Area riservata

Agenzia di informazione Auser – Anno 18 numero 19 – 13 maggio 2015

Scritto da
13 maggio 2015
testatina 2010

Agenzia settimanale – Anno 18 numero 19 – mercoledì 13 maggio 2015
Agenzia Auser è un servizio d’informazione dell’Auser Nazionale.
Viene inviata via E-mail. E’ inoltre visibile sul sito internet www.auser.it


AuserInforma

7 MILIONI DI ORE DI VOLONTARIATO. L’AUSER HA PRESENTATO I DATI DEL PRIMO BILANCIO SOCIALE. PARTITA LA NUOVA CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE “LA CITTADINANZA NON HA ETA’”
Nel paese più vecchio d’Europa con il 27,4% della popolazione che supera i 60 anni, una percentuale che nel 2050 arriverà al 38.7%,e con 16,6 milioni di pensionati,  gli anziani non ci stanno ad essere messi in un angolo e rivendicano un ruolo attivo nella società.
Vogliono  partecipare, impegnarsi in aiuto a chi è più fragile e per la tutela dei beni comuni, vogliono conoscere, apprendere cose nuove,  sentire la propria vita ancora piena e attiva.
I dati del primo Bilancio Sociale che Auser ha presentato a Roma mercoledì 13 maggio 2015, raccontano di una consistente fetta d’Italia dai capelli grigi impegnata nel volontariato e desiderosa di rimettersi in gioco con  quasi 7 milioni di ore di volontariato espresse in un anno. Numeri che raccontano di uno spaccato d’Italia over 60 che vuole contare di più e lanciare una sfida quella di un grande cambiamento culturale: una nuova idea di invecchiamento, attivo e propositivo dove le persone guardano al futuro. L’Auser emerge  come grande “casa ” della solidarietà diffusa in tutto il Paese (1500 le sedi), rivolta soprattutto agli anziani, ma sempre più aperta ai giovani e alla positiva contaminazione con altre generazioni e altre culture. Un’associazione per l’Invecchiamento Attivo.
Gli iscritti all’associazioni sono quasi 305.000  con una componente femminile rilevante, il   51,71% I volontari sono 45.263, di questi il  48,21% è rappresentato dalle donne.
“I numeri che presentiamo con questo primo Bilancio Sociale – ha sottolineato  Enzo Costa presidente nazionale dell’Auser –  rappresentano quel pezzo di Economi Sociale  che l’Auser ha realizzato nel corso di un anno; un’economia che contribuisce a dare risposte concrete  alla domanda di servizi rivolti soprattutto alle persone anziane, ma non solo. Vogliamo testimoniare con la forza di questi numeri l’impegno civile e sociale che da 25 anni l’Auser porta avanti in tutta Italia, rendendo conto  del nostro operato ai nostri soci, agli utenti dei nostri servizi, alle istituzioni”
L’Auser ha presentato inoltre la nuova campagna di comunicazione “la cittadinanza non ha età”. Uno spot di trenta secondi dove i volti dei volontari Auser diventano i testimonial  perfetti di un’associazione che ha fatto dell’invecchiamento attivo il perno della sua azione. Una campagna che vuole comunicare un valore che riguarda tutti: il diritto alla cittadinanza, alla dignità, il diritto a partecipare  alla vita sociale a prescindere dall’età.
Tutto il materiale e le info sul sito www.auser.it completamente rinnovato nella sua veste grafica.

I VOLONTARI ALZANO LA VOCE. PROSSIMO APPUNTAMENTO IL 5 DICEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE DEL VOLONTARIATO
Grande partecipazione di pubblico alla giornata di Autoconvocazione del Volontariato italiano che si è svolta a Roma sabato 9 maggio. Più di 300 volontari presenti da tutta
Italia per costruire il messaggio che il volontariato vuole dare al Paese. Un volontariato che rivendica prima di tutto la propria identità e la propria autonomia e non solo la capacità di rispondere a bisogni sociali sempre più urgenti in questo delicato momento di crisi del nostro Paese. Un volontariato che rappresenta più di 4 milioni e mezzo di cittadini e che esprime centinaia di migliaia di organizzazioni, che chiede di essere riconosciuto per i suoi valori e per la sua azione. I volontari sono presenti ovunque e nei più diversi ambiti che vanno dal piano educativo, a quello dell’accoglienza, dall’inclusione sociale alla tutela dei diritti, alla salvaguardia dell’ambiente e del territorio e del patrimonio artistico e culturale, fino
agli interventi di protezione civile, all’impegno internazionale, al contrasto alla povertà e alla emarginazione sociale. Tutti temi, questi,  che sono stati affrontati negli otto gruppi di lavoro durante la giornata dell’Autoconvocazione: dal tema dei valori del volontariato a quelli della coesione sociale, dal volontariato e legalità, alla sussidiarietà e ai beni comuni, toccando ancora i temi del rapporto con la comunicazione e la globalizzazione della solidarietà, le reti e il volontariato generazionale.
Il volontariato insomma rivendica il suo ruolo e chiede di poter contribuire a giocare un ruolo anche politico all’interno del nostro Paese, con particolare riferimento al Disegno di Legge Delega di Riforma del Terzo settore.  La giornata di oggi è l’avvio di un percorso partecipato che consentirà al volontariato protagonismo e opportunità di descrivere quel  paese che vuole contribuire al cambiamento.
Appuntamento conclusivo al prossimo 5 dicembre Giornata Internazionale del Volontariato.

IL 6 E 7  GIUGNO 2015  I VOLONTARI AUSER NELLE PIAZZE ITALIANE CON  GLI SPAGHETTI  ANTIMAFIA A SOSTEGNO DEGLI ANZIANI SOLI
L’Auser torna in piazza con l’evento  “Fatti di un’altra pasta”,  per sostenere le attività a favore degli anziani soli e sensibilizzare i cittadini sul fenomeno dell’emarginazione e della solitudine. Nei giorni  6 e 7 giugno  2015 i volontari dell’associazione  saranno presenti  nelle piazze italiane con  gli spaghetti  biologici prodotti da Libera Terra per sostenere le attività del Filo d’Argento, il servizio di telefonia sociale dell’Auser che aiuta gli anziani soli ad affrontare la vita di ogni giorno.Una pasta  “buona due volte” perché racchiude in sé i valori della solidarietà e della legalità.

LA SCUOLA CHE CAMBIA IL PAESE: BENE APERTURE, MA NON BASTA. IL PARLAMENTO MODIFICHI I PUNTI FONDAMENTALI
Si è svolto nei giorni scorsi, alla Camera dei deputati il secondo incontro tra le 32 associazioni dell’appello “La Scuola che cambia il Paese” e i parlamentari della VII commissione. Sono intervenuti i deputati Milena Santerini (Per l’Italia), Titti di Salvo, Teresa Piccione, Filippo Fossati e Anna Ascani (PD). Dopo settimane di sollevazione unanime, totale e trasversale del mondo della scuola, il 5 maggio lo sciopero generale unitario della scuola ha visto un’adesione larghissima di docenti e personale ATA ma anche la grande partecipazione di studenti e genitori: tutto il mondo della scuola, unito, il 5 maggio ha chiesto di cambiare davvero questa riforma. È una richiesta fortissima che non si può ignorare: infatti ha prodotto già delle aperture al confronto e prime parziali e insufficienti modifiche al testo del DdL. Ma non bastano, infatti, incontri tardivi e piccole modifiche per raccogliere la forte spinta al cambiamento lanciata dalle piazze del 5 maggio. Perché per cambiare davvero la riforma è necessario modificare radicalmente i punti fondamentali del DdL: riequilibrio del ruolo del preside nella scuola della cooperazione, eliminando anche il meccanismo di chiamata diretta dei docenti; assunzioni e organico funzionale in tempi utili per il regolare avvio dell’anno scolastico, anche ricorrendo allo stralcio; approvazione e finanziamento della legge nazionale sul diritto allo studio; finanziamenti privati aggiuntivi, non strutturali, finalizzati al contrasto alle diseguaglianze; promozione dell’apprendimento permanente, anche attraverso un adeguato investimento di organico funzionale; valorizzazione del lavoro della scuola nel rispetto della funzione contrattuale; deleghe non lasciate in bianco e senza un reale confronto con le rappresentanze della scuola.

EXPO 2015. IL RISO FA BUON SANGUE, EVENTO ORGANIZZATO DA AUSER LOMBARDIA. E ALLA SERA ANTEPRIMA NAZIONALE DEL CONCERTO “IL RISO FA BUON JAZZ”
Auser Lombardia  organizza sabato 23 maggio, dalle ore 14 alle 18, all’Expo presso Cascina Triulza (padiglione società civile), il primo di una importante serie di eventi: “Il riso fa buon sangue” che avrà anche un proseguimento serale alle 20,30 presso l’Auditorium.
Il workshop presenterà una serie di interventi affascinanti e dinamici, per una panoramica che dal riso porta al sorriso. Dopo l’introduzione della presidente Auser Regionale Lella Brambilla, seguiranno una serie di interventi: “Da Verona a New York: rice and rise”, con Riserie Melotti; “Dove ancora cantano le rane c’è più sapore, più salute, più energia e più felicità”: Cascine Orsine, agricoltura biodinamica; “L’alimento del buonumore”: Anna Laino, responsabile progetto Vegan Enjoy; “Il riso compagno di vita: dalla culla al palcoscenico”: Anna Maria Prina, danzatrice, coreografa e storica direttrice della Scuola di Ballo del Teatro alla Scala di Milano; “Proteggere il sorriso e la salute: quando il riso fa benissimo e quando è meglio evitarlo”, Istituto Stomatologico Italiano; Dott. Piero Nobili, specialista in Odontoiatria Biologica; “Cibo per la pelle: l’alleato del sorriso”: Giuseppe Montalto, cosmetologo (www.montaltobio.it).
Conclusioni e lancio online della dispensa di ricette a base di riso, studiate ad hoc per l’evento da diversi chef. Un laboratorio della risata con Walter Maffei, finalista italiano al Campionato del Mondo di magia comica, si terrà dalle 15,30 alle 16,30.
Dalle 16,30 alle 18 seguirà un seminario organizzato dal AmaVas, impegnata nella prevenzione delle malattie angio vascolari. E per finire Anteprima Nazionale del concerto di Klaus Bellavitis, geniale jazzista, crooner, illusionista (oltre che imprenditore e scrittore), abituato ai sold out all’estero: a Expo presenterà in uno spettacolo calibrato appositamente per l’evento e intitolato “Il riso fa buon jazz”. Appuntamento in Auditorium alle ore 21 (ingresso consigliato alle ore 20,30).

25 E 26, BUON COMPLEANNO AD AUSER VENETO E AUSER VENEZIA
Il prossimo 14 e 15 maggio 2015 a Casale sul Sile (Tv) si terranno le celebrazioni rispettivamente dei ventisei anni di fondazione di Auser Veneto ed il venticinquennale di Auser Venezia. Denso ed interessante il programma dei lavori. Il 14 maggio sono previsti gli interventi, fra gli altri, dello storico Adolfo Pepe, del giornalista e scrittore Francesco Jori  che presenterà il suo libro “ne uccise più la fame”, del presidente  nazionale Auser Enzo Costa con un intervento su “Auser memoria e futuro”. Prenderanno parte all’evento tutti gli ex presidenti regionali a partire dal decano Antonio Quadretti, Ruggero Rampazzo, Alfiero Boschiero e Antonio Lago. Il giorno seguente sarà dedicato ai 25 anni di Auser Venezia con la partecipazione di Marco Di Luccio della presidenza nazionale Auser.

A MILANO IL PROGETTO “CON TE”, PER LA PROTEZIONE GIURIDICA DELLA PERSONE ANZIANE  FRAGILI
E’ stato aperto a Milano il primo sportello di consulenza per la protezione giuridica delle persone fragili (Amministratore di sostegno) presso la sede di Auser Milano in via Monza n°27. La particolarità è data dal fatto che è il primo sportello specifico per le persone anziane.
L’iniziativa nasce da un progetto finanziato dalla legge sul volontariato e realizzato in collaborazione con l’associazione Oltre Noi La Vita e promuove la conoscenza e la cultura dell’amministratore di sostegno. Un punto di orientamento e informazione rivolto alle persone anziane e ai loro familiari.
L’obiettivo del progetto è di creare una vera e propria rete  tra tutte le Auser del territorio in grado di fornire informazioni e supporto sulla figura dell’amministratore di sostegno.  l’Lo sportello è attivo nel pomeriggio di martedì e venerdì dalle ore 15,30 alle 17,30.
Per info o per fissare un appuntamento telefonare al numero  344-2110256.

SIRACUSA. NASCE L’UNIAUSER
Lunedì 11 maggio alle ore 9,30, presso la sede della CGIL di Siracusa, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione dell’Università della LiberEtà, organizzata dall’AUSER Territoriale di Siracusa. l’Università della LiberEtà della provincia di Siracusa, che agirà in sinergia con i Circoli presenti sul territorio, nei comuni di Siracusa, Noto, Floridia, Augusta, Solarino, Pachino. UniAuser avrà la sua sede presso il liceo Artistico Antonello Gagini di Siracusa, grazie alla disponibilità dimostrata dalla sua Dirigente, Prof.ssa Simonetta Arnone. Lo stesso Assessore alle Politiche Scolastiche del Comune di Siracusa, ha già manifestato interesse per l’iniziativa che si concretizzerà con la definizione di un apposito protocollo.
La prima fasi di avvio di UniAuser Siracusa prevede un ciclo di conferenze tenute da autorevoli relatori che avranno l’obiettivo di dare ai partecipanti un’anteprima sulle varie discipline che diverranno facoltà di UniAuser.  Gli incontri, programmati per i i mesi  maggio e giugno, riguarderanno diversi ambiti culturali: si discuterà di storia, teologia, scienze, medicina, nutrizione, ambiente, astronomia e istruzione, con particolare attenzione al contesto locale.

PADOVA.  I 25 ANNI DEL CENTRO VENETO PROGETTI DONNA AUSER
Venerdì̀ 15 maggio alle ore 11.00 presso il Centro Veneto Progetti Donna in  Via tripoli n.3 a Padova, in occasione dei 25 anni del centro,  si terrà la Conferenza Stampa di presentazione della nuova campagna di comunicazione e del congegno del prossimo 19 maggio. Durante la Conferenza verranno diffusi i dati raccolti dal Centro Donna dell’utenza di Padova e Provincia, che si è rivolta al servizio nel corso del 2014.
Per info:  Mariangela Zanni Ufficio Comunicazione Centro Veneto Progetti Donna- Auser
Via Tripoli, 3 35141 Padova  t.0498721277 .345 99 48 956 www.centrodonnapadova.it

QUILIANO (SV). CORSI DI FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO PER I VOLONTARI
Ha preso il via lo scorso 27 aprile e proseguirà fino al 29 giugno, presso i locali della Sala Consiliare di piazza Costituzione, il corso organizzato dall’Auser provinciale per la formazione e l’aggiornamento dei volontari, aperto sia a chi è già iscritto sia alle persone che intendono avvicinarsi all’associazione, venendo informate sugli scopi e sulle modalità operative dell’organizzazione. La serie di dieci incontri, della durata di due ore ciascuno, affronteranno diversi temi della vita associativa, dagli stili di vita negli anziani fino alle attività nelle case di riposo, toccando anche cultura e turismo, con un programma nutrito e di grande interesse.

CROTONE. PER RICORDARSI DEGLI ANZIANI
Importante appuntamento di solidarietà promosso dall’Auser Volontariato Crotone. Il 5 maggio è stata organizzata la manifestazione “Vi ricordiamo di ricordarvi degli anziani” con al centro una mostra mercato, di articoli di ceramica, finalizzata alla raccolta fondi per sostenere le attività del Filo d’Argento d’aiuto agli anziani.
Gli oggetti di ceramica esposti e ceduti a chi ha dato un contributo, sono stati messi a disposizione dal Circolo Culturale Auser Upelk – Auser Volontariato e prodotti nell’ambito delle attività formative del Corso “Ceramica e decorazione”.
Un circuito economico e formativo virtuoso che ha visto coinvolti oltre 30 volontari. Una splendida giornata di sole sul lungo mare della città in cui socializzazione, conoscenza, propaganda e proselitismo hanno dominato su tutte le attività. Soddisfatti dei risultati, i volontari tutti hanno concordato di ripetere l’esperienza nelle prossime settimane, inoltre, riscontrato l’impegno dell’Upelk di produrre oggetti natalizi, hanno programmato  per il prossimo inverno un mercatino di Natale, sempre allo scopo di raccogliere fondi per l’autofinanziamento delle attività d’aiuto alla persona.

A OSIMO SI NARRA IL LAVORO DELLE FILANDE
Auser Volontariato Osimo  organizza ad Osimo “narra il lavoro”, un’iniziativa pubblica che si terrà il 15 maggio alle ore 17.30 a Palazzo Campana. Si narrerà delle filande, la storia di tante donne del territorio e di tante famiglie. L’excursus storico sarà svolto da Massimo Morroni, storico osimano di grande prestigio,  mentre Specchi Sonori elaborerà l’aspetto artistico.
Alle Filande racconterà il lavoro di tante donne e le loro lotte nel  territorio, la memoria di un tempo, la fatica e la presa di coscienza. Ogni pagina della vita, anche nelle pieghe lontane del tempo, lascia un segno.

CHIOGGIA (VE): NATURA, TRADIZIONI  E SOCIALITA’ CON “L’ORTO DI NONNO”
L’Auser di Chioggia ha presentato il progetto “Orto del Nonno”, volto al recupero dei terreni della zona e delle tradizioni tipiche del lavoro dei nonni per trasmetterle anche ai più giovani.
Un terreno incolto dato in uso all’associazione è stato suddiviso in lotti ed affidato ai soci che ne hanno fatto richiesta per utilizzarlo come orto. Quest’area è divenuta anche luogo d’incontro per queste persone che si ritrovano lì quasi ogni giorno per confrontarsi ed aiutarsi condividendo ognuno le proprie conoscenze.Quest’anno l’orto si è arricchito anche con nuovi tipi di coltivazioni,
alberi da frutto e prossimamente con una tettoia da poter utilizzare per incontrarsi e scambiare quattro chiacchiere.
Per informazioni:  041 490988 circolo.chioggia@auser.ve.it

UN PULMINO PER L’AUSER DI BORETTO (RE): GARA DI SOLIDARIETA’
Gara di solidarietà a Boretto (RE) per sostenere l’Auser per l’acquisto di un nuovo pulmino per il trasporto di anziani e disabili in difficoltà.Domenica scorsa i volontari del circolo hanno organizzato un pranzo di sostegno, mentre per i prossimi giorni sono previste una pesca gigante  ed un concerto a teatro.
Per informazioni: 0522/30.01.32
Fonte: Gazzetta di Reggio

AUSER CESENA CERCA VOLONTARI
Auser Cesena è alla ricerca di volontari: chiunque fosse interessato e avesse voglia di spendere il proprio tempo per gli altri può presentarsi personalmente nella sede del circolo in Corso Ubaldo Comandini 7, telefonare allo 0547-612551 oppure inviare una mail  a ausercesena@libero.it

SAN BONIFACIO (VR): PARTE IL GRUPPO DI CAMMINO
A San Bonifacio è operativo da questo mese un “Gruppo di cammino”, che partirà ogni settimana dal Parco dei tigli ed esplorerà i sentieri urbani del territorio. L’iniziativa è promossa dall’assessorato alle Politiche sociali del Comune in collaborazione con il Servizio progetti
e promozione della salute del Dipartimento di prevenzione dell’Ulss 20 e la collaborazione di varie associazioni, tra cui l’Auser.L’obiettivo è quello di tenersi in forma riducendo l’invecchiamento,
prevenendo molte malattie, e sviluppare la socialità tra le persone.
il gruppo sarà coordinato da walking leader, volontari formati gratuitamente.
Per informazioni: 045.6132654.

Anziani e dintorni

 I TORNELLI ALLE STAZIONI SCORAGGIANO GLI ANZIANI SOLI. L’ASSOCIAZIONE AEA ABITARE E ANZIANI, ESPRIME DISAPPROVAZIONE ALLE FS ITALIANE
Non incontra particolare entusiasmo tra gli over 65enni la decisione di FS Italiane di installare dei gate per accedere all’area di partenza dei treni di Milano Centrale e, a breve, anche di Roma Termini e Firenze Santa Maria Novella. Ai binari si potrà avvicinare solo a chi è in possesso di biglietto ferroviario, escludendo pertanto qualsiasi accompagnatore che si presti ad aiutare chi è più fragile, e non ce la fa a trasferire sul treno i propri bagagli e sistemarli negli appositi ripiani.
Per molti anziani soli, ma anche per donne sole con bambini, o altre persone non dotate di particolare resistenza fisica, questo può essere un problema, che potrebbe disincentivare l’uso del mezzo ferroviario, e alla lunga, impedire a molti di viaggiare. Comprendiamo la finalità di sicurezza che FS Italiane, in collaborazione con le Forze dell’Ordine e le Istituzioni, hanno voluto assicurare con tale progetto, ma occorre mettere in campo immediatamente delle misure alternative per garantire a tutti coloro che, pur non avendo particolari disabilità, non sono tuttavia nelle condizioni di fruire in piena autonomia del mezzo ferroviario.

Associazionismo Volontariato Terzo Settore

EQUO E DIGITALE, A MILANO INFORMATICA E SOCIALE A BRACCETTO
Si terrà il 23 maggio prossimo a Milano l’assemblea nazionale di Informatici Senza Frontiere che diventa un evento gratuito e aperto a tutti per discutere di tecnologia applicata al sociale e di motivazione e organizzazione nel volontariato. Sarà un momento importante di confronto attorno al tema della tecnologia e dell’inclusione sociale “Equo e digitale”. Ad ospitare l’evento lo straordinario Museo nazionale della scienza e della tecnologia “Leonardo da Vinci”, uno dei più grandi musei tecnico-scientifici del mondo con i suoi 40.000 m² complessivi, che si prepara ad accogliere i tanti che verranno da tutta l’Italia per prendere parte ai lavori.  L’assemblea sarà un momento di confronto tra i soci, ma anche un’occasione di incontro con le tante altre associazioni che operano nel mondo del sociale, dal momento che il tema dominate sarà quest’anno quello più che mai attuale della motivazione e dell’organizzazione nel volontariato.
Tutte le info su: www.equoedigitale.org.

ROMA. PRESENTAZIONE DEL PROGETTO “TORNO SUBITO”
Il progetto “Torno subito – lazio” verrà presentato a Roma il prossimo  21 maggio alle  ore 18 al MACRO di via Nizza 138 a Roma con una grande iniziativa pubblica, alla presenza del presidente della Regione Lazio  Nicola Zingaretti e del vicepresidente Massimiliano Smeriglio. Dopo la sperimentazione dello scorso anno che ha interessato quasi 500 ragazzi,” Torno Subito” quest’anno raddoppia. Raddoppiano i fondi stanziati , 12 milioni di euro, e  1000 ragazze e ragazzi  potranno quindi partecipare a  un master o  a una work experience in Italia e all’estero con costi totalmente a carico della Regione Lazio www.tornosubito.laziodisu.it   ‘Torno Subito’ è un’azione strategica per la Regione Lazio, ma soprattutto per le ragazze e i ragazzi che avranno la possibilità di svolgere un’attività formativa o lavorativa ovunque vorranno nel mondo, da Shangai a Los Angeles, in Europa o in Italia. Con una sola condizione: ritornare nel Lazio per ultimare il progetto con  il partner individuato: imprese profit e non profit, università, enti di ricerca.
Per info: Nicola Patrizi  Coordinatore Programma “Torno Subito”c/o Laziodisu – Via C. De Lollis, 22 Roma. Tel. 06-49707552/53

LA COESIONE FA LA FORZA. IL WELFARE INNOVATIVO AI SOCIAL COHESION DAYS
Un grande Forum sulla Coesione Sociale. È la prima edizione di “Social Cohesion Days” che si terrà dal 4 al 6 giugno 2015 a Reggio Emilia. Appuntamento di portata internazionale durante il quale oltre 30 esperti provenienti da tutta Europa incontreranno operatori del Terzo Settore, rappresentanti degli enti pubblici e membri della società civile in una serie di dialoghi e conferenze sul tema della Coesione Sociale. Un confronto diretto e paritario fra le molteplici anime della società civile alla ricerca di nuove politiche e modelli di welfare e di soluzioni che siano capaci di innovare, rispondere a un ambiente in costante trasformazione e istituire un contesto permanente di progettazione che rappresenti una risposta concreta alla crisi s ociale ed economica.
La cerimonia di apertura prevede gli interventi di Giuliano Poletti, ministro del Lavoro e Politiche Sociali, Luca Vecchi, sindaco di Reggio Emilia, Pietro Barbieri, portavoce nazionale Terzo Settore, Raul Cavalli, portavoce delle Giornate della Coesione Sociale e coordinatore del comitato promotore. Seguirà il dialogo “Il tempo delle Scelte” presieduto dall’ex presidente del Consiglio dei Ministri e fondatore della Fondazione per la Collaborazione tra i Popoli, il professor Romano Prodi. Alla cerimonia di chiusura – sabato 6 giugno alle 10 – sono stati invitati, oltre alla sociologa Chiara Saraceno, Maria Elena Boschi, ministro per le Riforme Costituzionali e per i Rapporti con il Parlamento, Elisabetta Gualmini, vice-presidente della Regione Emilia Romagna, Antonio Tajani, presidente vicario del Parlamento Europeo.
Al termine, Alessandro Bergonzoni porterà in scena Pensare coesi: viaggio tra le parole della coesione sociale, pièce in cui verranno affrontati in modo creativo i temi più importanti affrontanti nel corso delle Giornate della Coesione Sociale.
Per info: Umberto Di Maria – Ufficio stampa Social Cohesion Days   press@socialcohesiondays.com – tel. +39 3288870770

GIORNATA DI PREVENZIONE E INFORMAZION SUI TUMORI DEL CAVO ORALE
Torna sabato 16 maggio nelle principali piazze d’Italia l’Oral Cancer Day, l’appuntamento con la tutela della salute del cittadino e la prevenzione del tumore del cavo orale, organizzato da Fondazione ANDI onlus grazie ai suoi volontari, i dentisti ANDI – Associazione Nazionale Dentisti Italiani.   Giunta alla nona edizione, l’iniziativa – che quest’anno gode del patrocinio di Expo Milano 2015 – ha lo scopo di sensibilizzare la popolazione sulla fondamentale importanza di una diagnosi precoce per ridurre l’incidenza di questa forma tumorale altamente invalidante e di sottolineare il ruolo basilare della prevenzione.  In questa occasione i dentisti ANDI, “volontari della salute orale”, motiveranno inoltre le persone a recarsi dal proprio dentista di fiducia per una visita di controllo gratuita e fino al 31 ottobre saranno loro stessi disponibili a organizzare visite presso i propri studi. Da qui gli eventuali casi sospetti saranno indirizzati presso i centri di riferimento preposti.
L’elenco delle piazze è disponibile sul sito www.oralcancerday.it

Agenzia d’Informazione a cura dell’Ufficio Stampa Auser
Nazionale Via Nizza 154 00198 Roma tel. 06/84407725 fax 06/8440.7777
E-mail ufficiostampa@auser.it Sito internet: www.auser.it

Tags:
Categorie articolo:
Agenzia d'informazione AUSER

Comments

  • Molto interessante! Ma perchè non ne inviate uno cartaceo ad ogni sezione Auser? Grazie

    antonietta de gabriele 14 maggio 2015 17:10 Rispondi

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MENU