Area riservata

Agenzia di informazione Auser – Anno 18 numero 20 – 20 maggio 2015

Scritto da
20 maggio 2015
testatina 2010

Agenzia settimanale – Anno 18 numero 20 – mercoledì 20 maggio 2015
Agenzia Auser è un servizio d’informazione dell’Auser Nazionale.
Viene inviata via E-mail. E’ inoltre visibile sul sito internet www.auser.it


AuserInforma

AUSER NAZIONALE HA UN NUOVO SITO
E’ online da qualche giorno il nuovo sito di Auser Nazionale, raggiungibile all’indirizzo www.auser.it
Rinnovato nella veste grafica e coerente con la nuova immagine di Auser, il sito è più facile da navigare, per poter essere alla portata di tutti gli utenti e cercare di raccontare al meglio quello che Auser è e quello che fa ogni giorno. In questo senso, grande rilievo è stato dato alle immagini, che accompagnano visivamente tutte le pagine del sito.
Con questo strumento sarà più semplice avere accesso ai contenuti e condividere materiali e documenti: un vero e proprio supporto alle attività delle singole associazioni.
Il nuovo sito inoltre è stato costruito per essere in stretto rapporto con i social network, elemento ormai insostituibile per la comunicazione, e pensato per funzionare agilmente su tutti i dispositivi, come tablet e smartphone.
Tutte le novità su www.auser.it

LA CITTADINANZA NON HA ETA’: LA NUOVA CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE AUSER
La cittadinanza non ha età: è il modo con cui Auser apre un nuovo capitolo della propria comunicazione.
Una campagna attraverso cui raccontare l’associazione e le sue attività insieme alle persone che ne fanno parte.
Bibi, Armanda, Claudio, Giuseppina, Jane, Marcello, Nasser, Sergio, sono i protagonisti del nostro nuovo spot e i volti che accompagneranno il racconto delle nostre attività.
“Mentre sulla pelle si disegna il passato, negli occhi brilla il futuro”.
Tutti i materiali di comunicazione della nuova campagna sono disponibili per le associazioni e scaricabili sul sito www.auser.it

IL 6 E 7  GIUGNO 2015  I VOLONTARI AUSER NELLE PIAZZE ITALIANE CON  GLI SPAGHETTI  ANTIMAFIA A SOSTEGNO DEGLI ANZIANI SOLI
L’Auser torna in piazza con l’evento  “Fatti di un’altra pasta”,  per sostenere le attività a favore degli anziani soli e sensibilizzare i cittadini sul fenomeno dell’emarginazione e della solitudine. Nei giorni  6 e 7 giugno  2015 i volontari dell’associazione  saranno presenti  nelle piazze italiane con  gli spaghetti  biologici prodotti da Libera Terra per sostenere le attività del Filo d’Argento, il servizio di telefonia sociale dell’Auser che aiuta gli anziani soli ad affrontare la vita di ogni giorno. Una pasta  “buona due volte” perché racchiude in sé i valori della solidarietà e della legalità.
L’iniziativa ha ottenuto il patrocinio del segretariato sociale Rai.

TERREMOTO NEPAL, CONTINUA LA MOBILITAZIONE DI AUSER PER RACCOGLIERE FONDI
Di fronte al terribile sisma che ha colpito nei giorni scorsi il Nepal, uno dei paesi più poveri del mondo,  che oltre a provocare lutti e tragedie ha lasciato  danni immensi ed intere popolazioni bisognose di ogni aiuto, l’Auser nazionale ha deciso di lanciare una campagna di raccolta di fondi in favore del Nepal, come avvenuto in precedenti occasioni quali l’alluvione nei Balcani e nelle Filippine.
Le donazioni si possono effettuare sul conto corrente bancario intestato a:
“Auser” presso Banca Popolare Etica Scarl
IBAN IT 89 L 05018 03200 000000105900
Specificando nella  causale “Nepal”.

FAUSTO VIVIANI È IL NUOVO PRESIDENTE DI AUSER EMILIA ROMAGNA
Fausto Viviani è il nuovo presidente di Auser Emilia Romagna. E’ stato eletto all’unanimità dall’Assemblea regionale, riunitasi il 18 maggio a Bologna. Viviani succede a Franco Di Giangirolamo, che ha guidato l’associazione negli ultimi sei anni.
Un’esperienza, quella Di Giangirolamo, “non certo incolore” – come l’ha definita Marco Di Luccio della Presidenza di Auser Nazionale nel corso dell’Assemblea – ma ricca di impegno, propositività e passione.
“Mi preme ringraziare di cuore davvero tutti per questo percorso fatto insieme – ha sottolineato Franco Di Giangirolamo – L’Auser è come una grande scuola in cui ogni persona ti dà e ti insegna qualcosa”.
E ora il testimone passa a Viviani, che già da alcuni mesi è entrato a far parte di Auser e ha avuto modo di conoscerne la ricchezza e il suo valore per la comunità. “In questi mesi – ha sottolineato – ho potuto conoscere un tutta la rete di Auser e ho capito davvero che la nostra associazione è una straordinaria miniera di fotografie e di storie, che dobbiamo impegnarci a far conoscere e portare alla luce”.
Per informazioni: http://www.auseremiliaromagna.it/node/3081

CENTRO CONGRESSI BOARIO. “UNA RETE DI PERSONE VICINA ALLE PERSONE”, CONFERENZA D’ORGANIZZAZIONE AUSER LOMBARDIA
Martedì 19 e mercoledì 20 maggio 2015 si svolge presso il Centro Congressi Boario, la Conferenza d’Organizzazione di Auser Lombardia. Denso il programma dei lavori che prevede fra gli altri, gli interventi di Elena Lattuada segretario generale Cgil Lombardia, Stefano Landini segretario generale Spi Cgil regionale, una lectio magistralis di Salvatore Natoli ed infine le conclusioni di Enzo Costa presidente nazionale Auser. Nella sua relazione introduttiva, la presidente Lella Brambilla ha sottolineato il valore dell’identità Auser ed il suo ruolo nel territorio come soggetto sempre più vicino a chi è isolato, in difficoltà ed a rischio di emarginazione. Nel corso della Conferenza sono stati presentati i dati dell’indagine conoscitiva condotta a livello regionale su tutte le Ala da cui emerge che il 54% dei volontari ha più di 65.
“La crisi economica e sociale di questi anni – ha detto  la Brambilla nella sua relazione – l’ aumento considerevole della domanda sociale è dovuto anche al cambiamento demografico che vede particolarmente accentuata la crescita degli anziani, tutto ciò ha determinato un sensibile aumento di servizi richiesti ad Auser, attraverso il nostro sistema di telefonia sociale Filo d’Argento, vale a dire richieste di sostegno alla domiciliarità e alle situazioni di fragilità degli anziani.  Basti pensare che, pur sapendo che si tratta di dati per difetto, i servizi erogati passano da 340.832 del 2011 a 506.274 del 2014, quindi aumentano del 45%.
La maggior parte di questi servizi si riferiscono ad attività svolte dalle nostre ALA per nome e per conto dei Comuni attraverso la forma delle convenzioni.”
Per info: www.auser.lombardia.it

TICINO OLONA.  QUINDICI RIFUGIATI DEL GAMBIA COINVOLTI IN PROGETTI DI UTILITA’ SOCIALE
Procede l’attività del Punto di Ascolto  Auser Ticino Olona finalizzato ad impiegare il gruppo di ragazzi rifugiati  provenienti dal Gambia che,  da circa sei mesi,  sono  assistiti dalla Fondazione Padri Somaschi ed ospitati nella sede di Via Quasimodo messa a disposizione dal Comune di Legnano. Nove di questi ragazzi sono già impegnati come addetti alla vigilanza  (ingresso ed uscita degli alunni di alcune scuole primarie), nonché per l’affiancamento ai volontari  che  – con utilizzo di autovetture attrezzate in dotazione all’Auser – svolgono servizi di “accompagnamento protetto” di persone fragili e bisognose di aiuto  per poter accedere a strutture ospedaliere e luoghi di cura e/o riabilitazione.  Dal 23 Febbraio se ne sono aggiunti altri due che hanno accettato il  compito della sorveglianza dei passaggi pedonali presenti sull’intero percorso che i “Gruppi di Cammino” della zona Canazza di Legnano intraprendono  tutti i Martedì ed  i Giovedì mattina.     Attraverso questo  progetto che rientra tra gli obiettivi individuati con la sottoscrizione di uno specifico protocollo con il  Piano di Zona dei Comuni del Legnanese  il numero dei  giovani del Gambia  – coordinati in servizi  di pubblica utilità da Auser e dagli educatori del Padri Somaschi  – raggiungerebbe quota quindici.

PADOVA. I 25 ANNI DI ATTIVITA’  DEL  CENTRO VENETO PROGETTI DONNA
Il Centro ha iniziato nel 1990 con una linea telefonica dedicata all’ascolto di donne in difficoltà principalmente sul posto di lavoro; oggi è l’unico Centro Antiviolenza di Padova e Provincia riconosciuto dal Dipartimento delle Pari Opportunità, ma ancor di più è il riferimento per le donne italiane e straniere vittime di violenza e dei loro minori.
Durante questi 25 anni hanno accolto le richieste di circa 5000 donne; il numero delle richieste è andato crescendo negli anni con un incremento sensibile negli ultimi 10 in modo direttamente proporzionale alla crescita dell’associazione e alla sempre maggior capillarità dei  servizi sul territorio. Nel 2014 hanno ascoltato le richieste di 827 donne, il 71% di queste erano donne Italiane. La maggioranza delle donne che si sono rivolte al Centro Donna avevano un’età compresa tra i 30 e i 50 anni, il 62% di queste sono madri e ben 535 di questi figli sono stati vittime di violenza assistita.
“Negli anni tanti passi sono stati fatti – si legge in una nota-  abbiamo aperto le case di accoglienza di Padova ed Este, i centri antiviolenza nel territorio (Este, Piove di Sacco e Cittadella), gli Sportelli (Padova, Abano, Cadoneghe, Vigodarzere), abbiamo attivato un numero verde gratuito (800 81 46 81).” Per celebrare i 25 anni di attività il 19 maggio è stato organizzato un convegno ‘I 25 anni del Centro Veneto Progetti Donna. Un’esperienza di lavoro a sostegno dei diritti delle donne e contro la violenza nella Provincia di Padova’, che si è tenuto, presso l’Aula Magna del Bo, organizzato con la collaborazione del Centro Diritti Umani dell’Università di Padova e con il patrocinio del Comune di Padova.
Per info: Ufficio Comunicazione Centro Veneto Progetti Donna- Auser Via Tripoli, 3 35141 Padova
t.0498721277  c.345 99 48 956 www.centrodonnapadova

LA NUOVA SARTORIA DI TRANI, PER PROMUOVERE SOCIALITA’ E INCLUSIONE
A Trani nasce una nuova sartoria sociale: un progetto ambizioso che mira a promuovere la  socializzazione e la  partecipazione della vita delle persone anziane e delle persone con disabilità all’interno di una comunità.
L’iniziativa  è sostenuta dalla Fondazione con il Sud, e mette insieme le donne dell’Auser con peculiare attitudine al mestiere e le persone segnalate dal Centro Salute Mentale – Trani /Bisceglie.
Il laboratorio sartoriale vuole incoraggiare uno stile di vita attivo, partecipativo e che stimoli l’autonomia del singolo mettendolo in relazione con l’altro, e realizzando di fatto un patto intergenerazionale, evitando in questo modo scompaiano mestieri che altresì rischierebbero l’oblio. Il progetto prevede una formazione teorica e a seguire la realizzazione di elaborati quali: fazzoletti, buste per la spesa, sacchetti per confettate, presine, canovacci, tovagliette, mantelline per parrucchieri, porta rotoli, porta mollette, porta tegami, porta pane, porta posate, grembiuli, calze per dolciumi, cravatte, manufatti all’uncinetto, sciarpe e infine borse.
Per info: Presidente Auser Trani Antonio Corraro auser.trani@libero.it  366 36 39 682 –
Addetto Stampa  Rossella De Palma dott.depalma@gmail.com  340 73 27 354

CROTONE.  AL VIA IL PROGETTO SKILLS NETWORK, LABORATORI ARTIGIANALI PER SUPERARE LA MARGINALITA’
Si è svolta martedì 19 maggio, presso la sede Auser di Crotone in via Saffo n. 81/d, alle ore 17.00 la presentazione del progetto “Skills Network”, sostenuta da “Fondazione CON IL SUD” e “Auser Volontariato Crotone” come soggetto capofila, che lavorerà in rete con altre realtà associative del territorio. L’iniziativa, rivolta ad anziani e portatori di disabilità psico- fisiche, proporrà un laboratorio artigianale, che sarà eseguito con il contributo di tutor, esperti in ceramica e decorazione e di altre figure competenti, quali psicologi, sociologi e animatori sociali.
Ad illustrare l’iniziativa, che si prefigge obiettivi sociali e formativi,  sono stati il presidente territoriale Auser, Bruno Tassone e il presidente di circolo, Michele Lombardo

TUTTI AL MARE CON L’AUSER DI FAENZA!
Anche quest’anno si torna al mare con l’ Auser di Faenza!
Tutti i martedì e i venerdì dal prossimo 9 giugno e fino all’11 settembre il bagno Miramare di Punta Marina ospiterà i soci Auser per trascorrere serene e splendide giornate al mare.
Un’occasione per stare in compagnia, lontani dal caldo della città.
Per informazioni e iscrizioni: tel. 0546/68.16.80

R…ESTATE GIOVANI: A BOLOGNA UN RICCO PROGRAMMA DI INIZIATIVE PER I RAGAZZI CON AUSER E LE ASSOCIAZIONI DEL TERRITORIO
R…estate giovani. E’ questo il titolo del Progetto di Community Lab sostenuto dalla Regione Emilia Romagna, che prenderà il via nel mese di giugno a Bologna grazie all’impegno del Quartiere Borgo Panigale e di una ricca rete di organizzazioni del territorio di cui fa parte anche Auser Bologna.
Il progetto si rivolge ai ragazzi dai 9 ai 16 anni, promuovendo per tutta l’estate attività ed eventi di svago, cultura e sport, in un’ottica di integrazione e scambio tra generazioni. Nell’ambito del ricco programma di attività realizzato dal progetto, Auser organizza tre laboratori rivolti ai ragazzi dagli 11 ai 15 anni su “cucinare in modo sano”, “cosmetica e salute” e sartoria.
Per saperne di più: http://www.auserbologna.it/news/restate-giovani-borgo-un-ricco-programma-di-iniziative-i-ragazzi-con-auser-e-le-associazioni

ERACLEA. INIZIATIVA PUBBLICA PER RACCOGLIERE FONDI PER IL NEPAL
L’Auser di Eraclea insieme ai consigli di frazione di Torre di Fine Eraclea Mare, organizza per lunedì primo giugno alle ore 18,30 presso il Centro di Educazione Ambientale di Eraclea Mare una serata di sensibilizzazione per sostenere la campagna di raccolta fondi per il Nepal colpito da un devastante terremoto. All’incontro parteciperà  Sonia Orazi esperta di cultura nepalese, dell’associazione Lai libera associazione di idee di Venezia, con la proiezione di fotografie e video della sciagura che ha colpito questo poverissimo paese.

REGGELLO. “BULLI E PUPE” GIOVEDÌ 21 MAGGIO IN SCENA STUDENTI E SOCI AUSER
Studenti delle scuole medie e volontari dell’Auser insieme per un divertente spettacolo teatrale. “Bulli e pupe. Storie di ieri e di oggi” è questo il titolo dello spettacolo che andrà in scena giovedì 21 maggio alle 21.15 al teatro Excelsior di Reggello. Lo spettacolo parte da un progetto finanziato dal comune di Reggello, il laboratorio teatrale “Insieme” condotto da Miriam Bardini e Clara Libertini di AGITA/teatro (associazione nazionale per la promozione e la ricerca della cultura teatrale nella scuola e nel sociale). L’iniziativa è realizzata con la collaborazione dell’Istituto Comprensivo Statale di Reggello, di Auser e di AGITA.
Attori saranno gli allievi della 1^C e della 2^B ed alcuni insegnanti della Scuola Media Guerri di Reggello e 11 attori di Auser. La drammaturgia e la regia dello spettacolo sono di Miriam Bardini e Clara Libertini.

CERTALDO. L’AUSER VERDE ARGENTO METTE I GIOVANI A FARE GLI INSEGNANTI
Giovani nelle vesti di insegnanti e anziani in quelle di allievi. L’Auser Verde Argento  di Certaldo ha voluto affrontare con questo spirito nuove sfide. La prima è stata lo svolgimento, nel mese di Aprile, del corso di potatura articolato in cinque lezioni (di cui una teorica e quattro pratiche sul campo).
Questo vedeva come docente il giovane Francesco Puleo, di anni 25 e laureato all’Università di Agraria di  Siena. Gli  allievi erano i soci Auser di ogni età, dai 24 anni del più giovane in su.
Il corso è stato reso ancora più entusiasmante dal luogo dove hanno avuto sede le lezioni pratiche di potatura, ossia nella bellissima campagna di Sciano presso il Podere del signor Angiolino. Oltre all’enorme disponibilità dimostrata durante le lezioni, il signor Angiolino ha voluto terminare in bellezza il corso ospitando una merenda-cena nell’aia durante la quale sono stati consegnati gli attestati di partecipazione. La seconda “sfida” è iniziata il 6 maggio ed ha riguardato il corso, articolato in tre lezioni, dal titolo significativo “Pillole di movimento per i dolori quotidiani”. In veste di docente era presente il fisioterapista Vanni Francesco di anni 24, laureato in fisioterapia presso l’Università degli studi di Siena e già operante sul territorio come libero professionista.  Ha messo  a disposizione delle allieve le sue conoscenze allo scopo di insegnare una serie di esercizi semplici e di facile esecuzione che richiedevano oggetti facilmente reperibili in ogni casa (ad esempio il manico di scopa). Tali movimenti erano mirati al trattamento di problematiche e dolori riguardanti la spalla, la colonna cervicale e quella lombare.

CODOGNO (LO): IL FILO D’ARGENTO HA UN NUOVO PUNTO D’ASCOLTO
E’ stato inaugurato pochi giorni fa a Codogno (LO) il nuovo centro di ascolto del Filo D’Argento. Un nuovo punto di riferimento per il territorio, che rafforza i servizi dell’Auser in tutta la provincia.
La parola d’ordine è “connessione”: presso il punto d’ascolto infatti sarà costituita una banca dati di tutti coloro che a livello istituzionale o volontario operano nell’ambito dell’assistenza sociale. L’obiettivo è fare in modo che la realtà di volontariato possa potenziare la propria azione anche attraverso un coordinamento di iniziative che non fanno capo necessariamente ad Auser.
Fonte: Il Cittadino di Lodi

IMPERIA, ULTIMI APPUNTAMENTI CULTURALI PRIMA DELLA PROGRAMMAZIONE ESTIVA
Con l’arrivederci del coro ‘Filo d’Argento’, martedì 19 maggio e del ‘Gruppo di Suono e Canto’, martedì 26 maggio, si conclude la stagione 2014-2015 dei ‘Martedì Socio-Culturali’ del Filo d’Argento Auser di Imperia.
Le attività del Centro sociale di Salita Frati Minimi 3 ad Oneglia però proseguiranno nei mesi estivi con iniziative di prossima programmazione che si svolgeranno nel salone trasformato in una Oasi da un climatizzatore fornito in comodato gratuito dal Comune di Imperia.

QUILIANO (SV): A SCUOLA DI VOLONTARIATO CON L’AUSER
Proseguirà fino al 29 giugno Quiliano (SV), il corso organizzato dall’Auser provinciale Savona per la formazione e l’aggiornamento dei volontari, aperto sia a chi è già iscritto sia alle persone che intendono avvicinarsi all’associazione.
Dieci incontri, della durata di due ore ciascuno, in cui si affronteranno diversi temi della vita associativa, dagli stili di vita negli anziani fino alle attività nelle case di riposo, toccando anche cultura e turismo, con un programma molto intenso. Oltre all’obiettivo formativo c’è anche quello di incrementare il numero dei volontari, stimolando nelle persone il desiderio di aiutare il prossimo e di rendersi utili per la società.
Fonte: savonanews.it

“SENTI CHI PARLA”: A SAN SEVERO (FG) PER AFFRONTARE IL TEMA DEI PROBLEMI UDITIVI
Si è svolto lo scorso 14 maggio a San Severo (FG) l’incontro “Senti chi parla, la sordità nell’anziano e l’isolamento sociale” organizzato da Auser San Severo e Spi-Cgil Foggia.
I disturbi uditivi colpiscono il 40% degli adulti al di sopra dei 70 anni, circa 60mila nel territorio di Capitanata.  Si tratta di problemi che hanno conseguenze pesantemente negative sulla vita sociale dell’anziano;  informazione, prevenzione e cura, tuttavia, possono aiutare le persone più in là con l’età ad affrontare attivamente il problema.
Durante l’iniziativa sono intervenuti Fernando Florio, endocrinologo del “Progetto Salute” Auser San Severo, Lucio Vignaroli, otorinolaringoiatra, Franco Persiano, segretario generale Spi-Cgil Foggia, Riccardo Lamarca, presidente Auser San Severo.
Fonte: statoquotidiano.it

SAN VINCENZO (LI): DOPO LA FESTA DEI NONNI IL BILANCIO DELL’AUSER
Dopo la decima edizione della Festa dei Nonni di San Vincenzo (LI) è tempo di bilanci per il circolo Auser, cresciuto in maniera importante negli ultimi anni.
I soci sono 500 (5 anni fa erano 320), mentre i volontari si dividono tra la gestione della sede e il disbrigo delle attività di aiuto alla persona e il laboratorio di sartoria e bricolage.
Nel 2014 sono state svolte 1689 ore di compagnia domiciliare, con oltre 17mila chilometri  percorsi per l’accompagnamento protetto a visite mediche e strutture ospedaliere.
Ma c’è anche molto altro: l’attività fisica, le gite organizzate, le attività ricreative.
Un supporto importante per un territorio in cui gli over-65 sono quasi il 40% della popolazione locale.
Fonte: Il Tirreno

AD ASCOLI PICENO “L’ANZIANO SI RACCONTA”
Si terrà mercoledì 20 maggio presso l’Auditorium Casa della Gioventù di Ascoli Piceno il convegno conclusivo del progetto “L’anziano si racconta: storie, poesie e arte”, realizzato da Auser e Spi-Cgil.
L’iniziativa mira a tirare fuori l’artista che c’è in ognuno di noi, perché ognuno porta dentro di sé poesie, storie, racconti della propria vita e della propria terra.
Nel corso della mattinata interverrà Carla Cantone, segretario generale Spi-Cgil.
Per informazioni: 0736.345324 – 0736.3453375
ascolipiceno.spi@marche.cgil.it

TAVARNELLE V.P. UN’AUSER RADICATA NEL TERRITORIO, GRANDE PARTECIPAZIONE ALL’ASSEMBLEA ANNUALE
Sabato 16 maggio  si è tenuta, presso il Circolo Culturale La Rampa di Tavarnelle l’assemblea annuale dell’Auser di Tavarnelle e Barberino alla presenza del Presidente Auser Nazionale Enzo Costa, del Presidente Auser Toscana Giovanni Forconi, del Presidente Auser Territoriale Firenze, a cui si sono aggiunti, per un saluto ufficiale,  i Sindaci di Barberino e Tavarnelle, l’Assessore al Sociale Giulia Casamonti  e  un rappresentanza dell’Arma dei Carabinieri vista  la collaborazione  con l’Auser sui tema della sicurezza. Sono state illustrate le  attività del 2014, le iniziative in corso ed i progetti futuri.  Tutti gli interventi hanno sottolineato il forte radicamento territoriale dell’associazione e quanto sta facendo per promuovere inclusione e lotta all’emarginazione sociale. Il presidente nazionale Enzo Costa ha preso spunto dai risultati per entrare nel merito del Bilancio Sociale Nazionale presentato pochi giorni fa ribadendo il ruolo che ricopre Auser a livello nazionale ed elencando una serie di esempi e di cifre importanti, inoltre ha richiamato l’attenzione dei presenti sull’importanza  che riveste il 5xmille per sostenere tanta progettualità  rivolta ai più fragili. La mattinata si è conclusa con il tradizionale pranzo nello stesso circolo.

BOVALINO (RC). INSTALLATI SUL LUNGOMARE I NUOVI GIOCHI PER BAMBINI
Lo scorso 10 maggio a dei giochi per i bambini più piccoli sono stati installati all’interno del parco giochi dell’area verde lunga la via marina. Un gruppo di papà, di volontari dell’Auser “noi ci siamo” di Bovalino e alcuni operai messi a disposizione del comune, si sono messi all’opera ed hanno attrezzato l’area per la gioia dei più piccoli.  Il parco giochi, che rappresenta una prima importante occasione di socialità al di fuori delle mura scolastiche, una volta ultimato ha cambiato fisionomia e colmato una carenza in termini di opportunità di gioco libero all’aperto che era assolutamente necessaria. A tutti i volontari va il plauso per aver contribuito a rendere felici tanti bambini.

Anziani e dintorni

UN FILM DEDICATO ALLE BADANTI
Le Badanti – The Caretakers è una commedia sociale dedicata alla vecchiaia e, al tempo stesso, ai giovani alla ricerca della propria strada. La pellicola presenta il tema dell’immigrazione e dell’integrazione degli extra-comunitari nel nostro paese attraverso il punto di vista di quegli stranieri giunti in Italia con sogni e speranze, spesso costretti ad accettare di essere sfruttati da datori di lavoro approfittatori, a costi ed orari meno che dignitosi.
Le protagoniste sono tre donne straniere che dai loro rispettivi paesi si trasferiscono in Italia, in cerca di un futuro migliore, ma si trovano, per motivi diversi, in situazioni invivibili. Decidono, perciò, di cambiare vita e si ritrovano a lavorare nella Casa di Cura “Villa Bella”. Diventate amiche tra di loro e superate le difficoltà iniziali, le ragazze fanno dell’impiego come badanti, un lavoro all’apparenza duro e poco appagante, una vera missione di vita. Si dedicano quindi totalmente alla Casa di Cura, fino a ritrovarsi a doverla salvare dalle mani del suo direttore truffatore.
Il regista Marco Pollini, che il 19 maggio presenterà la propria opera al Marchè Du Film durante il Festival di Cannes, ha rilasciato un‘intervista per raccontare il suo film.
Fonte. Fondazione Leonardo

Associazionismo Volontariato Terzo Settore

ROMA. L’ALLEANZA CONTRO LA POVERTÀ INCONTRA POLETTI SU REDDITO DI INCLUSIONE SOCIALE
L’Alleanza Contro la Povertà in Italia incontrerà mercoledì prossimo, 20 maggio, il Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali Giuliano Poletti. L’appuntamento è alle ore 17.00 presso la Sala Carducci, Roma Eventi, P.zza della Pilotta 4,  Roma. Sono  33 le organizzazioni che compongono l’Alleanza contro la povertà in Italia e che promuovono il Reis (Reddito di Inclusione Sociale), una proposta organica di Piano nazionale contro la povertà. Il Reis ha come obiettivo il contrasto alla povertà assoluta ed è uno strumento di politica sociale fondato sulla necessità di integrare un intervento di sostegno al reddito con un’adeguata politica dei servizi (lavoro, istruzione, salute, integrazione, etc.). Con questo incontro l’Alleanza intende ribadire la richiesta al governo di assumere come centrale il tema della povertà assoluta, che riguarda sei milioni di nostri concittadini al disotto della soglia di povertà, e di dedicare impegno e risorse su questo problema in vista della prossima legge di stabilità.

IL NON PROFIT E LE POLITICHE CULTURALI
“Il non profit e le politiche culturali Cittadinanza attiva e sviluppo territoriale” è il titolo dell’incontro pubblico promosso dal Forum del Terzo Settore, in collaborazione con  Arci, CTS-Centro Turistico Studentesco e Giovanile, Legambiente, Touring Club Italiano, UNPLI-Unione Nazionale Pro Loco d’Italia e con il patrocinio di: CAE-Culture Action Europe   che si svolgerà a  Roma, giovedì 21 maggio, dalle ore  10.30  alle 13.00
presso Sala dell’Istituto di Santa Maria in Aquiro, piazza Capranica 72.
Le organizzazioni non profit che promuovono attività artistiche e culturali sono 54mila, con 65mila occupati e 2.815mila volontari. Si occupano di valorizzazione del patrimonio culturale, di accesso alla cultura organizzando attività culturali di ogni tipo, di advocacy coinvolgendo centinaia di migliaia di cittadini in attività di volontariato per la salvaguardia del paesaggio, di progettazione culturale per lo sviluppo territoriale. Anche in questo ambito, dunque,  le organizzazioni di terzo settore svolgono un ruolo importante nel sistema di sussidiarietà che coinvolge i cittadini nella progettazione di una nuova relazione tra settore pubblico e privato sociale. Di tutto ciò si discuterà nell’incontro tra organizzazioni del Forum del Terzo Settore, amministratori locali ed esponenti delle istituzioni.
Per info:forumterzosettore.it

PUBBLICATI GLI ELENCHI DEL 5 PER MILLE 2013
L’Agenzia delle entrate ha pubblicato gli elenchi con i dati relativi al numero delle preferenze espresse dai contribuenti nel 2013 (su redditi 2012) per la destinazione del 5 per mille e gli importi attribuiti agli enti che hanno chiesto di accedere al beneficio.  Rispetto al 2012, quasi mille enti di volontariato in più (35.494) ma importi pari a 264 milioni (801 mila in meno). Alle 35.494 associazioni di volontariato ammesse sono andati 264.008.944.60 euro. Nel 2012 a 34.590 enti erano andati 264.810.215.63 euro. Dunque, nel 2013 ai circa mille enti in più sono andati oltre 800 mila euro in meno. Nel 2011, infine, gli enti ammessi erano stati 33.543, per un importo complessivo di 259.358.274 euro.
Per quanto riguarda le preferenze, anche quest’anno l’associazione in cima alla graduatoria è Emergency con 424.006 scelte e 11.946.611,32 euro raccolti (in crescita, visto che nel 2012 aveva avuto 346.183 scelte e 10.360132,05 euro). A seguire: Medici senza frontiere (247.607 scelte e 7.944388,50 euro), Airc (Ass. italiana per la ricerca sul cancro (294.851 scelte e 6.831.199,08 euro), Ail-Associazione italiana contro le leucemie, linfomi e mieloma (210.616 scelte e 5.355.399,51 euro), Comitato italiano per l’Unicef (192.719 scelte e 5.049.808,35 euro), Lega del filo d’oro (132.040 scelte e 3.669.582,93 euro) Acli (207.753 scelte e 3.464.957,71 euro), Fondazione ospedale pediatrico Meyer (135.910 scelte e 3.066.525,88 euro), Feder. Naz. Associazioni Auser di volontariato (234.871 scelte e 3.153.656,12 euro) e Save the children (86.500 scelte e 2.783.320,98 euro).
Fonte:redattoresociale.it

Agenzia d’Informazione a cura dell’Ufficio Stampa Auser
Nazionale Via Nizza 154 00198 Roma tel. 06/84407725 fax 06/8440.7777
E-mail ufficiostampa@auser.it Sito internet: www.auser.it

Tags:
Categorie articolo:
Agenzia d'informazione AUSER

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MENU