Anno 14 numero 28 - 13 luglio 2011

Agenzia settimanale - Anno 14 numero 28 - mercoledì 13 luglio L'Agenzia Auser è un servizio d'informazione dell'Auser Nazionale. Viene inviata via E-mail. E' inoltre visibile sul sito internet www.auser.it
 

Il Bollino Blu

BOLLINO AUSER DI QUALITA’ PER LE UNIVERSITA’ E I CIRCOLI CULTURALI: SI PARTE
Si è avviato il 1° giugno il progetto per la certificazione delle Università Popolari e dei Circoli Culturali. L’obiettivo è quello di promuovere e di attestare la qualità dell'offerta culturale e formativa Auser, una realtà in costante crescita e sempre più importante per continuare ad apprendere in ogni fase della vita. Un progetto innovativo ed unico nel suo genere, non solo per Auser ma per tutto il settore dell'apprendimento non formale. Le procedure per la domanda sono definite da due regolamenti: spetterà ad un apposito Comitato Scientifico esaminare le richieste. Le domande di certificazione e tutte le procedure sono scaricabili dal sito www.auser.it
 

Speciale Emergenza Estate

PRESENTATO IL IV RAPPORTO NAZIONALE FILO D’ARGENTO AUSER
È stato presentato martedì 12 luglio, con una conferenza stampa, il IV Rapporto Nazionale del Filo d’Argento Auser, i cui dati, relativi all’anno 2010, hanno rilevato una situazione critica dei bisogni degli anziani in Italia, sempre più soli e privi di assistenza. Precisamente, sono 433.498 gli anziani che il Servizio di Telefonia Sociale dell’Auser (attivo in tutta Italia) ha seguito nel corso del 2010 con un’ampia serie di interventi di aiuto e sostegno. Il Rapporto, introdotto dal Presidente Nazionale Auser Michele Mangano, è stato presentato da Francesco Montemurro, direttore Ires “Lucia Morosini”. Sul sito www.auser.it è possibile trovare tutti gli approfondimenti relativi al IV Rapporto.
 
ATTIVO IL PIANO NAZIONALE AUSER EMERGENZA ESTATE 2011
È stato presentato martedì 12 luglio, durante la conferenza stampa del IV Rapporto Nazionale Filo d’Argento Auser, il Piano Nazionale Emergenza Estate 2011, una risposta articolata e diversificata che viene incontro ad esigenze di aiuto concreto, di compagnia e socializzazione, di informazione e prevenzione. Visitando il sito dell’Auser www.auser.it è possibile accedere, ciccando sul banner, all’area Emergenza Estate dove sono consultabili le varie sezioni. Qui si può scaricare la “Guida Emergenza estate – Tutti al mare” con le linee guida per trascorrere un’estate serena e anche consultare tutte le iniziative messe in atto della varie città d’Italia nella sezione “Dalla A alla Z”.
 
CORDENONS (PN). UN SOSTEGNO AGLI ANZIANI SOLI, NELLA CALURA ESTIVA
Con il ritorno stagionale della calura estiva, associazioni e Comune puntualmente si organizzano  proponendo l'iniziativa "Stagioni sostenibili". Un progetto attuato tra luglio ed agosto, da lunedì a sabato, contattando il numero telefonico 0434.585981 in caso di necessità di persone in lotta contro il caldo e la solitudine, in particolare oltre i 75 anni. I servizi messi a disposizione riguardano il trasporto sociale, per qualche ora l'accoglienza diurna nelle strutture aderenti, l'assistenza alimentare d'emergenza per quanti sono impossibilitati  a recarsi a fare la spesa e il semplice, ma insostituibile, scambio di socialità. I volontari protagonisti di “Stagioni sostenibili” appartengono ad Auser, Alpini, Anteas, Carabinieri in congedo, Caritas, Circolo anziani, Protezione civile e Rangers. Per farsi riconoscere dagli anziani, durante gli interventi indossano una divisa.
 
LASTRA A SIGNA (FI). L’ESTATE 2011 PER GLI ANZIANI A VILLA LA GUERRINA
Nell’insieme nutrito e variegato delle iniziative estive di socializzazione organizzate dall’Assessorato allo Stato sociale, una delle novità più interessanti è costituita da “Un giorno a La Guerrina”, gli appuntamenti a villa La Guerrina. ogni mercoledì e giovedì di luglio e agosto con pranzi e intrattenimenti, dedicati in particolar modo agli anziani del Centro sociale, ma non solo. Il primo appuntamento, in collaborazione con Auser, è per giovedì 14 luglio e, in quell’occasione, insieme agli anziani, ci saranno anche gli Assessori del Comune di Lastra a Signa. L’organizzazione dei ritrovi è strutturata in modo che la giornata del mercoledì sia curata da Auser di Scandicci; quella del giovedì, da Auser di Lastra a Signa; gli anziani del Centro sociale di Lastra a Signa possono partecipare a entrambe le giornate.
“Un giorno a La Guerrina” si è reso possibile dopo che la villa è divenuta patrimonio del Comune. L’Amministrazione comunale di Lastra a Signa, ottemperando alle volontà di Marcella Pertici - proprietaria originaria dell’immobile - legate al lascito della villa stessa al Comune, la destina alle occasioni di aggregazione e sociali degli anziani lastrigiani, in particolar modo dei residenti del Centro sociale. E sono stati gli anziani che, proprio in questi giorni, si sono presi la briga della sistemazione esterna del verde che circonda la villa.
Fonte: http://met.provincia.fi.it
 
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA). L’ESTATE SICURA DEL COMUNE
L'Assessorato ai Servizi sociali del Comune di Acquaviva delle Fonti, per fronteggiare l'emergenza caldo, comunica che è a disposizione  la Sala Comunale, in Piazza Vittorio Emanuele II, dove gli anziani possono trovare refrigerio. L'accesso alla Sala è possibile dall'ingresso del Comando della Polizia Municipale, dalle ore 8.00 alle ore 22.00. Inoltre è attivo anche quest’anno il programma “Estate sicura” che prevede il servizio di Call Center attivo 24 ore su 24 presidiato da operatori appositamente formati; il Telefono Amico che risponderà alle informazioni sui servizi sociali e socio-sanitari attivi sul territorio e sulle modalità di accesso; gestione delle emergenze sanitarie. Gli utenti possono accedere al servizio contattando gratuitamente il numero verde 800.27.28.28
 
CHIARAVALLE (AN). AUSER E COMUNE PER L’ESTATE 2011
L’Associazione di Volontariato Auser di Chiaravalle in collaborazione con il Comune di Chiaravalle, ha attivato nei mesi di Luglio e Agosto il servizio di “Telefonia Sociale” rivolto ad anziani soli residenti nel territorio Comunale. Il progetto ha lo scopo di contattare telefonicamente gli anziani soli, che nel periodo estivo soffrono maggiormente per le ondate di calore provocate dalle temperature esterne, per fornire assistenza in caso di difficoltà o necessitano di farmaci o generi di prima necessità. Quanti volessero ricevere maggiori informazioni, potranno chiamare, dal lunedì al giovedì  dalle ore 9,00 alle ore 11,00, al seguente numero telefonico 0719499283. In caso di improvvisa necessità e urgenza è disponibile anche il numero di telefonia mobile 3204121304 dalle ore 8,30 alle ore 18
 
FIRENZE. IL NUMERO VERDE PER L’AIUTO AGLI ANZIANI DEL COMUNE
Caldo da 'codice rosso', ovvero da vera e propria emergenza. Protezione civile e servizi sociali del Comune sono in allerta e sono pronte ad entrare in azione squadre di volontari per soccorrere le persone più fragili, in particolare anziani e bambini. In caso di necessità è a disposizione il numero verde dell'aiuto anziani 800-801616.
L’Auser del Quartiere 5 di Firenze organizza per i mesi di luglio, agosto e settembre, un’ampia serie di attività ed iniziative per gli anziani che trascorreranno l’estate in città. Il ritrovo è presso lo Chalet giardino di piazza delle Medaglie d’Oro che sarà aperto tutti i giorni della settimana. Dalle 21 alle 23 ci saranno delle aperture serali dedicate ad incontri a tema con rinfreschi e degustazioni. Non mancheranno le tombolate, le gare alla carte, le cocomerate, le serata danzanti. Tante occasioni per conoscersi e stare insieme, e trascorrere un’estate allegra ed alternativa.
 
BASSANO DEL GRAPPA (VI). ATTIVO IL SERVIZIO “PORTE APERTE”
Il Comune di Bassano Del Grappa, in vista del periodo estivo e della conseguente eventuale emergenza caldo, oltre a segnalare i numeri telefonici utili tra i quali il numero della Croce Rossa Italiana 0424-523194 e dell’emergenza sanitaria 118, propone il servizio “Porte aperte” al centro anziani. Nel periodo estivo gli anziani potranno liberamente usufruire del Centro Anziani Via J. Da Ponte 37, dal lunedì al sabato dalle ore 9.00 alle 18.30 dove, in ambienti climatizzati, sarà possibile anche in luglio ed agosto trascorrere serenamente alcune ore in compagnia di amici e usufruire del servizio bar. Inoltre è attivo anche il Servizio di Assistenza Domiciliare e il Trasporto di mobilità agevolata. Per ulteriori informazioni sui servizi proposti contattare: lo sportello di Segretariato Sociale (0424/217121); il Centro Anziani (0424/217171 – 0424/217172) e-mail progetto.anziani@comune.bassano.vi.it oppure l’Auser (339/8993265)
 
COMO. L’AUSER E L’ASL IN COLLABORAZIONE CONTRO L’EMERGENZA AFA
L’Auser volontariato di Como, in collaborazione con l’Asl provinciale, ha sottoscritto un protocollo per la gestione dell’emergenza caldo per il periodo estivo fino al 15 settembre. Il numero da contattare per le emergenze è il numero verde del Filo d’Argento 800.995.988
 
FOGGIA. IL PIANO EMERGENZA DELL’ASL
Per sensibilizzare la cittadinanza, la direzione aziendale della Asl ha avviato il Piano di emergenza caldo, frutto del lavoro congiunto dei Comitati distrettuali, guardie mediche, medici curanti e pediatri, Ordine dei medici chirurghi ed odontoiatri, e i sindaci dei Comuni della provincia di Foggia. Da un lato il Piano prevede di tenere in allerta gli operatori sanitari sulla situazione di questi mesi, dall’altro si pone l’obiettivo di informare la popolazione riguardo le precauzioni da seguire per difendersi dal caldo. L’amministrazione comunale, intanto, ha provveduto a fornire alla Asl l’elenco dei residenti sopra i 65 anni e ha assicurato altri interventi concreti: il servizio di assistenza domiciliare con 50 ore settimanali, il servizio del telesoccorso, i pasti a domicilio per gli anziani aventi diritto ed il servizio trasporto. Da segnalare, infine, l’attivazione del numero verde 800.015.552, tramite cui si possono ricevere informazioni e indicazioni direttamente dai medici della Asl. Il call center é in funzione dal lunedì al venerdì, dalle ore 10 alle 18.
 
MUGGIO’ (MI). L’ESTATE DEI SERVIZI AUSER
Con il periodo estivo Auser e i suoi servizi non vanno affatto in vacanza. Anzi, se possibile, i volontari intensificano ulteriormente il loro impegno per non lasciare soli gli anziani più bisognosi. Per contatti Auser Brianza, Muggiò, piazza Gramsci, tel. 039.27.85.242, www.auser.lombardia.it.
 
PALATA (CB). IL PROGRAMMA DELLE INIZIATIVE AUSER PER L’ESTATE
L’associazione di volontariato Auser “Non solo anziani” di Palata offre nei mesi estivi un vasto programma  di incontri e attività con serate tipiche, stand nelle feste locali, sagre e serate con musica danzante. Inoltre nel periodo tra fine agosto e inizio settembre è in programma un soggiorno termale di 12 giorni a Montecatini Terme. Tutte le informazioni al numero 338 1933454 oppure inviando una mail all’indirizzo nonsoloanziani@tiscali.it
 
PISTOIA. COMUNE E ASSOCIAZIONISMO INSIEME PER L’EMERGENZA CALDO
L’Auser Volontariato di Pistoia, in collaborazione con il Comune di Pistoia, Assessorato alle politiche sociali assieme ad ANTEAS, organizza una serie di attività per il periodo estivo. Ogni martedì nei mesi di Luglio, Agosto e Settembre in programma gite di un giorno in amene località della Provincia, al mare (Viareggio, Livorno..) e nelle Città d’arte della Regione come Firenze e Pisa. Continua, inoltre, l’attività di gestione dei Centri Sociali, a Monsummano, Pieve a Nievole, Cutigliano e Pistoia.
      

AuserInforma

ANCHE AUSER ADERISCE ALLA CAMPAGNA “NO AL CARCERE PER GLI INNOCENTI”
Auser Nazionale aderisce all'appello lanciato dal Forum immigrazione dei Democratici nella campagna "No al carcere per gli innocenti" con la quale si vuole richiamare l’attenzione sulla disumana misura delle detenzioni degli immigrati nei Centri di Identificazione ed Espulsione (CIE).
 
LA SOLIDARIETA’ CON AGO E FILO. L’ESPERIENZA DELLE SARTORIE AUSER
Si chiamano Sartorie della Solidarietà, i laboratori di cucito dove gruppi di affiatate volontarie Auser, confezionano con amore e passione indumenti e biancheria destinati alle zone di emergenza umanitaria  o per raccolta fondi in favore di progetti di solidarietà. Sono nate in Toscana circa 20 anni fa ed oggi rappresentano una realtà consolidata che conta in tutta la Regione 46 centri, ma altre ne stanno nascendo anche in altre regioni. Nel tempo, le sartorie sono divenute luoghi di inclusione apprezzati dalle comunità locali; luoghi in cui i volontari e le persone più fragili possono esprimere la propria creatività, il desiderio di relazione, la cittadinanza attiva. Per valorizzarle al meglio, l’Auser ha stretto un accordo con Intersos, l’Ong con cui l’associazione collabora da tempo.  A breve verrà pubblicato sul sito Auser www.auser.it uno spazio dedicato alle sartorie contente: la mappa aggiornata per regione; le istruzioni per l’uso per aprire una sartoria della solidarietà; foto, video, commenti dei volontari.
Per informazioni contattare Adriana Sensi, dell’Auser Toscana, al numero 340.63.29.715 oppure scrivere all’Auser Toscana indirizzo mail: segreteria@auser.toscana.it.
 
ATTIVO IL SITO FOTOGRAFICO DELL’AUSER CERTEZZA DI BIANCO (RC)
Sono tante le iniziative che hanno visto e vedono sempre più coinvolta l’Auser Certezza di Bianco. Da oggi sarà possibile fare un “viaggio” tra i ricordi dell’associazione grazie alle tante fotografie raccolte nel sito fotografico consultabile all’indirizzo www.ausercertezza.altervista.org
 
PESCHIERA BORROMEO (MI). UNA FOTO PER L’ESTATE
Una nuova e frizzante iniziativa per l’estate 2011 è pronta a coinvolgere tutti i soci e non dell’Auser di Peschiera Borromeo. L’associazione ha infatti organizzato un concorso con protagonisti i momenti più belli dell’estate. Per partecipare basta solamente una fotografia per creare poi un grande album dell’estate 2011 con “personaggio principale” la città di Peschiera Borromeo.  Tanti punti di vista differenti che diventano un’unica grande passione per questa città e per tutti coloro che la abitano. Il termine ultimo per inviare le foto, accompagnate da titolo e descrizione, è il 15 settembre, da inviare all’indirizzo auser.peschiera@hotmail.it.
Durante l’inaugurazione dell’Università dell’Adulto che avverrà sabato 17 settembre saranno scelte e premiate le 3 foto più spiritose ed originali. La partecipazione è libera a tutti. Per avere maggiori informazioni inviare una mail all’indirizzo auser.peschiera@hotmail.it
Per leggere il regolamento dell’iniziativa auser.peschieraborromeo.eu
 
L’INDISPENSABILE AIUTO DI AUSER BRIANZA
Son passati ormai quasi venti anni da quando un  gruppo di pensionati si riunì a Monza per dare vita ad Auser Brianza Filo d'Argento. Una scommessa, vinta, che ha portato ad un lungo cammino di aiuti e il costante e fondamentale impegno dei volontari. Tante le attività messe in campo da Auser. Su tutte il “Filo d'argento”, servizio di assistenza telefonica che permette, a chi ne ha bisogno, di comunicare con una persona amica e uscire dalla solitudine o avere un sostegno competente per diverse problematiche. I volontari offrono inoltre un servizio di accompagnamento a visite ed esami medici, alla posta, per una passeggiata e si occupano anche di consegna di pasti, farmaci o spesa al domicilio; senza dimenticare i momenti ricreativi e i viaggi. Con 33.500 ore di volontariato la rete Auser ha restituito la speranza e il sorriso a migliaia di anziani soli. In Brianza gli anziani sono oltre 199.477 (dati Auser), il 57% è formato da donne. In un anno i volontari dell'Auser della Brianza hanno realizzato 22.791 interventi di aiuto a favore di 1.250 anziani in difficoltà. I volontari monzesi, nel 2010, hanno percorso oltre 7mila chilometri, per un totale di 800 servizi.
Fonte: www.ilcittadinomb.it
 
ALEZIO (LE). DA SETTEMBRE ARRIVANO I NONNI VIGILI A SOSTEGNO DELLA COMUNITA’
Prenderà il via nel prossimo mese di settembre, con l’apertura delle scuole per l’anno scolastico 2011/2012, il progetto dei “Nonni Vigili”, gestito dal locale circolo Auser “Antico Pronao” in collaborazione con l’Amministrazione comunale. Il Progetto vedrà impegnati quattro soci volontari pensionati che avranno il compito di assicurare la vigilanza all’ingresso e all’uscita delle scuole elementari e medie, e durante le manifestazioni che coinvolgono la cittadinanza.
Fonte: www.ilpaesenuovo.it
 
CEREGNANO (RO). INIZIATE LE ATTIVITA’ DI TUTELA DEL TERRITORIO
Volontari ambientalisti da tutto il mondo uniti a Ceregnano per la pulizia e manutenzione dei sentieri lungo il Canalbianco e supporto agli attivisti del circolo Auser di Ceregnano nelle loro attività quotidiane. È l’iniziativa "Via - volontari in azione" di Legambiente Veneto che vedrà impegnati fino al 20 luglio ragazzi dai 18 ai 30 anni di differenti nazionalità. Al progetto, oltre a Legambiente, partecipano anche le associazioni Auser Città delle rose, Auser Ceregnano, Arci solidarietà e Wwf Rovigo.
Fonte: http://rovigooggi.it
 
FOLLONICA (GR). DANZA CHE TI PASSA
L’Auser di Follonica organizza serate danzanti per invogliare gli anziani ad uscire di casa e trascorrere alcune ore in compagnia. Il prossimo 15 luglio il complesso Auser “il trio del Golfo” alle ore 21,15 presso la piazzetta Falcone e Borsellino, allieterà i soci con canzoni e musiche popolari, ballo liscio per tutti.
 
CASTELVETRO (MO). XII EDIZIONE DELLA FESTA COMUNALE DELL’AUSER
Arriva alla sua 13° edizione la Festa Comunale organizzata dall'Auser di Castelvetro. Presso il Parco di S. Polo, dieci giorni di musica, dal 22 luglio al 1° agosto, dove si alterneranno numerose orchestre ad allietare le serate estive. Per tutta la manifestazione, dalle ore 19:30, sarà anche possibile gustare tante specialità gastronomiche con menù a prezzo fisso. Fra gli appuntamenti più rilevanti: la "Serata Tricolore" il 23 luglio con l'orchestra "Vineti" e Le Fruste Infuocate, gruppo di artisti che schioccano le loro fruste a ritmo di musica e  il 31 luglio "Serata Multietnica" con cucina tipica e musica popolare.
Fonte: http://modena.mondodelgusto.it
 
TREVIGLIO (BG). NUOVA AUTO DONATA ALL’AUSER
Una nuova auto donata da una generosa signora potenzierà il parco macchine in dotazione dell’Auser di Treviglio. Un gesto molto gradito che permetterà così ai volontari dell’associazione di svolgere con maggiore funzionalità e organizzazione il servizio di trasporto sociale all’interno della città. Domenica 26 giugno si è tenuta la cerimonia di benedizione della nuova auto e durante il pomeriggio sono stati anche presentati i programmi proposti dall’associazione per la stagione estiva 2011.
Fonte: Il Giorno – Bergamo – Brescia  
 
MONTALE (PT). CONCORSO NAZIONALE DI POESIA “GRIGIOPERLA”
Scade il 31 agosto il termine per partecipare al dodicesimo concorso nazionale di poesia “Grigioperla”, promosso dall’Auser Verde Soccorso Argento di Montale (Pt) e che avrà come tema obbligato “Splendide esperienze”.  Le prime trenta opere saranno pubblicate a cura dell’Auser. La premiazione avverrà domenica 23 ottobre presso il Centro Culturale La Smilea di Montale.
La quota di partecipazione al concorso è di 10 euro. Per informazioni sul bando: Auser 0573/959776 – ufficio cultura  comune di Montale 0573952234.
 
MONTAGNANA (PD). UNA SOCIETA’ FUTURA ATTENTA E SOLIDALE
L’assessorato ai servizi sociali del comune di Montagnana ha presentato il progetto “Società futura”, nato dalla sinergia tra l’ente pubblico e gli enti non profit presenti sul territorio, ai quali rivolgersi consultando il libretto “Diogene” distribuito ai cittadini perché abbiano informazioni e numeri utili; per la popolazione anziana ricordiamo che la Cooperativa Tessitori di speranze, a chi si trova in difficoltà,  compra e consegna a domicilio la spesa mentre l’Auser offre compagnia telefonica agli anziani soli con il servizio “Una voce amica”.
Fonte: Il Mattino di Padova
 
PONTE  A EGOLA (PI).  SPAZI VERDI SEMPRE PULITI, GRAZIE ALL’AUSER
Nei mesi di luglio e agosto l’Auser Verde Argento di Ponte a Egola, continuerà ad occuparsi della manutenzione e pulizia degli  spazi verdi nel  comune, con appositi turni di volontariato. Nel  mese di luglio, in particolare, oltre a tenere pulito si  occuperanno anche della sorveglianza sui pulmini del  servizio comunale di trasporto verso i “campi solari”.
 
SALERNO. UN BLOG PER INFORMARE
L'Auser Salerno Orientale ha creato un blog per aggiornare i propri soci, i cittadini salernitani e chiunque fosse interessato, circa le  iniziative che l’associazione  propone ed organizza.
L'indirizzo è http://ausersalernoorientale.blogspot.com
 
BORGOMANERO (NO). DANNI INGENTI DOPO L’ASSALTO DEI VANDALI AL CENTRO ANZIANI
È accaduto ancora, la quarta volta negli ultimi anni. Ancora una “visita” indesiderata al centro anziani di Villa Zanetta. C’è sconcerto tra i dirigenti dell’Auser e del centro anziani dopo che, nella notte di sabato 2 luglio, un gruppo di persone ha forzato le porte, rotto alcuni vetri, messo a soqquadro tutto e rubato alcune migliaia di euro. Il danno non è solo economico, “E’ un fatto molto serio – commentano gli anziani che frequentano il centro – i responsabili di questo episodio non si sono neppure resi conto del male che hanno fatto alle persone che frequentano questo importante centro, ci sentiamo sfregiati dall’accaduto. A chi possiamo dare fastidio?”. A questa semplice ma pesantissima domanda gli anziani di Borgomanero vorrebbero una risposta che possa almeno in parte cercare di giustificare le spregevoli vicissitudini che da ormai troppo tempo sono vittime. I dirigenti Auser e del centro anziani hanno enunciato l’accaduto alla polizia e sperano in una maggiore sicurezza.
Fonte: La Stampa – Novara       
 
CASTEL D’ARIO (MN). AUSER DA RECORD
Più di mille iscritti nell’anno 2010, fra i più numerosi della provincia di Mantova, con sessantasette volontari  che hanno  prestato la propria opera nel campo del sociale per un totale di sedicimila ore, con oltre sessantaquattromila chilometri percorsi per trasportare gli anziani negli ospedali…queste sono le cifre contenute nel bilancio dell’Auser casteldariese, espressione della voglia dei cittadini di contribuire attivamente alla realizzazione di una società più equa che non nega i diritti delle persone.
Fonte:Gazzetta di Mantova

Anziani e dintorni

 
ROMA. PRESIDIO DELLO SPI CGIL DAVANTI ALLA CAMERA DEI DEPUTATI
Si è svolta oggi 13 luglio, presso la sala delle Regioni, in via dei Frentani n.4/a a Roma, la conferenza stampa dello Spi Cgil sulla mobilitazione contro le misure del governo che attaccano pesantemente le condizioni di vita degli anziani e dei pensionati. Nel corso dell’incontro con i giornalisti, il Segretario generale dello Spi Cgil Carla Cantone e la Segreteria Nazionale del Sindacato Pensionati della Cgil hanno presentato le ragioni del Presidio del Sindacato che si terrà a Roma il 15 luglio davanti alla Camera dei Deputati dalle ore 10.00 alle ore 12.00.
Per informazioni: www.spi.cgil.it
 

Associazionismo Volontariato Terzo Settore

L’AQUILA. IL 16 LUGLIO INAUGURAZIONE DELLA CASA DEL VOLONTARIATO E DELL’ASSOCIAZIONIMO REALIZZATA ANCHE CON IL SOSTEGNO DI BANCA ETICA
Si inaugura il 16 luglio all'Aquila la Casa del Volontariato e dell'Associazionismo voluta dal Centro Servizi per il Volontariato dell'Aquila con la stretta collaborazione del Coordinamento Nazionale dei Centri di Servizio per il Volontariato (CSVnet) al fine di rilanciare l'attività del Terzo Settore Aquilano duramente colpito, insieme a tutta la popolazione, dal sisma del 6 aprile 2009.  La Casa è stata realizzata anche grazie al costante sostegno che Banca Etica ha voluto dare all'iniziativa oltre alle numerose donazioni che ne avvalorano il suo ruolo strategico nella ricostruzione sociale. L'inaugurazione sarà l'occasione per festeggiare il successo della determinazione con cui il terzo settore aquilano ha voluto reagire al drammatico sisma che ha colpito la città poco più di due anni fa. Gran parte delle numerose associazioni del territorio ha perso la sede e buona parte delle attrezzature durante il terremoto. La priorità è stata quella di tornare a lavorare al più presto allestendo sedi provvisorie nei campi di accoglienza per non lasciare soli gli utenti dei servizi socio-assistenziali e ricreativi erogati dalle associazioni proprio in un momento traumatico e di grande bisogno. Per saperne di più, vedere le foto e scaricare l'invito all'inaugurazione: www.csvaq.it

FOGGIA. SPI CGIL ORGANIZZA IL CONCORSO “MEMORIA VIVA, VIVA LA MEMORIA”
“Memoria Viva, Viva la Memoria” è il concorso di narrativa, poesia, pittura e fotografia promosso dallo Spi Cgil – in collaborazione con Auser Foggia e Associazione Proteo Fare Sapere – in occasione della prima festa provinciale di “LiberEtà”, dal nome del mensile del sindacato pensionati della Cgil. Scopo dell’iniziativa è quello di provare a costruire un “ponte di solidarietà” tra terza età e giovani generazioni, con le quali interagire per recuperare la Storia e le storie di tanti uomini e donne della nostra terra, per raccontare, far conoscere e condividere la memoria della loro vita del ’900. Un ponte di solidarietà tra il passato ed il presente per raccontare il territorio ed i paesi, mostrandone aspetti caratteristici e segreti. La partecipazione al concorso è libera e gratuita, aperta a tutti i cittadini residenti e alle scuole della provincia di Foggia. Gli interessati possono consultare il bando e scaricare le schede iscrizione dal sito della Camera del Lavoro Territoriale, www.cgilfoggia.it. Gli elaborati dovranno essere consegnati o spediti entro il 30 settembre 2011 alla sede dello Spi Cgil di Foggia, in via della Repubblica 68, 71121 Foggia, specificando “Concorso Memoria Viva”. O inviati per posta elettronica all’indirizzo info@laboratoriodellamemoria.it. Tema del concorso è “Il paese, la città, il territorio agli occhi della memoria e del cuore”. Le opere premiate o segnalate saranno incluse in una pubblicazione antologica del premio, curata dallo Spi Cgil, oltre che pubblicati sul sito della Cgil di Foggia e sul mensile “LiberEtà”.
Fonte: www.zeroventiquattro.it
 
A FIRENZE LIBERA E’ IN FESTA
Si terrà dal 21 al 26 luglio “Libera in festa”, il Raduno nazionale dei giovani di Libera:
sei giorni di incontri, dibattiti, concerti, teatro, spazi per bambini, prodotti coltivati sui terreni confiscati alle mafie, stand dell'associazionismo e del volontariato per un'Italia liberata dalle mafie. L’appuntamento è presso il Palazzo dei Congressi e la Fortezza da Basso, Firenze e a Scandicci.
Per informazioni consultare il sito di Libera www.libera.it
 
REGGIO CALABRIA. CSV DEI DUE MARI ORGANIZZA L’EVENTO “SCEGLI LA RETE, SCIOGLI IL NODO”
Venerdì 15 e sabato 16 luglio presso l’Arena dello Stretto a Reggio Calabria si svolgerà l’evento “Scegli la rete, sciogli il nodo”, una due giorni di iniziative di promozione del volontariato in cui si alterneranno momenti di musica e animazione. Venerdì 15, alle ore 19 si terrà una Tavola Rotonda nella quale i vari ospiti discuteranno del tema “Sanità: un nodo da sciogliere”. Durante le due serate verranno esposti gli stand delle Associazioni di Volontariato della Rete Tematica “Sanità”. L’evento, organizzato da Csv dei Due Mari, fa parte delle attività di promozione dell’Anno Europeo del Volontariato 2011.
Per info: www.csvrc.it  - tel. 0965.324734 – email retitematiche@csvrc.it
 
CIVITAVECCHIA. NASCE IL COORDINAMENTO DELLE ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO
Importanti novità arrivano dal mondo dell’associazionismo di Civitavecchia. È nato infatti il Coordinamento delle Associazioni di Volontariato di Civitavecchia a cui fanno parte le realtà associative locali come Adamo, Avo, Adiciv, Comunità Mondo Nuovo, Andos, Ass.Pro.Ha., Auser, Caritas, Futuro, Il Ponte, Il Melograno, Movimento per la Vita e Unitalsi. L'obiettivo è promuovere e costituire uno spazio sociale aperto come momento di aggregazione e confronto per il sostegno e la crescita della "cittadinanza attiva", sensibilizzando l'opinione pubblica, e in particolare le giovani generazioni, sull'importanza del volontariato. La partecipazione al Coordinamento è aperta a tutte le organizzazioni di volontariato e associazioni onlus effettivamente operanti sul territorio da almeno un anno.
Fonte: www.trcgiornale.it
 
LA PROVINCIA DI ANCONA FINANZIA L’ASSOCIAZIONISMO GIOVANILE  
La Provincia di Ancona ha stanziato in finanziamento di 196 mila euro nell’ambito del Piano provinciale delle politiche giovanili 2011-2012. Al bando potranno accedere gli enti locali (Comuni singoli o associati, Comunità montana e ambiti territoriali sociali), ma anche associazioni giovanili, del terzo settore e no profit. Il requisito fondamentale è la sede legale nel territorio provinciale e la costituzione da almeno sei mesi. Inoltre, per le associazioni giovanili è richiesta la presenza di una componente significativa di soci di età compresa tra i 16 e i 29 anni, mentre per i Comuni al di sotto dei 5 mila abitanti è obbligatoria la presentazione dei progetti in forma associata. “L’obiettivo – spiega l’assessore alle Politiche giovanili Gianni Fiorentini – è replicare il successo dello scorso anno, dando continuità al lavoro di aggregazione e valorizzazione delle interessanti esperienze associative del nostro territorio. Cercheremo anche di far crescere il numero dei giovani coinvolti nell’attività di progettazione e di superare la soglia dei 46 progetti avviati nel biennio 2010-2011”. I progetti dovranno essere presentati entro e non oltre il 30 settembre 2011 e dovranno essere realizzati nel periodo compreso tra il 1° luglio 2011 e il 31 maggio 2012. Il bando e la scheda-progetto sono scaricabili sul sito www.provincia.ancona.it
Fonte: www.ilrestodelcarlino.it
 
EMMAUS ITALIA. CAMPI DI VOLONTARIATO INTERNAZIONALE A TORINO
Emmaus Italia, Gruppo Abele e Libera, in collaborazione con l’amministrazione comunale di Torino, lanciano la proposta del campo di volontariato internazionale Torino 2011, un invito ai giovani a sporcarsi le mani tramite un’attività concreta di recupero e riciclaggio per testimoniare una vicinanza attiva e credibile verso i più sofferenti e di attenzione verso la terra e il suo ambiente, un’esperienza di incontro e di condivisione , di scambio e di riflessione per la costruzione di un mondo migliore con al primo posto la persona al di la di ogni provenienza e differenza culturale e sociale. Sarà attivato anche un mercatino dell’usato. Il ricavato dell’iniziativa sarà destinato alle seguenti iniziative di solidarietà:  sostegno al gruppo Abele di Torino per le iniziative a favore delle vittime di tratta e prostituzione;  contributo ad Emmaus Italia per l’apertura di nuove comunità per l’accoglienza di persone in difficoltà e per  le strutture necessarie per l’attività di autofinanziamento; contributo alle iniziative di Emmaus Internazionale in Europa, Africa, Asia e America Latina. Non mancheranno momenti importanti di riflessione ma anche di svago e di festa con serate di incontro personalità ed artisti: ci saranno Don Luigi Ciotti che parlerà di Mafia al nord d’Italia e in europa, Luca Mercalli che presenterà il suo nuovo libro “prepariamoci” sugli stili di vita, Maurizio Pallante parlerà di decrescita insieme al gruppo teatrale OIKOS e tanto altro ancora. Il campo si terrà dal 10 luglio al 4 settembre con   4 turni di partecipazione.
Per ulteriori informazioni ed iscrizioni: www.emmaustorino2011.net
 
LASTRA A SIGNA E SIGNA A SOSTEGNO DELLE PARI OPPORTUNITA’
Serata conclusiva, giovedì 30 giugno, di “Donne e impegno civile”, il progetto di sensibilizzazione sul tema delle pari opportunità e per la diffusione dei valori dell’impegno femminile nel Terzo settore, cofinanziato dai Comuni di Lastra a Signa, Signa e dalla Provincia di Firenze, nel quadro dell’Accordo Territoriale di Genere. Presenti, insieme a Angela Bagni e Marinella Fossi, Assessori allo Stato sociale di Lastra a Signa e di Signa, a Sonia Spacchini, Assessore a Pari opportunità della Provincia di Firenze e a Loretta Lazzeri, Presidente della Commissione Pari opportunità della Provincia di Firenze, anche le rappresentanti e i rappresentanti delle associazioni che hanno preso parte al progetto e che hanno sottoscritto, insieme a Bagni e Fossi, la “Carta di buone prassi di genere nel Terzo settore”. L’incontro è stato caratterizzato dalla cerimonia di consegna degli attestati di partecipazione alle associazioni dei due Comuni che, nel corso dell’anno e supportate dal Consorzio CO&SO di Firenze, sono state parte attiva del percorso. Percorso che si è sostanziato in un’indagine sulla presenza femminile nelle associazioni locali, minore rispetto quella maschile soprattutto nei ruoli decisionali nel Terzo settore. Allo scopo, si sono raccolte interviste, storie e racconti, espressione delle testimonianze di vita associativa al femminile, confluiti in una pubblicazione e, attraverso gruppi di lavoro, in una Carta di buone prassi di Genere per il Terzo settore. Questa si propone di incentivare la presenza, nelle associazioni, di donne sotto i 30 anni; promuovere una maggior apertura verso il mondo dei giovani, per coinvolgerli e renderli più consapevoli rispetto alle tematiche di genere, costruendo iniziative specifiche di promozione sul tema delle pari opportunità; sostenere la presenza femminile nei ruoli apicali. La Carta intende inoltre promuovere la figura femminile anche in ruoli che in genere sono ritenuti più tipicamente maschili, facendo attenzione al cattivo uso degli stereotipi nella vita quotidiana e associativa, nella cultura e nel linguaggio. Nel documento, si sottolinea anche la necessità di favorire maggior solidarietà, sostegno e coesione tra le donne stesse, per affrontare gli impegni “sociali”; promuovere la solidarietà e il mutuo aiuto. Il testo completo della “Carta di buone prassi di genere nel Terzo settore” sarà a breve consultabile sul sito web dei Comuni di Lastra a Signa e di Signa.
Fonte: http://met.provincia.fi.it