 17.00 la festa procede a villa Ghirlanda per l’inaugurazione dei nuovi uffici Auser sportello aperto alla città.

SESTO FIORENTINO. I NUOVI CONFINI DEL WELFARE
“I nuovi confini del welfare. Ruolo del pubblico, delle rappresentanze sociali, del terzo settore” è il titolo dell’incontro promosso da Auser Firenze e dallo Spi Cgil, che si terrà a Sesto Fiorentino presso la sede dell’Auser in via Pasolini 110, il prossimo 22 giugno a partire dalle ore 9,30. Partecipano alla tavola rotonda, fra gli altri, Enzo Costa presidente nazionale Auser, Ivan Pedretti segretario generale Spi Cgil, Filippo Fossati, deputato e membro della Commissione Affari Sociali.

PALERMO. LA PASSIONE PER IL TEATRO AL CIRCOLO LEONARDO SCIASCIA
Nel piccolo teatro del circolo Auser Leonardo Sciascia di Palermo, lo scorso 27 maggio alle ore 21.00 è stata messa in scena l’ottavo lavoro del gruppo di teatro: una  commedia brillante dal titolo“ Le pillole d’Ercole “  del laboratorio teatrale “ Teatro 2”, per la regia del socio Vincenzo  Fontana.  Serata di divertimento per il numeroso pubblico tanto che lo spettacolo è stato replicato la domenica successiva alle ore 17,30. Sabato 3 alle ore 21.00 e domenica 5 giugno 2016 alle ore 17.30,  invece  è andata in scena la commedia in dialetto siciliano di Antonio Martoglio “ L’aria del  continente”  per la regia di Pino Di Majo, anche lui socio Auser ed  a cura del laboratorio teatrale “ Teatro 1”. “Tutte e due frutto  dell’impegno dei nostri  soci-attori e della direzione del circolo che ha dato l’assistenza necessaria affinchè tutto di svolgesse al meglio”, dichiara soddisfatto il responsabile del circolo Andrea Ducato.

ANCHE QUEST’ANNO AUSER ADERISCE ALLA FESTA DEL VOLONTARIATO DI BAGNACAVALLO (RA)
Visto il successo della prima edizione nel 2015, a Bagnacavallo si ripete l’esperienza del Festival del Volontariato sabato 11 e domenica 12 giugno. Un momento di incontro tra il mondo del volontariato, le realtà sportive e la cittadinanza per facilitare aggregazione e incontro. Saranno allestiti spazi espositivi e divulgativi che stimoleranno la partecipazione attiva dei singoli sensibilizzandoli ai temi sociali.
I volontari del Circolo Auser  di Bagnacavallo saranno presenti anche quest’anno con il proprio banchetto informativo e sosterranno fattivamente l’iniziativa aiutando per l’allestimento e presso lo stand gastronomico, aperto a partire dalle 19.00 e il cui ricavato servirà a finanziare il restauro della basilica di San Pietro in Sylvis e del ponticello ottocentesco sul canale Naviglio a Villa Prati.
Programma scaricabile qui

ACQUANEGRA (MN), DAL LASCITO DI UN TENORE, UNA DONAZIONE AD AUSER E DUE DEFIBRILLATORI
Nei giorni scorsi si è svolta la cerimonia di consegna di due defibrillatori da parte dell’ Auser di Mosio (MN). Erano presenti tutti i componenti del direttivo, le autorità e cittadini che nel tempo hanno avuto bisogno dei servizi alla persona dell’associazione. Dei due defibrillatori uno è destinato alla cittadinanza del capoluogo, ovvero Acquanegra, e l’altro è stato messo a disposizione della frazione di Mosio.
L’acquisto di questi strumenti è avvenuto grazie al lascito del tenore concittadino Ivano Visioli, detto “Vano”, morto nel 2012.
Senza eredi entro il quarto grado, per volontà testamentaria lasciò la sua casa di Mosio al Comune con il compito di venderla e ripartire il ricavato in tre parti: il 10% all’Istituto Oncologico Mantovano, il 30% all’Auser di Mosio e il rimanente 60% al Comune. L’associazione ha così scelto di onorarlo e di fare in modo che il suo ricordo rimanga indelebile nel tempo.
Fonte: Gazzetta di Mantova

LEGNANO (MI): CERCASI NONNI VIGILE
Cercasi nonni vigili Auser attivi sul territorio di Legnano». È l’appello lanciato in questi giorni da Pinuccia Boggiani, presidente dell’Auser TIcino Olona.
«L’attività di Auser si può sviluppare solo grazie ai volontari che ogni giorno dedicano parte del loro tempo a favore degli altri – spiega Boggiani -. Cercare volontari rappresenta quindi uno tra i principali compiti dell’associazione, che ha tra i propri obiettivi la ricerca di persone in funzione dell’esigenza e delle numerose richieste in arrivo dal territorio. Chi si avvicina ad una associazione di volontariato vuole, prima di tutto, sentirsi utile. Tutti possono diventare Volontari Auser: basta condividere certi valori di solidarietà nei confronti delle persone fragili e mettere a disposizione una parte del proprio tempo libero».
Per informazioni telefonare al numero 0331.455042 da lunedì a venerdì dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18.
Fonte:  Legnano News

VENEZIA-MESTRE. ” INCONTRI E CIACOE”
Domenica 12 giugno  in piazzetta Aretusa di Mestre, si terrà una giornata di festa dedicata al sociale e alla solidarietà, organizzata dall’Auser Circolo Fincantieri. Nei gazebo la pasta antimafia dell’Auser che sostiene il Filo d’Argento e una mostra dei lavori a tombolo realizzati dalle signore che hanno partecipato ai corsi dell’Auser.

CUNEO, “COSTRUIAMO UN FUTURO SERENO PER GLI ANZIANI”
L’Auser provinciale di Cuneo organizza per mercoledì 15 giugno alle ore 15, presso la sala San Giovanni, una conferenza per affrontare alcuni problemi importanti nella vita degli anziani dal titolo “Costruiamo un futuro sereno per gli anziani”.
Un momento importante di confronto con le istituzioni su come affrontare alcune problematiche che rendono difficile la vita di molti anziani. L’Auser con il suo progetto “Contrasto alla solitudine in aiuto degli anziani” ritiene necessario un progetto per fare rete Istituzioni-Volontariato, al fine di trovare insieme una soluzione che possa dare un po’ di serenità nella vita di tanti anziani.
L’iniziativa  ha ottenuto il patrocinio del Comune di Cuneo

 TAURIANOVA (RC), MIGRAZIONI IN MOSTRA “CON ALTRI OCCHI”
Prosegue fino al 12 giugno a Taurianova (RC)  la rassegna “Con altri occhi”, la mostra sui temi dell’immigrazione a cura dell’Auser territoriale di  Gioia Tauro e dello studio giornalistico Grigioverde press.
L’evento – che si avvale del patrocinio del Comune di Taurianova, dell’Ordine dei Giornalisti della Calabria e della collaborazione di diversi partner vuole essere un’occasione per riflettere su quanto la nostra presunta conoscenza delle altre culture sia in realtà dettata da una visione parziale e unilaterale del mondo e della vita.
Fonte: strill.it

VENTIMIGLIA (IM): IL CORSO ESTIVO DI TAGLIO E CONFEZIONE
Iscrizioni aperte al corso estivo di “Taglio e confezione, cucito creativo, merletti al tombolo” presso l’Auser Circolo Intemelio di Ventimiglia (IM).
Grazie alle lezioni pratiche sarà possibile imparare a cucire abiti su misura, confezionare oggetti utili in stoffa, e deliziosi merletti e oggettini da applicare e usare come meglio si crede.
Per informazioni e iscrizioni:  331 479797.

Associazionismo Volontariato Terzo Settore

ROMA. NON SONO ANGELI
Si è s svolto oggi 8 giugno 2016 presso la sala Aldo Moro di Montecitorio l’incontro “Non sono angeli. Il volontariato tra stereotipi e metafore”, un evento ideato da Idea Comunicazione e Hc Training in collaborazione con il Cesv del Lazio. Nata all’indomani dell’alluvione di Genova, la campagna #nonsonoangeli ha preso l’avvio dall’esigenza di ridefinire il ruolo del volontariato e dalla percezione di questi per i media, con la consapevolezza di voler sensibilizzare l’informazione superando la retorica degli eroi e degli angeli per poter comunicare in modo meno stereotipato l’impegno dei cittadini per il bene comune. Numerosi i relatori che hanno dato il loro contributo, fra questi anche Enzo Costa, presidente Auser e responsabile della consulta del volontariato presso il Forum del Terzo Settore.
Per info: Giulia Pigliucci 335-6157253 comunicazione.add@gmail.com
 
10 ANNI DI FONDAZIONE CON IL SUD, APPUNTAMENTO IN SICILIA PER RICORDARE DANILO DOLCI
La Fondazione Con il Sud festeggia il suo decimo compleanno con una manifestazione nazionale itinerante. Cinque appuntamenti in altrettante città del Sud, ognuno dedicato ad una figura emblematica e significativa per la missione della Fondazione: Franco Basaglia, Danilo Dolci, Renata Fonte, Don Lorenzo Milani, Adriano Olivetti. Cinque figure per animare un dibattito nazionale sulle politiche di sviluppo per il nostro Mezzogiorno e per il Paese.
Il primo appuntamento, “La Sicilia sognata” è dedicato a Danilo Dolci, ed è previsto per il 10 e 11 giugno in Sicilia, a Messina e a Trappeto (PA).
Partecipano, tra gli altri: Edgar Morin, sociologo; Paolo Benvenuti, regista; Gaetano Giunta, segretario generale della Fondazione di Comunità di Messina; Amico Dolci, presidente del Centro Danilo Dolci.
Saluti: Giovanni Puglisi, presidente emerito della Fondazione Sicilia.
Fondazione con il Sud  nasce nel 2006 con  la missione di promuovere l’infrastrutturazione sociale del Mezzogiorno, ovvero sostenere percorsi di coesione sociale per favorire lo sviluppo tout court. Un progetto ambizioso e unico nel panorama europeo: un soggetto non profit costituito da un’alleanza inedita tra le Fondazioni di origine bancaria e il mondo del terzo settore e del volontariato che ancora oggi, insieme, lo governano.
Per informazioni: www.conilsud.it

MATTEO RENZI A LUCCA PER PARLARE DELLA RIFORMA DEL TERZO SETTORE
Attesa nel mondo del volontariato per l’evento che vedrà protagonisti venerdì 10 giugno il presidente del consiglio Matteo Renzi, il presidente del Centro Nazionale per il Volontariato Edoardo Patriarca e il direttore di Vita Riccardo Bonacina. L’appuntamento, organizzato dal Cnv, in collaborazione con la Fondazione Volontariato e Partecipazione e la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, è alle 16 nella Chiesa del complesso conventuale San Francesco a Lucca, il titolo: “Due anni dopo…la riforma che cambia l’Italia”.”A poco più di due anni dal lancio a Lucca durante il Festival del Volontariato della riforma e all’indomani della definitiva approvazione della Camera dei Deputati -spiega Patriarca-, il Cnv vuole coinvolgere il mondo del Festival in questo evento di restituzione. Vogliamo andare oltre la soddisfazione per il percorso svolto fino ad oggi, condividendo con Matteo Renzi la fase due: quella che vedrà da una parte l’impegno del governo per attuare la riforma, dall’altra il terzo settore chiamato ad accogliere le sfide che la riforma stessa pone. Non solo per il terzo settore, ma per il Paese intero”.
Per info: centro nazionale per il volontariato via a. catalani 158 – 55100 lucca / tel. 0583 419500ufficio comunicazione: giulio sensi volontariatoggi.info / g.testa@volontariatoggi.info centrovolontariato.net / ufficiostampa@centrovolontariato.net

ROMA. CONFERENZA STAMPA DEL CNESC – CONFERENZA NAZIONALE ENTI SERVIZIO CIVILE
Giovedì 9 Giugno  a Roma dalle ore 10.00 alle 13.00 presso la sala Capranichetta di Piazza Montecitorio, si terrà una Conferenza Stampa dal titolo “La Cnesc per il Paese e per i giovani : il suo contributo alla vita sociale, culturale e ambientale. Bando di Servizio Civile Nazionale 2016”. Sono oltre 35.000 i posti previsti dal bando, opportunità con la Cnesc : 15.223 posti in Italia e 627 all’estero. Alla CNESC aderiscono: Acli, Aism, Anpas, Arci Servizio Civile, Anspi, Avis Nazionale, Caritas Italiana, Cesc, Cnca, Confederazione Nazionale Misericordie d’Italia, Cong.P.S.D.P.Ist.don Calabria, Diaconia Valdese, Don Orione, Federazione SCS/CNOS – Salesiani per il sociale, Federsolidarietà / CCI, Focsiv, INAC, Legacoop, Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII, UILDM, UNITALSI, UNPLI. Osservatori: Movimento Non Violento, Telefono Azzurro
Per info www.cnesc.it email: presidente@cnesc.it.  Rapporti con la stampa: www.basicterzosettore.it paolascarsi 347 3802307

A ROMA UNO SPETTACOLO SULLA BELLEZZA DELLA FRAGILITA’
Il prossimo 16 giugno a Roma a Palazzo Falletti in via Panisperna 2017, alle ore 19.00 si terrà lo spettacolo “Ecco Homo , Guerrieri” dell’artista internazionale  Kyrahm. Si tratta di un nuovo  progetto sull’Amore in tutte le sue forme, la bellezza della fragilità nella vecchiaia e nella malattia; una performance collettiva con protagonisti artisti e persone comuni, guerrieri in lotta che, guidati da Kyrahm, porteranno in scena i propri corpi e le proprie vite. Diamanti nello scrigno di un palazzo nobile del ‘600, i protagonisti mostreranno pieni di luce le loro storie narrate attraverso il linguaggio esplicito della performance art: uno dei linguaggi più controversi e carnali dell’arte contemporanea.
Prenotazione obbligatoria: numerodoro@gmail.com

ROMA. CARATTERISTICHE E TRANSAZIONI DEL NON PROFIT IN ITALIA
Mercoledì 15 giugno alle ore 16.30 presso il dipartimento di scienze sociali ed economiche dell’Università di Roma La Sapienza, verrà presentato il primo numero della rivista “politiche sociali” e sarà l’occasione per discutere della riforma del terzo settore da poco approvata.
Partecipano al dibattito, fra gli altri, Maria Luisa Mirabile direttrice della rivista, Pietro Barbieri portavoce del forum del terzo settore, Carlo Borgomeo Fondazione con il Sud, Donata Lenzi Commissione Affari Sociali Camera dei Deputati, Giovanni Moro.

FIRENZE. UNA MOSTRA FOTOGRAFICA E UN LIBRO PER UN VIAGGIO NEL MONDO DEL VOLONTARIATO
Il 6 giugno a Firenze presso la Galleria Mentana in Piazza Mentana 2, si è inaugurata la mostra Obiettivo volontario. Viaggio nel mondo delle associazioni.  Un volume e una mostra di Cesvot–Centro Servizi Volontariato Toscana per raccontare il volontariato toscano attraverso lo sguardo del fotografo Enrico Genovesi. Sono i volontari i veri protagonisti di questa ricognizione fotografica colti nella quotidianità delle loro attività. La mostra si inserisce tra le collaterali del Progetto Nazionale Fiaf “Tanti per Tutti – Viaggio nel volontariato italiano” di cui Enrico Genovesi è stato Testimonial Samsung. Il libro, edito da Cesvot, è introdotto dal testo critico di Lucia Miodini dello Csac di Parma.
Da febbraio 2015 a giugno 2016 FIAF, Federazione Italiana Associazioni Fotografiche, ha lanciato il progetto Tanti per tutti con l’obiettivo di realizzare una documentazione fotografica che indagasse il mondo del volontariato in Italia cercando di raccontarlo attraverso la conoscenza delle persone e del loro agire a sostegno della collettività. Hanno partecipato fotoamatori e professionisti dedicando i loro scatti ai volontari italiani impegnati sui tanti fronti del bisogno: dall’assistenza alle persone in condizioni di disagio, alla protezione civile; dalla tutela dell’ambiente a quella dei monumenti; dall’educazione alla solidarietà internazionale.
La mostra, che si svolge a Firenze presso la Galleria Mentana in Piazza Mentana 2, rimarrà aperta fino al 21 giugno 2016. Orari: dal lunedì al sabato ore 11-13 e 17-20. Ingresso gratuito.
Per info: Cristiana Guccinelli Responsabile Ufficio Stampa Cesvot comunicazione@cesvot.it 329.3709406.

Agenzia d’Informazione a cura dell’Ufficio Stampa Auser
Nazionale Via Nizza 154 00198 Roma tel. 06/84407725 fax 06/8440.7777
E-mail ufficiostampa@auser.it Sito internet: www.auser.it

Tags:
Categorie articolo:
Agenzia d'informazione AUSER

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MENU